Capire se le piaci: contatto fisico, lettura del corpo e curiosità

Sensei 452

Ti Trovi in » Il linguaggio del corpo

Capire se le piaci: contatto fisico, lettura del corpo e curiosità

“Salve Sensei! sono stato incuriosito da questo sito e avrei una questione da sottoporle..Una ragazza che conosco da mesi e mi piace, anche se non
eccessivamente (sarà per questo che è incuriosita) ha ultimamente destato la mia attenzione. In questi mesi ci eravamo limitati a saluti anche se quando ci siamo
conosciuti ho avuto l’impressione di averla incuriosita. Per diverso tempo dicevo solo saluti, ma cmq saluti incuriositi e mai disinteressati. Fatto sta che qualche giorno fa mi ha aspettato mezz’ora in biblioteca x una pausa e siamo rimasti un’ora a parlare (solo di università eh..) e io ho tagliato poi corto prima che potesse farlo lei. Su facebook ho sempre avuto l’impressione che si collegasse appena mi collegavo io. Oggi per capire meglio (visti segnali contrastanti di lei che a volte è sfuggente e poco cordiale) le ho chiesto di fare una pausa con me e mi ha bidonato dicendo che miavrebbe raggiunto..secondo lei?io non credo sia interessata..”

Sono contento che il sito ti abbia incuriosito, la curiosità è sintomo di apertura mentale. Come vedi la curiosità è il primo indizio di interesse, come tu lo sei per TuPuoiSedurre quella ragazza lo è per te.

Se è incuriosita da te è ovvio che avrà qualche genere di interesse nei tuoi confronti. Tu vuoi capire che tipo di interesse è. Se di natura sentimentale, fisica o di amicizia.

Mi chiedo perché tu non sia andato a parlarci, se una ragazza che non ti dispiace ti mostra segnali positivi (linguaggio del corpo chiaro)non c’è nulla di strano ad andare da lei. Anche perché poteva  esserci tra voi due una chimica che non immaginavi.

Non devi avere paura ne’ essere timido di approcciare qualcuna.

Molto spesso le donne ci mandano segnali che per loro sono inequivocabili, palesi come un discorso ben articolato che, però, noi uomini non cogliamo minimamente. Ecco perché è importante saperli decodificare.

Il loro primo segnale di interesse è lo sguardo, ti osservano per un attimo che a loro appare infinito, eccessivo, ma che in realtà sarà meno di due secondi. Una donna ti guarda per sbaglio negli occhi una volta soltanto, la seconda, se c’è, è voluta. Se non le piaci eviterà il contatto visivo totalmente e se dovesse capitare lo sfuggirà quasi con disprezzo.

Una ragazza non ti aspetta mezz’ora per parlare con te del più e del meno solo perché pensa che tu possa diventare il suo amicone del cuore, lo fa perché pensa che tu possa essere un potenziale partner. Lei sa perfettamente cosa vuole da te.

Probabilmente sei tu a non sapere cosa vuoi da lei e questo lo ha percepito. Non puoi parlare con una ragazza senza renderti conto se la vuoi portare a letto, farne la donna della tua vita o semplicemente un’amica. Ti sei focalizzato troppo sulle tue paure e confusione che sulla possibilità di stare effettivamente con lei o meno.

Le donne apprezzano l’uomo che ha un’idea precisa di ciò che vuole. Perché i ragazzi che sembra se ne freghino hanno più successo? Perché sanno cosa vogliono, VOGLIONO sedurre, ne sono convinti a tal punto che il loro “fregarsene” è talmente realistico da trasmettere totale disinteresse nelle donne!

A parte questo caso specifico lei si aspetta da te un’azione decisa, devi essere chiaro su quello che vuoi con te stesso, il resto lo trasmetterà il tuo corpo. Quando avete parlato probabilmente eri teso, troppo concentrato a fare qualcosa piuttosto che a goderti due chiacchiere con lei.

Quello che sta facendo è una cosa fondamentale: ti sta testando. I Test delle donne sono infiniti e subdoli. Fregatene se è scostante, fai finta di nulla, non ti far abbattere da un no o da un gesto antipatico.

Se tu avessi letto il linguaggio del corpo ed i segnali che lei ti ha mandato adesso saresti più sicuro e convinto su come agire. Secondo me, da quel poco che mi dici le potresti piacere. Allora comportati di conseguenza, non ascoltare le sue parole, i suoi gesti voluti, la verità sta nei gesti non voluti, sta nel linguaggio non verbale che lei non è in grado di controllare.

Curiosità, linguaggio del corpo, manca solo il contatto fisico, quindi toccala, accarezzala e salutala con un abbraccio intenso.

Il Maestro della Seduzione su Google Plus

452 commenti »

  1. innamoratoooo 7 marzo 2014 - Rispondi

    Buongiorno Sensei, complimenti per il sito! Mi sento con una cugina su fb, mi dice che sono simpatico…e per salutarmi mi scriveva una buonanotte e le emoction baci e occhiolino. Adesso solo notte..ci tengo troppoooo

  2. CMJ 17 gennaio 2014 - Rispondi

    Io. Ci sto provando con una ragazza che é carina, non mi dispiace affatto, anzi… peró quando sono con lei e la abbraccio, la coccolo non sento assolutamente nulla. É possibile peró che lei invece in quei momenti possa provare qualcosa? Oppure se lo provasse dovrei sentirlo (come mi succede con altre ragazze)?

