Andare a parlare con una donna senza fare figuracce da cosa dipende? Molti pensano che basti essere belli per farlo e il resto viene da sé. In realtà è sufficiente avere alcune idee chiare, essere sereni e sicuri di sé.

“…se mi presentano una ragazza, o magari già la conosco e ci provo le cose vanno abbastanza bene. Poi mi capita di vederne una in un locale di andarci a parlare e di prendere sempre una gigantesca buca. Come faccio a capire se una è interessata a me?”

Uno dei problemi principali è il presentarsi ad una sconosciuta (o parlare con una ragazza) e riuscire ad ottenere almeno il numero di telefono. È l’agitazione, la paura di essere rifiutato da chi neanche ti conosce un deterrente che io stesso oso definire insensato.

Hai paura che altri possano vedere il tuo due di picche (eventuale)? Per prima cosa alla gente di te importa poco, siamo tutti così concentrati a pensare quello che gli altri possano pensare di noi che non osserviamo nessuno!

E stai sicuro che se qualcuno ti osserva mentre vai a parlare con una perfetta sconosciuta non lo fa per deriderti, ma per invidia, vorrebbe avere il tuo carattere e fare la stessa cosa.

Certo avere qualche strumento in più per semplificarti il compito non è sbagliato.

Parlare con una donna, alcuni consigli

Come al solito ci sono cose da fare ed altre assolutamente da non fare, vediamo le prime:

Parlare con una ragazza, cosa FARE:

  • Entra nella stanza a testa alta.
  • Guardati intorno con calma, senza fretta.
  • Trova un posto dove accomodarti, siediti e prendi spazio (allargati, quello deve essere il tuo territorio).
  • Guarda negli occhi ogni donna che ti interessa.
  • Sorridi.
  • Se una donna abbassa lo sguardo allora potrebbe essere interessata a te, se lo sfugge di lato, forse è meglio lasciarla stare per ora.

Parlare con una donna, cosa NON FARE:

  • Camminare a testa bassa, spalle curve.
  • Non sedersi ad un angolo tutto rannicchiato come un pulcinio bagnato.
  • Mai abbassare lo sguardo con una donna.
  • Non fare la faccia da tenebroso duro incazzato.

Se una che hai guardato abbassa lo sguardo allora è il momento di fare un passo in più: sorridile e vai da lei, è quello che vuole.

Alzati in piedi con calma, cammina in linea retta verso di lei, come ti ho insegnato, dritto e sicuro di te. Mentre ti avvicini guardala, è lei la tua preda, sei tu il cacciatore.

Arrivato a questo punto, se ti sei comportato con tranquillità e sicurezza sei già a metà della seduzione.

Se poi era o meno interessata a te non conta: se ti comporti da uomo hai già iniziato a sedurla e ad attrarla.

Semplicità e naturalezza: sei come un felino che caccia, non è fisica quantistica ma solo parlare con una donna.

Parlare con una ragazza non è sedurla

Questo è un punto fondamentale che devi iniziare a capire da subito, perché molti credono che parlare con la donna, sia in pratica già garanzia di successo. Così magari ottengono un suo contatto e poi si meravigliano perché lei scompare o risponde a monosillabi.

Perché accade?

Lei ha incontrato una persona che l’ha sicuramente incuriosita o comunque stimolata perché è andato a parlare con lei. Forse si stava annoiando in quel determinato posto (locale, autobus ecc) e le ha fatto piacere essere intrattenuta.

Potrebbe essere che aveva bisogno di sentirsi desiderata e ti ha “adescato” solo per aumentare la sua traballante autostima a causa di uno che invece non se la fila.

Non puoi saperlo! Ciò che puoi fare, è sedurla. Se ti avvicini a qualcuna e non fai altro che parlare non avrai alcuna chance di sedurla.

Situazioni del genere me ne scrivete a migliaia, di ragazze che danno il numero o simili per poi scomparire. E qual è la vostra frase preferita?

Ma c’era feeling!

Ma anche no, è solo quello che tu, da maschio, hai voluto percepire senza comprendere che all’inizio potrebbe anche esserci un’emozione dovuta al fatto che sei andato da lei, hai rotto la sua routine generando una scintilla tra di voi.

Allora perché mi ha dato il numero?

Perché è più facile darlo e poi non rispondere piuttosto che dirti di no sul momento e rischiare una qualsiasi sorta di discussione dal vivo. Lei sa di averti aperto una porta, ma che tu non hai attraversato e non ha voglia di spiegarti che sei stato tanto carino… ma nulla di più.

