Come capire se piaci a una ragazza che non conosci? In questo articolo cercheremo di dare alcune risposte e spunti per provare a capirlo.

“Ciao Sensei, c’è una cosa però in quello che dici che non capisco: come posso capire se piaccio ad una ragazza sconosciuta. Nel senso che se una già la conosci tra il parlarci, linguaggio del corpo e contatto fisico una idea abbastanza chiara sono in grado di farmela. Però mi piacerebbe andare oltre e caprie se posso piacere ad una che non conosco per poterci andare a parlare, ma non solo. Ti spiego: in questo periodo sto variando il mio look, mi curo e vado in palestra. Come dici tu l’aspetto fisico non è fondamentale ma aiuta molto. Capire se piaccio ad una che non mi conosce mi farebbe comprendere se i miei tentativi sono validi. In più potrei anche decidere di andarci a parlare, cosa ne pensi?”.

Se tu fossi una donna sarebbe molto più semplice: se un uomo ti guarda a lungo gli piaci. Noi maschi siamo fatti così, a volte anche troppo semplici. Purtroppo le ragazze sono molto più complesse, ad esempio una potrebbe guardarti perché le piace la tua camicia e si sta immaginando come starebbe sul suo ragazzo! Oppure è solo curiosa, o vuole vedere se TU la guardi perché la trovi bella. In fine potrebbe essere che effettivamente ti trova interessante. O che addirittura  le piaci.

A questo punto hai due strumenti su come capire se piaci a una ragazza che non conosci:

  1. Ci vai a parlare e vedi che succede.
  2. La osservi con molta attenzione e facendo caso a piccoli particolari (a volte grandi….).

Il punto 1. è abbastanza chiaro, ma così non sarebbe più una sconosciuta. Oltre a questo magari lei ti ha visto e ha deciso che le piaci, però solo a “distanza”, così vai da lei e si comporta come se fossi l’essere più rivoltante della terra (non capita quasi mai, quindi stai tranquillo). Come armi a tua disposizione hai tutti i consigli del sito ed in più puoi leggere il suo linguaggio del corpo.

Che differenza c’è tra il linguaggio del corpo di una donnada vicino” e “da lontano”? In teoria nulla, visto che la persona è la stessa, eppure cambia il contesto, una variabile che è la vicinanza. Avvicinarsi è comunque una forma di aggressione dello spazio che può portare, anche solo in minima parte, una donna sulla difensiva. Anche se i “lapsus motori” non sono controllabili possono essere un minimo “ammortizzati” diventando quindi poco chiari e come dico sempre coerenti. Quindi andando a parlare con una ragazza che da lontano sembrava interessata potresti trovarti con una che da vicino ti manda segnali contrastanti.

La distanza è quindi utile per farsi un’idea generale di un possibile interesse nei tuoi confronti, vista la mancanza di aggressione dello spazio lei si sentirà più sicura, controllando meno le sue reazioni fisiche.

Come capire se piaci a una ragazza che non conosci, come comportarsi

Come capire se piaci a una ragazza che non conosci, cosa fare quindi:

  • Per prima cosa, da lontano, guardala negli occhi senza MAI abbassare lo sguardo, deve abbassarlo lei. Non importa quanto a lungo o quanto sei in imbarazzo. Se lo “scontro” dura troppo, allora sorridile, se ricambia è sicuro che le piaci.
  • Dopo il primo contatto visivo aspettane un secondo, di solito una donna non ti guarda 2 volte se non le interessi un minimo, ma non vuol dire che le piaci.
  • Controlla sempre se abbassa lo sguardo o se si sottrae guardando di lato. Il primo caso è un segnale positivo, il secondo negativo.
  • Dopo che vi siete osservati 2 volte fai un gesto che duri qualche secondo, tipo controllare il cellulare o l’orologio, poi guardala. Se lei ti stava guardando farà in automatico un gesto simile. Tenta 2-3 volte per vedere se succede.

Osserva il suo corpo, ci sono vari segnali che potrebbero indicare interesse:

  1. si morde il labbro inferiore,
  2. si sistema gli abiti per metter in mostra la sua femminilità,
  3. si trucca o accarezza i capelli,
  4. ha il corpo rivolto verso di te, in modo particolare osserva i piedi,
  5. si accarezza collo, polsi, viso.

Come vedi i messaggi sono molteplici (nell’ebook c’è una scheda con centinaia di segnali) che devi anche saper decodificare. Più sono e maggiore è la possibilità che ti trovi interessante. Come capire se piaci ad una ragazza che non conosci non è una capacità semplice, ma con il tempo e i giusti strumenti chiunque può impararla.

568 Commenti

  1. Ciao Sensei , vorrei chiederle consigli cìè una ragazza alla coop che è molto gentile con me e mi saluta sempre con il sorriso e abbiamo parlato di cose tipo come stai, che hai fatto? come ti chiami , ho notato che non le sono indifferente perché anche quando passo vicino ai negozi dentro la coop mi saluta allegra e sorridente, come potrei fare , potrebbe essere interessata a me , le piaccio o è solo una semplice simpatia?

  2. Ciao sensei sono ormai un anno che mi incontro con una ragazza alla metro la mattino ogni giorno e ogni che mi giro vedo che mi guarda ed è durato per un po’ di tempo fino a quando un giorno un mio amico li ha scritto su Instagram dicendole che c’era un suo amico che li piaceva però è timido così lei ha detto che di venire a parlare con lei così il giorno dopo sono andato da lei chiedendolo se li andava di conoscermi lei mi ha risposto di sì poi la sera scrive al mio dicendole che in questo momento a tante cose in testa sta pensando alla scuola e che sta pensando ad un altro e da li ogni giorno che la vedo alla metro la ignoro sempre fino all’anno fine della scuola . Poi dopo le vacanze ci siamo incontrati di nuovo alla metro lei mi ha fatto un sorriso metro li stavo passando vicino però io essendo timido lo ignorata senza salutarla ora non so più cosa fare e a m’en piace tanto mi sono innamorato di lei ormai una cotta non po durare così tanto . Chiedo consiglio per favore

  3. Buonasera Sensei. Il mio nuovo capo, bellissima donna single si e’ presentata in azienda come una donna di polso e sicura di se, io pur essendo un subalterno ho dimostrato di avere spirito di iniziativa e sicurezza sia di carattere che nel mio campo…contrariamente ad altri colleghi o miei superiori…non ho timore di parlarci o dire la mia. Da allora ho notato che se seduta di spalle e parla con qualcuno mentre passo tende a girarsi verso me, sorride mentre parlo, oppure riesco a farla ridere in maniera contenuta se faccio battute, ultimamente mentre altre persone conversavano e noi ascoltavamo, io che ero decentrato (e quindi neanche in direzione del suo sguardo), mi accorsi che con la coda dell’occhio puntava me. Consigli e interpretazioni? Grazie

    • Non leggo nel pensiero delle persone e cercare un’interpretazione a qualche semplice gesto è, a mio avviso, sintomo di paure e insicurezze. Comprendo che tu sia in ambito di lavoro e non voglia crearti problemi ma non è l’atteggiamento giusto se si vuole sedurre. Seduzione=Rischio, se non lo accetti è anche inutile solo pensare a questa donna. Se la vuoi agisci, se non la vuoi la ignori. Non ci sono vie di mezzo o rassicurazioni.

  4. buongiorno Sensei,

    ti voglio riassumere brevemente la mia situazione perché mi sta facendo diventare pazzo. Sono fidanzato da diversi anni ma iniziando l’università ho conosciuto una ragazza e dopo qualche mese ci siamo avvicinati un pò di più, nel senso che passavamo un pò di tempo insieme sempre in università, mi chiedeva di farle compagnia, una volta ho anche notato che vedendo arrivare solo un nostro amico e non me, ha chiesto io dove fossi, fino a che una sera di luglio ci siamo incontrati in un locale nella nostra città (premesso che sia io, sia lei sapevamo che saremmo stati li in quel posto) e abbiamo passato una bella serata insieme (abbracci vari, un pò di contatto fisico da parte sua, tipo mano ad accarezzarmi il petto ecc.) senza che però succedesse nulla. il giorno dopo abbiamo anche parlato via sms della serata appena trascorsa. La settimana dopo ci rincontriamo nello stesso posto però questa volta non vado io a salutarla aspettando che venisse lei, ma niente, ci siamo ignorati tutta la serata e da li il nostro rapporto si è raffreddato parecchio(a volte faceva finta anche di non vedermi). A settembre ci rivediamo sempre in università, lei più cordiale, ci salutiamo, chiacchieriamo (non moltissimo e sempre un pò in modo freddo), anche se quando le ho fatto gli auguri del compleanno, con i classici 2 bacetti lei mi ha messo la mano sulla guancia, quasi ad accarezzarmi, e poi a volte è capitato che stando vicini lei si appoggia su di me facendolo passare in modo “casuale” ma ci rimane poi per diversi secondi. Oggi la ciliegina finale. Ci vediamo in università, ci salutiamo cordialmente, scherziamo insieme con il nostro professore, tutto normale insomma, fino a quando mentre stavamo in una stanza insieme anche ad altre 3-4 persone io mi sposto in un’ altra aula dove c’ è un mio amico e non torno più dove è lei. Lei dopo una mezz’ora viene dove stavamo, per avvisare questo nostro amico che se ne stava andando perché non si sentiva proprio bene( fino a mezz’ora prima stava benissimo), ritorna poi per salutarlo e a me in tutto questo non mi considera proprio, neanche mi guarda e neanche mi saluta, solo un ciao generico uscendo dalla porta e di spalle, e se ne va.
    Come posso interpretare tutte queste cose? Si comporta cosi perché potrebbe essere interessata o perché non gliene frega niente di me ?
    Perdonami se ho scritto parecchio ma ho riassunto il più possibile.
    Grazie mille

    • Io non posso sapere cosa passa nella testa di una persona che neanche conosco. Credo, ma posso sbagliare, che tu ti stia facendo dei film. Fin’ora non hai fatto nulla per sedurla e i suoi sono comportamenti che potrebbero essere attribuiti tranquillamente a una banale simpatia. Invece di arrovellarti il cervello e porti da beta dovresti decidere cosa vuoi da lei e agire TU di conseguenza.

  5. Ciao Sensei, mi piace molto una ragazza che non conosco che lavora in un pub(è messa fuori che cerca di fare entrare persone dentro). Vorrei avvicinarmi a lei e dandole una rosa dirle :” un omaggio alla tua bellezza”
    Purtroppo non so come sia caratterialmente questa ragazza(dato che non abbiamo amici in comune) e non so nemmeno se sia fidanzata. Mi consigli comunque di avvicinarmi e di farle questo gesto carino? E in caso affermativo, come potrei continuare la conversazione?