    • Sensei 18 gennaio 2014 - Rispondi

      Non c’è una regola a riguardo, potrebbe anche porvare qualcosa senza che tu te ne accorga. Ma la domanda è: a che ti serve saperlo?

  3. CMJ 17 gennaio 2014 - Rispondi

    É possibile che una ragazza stia bene con noi, provi mille emozioni, nonostante noi dopo tutto il contatto fisico non sentiamo una benché minima sensazione? Puó sembrare una domanda stupida (e probabilmente lo é :p), ma davvero a volte mi trovo confuso e non capisco se possa essere il momento di agire o meno.

    • Sensei 17 gennaio 2014 - Rispondi

      Intendi dire che tu non provi nulla o che senti che LEI non prova nulla?

  4. Speed 20 dicembre 2013 - Rispondi

    Ma tutto quello che ha fatto lei non ha senso.Ieri sera ci ho parlato circa 1 ora al telefono e mi ha raccantato la sua giornata ed io li ad ascoltare come un fesso,dopo di che una mia amica aveva postato sul mio profilo di FB una sua foto un pò hot e lei mi dice ma che stai uscendo con quella???no perchè consiglio da AMICA,ti posso dire che dal top come me passi ad una cosi……ed io gli ho detto che era semplicemente una amica.Mi dice alla fine ci vediamo presto….mah io come amica non la riesco a vedere più che altro Trombamica quindi la prossima sera che ci esco faccio la prova del 9 ci provo sputoratamente se mi respinge lascio perdere proprio

    • Sensei 22 dicembre 2013 - Rispondi

      Esci e provaci, altrimenti non saprai mai cosa vuole da te.

  5. Speed 19 dicembre 2013 - Rispondi

    l’ultima volta l’ho vista 3 settimane fa,poi ho provato a contattarla su FB ma mi ha ignorato e continua a farlo.Il punto è che lei inizialmente mi ha detto che si voleva divertire e basta invecè poi si è affezionata troppo ed ha chiesto di essere solo amici,ma anche da amici siamo andati a letto insieme.Ora come ora io vorrei chiamarla e dirgli perchè tutta questa indifferenza verso i miei confronti però ho paura che peggioro la situazione.

    • Sensei 20 dicembre 2013 - Rispondi

      Mi sembra che non voglia, almeno in questo momento, parlare con te. Visto che è Natale mandale gli auguri, leggeri, senza pesantezze inutili e vedi come risponde.

  6. Speed 18 dicembre 2013 - Rispondi

    Ciao Sensi!!Allora ti spiego in breve la situazione.Ci siamo conusciti circa 2 mesi fa ci siamo frequentati fino a circa 2 settimane fa e dico che abbiamo condiviso di tutto e di più.Ora lei si è appena seperata ed avuto anche un defunto in famiglia e pian piano da che ci sentivamo tutti i giorni ora non ci senitamo più.Inizialmente mi disse che voleva stare con le sue amiche e voleva soffrire da sola.Ora indifferenza totale da parte sua.Io vorrei chiamarla ma visto il suo comportamento potrei irritarla ancora di più.E ti dico che fino a 20giorni mi scriveva delle cose che secondo me erano importanti.Come mi dovrei comportare fare l’indifferente anche io ed aspettare che si faccia viva lei??grazie

    • Sensei 19 dicembre 2013 - Rispondi

      Non è una situazione semplice e non so sinceramente cosa vi siete detti, cosa le hai scritto e quanto l’ultima volta. In questi casi, se lei ti ha chiesto spazio e tempo, tu devi solo darglilo, agire farebbe solo danni.

  7. Jay83 12 dicembre 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, ho una domanda veloce.
    Martedì ho chiesto a quella ragazza di uscire ma questa settimana è fuori per lavoro, perciò mi ha proposto di vederci settimana prossima. Secondo te sparisco e devo aspettare che si faccia viva lei o le mando un messaggio/la chiamo da qui al fine settimana?
    Ovviamente non le chiederei se e quando ci vediamo, al limite scriverei qualcosa in un gruppo in cui siamo con altri amici o le chiederei qualcosa sulle città che sta visitando.

    • Sensei 13 dicembre 2013 - Rispondi

      Queste sono sfumature che devi imparare a capire tu, mandarle un sms o non fare proprio nulla dipende da come pensi lei ti valuti (pesante, sfuggente, leggero), secondo me un messaggio a metà può anche andare, ma che abbia un senso, altrimenti evita.

