Uno dei punti focali della seduzione, secondo me, è la chiusura dei giochi. Nel senso che in un modo o in un altro si deve finire e arrivare ad una conclusione definitiva, nel bene e nel male. Ormai su TpS ho risposto a più di 20.000 persone (20.000! Avete letto bene) e ho visto la nascita di conoscenze dal nulla fino ad arrivare il più delle volte ad una sorta di rapporto che però non riuscva a prendere la giusta dimensione.

I passi della seduzione erano e sono spesso simili in tutti questi casi:

  1. Lui la vede e si invaghisce, vuole conoscerla a tutti i costi e si inventa qualcosa per riuscire a farci due chiacchaire. Alcuni il percorso della seduzione ebookhanno le palle e ci vanno a parlare, altri attraverso amici si fanno presentare, altri ancora usano il tanto odiato facebook.
  2. I due si conoscono un po’, scambiano prima due battute, poi due parole fino a diventare qualcosa di più che semplici conoscenti.
  3. Lui si rende conto che le cose non vanno, che non riesce a farla sua e così finisce su Google in cerca di risposte. Vagola su vari siti di seduzione e in fine decide di fermarsi su www.tupuoisedurre.it perchè in quel sito il Sensei risponde a TUTTI.
  4. Inizia ad applicare i metodi del Sensei, compra gli ebook dei quali rimane folgorato (se non ci credi leggi i commenti o anche i testimonials e ti renderai conto da solo) e per qualche strana, arcaica, mistica, incredibile ragione le cose con lei vanno meglio.
  5. Così applichi Il Percorso della Seduzione su te stesso.

Cosa succede a questo punto? Diciamo che grazie all’uso delle armi di seduzione che hai (contatto fisico, ironia, reset, lettura del linguaggio del corpo ecc) finalmente non solo con la ragazza obiettivo, ma anche con le altre incominci a risultare non tanto più simpatico, ma più attraente.

Mandala a cogliere le margherite in tangenziale!

Probabilmente tra voi due nasce un qualcosa che, grazie ai vari consigli, non è amicizia ma neanche amore, non capisci, lei si comporta in modo strano, manda segnali che ti mettono il dubbio, a volte sembra volerti altre odiarti. In alcuni frangenti sembra pendere dalle tue labbra in altri odiarti. Dice cose belle di te e poi però è scostante neanche puzzassi come un muflone morto da giorni.

E così ti logori, stai male, scrivi commenti su TpS degni di una quattordicenne innamorata di Brad Pitt (o chi per lui), parli con tutti i tuoi conoscenti di lei e TUTTI, forse anche il Sensei, ti dicono che forse è il caso di lasciarla andare, che devi smettere di perdere tempo dietro di lei, che il mondo è pieno di ragazze ecc ecc ecc. Una serie di banalità che non vorresti mai sentirti dire.

Allora se non vuoi ascoltare queste “banalità” senti questa: mandala a cogliere le margherite in tangenziale sta povera decerebrata viziata insicura senza spina dorsale!

Cosa significa questo? Che non puoi e non devi passare la vita a stare male per una che magari non sa neanche se vuole a pranzo la pasta o la carne, indecisa, insicura che non ha rispetto di se stessa ma soprattutto di te. Che non ha il coraggio di affrontarti e dirti le parole che tu non vuoi sentire e che lei non vuole dire: non mi piaci.

Ora è chiaro? Se una fa così non è per strane ragioni, per mistiche coincidenze astrali, ma perchè lei in realtà non ti vuole, l’unica verità dulle donne è che se vogliono realmente un uomo fanno di tutti per averlo, si arrampicano sui muri come l’uomo ragno per finire nel tuo letto.

Se le cose non vanno agisci da uomo e mandala a raccogliere margherite in tangenziale, tu meriti di meglio.

12 Commenti

  1. Non mi piacciono troppi tira e molla,alla lunga sono logoranti e non portano a nulla…possono andare bene un pò all’inizio della seduzione,fa parte del gioco ma poi basta…se vedo che con la ragazza non va non la cerco più,mi limito a salutarla come se non fosse successo nulla,così posso utilizzare le mie energie con un’altra…però se vedo che torna a cercarmi perchè si sente in competizione con un’altra donna allora si che m’incazzo davvero!Cos’è,si rimette in gioco per il suo ego ferito?!Altro che mandarla a raccogliere margherite in tangenziale,le dico tranquillamente di andare al canile municipale a prendersi un cane,li sicuramente troverà chi è disposto a scodinzolarle dietro (aggiungo anche che farebbe una buona azione ad adottarlo )!Se mi dovesse capitare l’occasione mi limonerei tranquillamente un’altra anche davanti a lei,non per rivalsa ma perchè non m’interessa più…bimba,hai perso la tua occasione!!