    • Queste sono cose inutili, anzi deleterie, che funzionano solo nei film e nella tua mente. Se ti piace una persona ci vai a parlare, ti presenti e la conosci. Si agisce come stai proponendo tu solo per paura, non per coraggio. Il coraggio sta nel mostrarsi per quello che si è.

  6. Ciao Sensei, ho un problema. C’è questa ragazza che ogni volta che vedo mi fissa e sorride, e sempre con la sua amica e ridono sempre quando mi vedono. Mi manda anche baci da lontano. Dovunque vada lei e sempre li a 200 m, le ho chiesto di passare del tempo insieme, ma mi dice sempre di no. Parliiamo moltissimo su Facebook anche fino alle 3 di notte. Devo dirle che la amo o prenderla e baciarla a sorpesa?

          • Ok non mi sono fatto sentire per un pó e neanche vedere, sono sparito. Lei ha contattato il mio miglior amico per sapere se stavo bene e che era preoccupata. Oggi le ho scritto come se nulla fosse e mi ha riempito di domande. Ora che devo fare?

          • Ma hai detto sparisci per qualche giorno… Non per sempre. Proprio non capisco è tanto difficile darmi un consiglio o farmi sapere la tua, senza mezze frasi. Questa ha i sintomi di una difficile, dici che parlarle non serve a niente e allora cosa faccio????

          • Prima di tutto calmati perché questo atteggiamento fa incazzare me figuriamoci lei. Io ho un metodo e mi serve anche per capire chi ho di fronte anziché dare “mezzi consigli” valuto prima chi ho di fronte. E ho capito che tu non vuoi crescere e migliorare, vuoi solo una frase magica per finirle nelle mutande. Non è il sito giusto per te. In più ti ho dato un consiglio e tu non lo vuoi ascoltare, che altro posso dirti? Non è difficile, sei tu immaturo e sbagli su tutta la linea seduttiva.

      • Ok hai detto di sparire per qualche giorno, l’ho fatto, e dopo? Dovevo aspettare che fosse lei a chiamarmi? Sono un pò stressato ultimamente e sicuramente mi hai frainteso. Continuiamo a parlare fino a tardi, ci siamo visti e parlati un paio di volte come amici. Ma quando le chiedo di uscire solo noi 2 dice ancora sempre di no. Lo so sono insistente e capisco se non vorrai più rispondermi. Buona giornata e grazie di tutto.

        • Sei pesante, con me e anche con lei. Impara l’arte della pazienza perché come ti poni scassi solo l’anima della gente. Sta ragazza si sta stufando e se ti ho detto cosa fare e tu non lo fai allora perché mi fai perdere tempo? Lasciala in pace finché è lei che si fa sentire, se non accade significa che non ne vuole più sapere di te a causa proprio del tuo essere insistente. Se così fosse fai tesoro degli errori.

          • Capito, grazie mille vedró di migliorare dai miei errori. Scusami ancora del disturbo.

  7. Ciao Sensei, ho 25 anni e la donna che mi piace 38. Il problema è che lei non è una donna qualunque, ma bensì una prof. della mia facoltà. Sono ormai due anni che ci scambiamo sguardi e sorrisi in continuazione. Tempo fa mi accettó la richiesta di amicizia su Facebook, mi ricambió il follow su Instagram … Questo Marzo, decido di dare una svolta a questa situazione! Le metto un biglietto sotto la porta del suo ufficio, dove le dico di recarsi in biblioteca per trovare un altro messaggio in un libro. Il messaggio viene preso al 100% da lei e me ne sono assicurato. Passano 10 giorni, nessun segnale… (Premetto che nel messaggio non mi ero firmato, le avevo detto che sapevo che lei avrebbe capito chi fossi, è da tanto tempo che i nostri sguardi si incrociavano e che la aspettavo). Decido di scriverle su direct (Instagram). Le scrivo se le fosse piaciuta la ricerca in modo molto scherzoso. Lei mi risponde così: ??? Io le rispondo ok, vorrà dire che il messaggio sarà arrivato nelle mani sbagliate.. lei visualizza, non risponde.. io annullo gli invii dei messaggi su direct e lascio solo i suoi due punti interrogativi. Mi toglie il follow da Instagram e l’amicizia da Facebook ( su cui mi aveva fatto anche gli auguri del compleanno pur non conoscendomi). Passa del tempo, lei ogni volta che mi vede mi guarda senza distogliere mai lo sguardo, mi segue con lo sguardo SEMPRE! da un po’ di tempo a questa parte la vedo spesso di sera, con delle amiche in giro, e così deciso di salutarla con un bel sorriso. Lei, ricambia molto bene, sembra che le brillino davvero gli occhi. Ultimamente sta capitando molto spesso. Non ci capisco più niente… lei in ogni caso non fa altro che seguirmi con lo sguardo, in facoltà e non… a volte perdo la testa, a volte lascio perdere… l’unica cosa che mi ferma è la sua posizione all’interno del contesto sociale.. HELP ME

    • Sicuro di non avere 11 anni e non 25? Scrivere HELP ME non serve a nulla, è infantile e abbastanza fastidioso. Detto questo, che già dovrebbe farti riflettere, mi sembra che tu proprio non abbia mai letto questo sito. Mi scrivi un commento sperando in cosa? In un miracolo? In una frase magica per scopartela? Usi chatt e schifezze varie quando scrivo sempre che con essi non si seduce?
      Cosa devi fare?
      1. Imparare un po la seduzione, hai centinaia d’articoli davanti.
      2. Crescere. Solo un bimbo fa ste cose.
      3. Vacci a parlare, è una donna mica la Madonna o qualche altra figura mitologica.
      Ti devi dare una svegliata perché così non otterrai nulla da lei, devi osare con il rischio di fallire. Sei un cucciolo terrorizzato, quand’è che ti metterai in gioco anziché scrivere messaggini idioti da adolescente?

      • hahahah no, va be credevo di adattarmi al contesto del blog. COME non darti ragione. Comunque, ciò è accaduto in quanto ero in un periodo nel quale stavo affrontando la rottura di una lunga relazione (più di 5 anni) e, come puoi ben capire, non solo ero fuori allenamento, stavo per approcciare una donna matura per la prima volta e ancora mi sentivo molto debole moralmente. Mi sono ripreso da pochi mesi, infatti ho preso coraggio nel salutarla anche se si era comportata in quel modo, poi nel frattempo ho fatto molta pratica con molte ragazze e ti dirò che le cose stanno andando alla grande. Ti avevo scritto per riparare a quegli errori commessi in passato con lei, in quello stato. Credo sia l’unica donna che mi trasmetta delle emozioni fantastiche, ancora tutt’oggi e non mi è mai capitato. C’è il rischio che mi possa innamorare di lei, anche se adesso sto amando così tanto la vita da single che mi risulterebbe difficile persino pensarci. Sicuramente le parlerò, ma non capisco proprio perché una donna quasi quarantenne debba comportarsi così, nonostante io abbia usato davvero un approccio da sfigato e se ci ripenso mi prenderei a schiaffi da solo! 😀 Grazie.

        • La presa di coscienza è un atto di maturità che però deve essere seguita da azioni: parlaci. E’ inutile che ti fai mille domande se poi rimani fermo al palo. Le seghe mentali non ti porteranno altro che problemi e dolore, è più semplice di quanto credi (invece di chiederti i suoi perché) e agisci. Per inciso sei così convinto che sia lei quella che si è comportata in modo strano? Immagina il suo punto di vista: a sto ragazzino deficiente gliela sbatto in faccia e che fa? Mi scrive le letterine anziché venire da me e comportarsi da maschio (questo è uno dei mille possibili esempio)?

          • Hai proprio ragione! Devo decisamente andare a parlarle, anche perché se no passa troppo tempo! Grazie mille dell’aiuto… Ti auguro una buona giornata.

  8. Ciao Sensei,
    Se mi vedessi adesso vedresti un bel ragazzo, alto con un bel fisico, sorridente e socievole.
    Peccato che fino a due o tre anni fa ero grassoccio, musone e spesso solo.
    Ogni tanto anche adesso, dentro di me, mi sento ancora così.
    In questo periodo incontro spesso una ragazza, bella, dolce e fine.Mi è piaciuta fin da subito e dopo qualche sguardo e sorriso fatti al momento giusto, mi ha notato anche lei.Siamo un po’timidi ma adesso ci salutiamo.Lei ultimamente si sta esponendo sempre di più…si piazza spesso con i suoi amici in un bar davanti al palazzo dove lavoro e quando esco mi guarda e sorride, dolcissima.
    Avrei una voglia matta di conoscerla ma non siamo mai da soli!Io, in particolare in quel momento della giornata sono sempre con due miei colleghi coetanei, un po’appiccicosi e impiccioni di cui faccio fatica a liberarmi.
    Te dirai che problema c’è? Esiste Facebook
    E invece è proprio qui il problema…non ho un bel rapporto con questo social, lo attivo e disattivo ad intermittenza, non mi piace, non pubblico quasi mai, mi sento a disagio…ecco lì mi sento ancora un brutto anatroccolo.
    Ho trovato lei ma non ho il coraggio di aggiungerla, mi sembra irraggiungibile per come appare, è piena di foto perfette, in posti popolari ecc.
    Vorrei evitare di rompere il ghiaccio così, il mio profilo fb fa schifo a confronto, rischio di darle un’impressione di persona poco interessante e poco attiva, cosa che nella realtà non sono più, anzi.
    Lo so che sembro paranoico, ma fidatevi, chi è stato brutto in passato e ne ha sofferto, anche quando migliora fisicamente fatica a superare certi limiti.
    Tu cosa faresti al mio posto?

    • Anche io non amo fb, quindi comprendo le tue remore. In realtà mi sembra che ami crearti inutili problemi e hai paura del mondo. Su questo dovresti lavorare, non sull’aspetto fisico. Puoi essere bello come il sole ma se hai paura di andare a parlare con una ragazza che ti ha pure mandato qualche segnale d’interesse forse dovresti porti qualche domanda. Io ci andrei a parlare, tutto qui. Se non ce la fai significa che hai paure irrisolte da affrontare.