  8. Jay83 30 ottobre 2013 - Rispondi

    Ciao Sensei. Dopo il mio ultimo messaggio ho applicato una sorta di reset, nel senso che ho portato il cellulare in assistenza e non ne ho preso un altro temporaneo (fino a giovedì scorso). Risultato: mi sono disintossicato dalla tecnologia e da mia madre che mi chiama per sapere come sto :P
    Scherzi a parte, ho tagliato i ponti con tutti per tre settimane finchè sabato lei mi ha mandato un messaggio su fb chiedendomi perchè non le rispondevo su whatsapp. Io le rispondo freddo dopo qualche ora dicendo solo che era in assistenza; lei mi scrive la mattina dopo, mi racconta che è stata poco bene, mi chiede di me e dice che in giornata verrà da mia cugina a trovare i nipoti (accanto a casa mia).
    Io non le ho risposto perchè sarei andato fuori con dei colleghi tutto il giorno, quindi parto e mi godo la giornata. A pranzo mi chiama mia cugina e mi chiede se voglio vedere la partita da loro (e sentivo che c’era lei accanto). Io, anche se involontariamente, le ho detto che ero a pranzo da una collega presentando la cosa quasi come un appuntamento a due. Mia cugina, invece di essere contenta per me, si è gelata e si sentiva che non se l’aspettava, tant’è che ha iniziato a farmi domande. Io ho giocato un po’ sulla cosa e poi abbiamo cambiato discorso. Il giorno dopo ho richiamato mia cugina e l’ho messa alle corde, dicendole che il suo atteggiamento era strano, e infatti lei era molto elusiva ed a disagio.
    La ragazza invece mi ha scritto di nuovo su facebook; io sono stato abbastanza distaccato e anzi le ho detto che visto che era malata doveva restarsene a casa, ma lei mi ha datto “no, tornerò” e infatti so già che questo fine settimana tornerà.
    Finchè non mi ridanno il telefono non ho più il suo numero, perciò cosa mi consigli: incontrarla da mia cugina domenica (leggero e distaccato) o evitare e richiamarla quando potrò?
    Considera che il fratello mi ha già invitato a passare da loro, quindi non dovrei neanche sforzarmi a cercare l’occasione.

    • Sensei 31 ottobre 2013 - Rispondi

      Incontrala, meglio dal vivo.

  9. Jay83 15 ottobre 2013 - Rispondi

    Grazie come sempre della risposta Sensei. Volevo solo dirti che quando la sento mi comporto esattamente come hai detto tu, ossia qualche informazione sul quotidiano, parlare del più e del meno e tanta leggerezza: il mio errore può essere che scherzo troppo, non troppo poco, e comunque non mi metto mai a rivangare il passato tipo “siamo stati tanto bene l’ultima volta” o “ti ricordi quando…” eccetera.
    Sul fatto di seguire l’istinto poi, avevo bisogno di te proprio perchè sento che il mio istinto mi dice che in qualche modo sono ancora lento e impacciato, mentre le cose a volte avrebbero bisogno di un’accelerata: sono sempre combattuto dentro di me perchè da un lato mi dico che dovrei cogliere l’attimo, dall’altro mi dico che è meglio aspettare che le cose maturino ancora.
    Ti ripeto che non ho fretta di concludere, ma non vorrei nemmeno lasciarmela sfuggire o peggio ancora diventare il tenero amico con cui qualche volta esce tanto per accontentarlo.
    Comunque farò come mi consigli: a breve la chiamerò per fare una chiacchierata e più avanti la inviterò per una birra (il caffè non è fattibile, per questione di orari ci possiamo vedere solo la sera dopo cena).

  10. Jay83 14 ottobre 2013 - Rispondi

    Buondì Sensei. Dopo l’ultima uscita non ci siamo sentiti tranne un paio di messaggi qualche giorno dopo. Sapevo che però sabato l’avrei rivista per un compleanno e ho preferito aspettare quest’occasione. Appena arrivata mi è venuta a salutare e anche durante la festa mi ha cercato molto. Ci siamo punzecchiati su diverse cose, c’era complicità con battute su discorsi che avevamo fatto tra di noi e soprattutto molto contatto fisico. Sto capendo che questo è sempre stato il mio limite più grande e, anche se non è facile per un timido come me, pian piano penso di stare migliorando su questo punto. Ora vorrei lasciar passare qualche giorno e invitarla per il fine settimana o settimana prossima. Cosa mi consigli: meglio sentirla tra qualche giorno solo per una chiacchierata e poi invitarla o direttamente per l’appuntamento? Inoltre la prossima volta vorrei avere un atteggiamento molto più deciso e vedere le sue reazioni; non vorrei che questo corteggiamento andasse troppo per le lunghe, non perchè io abbia fretta di concludere, ma è possibile che lei si “stufi”?

    • Sensei 15 ottobre 2013 - Rispondi

      La prossima volta che la chiami non invitarla, giusto due chiacchiere pochi minuti e non tornare sempre sul passato, chiedile come sta e cosa ha fatto o deve fare in giornata, cose banali che però le dimostrano un sano interesse. Poi la volta dopo invitala per un caffè, una cosa semplice e magari non nel fine settimana (tipo la classica cena il sabato sera). E non avere fretta, rischieresti solo di fare danni, ascolta il tuo istinto.

