A cosa serve il linguaggio del corpo per conquistare una ragazza

Sensei 36

Ti Trovi in » Il linguaggio del corpo

A cosa serve il linguaggio del corpo per conquistare una ragazza

“Ciao Sensei, sono ormai un assiduo frequentatore del sito da quasi 3 mesi. Personalmente ho iniziato il percorso dal punto 2, dato che fisicamente mi sento già tranquillo. Prima di tutto volevo chiederti informazioni sull’e-book, quando uscirà e che tipo di contenuti ci saranno. Mi spiego, sono contenuti pratici o come a volte mi è capitato sono solo frasi fatte e parole al vento? Tornando al mio problema, non riesco bene a capire l’importanza del linguaggio del corpo, ma soprattutto mi sembra di non avere gli strumenti per usarlo a dovere, sono sicuro che nell’e-book ci sarà di più, ma nel frattempo puoi darmi qualche informazione in più? Grazie di tutto!”

Andiamo per punti, l’e-book è ormai completo, al massimo in 2 settimane sarà acquistabile sul sito. Mi scuso per la lunga attesa ma volevo che il percorso fosse il più chiaro e diretto possibile. Avendo io stesso letto vari manuali di seduzione mi sono reso conto che spesso hanno una grande forza comunicativa ma, una volta finiti, si rimane ancora molto dubbiosi su che cosa si è letto e soprattutto non restano in mente azioni pratiche da compiere o esercizi per migliorare. Quindi ho pensato di cambiare ottica e creare una vera e propria sequenza che fosse reale e che permettesse al lettore di avere punti di riferimento ben precisi. La struttura è quindi la stessa del sito ma per ogni punto c’è molto di più (es. nella zona VM.18 ci sono esercizi di alcune settimane per durare di più).

Il linguaggio del corpo è assai complesso e ricco di sfaccettature, dare una linea guida univoca per ogni ragazza è pressoché impossibile, anche se esistono alcune azioni che hanno una maggiore possibilità di avere un determinato significato.

Prima di tutto devi saper comunicare con il tuo corpo e far si che la comunicazione non verbale e verbale siano coerenti e per farlo devi essere consapevole di ciò che vuoi e non ne devi avere paura. Troppi uomini credono di dover reprimere il desiderio di fare sesso con una ragazza, così si comportano come educande senza stimolarne gli impulsi sessuali. Il risultato è che loro desiderano portarla a letto, il loro corpo lo dice chiaramente ma a gesti e parole dimostrano il contrario. Questa mancanza di coerenza rende la seduzione impossibile.

È importante imparare ad osservare la tua donna obiettivo, sembra una banalità, ma spesso presi dall’agitazione non si vede a sufficienza chi sia ha di fronte.

Devi guardarla in viso.

Le prime volte non cercare “messaggi”, limitati per esempio a notare le caratteristiche del suo volto, il colore degli occhi, la forma delle labbra o come tiene i capelli. Appena sarai sicuro di aver “notato” tutto inizia a cercare microespressioni e gesti. Infatti non è soltanto il viso, ma tutto il suo corpo a mandare infinite informazioni.

Vediamo prima di tutto quali sono le zone più importanti per la seduzione:

-       Labbra (le bagna, le accarezza con dita o lingua, le manda in fuori)

-       Occhi (abbassa lo sguardo, pupille dilatate,sbatte le ciglia più spesso del normale)

-       Capelli (li ravviva, li sposta per far vedere il collo, ci gioca lentamente)

-       Mani (si auto accarezza, gira i polsi verso di te, ti sfiora)

-       Voce (ride con te, ride spesso, tono della voce come il tuo)

-       Abbigliamento (scopre più parti del suo corpo, si sistema i vestiti o li stringe per mettere in risalto le forme)

-       Postura (gira il corpo verso di te, le sue gambe si strusciano tra di loro)

-       Varie (lei fa il “mirroring”, arrossisce, si mette il rossetto o fa altre cose tipicamente “femminili”).

L’ordine è “orientativamente” dal più seducente a scendere. Dico orientativamente perché, nel linguaggio del corpo, ed in particolar modo nella seduzione certezza, non ce n’è!