  9. Ciao Sensei, da circa un anno incontro saltuariamente in biblioteca e in centro città una ragazza che non conosco…a me è piaciuta da subito e ho cominciato a mandarle qualche sguardo.Dopo un paio di volte ho notato che cominciava a ricambiare queste occhiate. Da quel che ho capito lei studia in un’altra città e ci sono periodi dell’anno che non la incontro per mesi.
    Piano piano però gli sguardi e le situazioni sono aumentate…con sguardi anche prolungati e qualche sorriso, in più ho riscontrato parecchi segnali non verbali che citi nel tuo blog. Di questo ne sono sicuro.Stamattina l’ho incontrata agli armadietti della biblioteca e mi ha guardato negli occhi senza imbarazzo e si è messa vicino a me a disfare la borsa.Mi ha dato l’impressione di doverla salutare ma in quel momento non me la sono sentita. Più tardi l’ho incrociata nello stesso posto anche all’ uscita e quando le sono passato vicino l’ho salutata sorridendo e senza malizia…ma lei ha distolto lo sguardo sorridendo e mi ha salutato in maniera un po’ strana come se non avesse il coraggio di guardarmi ed è andata verso la sua amica. Forse non se lo aspettava e posso capire l’imbarazzo ma non mi ha fatto una grande impressione,anche se un sorriso le scappato mi è sembrato quasi un saluto strascicato fatto a uno che non sopporti.

    Forse non le è uscito benissimo ma mi stanno venendo un po’ di dubbi. Però gli sguardi e le occhiatine in tutto questo tempo non me le sono sognate. Non capisco

    • Con gli sguardi non si capisce se due si piacciono ma se POTENZIALMENTE possono piacersi. Il primo saluto è sempre imbarazzante, non è sufficiente per significare nulla. E dopo il primo saluto devi agire, che vuoi salutarla all’infinito? Muoviti!

  10. Ciao Sensei!
    Vorrei farti una domanda (ma più che altro è un “invito” a fare uno dei tuoi interessantissimi articoli), mi spiego: spessissimo mi trovo attratto da ragazze… Sul loro luogo di lavoro!
    Commesse, cameriere ai tavoli e così via.
    Come diamine si può approcciare una persona che è sul luogo di lavoro, magari osservata dal suo capo?
    Non si rischia di infastidirla, o di farle perdere tempo?
    Che ne so, avvicinarsi mentre sta pulendo il tavolo accanto? Non mi pare il caso, non è un granché come approccio.
    Aspettarla fuori a chiusura del locale mi sembra abbastanza da stalker maniaco!
    Attendo tue risposte Sensei (o un articolone!).

    • Io, al contrario di molti altri di “settore”, sono contrario all’approccio di questo genere. Se una lavora… lavora, quindi va lasciata in pace. Ci si può flirtare e scambiare due battute, puoi star certo che se agisci in questo modo e lei è interessata ti farà capire come puoi muoverti.

  11. Salve Sensei : un uomo mi ha chiesto l’amicizia su Fb , gli ho data dopo qualche giorno iniziano i messaggi su messenger, cordiali ma mai volgare dicendomi che sono una bella donna e che le piacerebbe conoscermi di persona io la tiro per le lunghe, adesso ci siamo scambiati i numeri dei cellulari. Ho i miei dubbi non so cosa fare ci siamo sentiti al telefono mi ha sembrato un uomo gentile e abbiamo le stesse punti di vista della vita in generale. Grazie cordiali saluti .

    • Prego, ma non mi hai domandato nulla… Ricorda che non non faccio consulenza di cuore, o se è il caso che tu veda o meno una persona, aiuto a migliorare e a sedurre.

  12. Ei sensei, mi sono iscritto in palestra da un mese e c è qualcosa di strano nella commessa,non mi calcolava di striscio inizialmente dopo una settimana che ci andavo avevo voglia di caffè così 😀 una volta preso c era un silenzio tombale tra me e lei e così ho provato ad attaccare discorso chiedendole da quanto tempo lavorava li se anche lei faceva palestra diciamo conoscerla un po’ da quel giorno vedo che quando faccio esercizi in cui lei riesce a vedermi è li a fissarmi….non ho notato nulla nei suoi occhi o nei movimenti perché è coperta dal bancone forse ho visto un leggero luccichio,la guardo anch io ma poi riprendo gli esercizi ieri ad esempio mi sono voltato di spalle anche perché c era lo specchio dietro di me e volevo guardarmi….vedo lei li a guardarmi oppure mentre alleno i lombali vedo lei che mi fissa salire e scendere durante l esercizio…..sai dirmi qualcosa un altra cosa ho provato a fare tapirulan che stanno proprio accanto al bancone lì non mi ha mai guardato almeno tutte le volte che mi sono girato lei era indaffarata

  13. Ciao, volevo sapere il tuo parere sulla mia situazione. Ho conosciuto una ragazza ad una festa, ma lì per lì non ho avuto modo di parlarci a tu per tu, quindi non ho fatto dichiarazioni particolari, solo chiacchiere in gruppo. Siccome sapevo come si chiamava, e sapevo anche che non l’avrei più rivista dal vivo, l’ho aggiunta su Facebook e le ho detto che mi avrebbe fatto piacere conoscerla meglio perchè mi interessava come persona. Mi ha detto di sì (senza usare espressioni particolari, tipo “anche tu sei interessante” o “farebbe piacere anche a me”) non appena sarebbe tornata in città circa tre mesi dopo, dato che ha dei parenti in un’altra regione italiana ed al momento sta da loro. Poi l’ho aggiunta anche su instagram, lei ha accettato la richiesta ma non ha iniziato a seguirmi.
    Volevo sapere se a tuo parere il suo è stato solamente un “rifiuto elegante” (del tipo: “ora gli dico sì, in tre mesi si scorderà o in qualche modo sparirò”, anche perchè è ripartita 5 giorni dopo, quindi potevamo vederci prima della partenza) oppure può essere interessata. Dal vivo, a dir la verità, non ho notato particolari attenzioni da parte sua verso di me, spesso le rivolgevo la parola ma rispondeva e basta, senza fare altre domande, non so se per timidezza o mancanza di interesse.
    Abbiamo entrambi 21 anni.
    Grazie per l’attenzione

    • Mi sembra che non ci siano elementi per capirlo, a questo va aggiunto perché lei dovrebbe avere interesse per te, visto che non hai fatto nulla!

  14. Sensei, una ragazza che ancora non conosco e mi piace, da qualche tempo noto che mi guarda da lontano e quando mi avvicino a lei abbassa lo sguardo, vorrei conoscerla ma questo mi atteggiamento mi lascia ogni dubbio.
    Come dovrei comportarmi secondo lei?
    Grazie.

      • Salve mi piace una ragazza che non mi conosce,diciamo che il mio è stato un colpo di fulmine…questa ragazza inoltre piace un po’ ad uno dei miei migliori amici ma fortunatamente questo mio amico utilizza dei modi poco delicati per conquistarla…io fino ad ora non sono riuscito mai a parlargli anche perché a essere onesti sono uno leggermente timido con le ragazze…perciò sto cercando di migliorare il mio aspetto fisico facendo palestra.
        Cosa posso fare per cercare di parlargli?

        • Anzitutto mi chiedo, quanti anni hai? 11? Colpo di fulmine e non ci hai mai parlato, non ti sembra infantile? Se fosse una povera idiota senza un grammo di simpatia e cervello che faresti? Secondo me dovresti imparare a gestire la tua timidezza, non esistono “trucchi” per conoscere una, ci parli e basta. Dato che non sei in grado di farlo allora dovresti affrontare le cause dei tuoi blocchi. Leggi i vari articoli sul sito che riguardano la timidezza, fai il teste ed eventualmente leggi l’ebook.

          • Io ho 15 diciamo non è stato proprio un colpo di fulmine…è che spesso vedendola,sentendola parlare con gli altri miei amici mi verrebbe voglia di provarci perché è molto simpatica e anche carina

          • Immaginavo che fossi giovane, purtroppo da regolamento del sito non rispondo ai minorenni. Posso solo consigliarti di leggere bene gli articoli sulla timidezza per imparare a gestirla e vivere in modo sereno quella che è solo una tua caratteristica, non un difetto.

  15. Ciao Sensei, vorrei chiederle un suo parare riguardo ad una ragazza che ancora non conosco e che abita di fronte al mio ufficio. Praticamente verso il mese di settembre è venuta ad abitare una ragazza nell’appartamento di fronte dove io ho l’ufficio, rientrando dalle vacanze mi accorgo che ci abitava già lei. Per qualche periodo io la osservavo facendomi notare da lei e di conseguenza lei a cominciato a ricambiare il mio sguardo, cominciando pure a fare un cenno di un saluto cordiale, ripetendolo per circa 4/5 volte, solo che lei non ricambiava ma, ogni tanto mi degnava di uno sguardo. Si faceva notare anche semi vestita.
    Ora però, tutto ad un tratto, non mi rivolge lo sguardo e per di più le tapparelle scorrevoli delle sue finestre le chiude per metà, come se non volesse essere guardata.
    Io sono un pò timido nell’approcciare con le donne. Questo suo gesto cosa significa, secondo lei, se mi faccio coraggio e vado a conoscerla avrei buone speranze?
    Grazie in anticipo della sua risposta.

    • Un conto è essere timido altro è chiedermi se hai speranze, ma che ne posso sapere io?
      Andiamo per punti:
      1. Sei timido? Non è ne un grande difetto ne un dramma, magari potresti imparare a controllare la timidezza e vedrai che non farai più domande del genere perché sarai tu ad agire!
      2. Se guardi una ragazza per mesi, senza dirle nulla, sembri o un maniaco o uno che ha gravi problemi relazionali, risultato? Perde interesse. Soluzione? Migliora le tue capacità seduttive e soprattutto rompi il ghiaccio e vai a parlarci magari iniziando con un “sonoro” “ciao” quando la incontri.
      3. Smettila di provare a leggere significato su quello che fanno le donne, è inutile e ti fa fare mille pippe mentali.