  11. foxys 1 ottobre 2013 - Rispondi

    Ciao Maestro! Andiamo subito al dunque. Ho conosciuto questa ragazza grazie al fatto che le nostre mamme sono colleghe di lavoro. La prima volta che ci incontriamo avviene in ufficio e facciamo conversazione abbastanza formale. Con una scusa usciamo dall’ufficio e andiamo in un bar e parliamo del più e del meno. La cosa che mi ha colpito è che quasi SUBITO lei mi ha chiesto il numero.. comunque parlando esce fuori che lei ha avuto una relazione quest’estate con un ragazzo “stronzetto” (aveva già la fidanzata, non la cagava proprio ecc. ), e mi rivela che ci è rimasta molto male e ha pianto. Io durante la conversazione cerco di rimanere indifferente e non mostrare subito le mie carte.. La seconda volta che ci incontriamo il sabato soli io e lei (in realtà lei voleva che uscissimo insieme ai miei e ai suoi amici, ma mi aveva detto che i suoi amici non c’erano e così anche io ho liquidato i miei). Quindi continuiamo a parlare un po’ di tutto: dagli amici gay al come si sono conosciuti i nostri genitori ecc. Durante la serata cerco il contatto fisico: camminiamo a braccetto, per qualche istante ci diamo la mano, con delle scuse le massaggio la pancia, le tocco il viso ecc. e la faccio anche divertire, con una battutina l’ho fatta ridere da sola per 5 minuti! A un certo punto passiamo per una strada ben conosciuta come una “via degli innamorati”, quindi passiamo tra gente che si abbraccia, si bacia e mi viene da dire “dovremmo farlo anche noi”, abbassando un po’ la voce ma in tono sicuro, ma lei mi risponde sparando un “NO”, e da quell’attimo per il resto della serata ( cioè dovevo riaccompagnarla perchè era tardi) mi sono MOLTO ammosciato (premetto che sono MOLTO timido), come se avessi subito un duro colpo.. e in macchina lei lo ha notato in un certo senso e mi ha detto che se non avesse avuto quella storiella mi avrebbe baciato di sicuro. Ma io ormai mi sentivo sconfitto e il mio linguaggio del corpo non faceva che manifestarlo! Il giorno dopo lei mi manda un messaggio dicendo che le è piaciuta la serata e non vede l’ora di uscire di nuovo.. io le rispondo che anche a me è piaciuta la serata e in un certo senso mi scuso per il fine serata dicendo che pensavo a un test che dovevo fare il giorno dopo e mi sentivo un po’ teso.. Comunque passa quache giorno e di notte mi viene in mente di scriverle una poesia per farle capire il mio desiderio e invitarla a “fare meno la preziosa”.. lei mi risponde di essere rimasta sorpresa: “non mi sarei mai aspettata un messaggio del genere mi ha fatto molto piacere.. e bravo ci sai fare allora eh? …. ti auguro un felice buongiorno!!!!!!!!!”… SCUSAMI se ho scritto troppo ma ci tengo in particolar modo Sensei! Cosa dovrei fare adesso secondo te? Mi puoi dire dove ho sbagliato? Che suggerimenti mi dai?

    • Sensei 4 ottobre 2013 - Rispondi

      Non hai fatto macro errori, avrei evitato di deprimermi per un no, alla fine vedrai che nella vita (spero per te di no), ma se ne prendono tanti ed essere veri uomini vuol dire imparare ad accettarli. Esci con lei e seducila, è l’unica cosa che puoi fare…

  12. foxys 1 ottobre 2013 - Rispondi

    Ciao maestro! Conosco questa ragazza da una settimana ormai e ci siamo già visti due volte. La prima volta è stato un appuntamento un po’ “informale” ci siamo incontrati perchè le nostre madri sono colleghe di lavoro e c’era volontà da parte sua di conoscermi. C’è stata molta conversazione ma 0 contatto fisico per la presenza dei nostri genitori. Penso sia un buon segnale il fatto che lei mi abbia SUBITO chiesto il numero di cellulare.. Stesso parlando viene fuori che ha avuto una sorta di relazione con un ragazzo quest’estate che si è comportato da stronzo nei suoi confronti (già aveva la ragazza, non la cagava proprio ecc.) e quindi lei c’è rimasta male (ha pianto pure). Non voglio dilungarmi troppo ma proprio per questo motivo nel nostro primo appuntamento “ufficiale”, in cui lei spesso rideva per le battute stupide che dicevo e comunque mandava dei segnali, a un certo punto passiamo per una strada nota per essere la “via degli innamorati”. Quindi tra tutta questa gente che si bacia, le dico “Dovremmo farlo anche noi” in tono un po’ malizioso, ma lei subito spara un “NO”

    • Sensei 4 ottobre 2013 - Rispondi

      Scusa ma non comprendo il tuo quesito, qual’è il tuo dubbio, cosa vorresti sapere?

  13. Jay83 25 settembre 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, mi serve un tuo parere per avere una lettura dall’esterno della situazione, perché non riesco a capire se questa ragazza stia facendo una sorta di caldo/freddo con me (quindi la cosa le interessa), se sono sprofondato nella zona amicizia, o se sono semplicemente un imbranato che non ci sta capendo nulla.
    Ti riassumo in due parole fino a ieri sera: quando è venuta per il mio compleanno, l’ho trattata un po’ come tutti gli altri, non sono stato sempre attaccato a lei e la serata è stata piacevole. Alla fine si è messa a parlare per una quindicina di minuti prima con mia madre e poi con mio padre, tant’è che il giorno dopo mia madre se ne esce chiedendomi se le facevo il filo.
    Dopo ci siamo rivisti un paio di volte sempre tramite il fratello e mia cugina, oltre a qualche messaggio.
    Sia dal vivo che tramite messaggio ridiamo sempre molto e ci punzecchiamo, però a mio parere manca quel qualcosa in lei che ancora non vedo. Ad esempio sono praticamente sempre io che la cerco, anche se non mi ha mai detto di no ad una uscita e risponde sempre quasi subito ai miei messaggi.
    La settimana scorsa poi l’ho chiamata per chiederle di uscire e ieri ci siamo visti per andare al cinema.
    Ti spiego qual è il mio dubbio. Mi sembra che lei alterni momenti in cui si avvicina (non solo fisicamente), ad altri di maggiore distacco o indifferenza. Ad esempio ieri sera, prima che iniziasse il film, lei era fuori per fumare e mentre parlavamo cercavo sia di fare contatto che di ridurre le distanze, ma lei si manteneva più lontana, seppure non mostrasse chiusura. Mentre guardavamo il film invece, ho cercato di coinvolgerla con battute e commenti sussurrati che lei ricambiava, tanto che pian piano ci siamo ritrovati spalla contro spalla. So che a quel punto avrei dovuto osare di più, ma il mio limite è che se non leggo dall’altra parte le mie stesse sensazioni ho paura di forzare troppo.
    Tu come leggi questa situazione e cosa mi consigli?