Se vai a parlare con una ragazza devi ragionare in un altro modo. Andare da lei non significa molto, non è seduzione ma è un po’ come una “selezione all’entrata” per poterti giocare le tue carte.

 

22 Commenti

  1. Ciao Sensei ti racconto questo episodio
    Settimana scorsa per lavoro mi reco presso un’attivita’ commerciale parcheggiando li’ davanti.
    Destino vuole che poco prima entri una bellissima ragazza che avevo visto un anno fa circa in un locale, con la quale forse avevo scambiato due parole in croce e che da allora mi e’ rimasta impressa. Mi era capitato di intravederla da lontano in giro durante questo periodo ma niente di piu’…. Subito dopo entro anch’io la guardo ma non mi degna, si fa servire ed esce.
    Dopo poco esco anch’io la vedo da lontano e mi dico: “devi assolutamente agire!”.
    In auto la supero senza che se ne accorga parcheggio molto piu’ avanti e cammino verso la sua direzione.
    Quando la incrocio con un pretesto le rivolgo la parola, lei si ferma mi ascolta e iniziamo cosi’ un dialogo. Piu’ che altro sono io che parlo: leggero, sorridente, sincero, senza farle troppe domande ricordando anche di averla gia’ vista, lei sembra disponibile sorridente probabilmente sulle prime un po’ sorpresa, ma non si sottrae, mi risponde. Rimaniamo a dialogare per qualche minuto (nel mentre fra l’altro passa anche un mio amico e dice scherzando a voce alta: ” e’ un tipo pericoloso” o qualcosa del genere)… vabbe’ le chiedo che posti frequenti bla bla varie e poi la invito per un caffe’ veloce, ma rifiuta, non ho insistito per il numero…
    Ci presentiamo e salutiamo e ci allontaniamo ognuno per la sua direzione.
    Premesso che ‘sta tipa veramente merita dal mio punto di vista, ma avendo solo un riferimento fb, che ho trovato io, sto meditando sul da farsi.
    Fb come ti ho gia’ detto in altre occasioni non mi fa per niente impazzire e nello stesso tempo chiederle amicizia e varie mi da l’idea di corrergli dietro ancora e di associarmi a tutti quei zerbini che ad ogni sua foto in posa da miss le mettono un “mi piace”. Nello stesso tempo vorrei fare qualcosa per evitare che passi un altro anno, per capire se ci sono possibilita’ di concludere. Tu che ne pensi? Gradirei una tua valutazione sul come ho agito (spero non da stolker) e in merito alla possibilita’ in questo caso di utilizzare il social.
    Grazie.
    Dimenticavo: si dichiara “fidanzata ufficialmente” e un paio di foto sono “in compagnia”

    • Da un commento valutare i tuoi possibili errori è impossibile, avrei dovuto vederti in azione, a volte però non conta quello che fai: a volte è un due di picche automatico e questo non te lo dicono i guru del rimorchio. Ne è la dimostrazione il fatto che abbia rifiutato, lei ha trovato intrigante il tuo modo di fare, non tutti hanno il coraggio di fermare una ragazza e parlarci come hai fatto tu. Se la contatti su fb al 99% ti classifica come zerbino/stalker o simili vanificando quello che hai fatto. Se la lasci fare l’Universo, a un eventuale prossimo incontro avresti qualche chance in più rispetto al misero 1% di fb. E’ una scommessa, sta a te…

  2. ciao sensei.. ti spiego per filo e per segno la mia situazione… sono appena uscito da una relazione di 3 anni con una ragazza… e ora nn riesco proprio a conquistare nessuna ragazza… il punto è che:
    1nn riesco a innamorarmi piu di nessuna ragazza (mi sembrano tutte uguali… nn riesco a trovare quella che mi fa impazzire)
    2 nn riesco a capire quando (o sulla chat o di persona) lei trova interessa verso di me…
    ora sto andando in paletra tutti i giorni e sto pian piano dimagrendo e mettendo su muscoli…
    il look è buono, sportivo e un po elegante..
    potresti darmi qualche consiglio per quanto rigarda alle cose da dire a una ragazza… nel senso:io ci vado a parlare dopo il ”ciao come va?” cosa gli dico? nn ho argomenti da proporre,anche perche mi impappino e alla fine finisce che lei se ne va… grazie ancora
    ps ottimo sito 😀

    • Il problema sono le aspettative, parti subito in quarta pensando all’innamoramento. Invece goditi le consocenze che fai, passa del tempo con le ragazze senza dretta o pretese da coppietta decerebrata e goditi un po’ la vita. Sei appena uscito da una storia, non ti buttare a capofitto in altre, invece vivi con leggerezza e vedrai che anche quando andrai a parlare con una ragazza sarai più rilassato. E se non hai davvero argomenti allora è un problema diversom più grave e profondo.