  16. Ciao sensei, da un po di giorni mi è iniziata a piacere una ragazza che vedo tutte le mattine a scuola, una sua amica mi ha detto che è fidanzata però vorrei parlarle perché non resisto al fatto di vederla tutti i giorni senza dirle niente. Cosa posso fare per poter iniziare un approccio

  17. Ciao Sensei, ho bisogno del tuo aiuto per capire l’atteggiamento di una ragazza con cui mi sto sentendo. Prima dell’incontro organizzato 2 giorni fa, non ci eravamo mai visti di persona. Dopo qualche settimana di conoscenza per chat, l’ho invitata 3 giorni fa a prendere qualcosa da bere il giorno dopo e conoscerci meglio dal vivo. Inizialmente ho percepito il suo piacere in questa proposta, inoltre aggiunse che mi avrebbe aggiornato al più presto sulla sua disponibilità o meno. Il giorno dell’incontro mi contatta dicendo che si doveva vedere con un’amica e se volevo potevo raggiungerle dopo, anche in compagnia di qualche mio amico o amica se mi faceva piacere. Dunque decido di incontrarla portando con me una mia amica(che è anche un’amica che abbiamo in comune). La sera dell’incontro, poco prima di vederci, mi aggiorna dove si sarebbero viste lei e la sua amica, accennando però che si sarebbero aggiunti altri suoi amici e amiche. In conclusione da una proposta iniziale di uscita solo io e lei, siamo finiti ad un’uscita di gruppo con suoi amici, io e la mia amica. Abbiamo parlato per una mezz’ora circa, anche se si vedeva che era di più a suo agio a parlare con la mia amica che conosceva da più tempo, ma comunque molto spesso mi sono inserito nei discorsi ed ho notato che lei cercava di coinvolgermi su ciò di cui stava parlando. Ha accennato anche nel proporre un altro incontro con altri amici che abbiamo in comune. Tornato a casa, ricevo un suo messaggio nel quale mi dice che è stato un piacere conoscermi e che le avrebbe fatto piacere vederci un’altra volta per un caffè (con più calma e per più tempo, perchè sono sorti dei problemi che non sto qui a spiegare, che hanno portato a incontrarci per solo una mezz’ora) . Questa sua proposta l’ho interpretata come un’uscita di gruppo, non penso che si riferisse nel vederci da soli io e lei. Come devo interpretare questi segnali, questi vincoli che ha messo? Paura di conoscermi perchè era la prima volta che ci vedevamo dal vivo? Un altro vincolo che mise è quello di non darmi il suo numero di cellulare perchè non lo dà a chi non conosce dal vivo. Secondo te devo aspettare che sia lei a farsi viva per chat oppure devo riproporre un’uscita specificando che sia da soli, io e lei? Scusami per il lungo messaggio, spero che mi aiuterai a decifrare questa situazione e su come dovrei comportarmi.

      • Forse mi sono spiegato male. Il caffè con lei l’ho già preso, ma insieme anche a dei suoi amici ed ad un’amica in comune. Ti chiedevo come dovrei comportarmi la prossima volta? Lei ha accennato che vorrebbe prendere un caffè, ma non ha specificato se da soli oppure nuovamente con gli amici. Se lei intende di nuovo con gli amici come mi devo comportare? Rifiutare o andarci comunque anche se ci sono gli amici? Inoltre secondo te la prima volta non è voluta stare da sola perché non mi conosceva ancora dal vivo, oppure perché non ha interesse a conoscermi come qualcosa più dell’amicizia? Grazie in anticipo.

        • Il fatto che non sia voluta stare da sola non significa nulla e farti domande a riguardo è inutile. A questo punto dille di vedervi solo voi due, diretto e chiaro. Se non accetta allora è probabile che tu non le interessi oppure che è lei ad avere una serie di problemi psicologici e infondate paure che ti dovrebbero spingere a lasciarla lì dov’è.

          • Ciao Sensei. Rieccomi a scriverti di nuovo dopo un mese circa. Ho seguito il tuo consiglio e le chiesi dopo qualche giorno se volevamo vederci per un caffè. Lei accettò inizialmente la proposta e mi disse che mi avrebbe fatto sapere se c’era o meno per quel giorno che le proposi. Il giorno prima dell’eventuale incontro, mi contatta dicendo che è impegnata. Così ,leggendo questa sua risposta, le scrissi che se nel caso aveva ancora voglia di vedermi, mi faceva sapere e poi ci organizzavamo per un’altra volta. A questa mia affermazione non rispose più. Da allora passano 3 settimane circa, ma non si fa più viva. L’altro giorno però, dopo questo lungo periodo di assenza, mi ha contattato chiedendomi come stavo, se c’erano novità e mi racconta di alcuni cambiamenti durante queste settimane, cioè che ha iniziato a lavorare e che è occupata quasi tutto il giorno, ecc. Ciò che volevo domandarti, cosa l’ha spinta a contattarmi dopo quasi 3 settimane dall’ultima volta? Ormai avevo iniziato a prendere atto che non le interesso, ma ora si rifà di nuovo viva e non capisco il suo comportamento. Leggendo questa situazione, secondo te devo farmi risentire nei prossimi giorni e riproporre un’uscita? Oppure vedere se ricontatta di nuovo? Grazie in anticipo

          • Ancora che mi chiedete le ragioni di persone che non ho mai visto in vita mia, pensate sul serio che sia dott. Xavier? Ciclope e Tempesta dove sono? Il problema sta nel fatto che TU vuoi capire cosa le passa per la testa quando, come scrivo sempre, non te ne deve fregare nulla ma puoi solo agire in base a quello che TU vuoi, non lei. Quante volte ancora vuoi inzerbinarti pe sta matta?

  18. Buongiorno Sensei , in palestra da me c’è una ragazza che lavora alla reception che mi guarda diverse volte mentre mi alleno, poi ho visto che mi guarda anche quando passo magari per andare da qualche altra parte oppure mi fissa quando io non posso guardarla (chiaramente uso la coda dell’occhio per sgamarla 😏) , inoltre quando ci incontriamo mi saluta sempre e una volta è capitato che stava parlando al telefono mentre usciva dagli spogliatoi e io entravo nel mio e ha smesso di parlare al telefono nel momento in cui mi ha visto per salutarmi. Premesso che non ci conosciamo Cosa dovrei pensare?

  19. Ciao Sensei voglio chiederti una cosa: c’è una ragazza di 17 anni a scuola che peró io non conosco,mi guarda sempre, si tocca i capelli, balla addirittura davanti a me e certe volte le sue amiche mi guardano pure e se ad esempio io mi muovo lei e le sue amiche mi seguono e mi spiano. Comunque io di questa ragazza ho scoperto che è giá fidanzata.

    La mia domanda è questa:. questa ragazza mi vuole oppure no? Se è giá fidanzata perché mi segue e mi guarda

  20. la mia situazione è questa: da un mese e mezzo sto seguendo una ragazza che mi interessa,per seguire non intendo stalkerare aspettandola sotto casa,però ammetto che mi piace. prima qualche volta nel mio paese la vedevo il pomeriggio,ora la mattina sapendo che va a scuola al recupero,conosco gli orari e quindi cerco di beccarla “fortuitamente” sulla stessa strada. è capitato diverse volte quindi. una volta di queste mi ha guardato quando ero quasi di fianco a 3-4 metri,mi ha fissato almeno 3 secondi,e un paio di questi io. considerando che sta con una sua amica ma solo sta settimana (poi finirà il corso), vorrei parlarci,magari usare una scusa del tipo:” hai visto passare un ragazzo alto come me che è mio amico da queste parti?” poi chiaramente il resto verrà da se

    • La cosa importante è rompere il ghiaccio, se ti senti sicuro con quel metodo va benissimo, finché non ti butti non saprai mai come andrà. Ilfatto che ti abbia già visto alcune volte è positivo perché le persone si fidano di ciò che conoscono (volti compresi).

      • Ieri sono riuscito a parlarci. Praticamente c’era uno che conoscevo e stavamo seduti su una panchina. Lei era xon un’amica e si sono sedute poco dopo abbiamo cominciato a parlare normalmente, qualche battuta alla quale inizialmente non tanto, però poi entrambe ridevano. Ci siamo salutati poi e mentre uscivo dal parcheggio lei stava andando altrove ma si è comunque girata salutandomi con un sorriso. Il pomeriggio mi sentivo fosse in giro e infatti era al centro commerciale, stando con delle amiche l’ho guardata e mi ha salutato sorridendo. Oggi mi ero seduto sulle panchine facendo finta di essere lì per leggere il giornale ma non mi ha salutato, non la biasimo era comunque col padre. Non so se sia positivo, te che dici?

          • si scusami non capivo come funzionasse il sito ancora. comunque ho novità: ieri su ask provocandola un po’ ho scoperto dove era uscita con le amiche,nel posto dove vado a rilassarmi qualche volta io,ma non la sera visto che esco poco la sera. le ho detto di aspettarmi lì, si è incuriosita e alla fine ci sono andato con lei che sembrava d’accordo,anzi lo era a giudicare dalle risposte. sono andato lì: una sua amica comunque accogliente mi ha salutato appena arrivato e appena sono partito,l’altra l’ho conosciuta lì comunque rideva anche alle battute e ok,mentre sta ragazza che era seduta in un’altra panchina, nemmeno mi ha salutato,sembrava gelida a differenza di 2 giorni prima. allora l’ho presa in un momento mentre eravamo seduti vicino,le ho detto che ero io il ragazzo di ask e mi ha risposto che aveva un sospetto ma senza esserne sicura. ora la domanda è: se mi hai esortato ad andare,perchè poi sei cosi distaccata? magari è un suo carattere,ma l’atteggiamento dell’amica per dire era totalmente diverso,io la faccia ce l’ho messa,questo atteggiamento alle donne secondo me piace pure,magari ho sbagliato le tempistiche,ora voglio far passare una settimana senza scriverle ne vederla,poi cercherò di spiegarle la situazione,visto che sia lei sia le amiche dicevano che non fosse infastidita. te che mi dici?

          • Che forse è il caso che agisci e te ne freghi di quello che lei avrebbe o potrebbe pensare: averci messo la faccia è un atto di grande maturità, devi continuare così.

          • già, il problema ora che sembra si stia impegnando col classico tamarretto di città, 2 ragazzi popolari,destinata a finire a breve,avrò la mia chance comunque ci spero,thanks 😉

      • il mio commento è stato cancellato non capisco il perchè,comunque lo rispiego,spero di avere una risposta. ieri un mio conoscente si siede con me su una delle panchine lì e scambiamo 2 chiacchiere,poco dopo lei e l’amica ci raggiungono sedendosi sulla panchina (conoscono sto ragazzo). battute,discorsi sulla scuola sulle amicizie e in generale. io la guardavo cercando un contatto visivo,lei che comunque giorni fa come detto mi aveva fissato qualche secondo,stavolta era meno diretta con lo sguardo. dopo un po’ sia lei che l’altra cominciano a ridere alle mie battute talvolta pure sciocche lo ammetto,poi dopo mezz’ora ci salutiamo. parto con la macchina,esco dal parcheggio,lei va verso il centro commerciale con l’amica. poteva darmi le spalle invece mi risaluta sorridendo. il pomeriggio le vedo da lontano nel mio paese,sempre nello stesso luogo,ovviamente non le seguo,passo un’ora coi miei amici,li riporto a casa e io pensando che potesse stare ancora in giro,vedo se c’è,e in effetti era al centro commerciale con altre 4 amiche. passano davanti a me,pensavo non mi salutasse,invece mi sorride facendomi “ciao”. stamani vado sempre sul luogo delle panchine facendo finta di leggere il giornale, però non mi ha salutato essendo con suo padre. domattina ci riprovo,penso le faccia piacere vedermi e magari riparlare,non vorrei sia troppo spesso,ma non sono un pedinatore e non credo mi reputi tale. grazie in anticipo per la risposta

        • Io non cancello i commenti “senza ragione” e il tuo, in più, non l’ho cancellato. Non pretendete che io risponda istantaneamente, ho una vita.