    • Sensei 26 settembre 2013 - Rispondi

      Che non c’ènulla da leggere inr ealtà, vi state conoscendo e tu dovresti anche sedurla, cosa che non stai facendo e lei giustamente alterna momenti caldi a freddi semplicemente in base al SUO umore, è il caso che ti dai una mossa e vedi che succede. Sul fatto che non si faccia sentire lei conta poco, per adesso, vi state ancora conoscendo.

  14. Asterix 9 settembre 2013 - Rispondi

    Ah, scusa se insisto Sensei….ma non sarebbe meglio ottenere il numero di cellulare prima del caffè insieme?

    • Sensei 10 settembre 2013 - Rispondi

      Non cambia molto.

  15. Asterix 4 settembre 2013 - Rispondi

    Ciao Sensei, vorrei avere un consiglio sulla situazione. È da un po’ di tempo che, quando vado a mangiare il gelato, ho l’ impressione che la gelataia voglia attaccare bottone: mi ha domandato se ho un fratello più grande, una volta le ho chiesto di indovinare la mia età e mi ha dato sei anni di più, ride alle mie battute e l’ ultima volta mi ha preso in giro per l’ “r” moscia; il contatto fisico è quasi impossibile da fare e ti vorrei chiedere se secondo te il suo è interessamento (è da fine maggio che vado da lei, con un interruzione da luglio a ora) oppure solo una furbata da commerciante. (Tieni conto che io ho 20 anni e lei deve averne circa 25).

    • Sensei 5 settembre 2013 - Rispondi

      Chiedile di prendere un caffè insieme, altro non puoi fare di più e non ti arrendere al primo no. Al terzo significa che non vuole uscire con te davvero e che magari le sei simpatico e basta.

  16. Jay83 2 settembre 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, ti aggiorno sugli ultimi sviluppi per un tuo consiglio su come procedere.
    Ad inizio agosto non ci siamo visti perché lei non stava bene; io non le ho chiesto un nuovo appuntamento per quando sarebbe stata meglio e lei non l’ha proposto, perciò ho iniziato un reset estivo come avevo in programma. Sul momento ero rimasto male per la buca nonostante si fosse scusata tantissimo, anche perché il giorno dopo è uscita con delle amiche fino a tardi. Poi però è stata lei che si è fatta sentire diverse volte mentre ero in vacanza.
    Fatto stà che al momento più o meno tutti sanno che ci siamo visti, e credo che suo fratello e la moglie (mia cugina) “tifino” per noi, tanto che ieri hanno organizzato una giornata di shopping, con i figli e noi due (che quindi abbiamo viaggiato per conto nostro sulla mia macchina). Lei mi sembra molto più a suo agio ora: mi cerca di più ed anche lei ha iniziato a fare contatto fisico. Ora vorrei invitarla fuori e dare una svolta, ma c’è il mio compleanno di mezzo e non vorrei né tenerla in disparte né farla sentire in imbarazzo. Il mio compleanno è mercoledì ma io sono a Roma da solo tutta la settimana per lavoro, tornerò a casa sabato per fare una cena con gli amici. Invitarla sabato sarebbe fuori luogo credo, e soprattutto non ci permetterebbe di stare da soli. Volevo vederla quindi durante la settimana e pensavo di invitarla mercoledì stesso (però a quel punto sarebbe quasi obbligata a farmi un regalo) o giovedì. Tu che ne pensi? E soprattutto come mi consigli di comportarmi durante l’appuntamento, oltre a fare molto più contatto fisico?

    • Sensei 3 settembre 2013 - Rispondi

      Ma non è meglio se vi vedete anzichè da soli in compagnia? Se no rischi di caricare troppo un momento come il compleanno riachiando di metterla maggiormente a disagio. Invece in mezzo alla gente puoi stare un po’ con lei e un po’ con altri per il piacere di stare insieme senza al pressione dell’appuntamento a due. In fondo se vuole stare da sola con te lo sarà anche in altri contesti, non per forza per un compleanno.