 

Segui il Maestro della Seduzione su Google Plus

36 commenti »

  1. alberto 27 gennaio 2013 - Rispondi

    Sensei sono stato ad una festa con lei , ci siamo baciati e poi è finita la serata ci siamo salutati e sono tornato a casa ora come mi devo comportare ?

    • Sensei 28 gennaio 2013 - Rispondi

      Rivedila…

  2. alberto 23 gennaio 2013 - Rispondi

    ciao sensei ,c’è una ragazza che mi piace e fa esattamente ciò che hai scritto , vuol dire che le piaccio ?

    • Sensei 24 gennaio 2013 - Rispondi

      Più che piacere c’è interesse, per sapere cosa veramente prova devi sedurla.

  3. alessandro 18 dicembre 2012 - Rispondi

    Sensei buonasera; c’è una ragazza che ogni pomeriggio viene in biblioteca all’università e dopo diverse settimane di sguardi ricambiati è venuta lei a parlare a me ed un mio amico ( probabilmente era una scusa per attaccare bottone). Sta di fatto che da quel giorno (circa 1 settimana) ci siamo visti, salutati e parlati ogni volta fino a ieri, quando mi sono seduto al tavolo con lei e abbiamo chiacchierato un’oretta buona.. Ho fatto parlare quasi sempre lei, facendole un sacco di domande sul suo paese (è siriana) e lei sembrava assolutamente ben disposta nei miei confronti… sorrideva spesso e a volte rideva di gusto, di sua iniziativa mi faceva guardare un sacco di foto ed era rivolta col busto verso di me, nn distoglieva mai lo sguardo dai miei occhi e dulcis in fundo si accarezzava più e più volte i capelli (faceva i boccoli). Ora, non credo di essere presuntuoso nell’essere abbastanza sicuro che ci fosse un interesse nei miei confronti, ma nn le ho chiesto ancora di uscire perchè sono fidanzato (e ora anche confuso)… Chiedo scusa se sono stato lungo e vengo al dunque… Oggi sembrava più distaccata del solito, pochi sguardi e poche parole; le ho parlato per poco e sorrideva come sempre, ma mi è sembrata quasi un’altra persona rispetto a ieri.. Possibile che si sia stufata così all’improvviso?

    • Sensei 19 dicembre 2012 - Rispondi

      Se dai subito tante attenzioni si stufano subito, è una forma di zerbinaggio che devi evitare. E poi le persone a volta hanno i loro problemi e casini, ricorda che il mondo non gira intorno a te.

  4. Jack 9 dicembre 2012 - Rispondi

    Grazie delle risposte.
    1) Il problema è che magari io faccio le cose giuste ma siccome lei mi ha scartato in partenza non la emozionano. E ovvimamente se non la emoziono non serve parlare di caldo/freddo.

    2) Mi stai dicendo praticamente di farmela amica e poi attuare il reset ecc?

    • Sensei 10 dicembre 2012 - Rispondi

      Ma quale amica! Fai prima contatto fisico e poi il reset.

  5. Jack 8 dicembre 2012 - Rispondi

    5) Onestamente non me ne frega nulla se prendo un due di picche, tanto almeno lo so, e in ogni caso potrei cmq riprovarci in futuro, magari dopo aver imparato meglio la seduzione, fila il ragionamento?

    6) L’ unica cosa è che non voglio continuare a corteggiarla quando magari le da fastidio, se non comincia ad aprirsi un pò mollo?

    • Sensei 9 dicembre 2012 - Rispondi

      1. Che ti frega se non da segni, di sicuro se fai le cose giuste (contatto fisico e caldo/freddo) le prova.
      2. Nel tuo caso non saprei, ma capita quasi sempre.
      3. Conquista la ragazza che ti piace, l’ho scritto apposta per casi come questo (e si inizia sempre con un bel reset).
      4. Non è detto.
      5. Più due di picche prendi con la stessa e minori sono le tue possibilità di conquistarla poi, se ci tieni impara su altre.
      6. Se vedi che si rompe rallenta, se proprio è stufa resetta.