  21. Ciao Sensei

    ti racconto velocemente (mica tanto) la mia storia, premetto che sono un tipo parecchio timido e spesso insicuro – male lo so, forse avrei bisgno di andare in psicoanalisi o a fare meditazione specie perchè ho più di 31 anni.

    E’ da un bel po’ di mesi (facciamo un anno) che vedo una ragazza negli uffici di una grande azienda in cui giro per consulenza; vincendo la mia timidezza ho provato a mantenere lo sguardo, lei lo ha abbassato senza distorglierlo.
    Di tanto in tanto ci siamo incrociati negli spazi esterni, purtroppo mai da soli. Quando è sola da lontano pare sorrida (forse a causa della mia espressione inebetita) poi però a pochi metri abbassa lo sguardo… Quando è accompagnata invece da l’impressione di essere più sicura.
    Ora la possibilità di fermarla in ufficio e chiederle di uscire per un caffè sono praticamente nulle, sia per via della mia timidezza sia perchè non vorrei metterla in imbarazzo davanti alla sua pletora di colleghi (imbarazzo che proverei anche io ovviamente).
    Facendo un po’ l’investigatore ho saputo come si chiama ed ho trovato il suo account su Facebook (maledetti social network) non ho capito se è single o meno ma per certo ha 7 anni meno di me…
    Se le chiedessi di prendere un caffè ovviamente fuori dall’ufficio, farei proprio la figura del completo idiota? So che l’unica risposta è: “Ma buttati idiota e mettici la faccia” e che l’altra domanda è “Ma perchè non ti sei ancora mosso smidollato?”. Per la seconda avrei una forte motivazione per parecchio mi ha impedito di esser sereno (in realtà non lo sono neache ora), per la prima direi nessuna 🙂

    • Rilassati. Oltre al fatto che lo ammetti il tuo commento trasuda, oltre alla timidezza, insicurezza, che sono spesso correlate. Non ti dirò buttati o idiozie simile perché faresti solo danni e se qualcuno ti dice “vai, che vuoi che succeda, ecc ecc” è uno che ha poca empatia e per certi versi è anche un bel coglione. se tu sei timido non ne ha colpe e non devi di certo seguire i ritmi altrui, ma trovare i tuoi. Sei come un giocatore di calcio abituato alla lega Pro che viene catapultato in nazionale, non hai gli strumenti e la preparazione per farlo. Il mio consiglio è di lavorare sulla timidezza, imparare a gestirla e poi “buttarti” non sarà più qualcosa che ti fa sentire male, magari ti metterà comunque un po’ di ansia, ma sarà gestibile.

      • Posso farti una domanda diretta? Ma al netto della mia insicurezza, se le chiedessi via social network di uscire per un caffè pensi sarebbe così sconveniente/ridicolo? Considerando (e questa è una mia pura considerazione senza alcun fondamento) che magari è anche lei timida e che comunque andare a invitarla così davanti ai suoi colleghi non è proprio fattibile.

        • Ma per la miseria, cerchi comunque la risposta che vuoi tu anziché comprendere quello che ti scrivo. E’ errato il tuo approccio perché per conquistarla e fare l’uomo, e gestire timidezza e paura, DEVI invitarla dal vivo pure davanti a 1000 persone. Se vuoi fare in un altro modo ben venga, ma di certo non avrai da e alcun incoraggiamento nel fare il beta.

  22. Caro Sensei, avrei bisogno un tuo parere. Ne sarei davvero grato.
    Ho 22 anni,sono molto carino ma sono un po timido e ho un caratteraccio impossibile. Malgrado questo,molte ragazze ci provano con me (anche le stra fighe).
    Alcune volte ci provo pure io con le donne,sconfiggo la timidezza con l’alcol (bevo quasi tutti giorni purttroppo).
    Vivo da 1 anno all’estero,da 3 mesi sto facendo l’universitá,purtroppo non parlo ancora bene l’inglese e questo mi rende ancora piú insicuro.

    A scuola c’è una ragazza bellissima.
    Lei mi guarda spesso,in modo serio,a volte mi fissa negli occhi anche per 5 secondi. È venuta lei ad attaccare bottone con una scusa banale. Mi saluta col sorriso. È sempre lei per prima a salutarmi. Mi osserva spesso anche con la coda dell’occhio. Non distoglie lo sguardo su di me. Si è seduta apposta vicino a me.
    Bisogna dire che lei è una ragazza estroversa e sa di essere figa. Per questo ho sempre preso i suoi segnali di interesse con le pinze.
    Questa ragazza prende lo stesso autobus che prendo io. Dopo che mi ha mandato questi possibili segnali di interesse,una volta è capitato che arrivando alla fermata dell’autobus vicino alla scuola,lei era gia li,la vedo dal finestrino dell’autobus,ci scambiamo uno sguardo veloce. Poi scendo dall’autobus,le passo accanto,continuo a fissarla ma lei non mi caga di striscio,scrive col cellulare. Io a quel punto mi decido a salutarla (dato che fin ora l’ha sempre fatto lei),ma il cuore comincia a battere all’impazzata e non mi esce mezza parola di bocca. Cosí finisce che le passo accanto senza salutarla. Proseguo circa 100 metri in direzione della scuola,in quel momento lei mi passa davanti con un passo veloce senza guardarmi ne salutarmi. La rincontro nei corridoi,mi vede ma rivolge lo sguardo al pavimento,voglio salutarla e di nuovo rimango bloccato,senza uscirmi mezza parola di bocca. Come se non bastasse in classe,una ragazza che mi fa la corte,viene da me per salutarmi e mi poggia la sua guancia come se io dovessi darle um bacio. Io a quel punto le do il bacio sulla guancia. Purtroppo la ragazza che mi piace mi vede baciarla e appena incrocio il suo sguardo lei si gira di scatto. Da qui in poi lei inizia ad ignorarmi,mi saluta scocciata,se la guardo sembra si arrabbi. Oggi è l’ultimo giorno del semestre,poi per 1 mese non la vedró piú. Oggi mi ha salutato in modo freddo, quasi senza guardarmi. Cosí tento di chiederle come sta,ma nuovamente non mi esce neanche una parola di bocca.

    A questo punto, non vedendola più per 1 mese (quando inizierá il secondo semestre), credo di averla persa definitivamente.
    Peró mi è venuta un’ idea,tramite un amico ho trovato il suo numero di telefono. Peró considerando che non le ho mai scritto e non le ho nemmeno chiesto il numero di telefono,sarebbe da codardo svriverle. Inoltre se adesso è scocciata con me,se le scrivessi potrebbe non rispondere o addirittura arrabbiarsi e parlare male di me alle altre ragazze della scuola.

    La mia domanda è: dato che è una ragazza estroversa i suoi erano davvero segnali di interesse? Quella volta che l’ho vista alla fermata dell’autobus e non lo approcciata era un suo test? Voleva che ci provassi?
    Mi converrá scriverle,oppure dimenticarla?
    Ammetto che è una storia ridicola,sono un povero idiota. Piú che di una ragazza forse avrei bisogno di uno psicologo. Sono disperato,schiavo dei miei sentimenti.
    Cosa mi consigli di fare per rimediare?
    Il fatto è che lei potrebbe aver intuito che sono timido e codardo,ma potrebbe anche pensare che sono sicuro di me,e non la cago perchè non mi interessa e faccio lo stronzo. Ho imparato cosí bene a nascondere la mia timidezza e insicurezza,che la maggior parte delle persone pensano che io sia un tipo sicuro di se..

    La domanda che ti pongo è: mi conviene scriverle o lasciar perdere??
    Grazie di cuore in anticipo.

    • La prima cosa da fare è fermarsi. Dal tuo commento fuoriescono tante idee e tanta tanta confusione, oltre che una erta lucidità assolutamente positiva. Il punto sta proprio qui: se sei stato in grado di vedere i tuoi “limiti”, che poi non sono così gravi, perchè non li affronti di petto? Per essere così sincero con te stesso non puoi definirti “codardo”, opterei per “riflessivo all’inverosimile”. Non posso darti una risposta unica che risolva tutto ma posso indirizzarti: leggi gli articoli eventualmente l’ebook per la timidezza e ti renderai conto che non è un difetto, ma solo una caratteristica personale. Solo non farti controllare dalla timidezza e impara a gestirla meglio. Per quanto riguarda lei potresti, invece, proprio in virtù della timidezza, CHIAMARLA. Parla con lei, falle sentire la tua voce, lo so che questa idea ti mette una discreta paura ma sta proprio lì essere alfa o beta, affrontare le paure fa di te una persona migliore. Evita i messaggini. Ridi e scherza con lei e magari dille anche che a volte sei un po’ timido e che pensi alle tue cose, perdendoti nel tuo mondo. mostrare le debolezze non ti farà vedere come un debole, anzi.

      • Grazie per la pronta risposta.
        L’ebook fa al caso mio!

        Il numero di lei che mi ha dato il mio amico,in realtá lui non voleva darmelo,glielo rubato dall’ipad mentre era in bagno.. 😉

        Giá,potrei chiamarla!! Nella chiamata devo parlare di me oppure posso invitarla a bere qualcosa?
        Spero non mi chieda da dove ho preso il suo numero..
        Per tua esperienza: questa è una situazione recuperabile?

        • Non credo sia il caso di invitarla da subito, invece parla con lei, conoscila e falla stare bene. Poi aspetta un paio di giorni e contattala magari via watsapp per qualche ragione (devi vedere tu per cosa) e vedi come procede. Se ti chiede dove hai preso il numero dille che lo hai rubato al tuo amico perchè avevi piacere di sentirla, vedrai ce con tanta sincerità la spiazzerai. Ti avverto che potrebbe anche prendersela, ma è un rischio da correre. Se è recuperabile o meno non lo posso sapere, anche se fosse a te cosa cambierebbe?

  23. Ciao sensei,ti seguo da molto tempo e ho letto tanti tuoi articoli(e un ebook).
    Ti pongo questo quesito:se son venuto a sapere attraverso amici di amici che son stato notato da una ragazza(piu grande di me di 2 anni e che non ricordo di averla mai vista in giro)piu volte e che mi sta cercando sui social network tu come agiresti? Mi hanno pure detto che e’ molto timida e riservata..e in teoria questa cosa io non dovrei saperla perche era una confidenza..grazie.

    • Se le cose stanno così aspetta che si faccia sentire lei o che ti capiti un’occasione per incontrarvi casualmente. Se poi dopo un po’ di tempo non accade nulla puoi decidere te di cercare di conoscerla.