  17. Jay83 29 luglio 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, alla fine ci siamo visti anche sabato sera perchè mia cugina voleva uscire quindi siamo andati noi tre con i nipotini e poi ci ha raggiunto il marito che lavorava.
    Il pomeriggio però mi ha chiamato lei, secondo me per vedere come l’avevo presa prima di incontrarci la sera, però abbiamo parlato tranquillamente come le altre volte, lei non ha accennato alla mancata uscita e io non le ho chiesto spiegazioni.
    Sia sabato sera che domenica (siamo stati quasi tutto il giorno insieme), lei mi ha dato segnali positivi e credo si sia anche rotta una sorta di barriera virtuale tra noi, perchè lei mi cercava molto con gli sguardi, a parole, a tavola appena mi sono seduto si è messa vicino a me ecc. e soprattutto ha iniziato anche lei il a “toccarmi”.
    Da parte mia ho alternato momenti di attenzione (prese in giro, complicità su battute che sapevamo solo noi ecc.), a momenti di distacco; in più sono riuscito anche a farla non dico ingelosire ma sicuramente incuriosire. Ad esempio mentre eravamo in macchina mi sono arrivati due messaggi a distanza di qualche minuto, e lei ha interrotto una frase a metà per sbirciare (tant’è che anche lei stessa si è resa conto di questa cosa e ci ha scherzato su), mentre io non li ho neanche letti subito tanto per farla cuocere, anche se erano messaggi innocui.
    Ora prima di staccare la spina per le vacanze avevo intenzione di far passare un paio di giorni e mercoledì mattina chiamarla (niente messaggi) per dirle di uscire e sentire cosa mi risponde. Tu che ne pensi?

    • Sensei 30 luglio 2013 - Rispondi

      Che mi sembra una buona idea e che stai andando bene, continua così.

  18. Jay83 25 luglio 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, ho bisogno di un tuo consiglio perchè mi sono bloccato.
    L’altro giorno (lunedì o martedì) le mando un messaggio con una battuta sul suo lavoro e le chiedo come va. Lei mi risponde e mi chiede di me, al che io le dico in due parole come vanno le cose e le dico se una sera di queste ci saremmo rivisti, ma lei non mi ha più risposto.
    Io non l’ho cercata per non fare lo stalker o il disperato. So che invece del messaggio avrei dovuto chiamarla, ma ci becchiamo poco con gli orari, inoltre questi giorni sto facendo gli straordinari quindi sono in ufficio fino all’ora di cena.
    Domenica ci rivedremo per il compleanno di mia cugina: nel frattempo e quel giorno come dovrei comportarmi? Io volevo aspettare che si facesse sentire lei e domenica comportarmi come se niente fosse.

    • Sensei 26 luglio 2013 - Rispondi

      Aspetta domenica come dicevi tu.

  19. Jay83 20 luglio 2013 - Rispondi

    Grazie della risposta Sensei, farò come dici e prenderò tutto un po’ più alla leggera.
    Comunque quando dicevo di discorsi personali non volevo sfociare nella pesantezza e parlare di futuro, figli, famiglia o cose simili. Il fatto è che, a parte queste due uscite, non abbiamo mai avuto modo di conoscerci e quindi cerco semplicemente di scoprire un po’ alla volta i suoi interessi: cosa legge, la musica che ascolta, i gusti a tavola, le amcizie eccetera. Ad esempio, mentre passeggiavamo per tornare alla macchina, le ho fatto il test del cubo ed in quel caso si è aperta molto di più, dicendo tra l’altro che la mia interpretazione rispecchiava molte cose di lei.
    Forse è come dici tu ed ha solo bisogno di sentirsi più a suo agio. Seguirò il tuo consiglio e staremo a vedere.

  20. Jay83 19 luglio 2013 - Rispondi

    Salve Sensei, mi sposto in questa sezione perchè credo sia più indicata ora.
    Ieri sera sono uscito per la seconda volta con questa ragazza, dopo che la settimana scorsa avevamo dovuto rimandare.
    Voglio un tuo giudizio sulla situazione, perchè secondo me vuole solo passare una serata in compagnia ma non è così interessata a me, almeno per il momento.
    Il fatto è che vedo segnali opposti: lei non mi cerca mai, ma se le dico di uscire accetta e se la chiamo stiamo almeno mezz’ora al telefono; mentre viaggiavamo in macchina è stata per buona parte del viaggio col busto girato verso di me e mi fissava (nonostante dovesse indicarmi la strada), però solo una volta mi ha sfiorato nonostante io, come ci eravamo detti, ho fatto molto più contatto fisico durante la serata (la sfioro, colpetti su una battuta, le sistemo una ciocca, la prendo per le spalle mentre passiamo in un vicolo stretto con la scusa che sbanda ecc.); già ad inizio serata mi ha detto “la prossima volta prendiamo la mia di macchina” e l’ha ribadito una paio di volte, ma quando io le ho fatto una battuta sul fatto di organizzare una cena a base di pesce (deve mangiarne per motivi di salute ma si lamentava che le manca sempre il tempo per cucinarlo) ha fatto finta di niente e non mi ha risposto.
    La serata è stata piacevole, abbiamo passato tutto il tempo a ridere e prenderci in giro, ma se appena spostavo la conversazione sul personale rimaneva interdetta e cambiava discorso.
    Insomma, come ti ho detto secondo me per il momento non ha voglia di qualcuno accanto, o per lo meno di me, e vuole solo passare una serata spensierata se capita.
    Io volevo approfittare di agosto (lei andrà due settimana fuori ed anche io) per troncare i contatti e vedere a settembre che succede.
    Tu cosa mi consigli?

    • Sensei 20 luglio 2013 - Rispondi

      A volte le ragazze ( se non sempre), hanno bisogno di tempo e tu devi loro darglielo. Devi portarle nella cosiddetta zono di “confort”: non avere fretta, dalle tempo e goditi le serate con lei senza pretendere che dica o faccia nulla di eclatante, e poi perchè spostare la conversazione sul personale ORA? Adessos erve leggerezza e parlare di cose personali è pesante. Esci con lei ancora, poi quando sarà il momento di partire per le vacanze, allora scompari.