  3. W.O.M: “se ti comporti da uomo hai già iniziato a sedurla e ad attrarla”, credo che tu abbia frainteso il mio pensiero. Io non ho mai detto di fare lo sbruffone o il galletto, ne’ tantomeno di atteggiarsi a maschio alfa. Quello che gli uomini devono imparare è riappropriarsi del loro ruolo, che non significa essere prepotenti o inutilmente aggressivi. Infatti li spingo ad usare l’ironia, non la rabbia per rispondere ai test delle donne. E comunque rimango sempre dell’idea, perorata anche da questo tuo intervento (intelligente ma fuorviante) che le donne, di donne, non ci capiscano molto.

  4. Salve a tutti. Io sono una donna e sono bisessuale, mi ha sempre incuriosito molto vedere come gli uomini si scervellassero per ottenere l’attenzione di una donna. Beh, l’unica come che mi sento da dire come donna, arricchita dall’esperienza di andare con le donne, è: non siate patetici! Non fate vedere che ci state provando palesemente perché potete essere anche gli uomini più TOPI della terra ma fare gli sbruffoni o provoloni vi rende irritanti! Insomma, vi assicuro, anche se magari contrasto (amichevolmente) le opinioni del vostro guru Sensei, che FARE i maschi ALPHA urta la sensibilità femminile. La storia del voler essere sottomesse è vera ma l’eccitazione derivante nasce perché a sottometterci è un essere uguale a noi! Insomma non potete portarvi una a letto la sera stessa in cui la conoscete. Ci sono le eccezioni ma normalmente è così, si tratta di pregiudizi. Come quello della donna attratta dal maschi ALPHA.

  5. Sensei solo una parola: GRAZIE! Sono alcuni mesi che applico i tuoi consigli, con un grande sforzo o osato e toccato dipiù la tipa che mi piaceva e alla fine lho baciata!

  6. Sensei,

    oltre a questo aspetto, quali possono essere altri segnali che ti fanno capire se una ragazza (sia sconosciuta che conosciuta) è interessata a te?

  7. @Shorin84: ricorda che l’essere umano non è altro che un animale che si veste e nel mondo animale guardarsi negli occhi è un tipico segno di sfida. Come la classica frase “Abbassa lo sguardo”, farlo è un tipico segnale di sottomissione e con una ragazza è la stessa cosa. Se lo abbassa è un segnale che indica che ti ritiene (ora non si scatenino le femministe!) superiore ed ogni donna è attratta da quello che è definito il maschio Alpha. Abbassare lo sguardo è quindi un gesto innato in ogni essere vivente che non è controllabile perchè appunto un’emozione forte ci obbliga acomportarci così. Di contro sfuggirlo semplicemente indica la mancanza di desiderio di una sfida, si sfugge la stessa, non la si accetta. In ogni caso questi segnali sono “iniziali” che devono farti avere un’idea, ne servono molti di più per capire se veramente piaci ad una donna.

  8. Ciao Sensei,

    una domanda: perchè dici “Se una donna abbassa lo sguardo allora potrebbe essere interessata a te, se lo sfugge di lato, forse è meglio lasciarla stare per ora”?
    Che cosa cambia in merito?
    Grazie
    Ciao

  9. Voglio provare con una “di facili costumi” a dirgli: “sono molto dotato”, vuoi vedere come ci moltiplichiamo?

  10. @Biso: osa.
    @Antonello: chiedile di uscire senza ridere.
    @giovanni: non più di tanto, però ti permetterà di avere più controllo e consapevolezza del tuo corpo.

  11. Anzitutto Sensei grande articolo, poi volevo chiederti se secondo te fare magari un corso di portamento puo aiutare nel sedurre?

  12. Sensei non so cosa fare xchè ho conosciuto una tipa ke mi piace troppo. Con me scherza ride xò se provo ad invitarla scherzando mi prende in giro e poi se ne va.

  13. sono riuscito ad uscirci un paio di volte e le cose sembrano migliorare con più contatto fisico. Ma devo osare un po’ di piu?

  14. Ho iniziato a seguire i tuoi consigli e con la ragazza che mi piace le cose stanno migliorando. C’è più contatto fisico ma ancora non mi ha dato segni di apertura maggiore, cosa devo fare ora?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here