  24. Sensei ogni giorno vedo una non la conosco e non ho amici per chiedere informazioni lei è molto bella e io non so come fare mi consigli di andare da lei e presentarmi oppure di aspettare?

  25. Ciao Sensei, complimenti per l’articolo molto esaustivo rispetto ad altre che son tutte chiacchere. Mi sono imbattuto casualmente, perchè per curiosità cercavo qualche discorso per abbordare una ragazza.

    Io ho 20 anni, questa sera alla festa in piazza ho visto una bella ragazza ed insieme a lei ce n’erano altre due, una bruttina l’altra non l’ho nemmeno guardata perchè quella di cui ti sto parlando mi ha colpito particolarmente (colpo di fulmine hahaah). Beh Sensei, l’ho guardata 2 secondi che me la son trovata di fianco mentre camminavo ed ho continuato a filare dritto con i miei amici. Uno di loro mi dice: girati e guardala quanto è bella – IO: sisi, l’ho vista ma non voglio fare il morto di figa ahaahha, basta guardare! Lei pure mi ha guardato, poi mi ha rivisto e se non erro ha accennato uno sguardo ( non so se per casualità o altro ).

    Domani ci sarà di nuovo festa in piazza e se la rivedrò non voglio farmi sfuggire l’occasione. Le vado incontro ( solo o con un’amico) mi presento e le chiedo il numero e torno dai miei amici? Lei dovrebbe avere circa 17 – 18 anni per come mi è sembrato. Il problema è che quando sono con le amiche le ragazze son strane, fanno le difficili e ti mettono in imbarazzo. Io volendo ci andrei ma c’è qualcosa che mi frena, boh hahaha! Che dici di fare ma sopratutto come farlo! Grazie Sensei.

  26. Buongiorno sensei! dopo 15 giorni di reset dalla mia “amica” (voglio ripristinare un rapporto su basi nuove ..poi chi vivrà vedrà) con molti mal di pancia da parte mia e la voglia di sentirla (ma ho resistito) oggi è stata una buona giornata per due motivi: uno si è rifatta viva lei e quindi credo che il reset abbia fatto bene a cancellare in parte la mia immagine di “persona buona, sempre presente quando hai bisogno e che si fa viva sempre per prima”, due al supermercato ho incrociato tre volte una biondina davvero niente male e la terza volta che ci siam visti dopo averla salutata con un ciao ed essermi presentato le ho proposto un caffè…lei sembrava contenta/imbarazzata ma ha accettato dicendo di aspettare qualche minuto.. io ho continuato a girare nel supermercato facendomi gli affari miei…dopo un po’ che aspettavo che ritornasse non ho voluto fare il morto di fame andando a domargli un’altra volta x caffè mentre anche lei girava per gli scaffali se veniva o meno …non volevo essere pesante …alla fine la tipa non si è più fatta trovare e a sto punto agirà l’universo…ho sbagliato? dovevo insistere?

  27. Ciao a tutti, vorrei scrivervi una mia esperienza del momento, e magari avere dei consigli……
    Nella gelateria della città dove abito c’è una gelataia che è da un po’ di tempo ( circa un mese ) verso la quale provo una certa attrazione. Ammetto che sono uno che finora si è illuso parecchio in certe situazioni, interpretando male dei gesti che magari non avevano alcun significato ma, questa volta credo, ripeto CREDO, che ci sia interesse da parte sua. Quello che ho notato sono alcune cose del tipo: MI è capitato di essere li da solo con lei e mi ha fatto un paio di domande assolutamente normali del tipo . Niente di che, però ha cominciato lei ad attaccare bottone. Poi ultimamente, siccome faccio sempre la solita ordinazione, mi anticipa scherzando. Una volta mi è capitato di ordinare ad una sua collega e non a lei, solo che quella volta ho cambiato il gusto, e lei, sentendo ha detto una cosa del tipo . Quelle rare volte in cui le faccio una domanda io, che non riguarda l’ordinazione. non si limita a rispondere, ma si dilunga un poco, senza esagerare ovviamente. Ma quello che più mi ha colpito è successo giovedì. Quando sono entrato, stava già servendo una coppia ma, quando sono entrato, si è letteralmente fermata, si è voltata verso di me e mi ha salutato sorridendomi. Ora, visto il lavoro che fa, mi sembra normale che si saluti sorridendo ecc ecc ma, sinceramente, tra tutte le ragazze che lavorano li, questa è l’unica che si comporta in questa maniera con me. Non voglio dare nulla per scontato ma, nella remota ipotesi che anche lei provi attrazione verso di me, dovrei utilizzare un approccio più diretto o dovrei andarci più lentamente?
    Inoltre stasera, sono andato nella speranza di trovarla ma, c’era un’altra collega, ma sono rimasto sulla panchina fuori finché non ho finito di mangiare. Neanche a farlo apposta, appena mi alzo per andare via passo di fianco ad un auto che aveva appena parcheggiato, e indovinate chi c’era dentro? Inutile dare la risposta, ma non credo mi abbia visto perché, quando sono passato di fianco era impegnata a guardare il cellulare, e vista la mia esperienza e fortuna in queste cose; molto probabilmente con il fidanzato. Comunque mi sembra di aver capito domani sera, e vorrei andarci ma, se lo facessi sarebbe la terza volta di fila. Sembra troppo da disperato o no?

    grazie e scusate se mi sono dileguato troppo 🙁

    • Mi cascano le palle quando leggo questi commenti. Tu proprio il senso dei miei articoli non lo comprendi proprio, o molto più probabilmente fai finta di non capirlo! Ti stai facendo un cazzo di film senza alcuna ragione, ma per la miseria questa fa la gelataia e viene pagata, oltre per vendere gelati, anche per fare gli occhi dolci a qualche beta che ci si invaghisce pure. In più vai contro a tutto quello che dico da anni, si, sembri un diavolo di disperato. Non è che se ti dico cosa dovresti fare te la scopi la sera stessa, anche con i migliori consigli andrai a casa da solo comunque perchè quello che piace alle donne non sono tanto le cose che facciamo, ma il nostro essere, l’atteggiamento di chi è sereno, sicuro e in pace con il mondo. Se mi avesse scritto questo commento uno di quindici anni lo avrei capito, ma tu sei un adulto! In te c’è un alfa incazzato come un’ape che aspetta solo di essere liberato, e per farlo serve lavoro, fatica e abnegazione. Svegliati, comportati da uomo, lei ha annusato il tuo terrore e la tua insicurezza. Lo sai che anche lei respira (spero)? Cosa significa? che è un essere vivente come te e me, nulla di più. Per cui di cosa hai paura? Riprendi il controllo di te stesso e delle tue azioni, a forza di mangiare gelati alla fine dell’estate peserai 190 kg…

  28. Salve sono un ragazzo di 18 anni. Oggi a scuola(ero li per fare gli esami di riparazione) all’entrata in mezzo ad un pò di gente ho visto una ragazza mentre mi guardava, io ho ricambiato lo sguardo ma poi l’ho distolto per non fare una strana impressione. Poco dopo l’ho riguardata io, e ho visto che non mi stava piu guardando, dopo un altro po, l’ho guardata ancora e l’ho ritrovata che mi stava guardando (ed io ho ritolto lo sguardo). La ragazza in questione dovrebbe essere 1-2 piu piccola di me, ma è davvero bella, non sto esagerando era davvero stupenda. Questo mi fa pensare che probabilmente avrà gia un ragazzo, ma non so… Quello che non capisco è: perchè mi guardava? credete che bho magari le piaccio? voi ragazze quando guardate un ragazzo? e infine… come faccio a sapere come si chiama? purtroppo non so come muovermi a sto punto, cosa devo fare?

  29. Ciao sensei,conosco una ragazza con cui ci provai 2 anni e dopo due anni ci siamo riincontrati e lei è già da 3 giorni che mi da un occhiata e mi interpella sempre anche per cose stupide,lei è fidanzata però oltre ai comportamenti elencati prima chiede anche il mio aiuto.Cosa dovrei fare?

  30. Hai ragione dovrei parlarci ma poi quando la vedo non faccio la prima mossa perché forse mi faccio troppi problemi, mancanza di coraggio e poi perché è da un mese che la vedo e forse è troppo tardi parlarci ora…Dovevo andare subito secondo me quando c era una minima speranza…penso troppo al negativo

  31. Ciao…C è stato 3-4 volte che al pub una ragazza mi guardava E non ho avuto il coraggio di andare a conoscerla… Il motivo è la timidezza e poi mi è già capitato una situazione del genere che una ragazza mi guardava e quella volta sono andato a conoscerla e alla fine non era interessata.ora la ragazza che mi guardava non mi caga più e non so se provare a parlarci ma secondo me se prima c era un minimo di interesse da parte sua ora non c è più forse perché non non sono andato a conoscerla o perché a volte non ricambiavo gli sguardi… Alla fine ci sto male perché penso sempre di farmi coraggio e andarci ma alla fine non combino niente… Secondo te dovrei fermarla e parlarci anche se non mi guarda piu?!

  32. salve sensei, sono un ragazzo carino , questo e quello che tutti mi dicono, ma oggi per la prima volta 1 ragazze mi guarda negli occhi e ride poi parla con la sua amica ,, lei mi riguarda e ride, ma una risata comica.

  33. ciao sensei, io vorrei capire una cosa, c’è una ragazza che mi piace, noi abitiamo nello stesso palazzo e da poco tempo ci stiamo salutando ma nn oltre, è stata lei la prima e dopo questo anche io l’ho sempre salutata, spesso ci incrociamo con lo sguardo, appena ci guardiamo negli occhi li abbassiamo entrambi, inoltre il suo modo di salutare è molto curioso perchè nn dice solo ciao ma fa il gesto con la mano. io vorrei sapere che segnali sono in quanto vorrei andare a parlarle ma ho paura di metterla in imbarazzo e ovviamente sono imbarazzato anche io.

  34. Salve sensei
    Voglio solo darti i miei complimenti sul tuo lavoro e la tua pazienza che leggi tutti i commenti .
    ho incontrato una ragazza precisamemte la sorella della ragazza di mio cugino .
    che subito mi e piaciuta per il suo aspetto e carattere serio, con i tuoi consigli spero che succesera qualcosa il problema più importante e che
    é troppo seria ho gia letto il tuo sito dove c’e scritto come parlare ad una ragazza precisamente gli argomenti se mi daresti un consiglio
    Grazzie
    Alessandro.