  21. innamorato91 25 giugno 2013 - Rispondi

    ciao sensei,
    vorrei farti una domanda molto importante per me.
    Da un annetto a questa parte ogni sabato vado in una pizzeria della mia città con i miei amici. qui lavora una ragazza molto carina che mi è sempre piaciuta ma non ciò mai provato perche è fidanzata. Qui tutto normale, fin quando un paio di settimana fa c’era una bambina nel locale, io sono un ragazzo dolce, e ci siamo sorrisi perchè diceva frasi buffe( la bambina), e da li è cambiato tutto. Prima parlavamo si, ma non cosi. Mi spiego dopo che ci siamo sorrisi quando io e i miei amici veniamo al ristorante saluta solo me, si ferma molte volte a parla con me e si vede che li fa piacere, ride delle mie battute anche quelle stupide e più volte è capitato che il nostro sguardo si incrociava e che lei mi sorrideva in maniera dolce, poi sa anche che faccio l uni cosa che io nn gli ho mai detto ( contando che lei nn conosce nessuno che va la!!!) poi mi mette sempre mi piace ai post su face cosa che prima nn aveva mai fatto e ho notato che nn lo fa mai con nessuno visto che ho visitato i profili dei suoi amici. Secondo me è interessata ( ho pochi dubbi su questo) ma è fidanzata e non so come agire…qualche consiglio?

    • Sensei 26 giugno 2013 - Rispondi

      Magari seducila anzichè fare la triglia! Datti una mossa e agisci, inizia con un po’ di contatto fisico, prendila anche un po’ in giro e vedrai che se le piaci davvero apprezzerà e succederà qualcosa, perchè ora non sta accadendo nulla!

  22. Daxter 17 aprile 2013 - Rispondi

    Se guardi negli occhi una ragazza,il contatto visivo si mantiene per 4-5 secondi e poi lei abbassa lo sguardo per mangiucchiarsi le unghie è un segno positivo? So benissimo che a tre prove si ha la certezza,questa è solo una curiosità.

    • Sensei 18 aprile 2013 - Rispondi

      Se capita una volta sola potrebbe non voler dire nulla, s elo fa solo con te più volte di sicuro le fai nascere qulche emozione (il che è un bene), c’è poi davedere se è positiva o meno, ma in generale mi sembra un segnale che lascia ben sperare.

  23. Mamama 9 febbraio 2013 - Rispondi

    Ok, pero non ci sto giornate a chattare, appena vedo che la discussione si sta dilungando troppo le dico che ho da fare e stacco la discussione

  24. Mamama 9 febbraio 2013 - Rispondi

    Rieccomi… Allora ti faccio il riepilogo della situazione: mentre parliamo su facebook cerca di farmi capire molte cose tipi “che palle..domani ho due ore libere e non so che fare” e cose del genere…poi l indomani la dovevo salutare pero ho avuto imprevisti e non l ho potuto fare e appena sonk rientrato su fb, mi aveva sxritto che era arrabbiata con me perche non l bo salutata…sempre in maniera schrrzosa…bene, cosa ne pensi e dopo che ci vado faccio solo ironia e contatto fisico?

    • Sensei 9 febbraio 2013 - Rispondi

      Certo, e diminuisci le chattate, all’apparenza sono positive ma in realtà rovinano la seduzione.

  25. Mamama 7 febbraio 2013 - Rispondi

    ci sono notizie! Su facebook le ho commentato un post dicendole scherzosamente di finirla di intasarmi la bacheca e lei prima ci ha scherxzato li, e adesso mi ha contattato. Adesso non la voglio sedurre su facebook e quindi sto prendendo un po di informazioni..adesso domani che faccio??

    • Sensei 8 febbraio 2013 - Rispondi

      La devi incontrare ovvio.

  26. Mamama 7 febbraio 2013 - Rispondi

    Quindi va bene anche calcolare solo le sue amiche? Cioe calcolo solo loro cosi lei si sente trascurata e mi rivolge la parola.. Va bene in questo modo

    • Sensei 8 febbraio 2013 - Rispondi

      Prova, è l’unico modo per vedere se funziona.

  27. Mamama 6 febbraio 2013 - Rispondi

    Rieccomi Sensei! Ti ricordi la ragazza a cui volevo rivolgergli la parola? (se leggi i commenti precedenti, quella che mi avevqa chiesto di fare uno scherzo ad una sua amica etc..). Bene oggi all’ultima ora mi mancava un prof e la sua classe aveva educazione fisica, cosi mi sono dato una mossa e sono andato con loro, inizialmente parlando col professore e poi mi sono rivolto al gruppetto di ragazze che mi hanno chiesto di rimanere. Io ho fatto un po il prezioso, dicendo che potevo avere altro da fare.Poi sono rimasto. Inizialmente lei mi guardava, pero era con una sua amica che si ascoltava la musica, e io mi sono concentrato con delle sue amiche. Poi due di queste se ne sono andate e mentre parlavo con una sua amica, LEI mi rivolge la parola, dicendomi che voleva vedere anche lei quello che un ragazzo mi aveva scritto su facebook. Non mi sono sbilanciato più di tanto e alla fine gliel’ho fatto vedere. Allora ho preso il mio spazio e mi sono seduto accanto a lei, parlando comunque con tutto il gruppetto. Ho chiesto che sport facevano e poi lei miha detto che faceva piscina (come me). Allora scherzosamente le ho detto “ti stimo” e le ho battuto il 5..allora dopo sta cosa lei ha dato il meglio del proprio repertorio, dicendo cose senza senso, facendo battute squallide, prendendomi il cellulare, insomma, mi calcolava e io facevo lo stesso…il contatto fisico c’è stato, ma essendo seduti e in una posizione scomoda non ho potuto fare la giusta escalation, fermandomi alla 4 fase massimo! Alla fine me ne sono andato e mentre ero con lei i miei amici mi hanno detto davanti a lei: maaa ti sconcichi quelle piu piccole di te? Io allora ho usato l’ironia, dicendo che preferivo quelle piu piccole e l’ho fatta finire in risata! Per quanto linguaggio del corpo, non sono riuscito ad individuarlo bene, l’una cosa che ho potuto notare è che rideva ad ogni cosa che dicevo… adesso come mi comporto? Ti do un dato che sarà banale, ma lo dico lo stesso: appena sono tornato a casa mi sono trovato un po di mi piace suoi messi a dei post di tempo fa! Quindi come mi comporto? Sono necessarie tattiche o no? Aspetto risposta :)