  6. Jack 8 dicembre 2012 - Rispondi

    Grazie! Diciamo che ora ti chiedo una consulenza…
    Ricapitolando ho conosciuto una ragazza molto bella che sa di esserlo, e quindi ha molti corteggiatori magari sfigati, si comporta freddamente ed è molto puntigliosa. Figurati se accenna a fare un contatto fisico! Da come la vedo penso si comporti così con tutti, diciamo che sembra antiseduttibile.
    1) Come faccio a farle provare emozioni se non da segno di coglierle?
    2) è possibile che mi abbia scartato in partenza pensando “è un altro sfigato” e ora non mi caga nemmeno?
    3) Se così fosse è possibile rimediare?
    4) Con questo tipo di ragazze ci vuole un pò più di tempo?

  7. alex 29 novembre 2012 - Rispondi

    Sensei volevo chiedere una tua osservazione… ma è possibile che ci siano ragazze, riferendomi a quelle belle o comunque molto corteggiate, che nonostante siano interessate non lancino alcun segnale? Oppure questa circostanza potrebbe verificarsi anche nel caso di ragazze che abbiano deciso di stare solo con gli amici? Grazie

    • Sensei 30 novembre 2012 - Rispondi

      Quelle belle, o che si sentono tali, sono costrette a non mandare messaggi perchè sono già piene di corteggiatori (spesso noiosi e un po’ sfigati).

      • Jack 8 dicembre 2012 - Rispondi

        Rispondo a questo tuo messaggio, scritto qualche tempo fa. MI è capitato di provarci con una ragazza del genere appena conosciuta. Come provarci con una ragazza che come hai detto tu “non manda segnali perchè sa di essere bella”?Continuarsi a comportare con tranquillità senza farsi influenzare da questo suo comportamento?
        Il fatto che magari mi prenda in giro ovviamente scherzando, può essere inteso come segnale di interesse? Io ovviamente continuo col contatto fisico anche se non ricambiato direttamente.

        • Sensei 8 dicembre 2012 - Rispondi

          Con ragazze così devi fregartene di quello che dicono e andare dritto per la tua strada. Se ti prende in giro no è un segnale negativo, ma potrebbe tranquillamente essere il suo modo normale di fare.

  8. Sensei 25 settembre 2012 - Rispondi

    @Francesco: non te la filare neanche tu.

  9. Francesco 24 settembre 2012 - Rispondi

    Sensei volevo chiederle:
    A me piace una ragazza con cui ho già approcciato mi ci sono già baciato solo che lei qualche giorno dopo mi ha lasciato perde perchè mi ha detto che è troppo presa da un altro ragazzo solo che questo ragazzo non se la fila!come mi devo comportare per farla tornare da me?!grazie;)

  10. alex 14 settembre 2012 - Rispondi

    Si tipo… :-) Fra’ comunque era una curiosità, come dici tu ce ne sono un sacco altre…

  11. Sensei 13 settembre 2012 - Rispondi

    @alex: secondo te sono il mago Otelma? Come faccio a saperlo con 2 righe che mi hai scritto! Esci con lei e provaci!

  12. alex 13 settembre 2012 - Rispondi

    ok… che sputtano… maaaaa agire significa che ho ancora una possibilità?

  13. Sensei 13 settembre 2012 - Rispondi

    @alex: lei te la sbatte in faccia e tu fai battute? Ha fatto bene a scappare! Devi agire non chiacchierare.

  14. alex 12 settembre 2012 - Rispondi

    Gran Maestro, una tipa mia amica da un bel po di anni ha praticamente fatto il percorso su di me, cioè dal punto 2 al punto 6. Ad una sua battuta ho avuto la possibilita di farle capire che ci sto e lei si è tipo tirata in dietro.
    Cosa succede??? Se combini è solo una curiosità.
    Thank you a lot!

  15. Sensei 1 giugno 2012 - Rispondi

    @Davide: o è un tic nervoso, oppure le piaci. Qui trovi tutta la lista di segnali e loro interpretazioni.