  35. Ciao sensei, ho notato una ragazza che mi attira molto in un locale che frequento spesso, all’inizio la guardavo spesso e lei non mi notava per niente, però dopo un pò ha iniziato e guardarmi anche lei e spesso i nostri sguardi si incrociavano per qualche secondo, e alcune volte che non l’avevo vista e mi sono girato casualmente verso di lei ho notato che mi guardava e ha abbassato anche lo sguardo però l’altro giorno era a circa 1 metro da me e io stavo parlando con un mio amico al pc, ho alzato lo sguardo per guardarla e lei mi fissava ci siamo guardati negli occhi per un 6-7 secondi poi lei ha ha girato il volto di lato e come hai detto in questo articolo è una cosa negativa, non ho notato il suo linguaggio del corpo perchè sono un po timido e quando mi fissa mi sento un po a disagio, grazie in anticipo per la risposta

    • A parte che non c’è alcuna domanda, quindi cosa ti dovrei rispondere?! Diciamo che su questo sito dico sempre che ci devi andare a parlare subito e tu ci scambi sguardi da triglia per un’ora. Se il tuo problema è la timidezza allora, prima di tutto, focalizzati sul come controllarla. Su TpS trovi articoli ed ebook a riguardo.

    • Se vuoi qualcuno che ti dica “Si, lei ti vuole”, per favore cambia sito. La mia idea di seduzione si basa anche sul non farsi tutti questi problemi sul nulla asooluto come stai facendo tu. Io non do rassicurazioni.

  36. Sensei, c’è una ragazza che mi attira molto!
    Lei sembra interessata mi fissa sempre , molte volte che nn mi accorgo della sua presenza perché uso il cell ecc… lei mi guarda e quando anche io la guardo lei subito guarda dritto oppure guarda il suo cane abbassando lo sguardo, quando lo porta a passeggio, molte volte mi guarda e si svolta velocemente ! È successo anche che quando mi passava d’acconto si toccava un po i capelli e il collo!
    Io penso che le piaccio, mi fissa sempre , poi gira la testa e mi riguarda dopo un po! Qualche volta mi fissava con uno sguardo sorpreso!
    Io vorrei attaccare, spero che le piaccio! ,E proprio con la pretesa del cane ! Ho già in mente qualcosa , tu che dici, mi aiuti iii? ??

  37. ciao sensei, volevo chiederti un consiglio: sulla mia corriera per andare a scuola c’è una ragazza che mi piace e ci guardiamo sempre, quando mi guarda lei sorride e io faccio lo stesso, solo che sono un po’ timido.. ho avuto il suo numero di cell da un mio amico e pensavo di scriverle un ciao quando siamo in corriera per vedere come reagisce, che ne pensi?

  38. ciao sensei ,già conoscevo questa ragazza da tempo poi non l ho sentita.
    da un pò di tempo che vado a scuola guida con lei mi è iniziata a piacere però non so se la cosa è reciproca, l altro giorno si è volontariamente seduta accanto a me quindi ho qualche possibilitò poi qualche volta è capitato che lei mi guarda e io guardo lei però non riesco a parlagli perchè non so di cosa parlarli . perfavore aiuto

  39. buonasera Sensei. è da qualche settimana che noto una ragazza in giro per la scuola, ed è davvero bella **. ci sono le solite frecciatine(per frecciatine intendo guardarla ogni tanto,girarmi verso di lei se la vedo passare con la coda dell’occhio..) da parte mia e qualche volta quando la guardo vedo che anche lei mi sta guardando, non ho mai fatto caso al linguaggio del corpo per il semplice motivo che quando ho la possibilità di guardarla la guardo con tutto il suo splendore e non faccio più di tanto caso a che impulsi mi vuole mandare. io sono timidissimo mi vergogno a chiedere ad una ragazza di uscire tramite telefono, figuriamoci faccia faccia, quindi è inutile che tu mi risponda: “e provaci, che vuoi che ti faccia” è alquanto improprio. più che altro vorrei avere dei consigli su come affrontare questa cosa a testa alta.
    Grazie in anticipo.

  40. Ciao sensei,allora io ho conosciuto una ragazza all universita e lei mi ha chiesto spontaneamente Facebook (il primo giorno) e lo stesso giorno abbiamo parlato molto…sempre a lezione. Ci ho passato all incirca 3 lezioni in totale e oggi siccome mi sono svegliato tardi non ho fatto in tempo a lavarmi e maleodoravo un po’…vedevo il suo distacco da me…cosa devo fare,l ho persa? Io vorrei chiederle il numero di telefono ma su Facebook mi sembra sia fidanzata…allora perché è così simpatica con me e così aperta?

  41. salve io volevo sapere una cosa siccome due settimane fa mi sono traferita in un paesino e difronte alla mia nuova casa c e un ristorante dove lavora una ragazza e insomma avevo lasciato le luci accese della macchina e sono sceso per spegnerle bene ho spento le luci ho chiuso la macchina e stavo ritornando a casa qunado esce questa ragazza dal ristorante e mi fissa direttamente negli occhi per qualche secondo vabbe lo guardata ha abbassato lo sguardo e non ci ho fatto caso poi dopo due giorni io smp sotto casa stavo cercando un parcheggio per mettere la macchi e pum rivedo questa ragazza dentro la sua macchina era a scrivere sul telefono e mi fissa di nuovo negli occhi poi ho fatto il giro perche nn c era posto li sono passato difronte e mi riguarda cioe e una ragazza che nn conosco e vorrei sapere che significato ha questa cosa ogni volta che passo mi fissa attentamente cosa vorebbe secondo te conoscermi oppure ha interesse nei miei confronti?????? AIUTAMI NON SO COSA FARE E UNA BELLA RAGAZZA E NN VORREI PERDERE L OCASIONE

  42. Salve Sensei, come puoi capire dal nome sono una ragazza, e sono innamorata di una ragazza da 5 anni ormai. Fra di noi è un gioco di sguardi silenziosi da anni e io non sono mai riuscita a farci uscire qualcosa di più perchè mi agito troppo. In genere io tendo a fissarla da lontano e lei quando mi vede abbassa lo sguardo, ma non so se devo dirle tutto o comunque provarci mano a mano anche mettendo in pericolo la mia reputazione (non sono dichiarata). Tu cosa ne pensi? E’ un onore parlare finalmente con te 🙂

    • Devi andare a parlarci, non c’ molto altro da dire, che tu sia dichiarata o meno ricorda che stiamo parlando della tua felicità e se continui a nasconderti in modo così eccessivo non lo sarai mai. Ovviamente non siamo in un mondo in cui tutti sono aperti mentalmente, per cui muoviti a piccoli passi, ma muoviti. Semplicememnte conoscila, parlaci e vedi com’è, magari poi scopri che è stupida come una pigna! Evita dichiarazioni o azioni eclatanti, quelle spaventano e basta. Non sono gay ma credo che per evitare di essere troppo espliciti molti abbiano imparato il sottile gioco della seduzione e del flirt che tu dovresti iniziare ad aplicare. Giusto per inciso la tua “reputazione” è semrpe e comunque salva, sei gay mica un’assassina, non hai nulla da nascondere, sono altri che hanno un problema, non tu!

  43. Salve Sensei,è da un po che mi sono lasciato alle spalle l ultima storia d’amore e vorrei anche solo conoscere una ragazza che credo di avermi preso una cotta, praticamente la vedo ogni giorno facendo la stessa strada e io la fisso continuamente e lei abbassa lo sguardo, ma la vera domanda è :è da 2 3 giorni che la continuo a fissare ma quando posso provare a sorriderle o comunque a proseguire con i successivi passi?E posso stare sicuro che facendo così possa fermarsi a conoscermi?GRAZIE

  44. Salve Sensei.. Mi sono presentato ad una ragazza in un locale dopo che avendola incrociata con lo sguardo lei piano piano si è messa vicino a me. Inizialmente è arrossita e parlava a voce bassa ma si vedeva che ricambiava l’interesse e abbiamo parlato per una ventina di minuti. Verso la fine mi ha chiesto l’età e forse le è venuta un pò di soggezione(io 28 lei 20) Ci siamo scambiati il numero anche se lei forse avrebbe preferito facebook(che non ho..)
    Ad ogni modo l’ho contattata ma dalle risposte appare abbastanza distaccata e ha un pò fatto la vaga sulla mia proposta di incontrarci dopo un esame che deve dare a breve.. E’ più piccola e anche piuttosto timida… Se le scrivo esplicitamente che ci tengo ad incontrarla faccio bene? Grazie

    • No. Piccoli passi, anzichè pressarla scrivile,conoscile, facci due chiacchiere. La devi mettere a suo agio con molta lentezza vista la differenza di età e la timidezza.

  45. Ciao l altro giorno uscendo con gli amici mentre giocavo a pallavolo ho visto una ragazza stupenda e l ho invitata a giocare siamo stati 1 2 orette insieme e notavo o per lo meno questa e stata una mia impressione che delle volte mi guardava, comunque, finita la g ornata nn le ho chiesto niente come si chiamava… nieente belnpollo dici eh? Perfortuna avevo un mio amico che sapeva chi era e l ho aggiunta su fb ci ho parlato pero non riesco a capire se e veramente interessata alla discussione o meno
    Che devo fare?

  46. Sensei ti prego aiutami non so cosa fare, ha conosciuto questa ragazza qualche settimana fa in seguito ad un uscita con dei miei amici, già da quel momento ho capito che mi piaceva e le uscite sempre con gli amici me lo hanno fatto capire ancora di più, ora problemi sono 2:
    1)Questa ragazza vive dove vado in vacanza, 530 km di distanza da dove vivo io
    2)si è appena lasciata
    Quindi non so se dichiararmi che faccio? Aiuto

  47. Ciao sensei, ora ti racconto un po la mia storia: allora ho conosciuto una ragazza in spiaggia ,l ho incontrata per 3-4 volte ma ci siamo solo scambiati gli sguardi ,poi a causa del brutto tempo non l ho vista per 3 settimane ,poi appena l ho rivista inizialmente la guardavo per vedere se lei si ricordava la mia faccia diciamo , ed andava fin troppo bene tanto che ad un certo punto mi sono fatto coraggio e le ho parlato , mi ha detto il suo nome e cognome e poi le ho detto se aveva facebook per mandarle la richiesta , ma diciamo che il dialogo e stato reciproco … Lunedì le ho inviato la richiesta , il giorno dopo le ho messo non più di 2 mi piace e poi la sera ho messo qualche post un po romantico ma lei non ha messo neanche un mi piace ne alle mie foto ne ai post. Il giorno dopo volevo parlarle di nuovo ma purtroppo ho visto una cosa che mi ha sconvolto un po”un altro ci stava provando con lei” e il dialogo é continuato anche per un bel po e lei rideva anche qualche volta e gesticolava anche con le mani ,dato che lei é una ragazza che va quasi ogni giorno a mare sempre e solo con i genitori e nonni ,mai con gli amici , appena é venuto il nonno ho visto che si salutavano ma senza bacio sulle guance. Dato che stavo anche io a mare lei veniva verso di me e le ho salutato e anche lei ma manco il tempo di dire come stai lei ha detto che non poteva parlare ancora perché c era suo nonno dietro che si incszzava tanto ,”effettivamente il nonno c era ” perché talmente che la vedevo sempre e quasi ogni giorno a mare riconoscevo anche i volto dei parenti mentre francamente quello che ” rimorchiava é la prima volta che lo vedevo perché non c’era mai nella spiaggia libera dove andiamo io e lei . Comunque dopo avermi detto questo io le ho detto di non preoccuparsi e l ho salutata , il giorno dopo l ho rivista a mare , l altro non c era , ma ho fatto finta di non vederla ma vedevo che un po mi fissava e certe volte veniva continuamente a riva mentre io intanto mi stavo facendo il bagno … Lo so che é una storia strana ma che ne pensi ? La devo scrivere su FB ?” non l ho mai fatto ” , o le devo parlare domani direttamente da da vicino sperando che venga a mare ?