  2. sacrosanta verita caro Sensei e forse è anche la parte non propio delle più semplici, lasciarla andare, dopo aver speso parecchie energie, anche sentimentali, ma la cosa positiva nel lasciarla andare è che ci si rende effettivamente conto di quanto contiamo effettivamente per quella ragazza, come dici tu una donna non è diversa da noi e se veramente è interessata a noi farebbe carte false e forse peggio pur di stare con noi, io sono stato una vittima di questo stato d’animo e devo dire che la cattiva abitudine di coinvolgersi troppo a livello sentimentale con una ragazza quando ancora la si sta seducendo porta inevitabilmente a perdere tantissimo tempo a fare cose inutili che non portano a niente, alla fine io credo che una ragazza che è interessata anche un minimo a me non necessita che io per conquistarla debba tenerci 1 anno (come è capitato a me) a starle dietro, credo di aver imparato dalla vita che se i tempi si dilungano più di tanto senza risultati allora vuol dire che ho commesso qualche errore di troppo o molto più semplicemente proprio a lei non interesso, Allora sono arrivato alla conclusione che tanto vale lasciarla andare, prenderla alla leggera e cercare altrove, il mondo alla fine è pieno di donne 😉 . Però devo ammettere che ora ragiono così solo dopo che ho aperto gli occhi leggendo tutto ciò che c’è in questo sito. Un grazie per te è d’obbligo P.s. anch’io ora sto costruendo il mio lungo percorso, sarà dura ma ce la farò 😉

  3. “Lanciare il sasso e poi nascondere la mano”, come un mio amico ha definito il comportamento di una tipa di cui ti avevo già parlato in altri commenti su un altro articolo, probabilmente è indice di insicurezza e di non sapere quello che si vuole. Ma secondo te, quale può essere un modo simpatico e giocoso (magari anche per lei “stimolante”, se così si può dire) per mandarla a raccogliere margherite in autostrada? Senza ricorrere a questa espressione, naturalmente.

    • Non c’è un modo unico dipende da te! E poi se una fa così ancora ci perdi tempo? Se ti vuole venga lei, smettila di ragionare da beta.

  4. Caro sensei,con la bella signora procede.sabato sera è venuta a casa Mia,e notre di fuoco. Fini alla mattina.volevo chiederti,in questo caso Che mi è capitato,non ho applicato nessun passo x sedurla.mi ha visto mi ha contattato,gli ho chiesto il numéro,ci sono uscito,e la seconda volta Che l ho incontrata,è venuta a letto.quindi,se Hai la Fortuna,di attrarre subito Una donna,non Hai bisogno di tutte le te niche di seduzione,al contrario,servono assolutamente,quand si parte da zéro giusto?

    • Non è bianco o nero, dipende. Dipende dalla sua predisposizione, umore, situazione ecc ecc. E poi sedurre non è solo qualocsa di attivo, ma con il tempo la seduzione diventa vera e propria attrazioneche spinge le donne verso di te anche se apparentemente credi di non fare nulla.

  5. Ciao sensei.insomma,con quella donna,son riuscito a portarla a letto,4 volte,e mi ha fatto i complimenti,x la durata,gli orgasmi,e altro.ora,questa donna mi piace molto,sto seguendo i tuoi consigli e non le faccio pressioni.perö,gia x questo week end,mi ha già detto che lo ha impegnato con le sue amiche,io non ho battuto ciglio,e le ho detto ok anche se avrei voluto vederla.che faccio,che mi consigli.ciao

  6. Semplicemente non lo sanno nemmeno loro, ma se gli piaci davvero aprono le gambe. Tu giochi, cacci, se la preda è persa fanculo, magari ti giri e trovi una cervona. L’ amore viene dopo, l amore a prima vista mi sembra una roba da film.

  7. Per quel che è la mia esperienza (buona, in quanto a insuccessi 😀 ) e quella delle persone che conosco, una ragazza non ti dice quasi mai (a meno che non insisti fino a esasperarla) che non le piaci. Te lo fa capire in mille modi, ma non te lo dice direttamente in faccia. Il perché non lo so, mistero, magari mi illumini tu Sensei…
    Comunque, perché una a cui non piaci (e quindi è sicura lei di questo) ti manderebbe segnali “misti”?
    Nei miei insuccessi sono state sempre fin troppo chiare in un senso, quello del no!
    O forse in questo articolo ti riferisci a ragazze che più che essere sicure che il tipo non è di loro gradimento sono insicure su di lui e per questo dici non val la pena perdere tempo con loro?
    Ma poi, mi e ti chiedo, non è proprio con queste “indecise”,insicure che dovrebbe entrare in gioco la nostra seduzione per conquistarle o comunque costringerle a sbilanciarsi in una direzione?

LASCIA UN COMMENTO