  16. Davide 1 giugno 2012 - Rispondi

    Invece se una ragazza continua a guardarti e quando ti guarda sorride e si passa la lingua fra i denti e le labbra cosa potrebbe significare? So benissimo che dici che un singolo gesto non può dimostrare se le piaci o no, ma se lo fa in modo insistente potrebbe…

  17. Sensei 30 maggio 2012 - Rispondi

    @Davide: se dopo 4-5 minuti non lo inizia lei allora sta a te toccarla (in modo che sembri casuale) ed iniziare poi l’escalation.

  18. Davide 30 maggio 2012 - Rispondi

    Volevo sapere, ma il contatto fisico si deve compiere solo dopo che ti ha toccato lei per prima, giusto?

  19. Sensei 7 maggio 2012 - Rispondi

    @carlo: più che aspettare che si lascino, agisci. Per il resto non ci sono trucchi, l’unica cosa che potersti fare è frequentarle un po’ di più, le altre compagne, e magari scoprire cose di loro che ti piacciono.

  20. carlo 7 maggio 2012 - Rispondi

    ciao, sensei, ho una compagna in classe che mi piace parecchio ma però ha già un ragazzo, il problema è che da un po’ di tempo non riesco a trovare attraente nessun’altra ragazza quindi stavo aspettando che si lascino (visto precedenti, MOLTI precedenti di ragazze lasciate dai ragazzi della mia classe).Ma se cio non accadesse non hai un consiglio per me? intendo per trovare attraenti di nuovo le altre (il problema è che la vedo tutti i giorni) e dimenticarmi di lei, grazie in anticipo

  21. Sensei 22 marzo 2012 - Rispondi

    @VICTOR: se li noti e lei ti piace vai da lei e ci parli, senza battute sceme o frasi fatte, basta un: “Ciao, piacere di conoscerti”. Per il resto parlare con una donna è semplice, basta saperla ascoltare e farle domande.

  22. VICTOR 22 marzo 2012 - Rispondi

    ma dopo che notiamo questi segnali come dobbiamo comportarci?
    dal mio punto di vista, se li notiamo, ci permette di approcciare la ragazza con maggiore sicurezza. anche se la maggioranza dei ragazzi si perde quando apre bocca.

  23. Sensei 29 febbraio 2012 - Rispondi

    @mariolino: capelli, labbra ed occhi sono le parti più importanti da guardare, ma credo che prima di questo tu debba sedurla, con tanto contatto fisico e con il giusto linguaggio del tuo corpo.

  24. mariolino 28 febbraio 2012 - Rispondi

    C’è una ragazza all’uni ke mi piace molto, parliamo e skerziamo sempre. Un mio amiko mi dice ke le piaccio ma a me non sembra ke mi mandi messaggeri molto kiari, cosa devo guardare per capire?

  25. Sensei 16 febbraio 2012 - Rispondi

    @zakaras: questo è il tipico errore che fanno molto uomini, credere che un unico segnale abbia un significato certo.

  26. zakaras 14 febbraio 2012 - Rispondi

    Ciao Sensei, un mio amico sostiene che se una quando ti saluta alza le sopracciglia vuol dire che le piaci, è vero?

  27. Sensei 13 febbraio 2012 - Rispondi

    @lovincriminal: è un segnale molto esplicito, da solo però potrebbe non bastare.

  28. lovincriminal 13 febbraio 2012 - Rispondi

    Ciao Sensei, l’altra sera sono uscito con una mia amica, tra una battuta e l’altra ho notato che si mordicchiava il labbro inferiore quando flirtavo un po’, secondo te è un buon segno?

Vuoi Commentare? »

Regole per Commentare:

1) I commenti devono essere educativi e costruttivi. Niente toni aggressivi ed offese
2) Niente linguaggio da sms
3) Utilizza un linguaggio chiaro e comprensibile;
4) Per scrivere devi essere maggiorenne
5) Non fare riferimento a persone minorenni
6) E´ vietata l'istigazione a compiere atti contrari alla legge
7) Non inserire dati personali come numeri di telefono, email, nome e cognome
8) Prima di fare delle domande assicurati di aver letto gli articoli attinenti

Leggi il regolamento completo qui

Hai dubbi? guarda L'ira del Sensei che ti spiega come commentare.