    • Sensei 7 febbraio 2013 - Rispondi

      Fatti desiderare un po’ ed ignora quello che fa su fb, stai sicuro che quando la incontrerai dal vivo sarà lei ad avvicinarti.

  28. Mamama 4 febbraio 2013 - Rispondi

    Poi un altra cosa: per una ragazza con cui ho poca confidenza, per rivolgerle la parola la prendo dall avambraccio oppure la chiamo solo pee nome?

    • Sensei 4 febbraio 2013 - Rispondi

      Prendere l’avambraccio è troppo aggressivo, basta sfiorarlo leggermente.

  29. Mamama 4 febbraio 2013 - Rispondi

    Sensei, come faccio a far ridere una ragazza con me? Puo sembrare una domanda banale ma per me molto importante!

    • Sensei 4 febbraio 2013 - Rispondi

      Non prendendoti sul serio.

  30. Mamama 2 febbraio 2013 - Rispondi

    Sensei, questa sera sono stato nel gruppo della ragazza del reset (per 5 minuti) .. Lei appena mi ha visto mi ha detto la solita cosa con cui mi attaccava discorso prima, io le ho risposto freddo, con una risposta diretya e sono passato a calcolare una sua amica… Da premettere che non.volevo finire il reset oggi, quindi non ho applicato nulla, non l ho semplicemente calcolata e poi me ne sono andato via con i miei amici…ho fatto bene oppure ho sbagliato qualcoaa? Grazir

    • Sensei 3 febbraio 2013 - Rispondi

      Va bene così.

  31. Mamama 29 gennaio 2013 - Rispondi

    Rieccomi dopo un poco! Allora mi sono esercitato un poco per saper flirtare bene e finalmente adesso ci riesco..non penso piu alle conseguenze, mi diverto, per me è un gioco! Nonostante cio c’è SEMPRE un MA. Ti racconto: Ero in giro con i miei amici quando incontro in un bar una mia compagna di classe con 3 suoi amici. ATra questi c’era una bella ragazza, piu piccola di me. Si vedeva che era un po chiusa per il suo linguaggio del corpo e, ho studiato lo spazio e quando mi sembrava opportuno mi sono intromesso nella discussione (la mia compagna parlava di professori e mi sentivo un po interpellato). Allora mi intrometto e mi insericsco nel gruppo. Ad un certo punto le dico a questa in che classe era e lei mi risponde. Allora inzio con il contatto fisico leggero, faccio dell’ironia e dopo mezz’oretta le stavo simpatico. Come inizio niente male! Allora voisto che pioveva e io insieme ad un altro mio amico avevamo l’ombrello, abbiamo deciso di prenderci una ragazza ciascuno e io mi sono preso quella! Allora eravamo soli e dovevamo percorrere un tragitto di 7 minujti circa e ho incominciato a fare contatto fisico e ironia…pero, con questa ragazza la posso vedere solo il sabato se va bene, e soprattutto non riesco a concludere in 1 ora (spero sia naturale). Poi quel feeling si rompe dopo 2 settimane e poi devo riconminciare da capo…che fare? C’è un metodo per riuscire a concludere in 2 ore massimo?

    • Sensei 30 gennaio 2013 - Rispondi

      Non esistono metodi per concludere prima, è solo esperienza, faccia tosta e voglia di rischiare. anche se di solito “chiudere” in poco tempo è di una difficoltà incredibile, da seduttore avanzato. Quindi non avere fretta, il tempo è già una buona arma. Se veramente hai creayto feelin l’attesa le farà aumentare il desiderio di vederti il sabato seguente.

Page 3 of 3«123

Vuoi Commentare? »

Regole per Commentare:

1) I commenti devono essere educativi e costruttivi. Niente toni aggressivi ed offese
2) Niente linguaggio da sms
3) Utilizza un linguaggio chiaro e comprensibile;
4) Per scrivere devi essere maggiorenne
5) Non fare riferimento a persone minorenni
6) E´ vietata l'istigazione a compiere atti contrari alla legge
7) Non inserire dati personali come numeri di telefono, email, nome e cognome
8) Prima di fare delle domande assicurati di aver letto gli articoli attinenti

Leggi il regolamento completo qui

Hai dubbi? guarda L'ira del Sensei che ti spiega come commentare.