  48. Buonasera Sensei,
    cercherò di essere più riassuntivo possibile 🙂

    Conosco una ragazza da ormai 2 anni ( frequenta il negozio in cui lavoro ) e da qualche mese ci frequentiamo..
    Lei mi piace molto, io so di piacerle a lei ( quanto meno mi dice che sono bello, che gli piaccio, che quando usciamo quelle poche volte sta bene con me ). Il problema che da circa 6 mesi lei si è lasciata dopo 4 anni di fidanzamento.. la prima volta che sono uscito con lei ho provata a baciarla ma oltre il bacio stampo sulle labbra non è successo nulla.. il giorno dopo lei mi scrive che non vuole nessuno al suo fianco e che preferisce stare sola..
    Fino a qua ok, però ci sentiamo spesso e molte volte fa capire che gli piaccio ( che figo che sei nella foto, sei unico, sei un’amore, sei dolcissimo ecc ecc.. )
    Però non riesco a dare l’affondo finale.. se le chiedo di uscire o per una cosa o per l’altra ha da fare o magari non risponde all’invito..
    Io sono sicuro che lei pensa ancora al suo ex nonostante io gli piaccio ( questa è la mia teoria secondo me ).. lei sta cercando di cancellarselo dalla testa ma ci pensa ancora e a me mi tratta come quello ” Ok, lui per me c’è sempre “.. secondo te cosa dovrei fare, come comportarmi??
    ( ti dico che tipo ieri ci siamo sentiti tutto il giorno ed oggi mi ha scritto ma poi non ha risposto più, neanche per la buonanotte )
    grazie mille!!!!

  49. Già potrebbe essere per quello. Ora che ci penso mi è capitata una cosa simile due mesi fa,una tipa in un locale mi lanciava segnali evidenti di apprezzamento,mi toccava,ci siam baciati, ma la cosa strana è che a inizio serata quando ci siam conosciuti abbiamo parlato faccia a faccia per 10 minuti e non mi a guardato in faccia per un solo secondo.. solamente di lato..
    Comunque da quello che ho osservato e quello che mi è parso di capire,si comportano così solo con me!!
    L unica soluzione, se la cosa si ripete,è di chiederglielo alla diretta interessata.. e a quel punto da come reagirà potrò capirci qualcosa!! 😉
    Beh se dovessi raccontarti tutte le cose strane che mi capitano con le ragazze.. potrei scriverne un libro!! Qualcosa mi dice che il mio comportamento ombroso,imprevedibile e strano abbia un nesso a queste cose strane che mi succedono!! Questo potrebbe generare interesse e curiosità,come anche timore e paura.. È un atteggiamento che provoca gli altri in modo indiretto,in modo talvolta positivo talvolta negativo..

  50. Ciao Sensei,da come scrivi deduco che tu sia stato con un infinità di ragazze. Ti volevo chiedere se pure a te era già successa una cosa simile. Ovvero che una ragazza ti venga a parlare o salutare o abbracciare ma che non ti guardi in faccia; tipo alla stessa altezza della faccia ma di lato. L altro giorno mi trovavo ad una festa e questa cosa mi è successa con ben due ragazze che conosco di vista e da poco tempo. Per esempio una mi ha visto,mi ha sorriso guardandomi alla stessa altezza della testa ma leggermente di lato,è venuta a salutarmi,abbraciarmi,abbiamo scambiato due parole,era sorridente ma non mi ha guardato in faccia nemmeno per un secondo. Ci siamo rivisti un po più da lontano,mi sorrideva,ma non mi guardava in faccia,sempre di lato..
    Inoltre queste ragazze non sono timide,le accumuna la bellezza e il fatto che siano molto socievoli con tutti.

    Premetto che sono carino,e ho uno sguardo particolare,nel senso che i miei occhi parlano per me,comunicano esattamente quello che penso. Pratico solamente la seduzione passiva,che è l unica che mi riesce,che però funziona bene.

    La cosa mi ha molto incuriosito,cioè è molto strana,a te e mai capitata?

    So che è una domanda ridicola,ed è ancora più ridicolo il fatto che la stia scrivendo.. in ogni caso ti ringrazio per un eventuale risposta.

    • Sinceramente non mi è mai capitata una cosa simile, mi viene da pensare che sia un meccanismo difensivo di queste ragazze, essendo belle sanno eprfettamente che il guardare ha un significato, per cui potrebbero evitare l’eye contact proprio per paura di dare messaggi sbagliati. Non credo che dipenda da te o dal tuo sguardo ma più da loro e dalle loro mille pippe mentali, diciamo che per essere “sicuri” dovresti osservare come si comportano con gli altri.

  51. Sensette: gente come te dovrebbero essere reietti da tutti, almeno soffrite e imparate un po’ di buone maniere! Cresci e vedi di imparare a relazionarti con le persone o morirai solo e sfigato.

  52. Il “sensei” della capocchia risponde solo a chi cazzo gli pare? Prendi per il culo qualcun altro. Sensei, si fa chiamare. Ciao pupazzo.

    • Caro LORENZO, per prima cosa se devi scrivere commenti di insulti vedi di usare un IP diverso. Secondo, purtroppo, capisco che il sistema di istruzione italiano faccia acqua da tutte le parti ma se avessi letto il REGOLAMENTO sapresti perchè non ho risposto al tuo precedente commento. Sono proprio i bimbetti insicuri come te che rovinano non solo questo paese ma anche la nostra reputazione di maschi. LA tua è una forma molto ridicola di cyberbullismo condito da un livello di insicurezza da guinness, spero sinceramente che tu cresca e capisca che certi atteggiamenti ti faranno rimanere un povero beta senza carattere e ragazze.

  53. Ciao ieri sera ho visto una ragazza bellissima, ma la troppa timidezza mi ha impedito di andare a conoscerla. I miei amici allora hanno deciso di andare loro per parlargli di me.. Uno dei momenti più imbarazzanti della mia vita. Mi hanno con la “forza” obbligato a andare da lei a stringerle la mano. Ora per rimediare che faccio? Le scrivo? Come posso fare per avere una conversazione con lei? ( in giro non la trovo mai)

  54. Non è che faccio trucchetti per abbordare le ragazze.. sono una delle mie passioni di cui volevo renderla parrtecipe. Logicamente non le ho fatto tutto il repertorio ci ho anche un po’ parlato sennò come mi dava fb?

  55. Ciao Sensei ho conosciuto una barista presentandomi come aspirante mago le ho fatto vedere qualche trucco non tutti gli sono piaciuti ma alcuni si, poi ci siamo scambiati facebook ma lai ha detto che è fidanzata ed è una brava ragazza poi xò di tanto in tanto mi chiede che faccio o se mi sto esercitando con i trucchi io le rispondo e lei continua a rispondere a distanza di tempo.. secondo te è interessata o è solo cortesia.. dovrei invitarla a uscire?

    • Una ragazza non la seduci con i trucchetti, è veramente una cosa da sfigati, ne puoi fare uno, massimo due, per attirare la sua attenzione ma poi devi essere tu a conquistarla e mi sembra che non hai fatto roprio nulla. Impara la seduzione prima, magari a scapito della magia…

  56. Ciao Sensei. Vado in palestra con la mia ragazza e l’istruttore quando siamo andati per la prima volta mi ha presentato un’allieva molto carina e mi è parso che sia rimasta colpita da me. Con le altre ragazze del corso ho fatto amicizia ma con lei è sempre rimasta una certa ‘distanza di sicurezza’, credo tenuta da entrambe le parti (mia e sua): lei infatti parla con tutti tranne con me – e viceversa. Spesso però noto che i nostri sguardi si incrociano. Come interpreteresti la cosa?

  57. Ciao Sensei, c’è una ragazza in palestra che mi piace molto,ci conosciamo solo di vista, il problema è che io non so come comportarmi credo che posso piacergli pero’ non so come attaccare bottone..

  58. Ciao sensei premettendo che io con le ragazze non ci o mai saputo fare, non per la bellezza, ma perché sn troppo timido.ascolta io o conosciuta una ragazza gli o mandato la richiesta e lei a accettato. Io però gli o mandato grazie per l’amicizia. Ma lei a letto il messaggio ma non mi a risposto. Come mi devo comportare?

  59. Ciao Sensei 😉 ho fermato una ragazza molto carina istintivamente perchè il suo viso mi risultava familiare e per pura coincidenza ci ho preso anche il nome…ci ho giocato parecchio su sta cosa perchè l’ho reicontrata nella stessa sera camminando per la città. la cosa si è conclusa con dei saluti..devo dire che è anche molto simpatica e alla mano. Facendo delle ricerche l’ ho trovata su fb ma mi si pone un problema, sperare di reicontrarla casualmente oppure scrivergli su fb…premetto che sono titubante perchè potrebbe esserci un pò di differnza di età, che fare?grazie

  60. Ciao sensei volevo chiederti una cosa: io ho chiesto l’amicizia su facebook ad una ragazza e questa ha cominciato a piacermi, ho provato a commentare e a mettere mi piace su delle cose che postava lei ma niente, poi oggi le ho postato una canzone un pò romantica e lei subito dopo ha messo mi piace ed ha commentato dicendo: ” Meravigliosa canzone ma…ciconosciamo??? ”
    Ora vorrei sapere che dovrei risponderle più o meno???
    Grazie

  61. Ciao Sensei, la mia domanda non è stata accettata forse perchè ti è stata fatta molte volte e poi perchè hai fornito delle indicazioni nell’articolo di come comportarsi in certe situazioni…….però ti voglio far capire quando vado nel negozio in cui lavora tutti questi segnali che hai scritto non ho il tempo di coglierli dato che quasi mai stiamo soli…..dopo che ha servito me ci sono altri clienti da servire e quindi se lei vuole farmi capire qualcosa non ha il tempo…….dico solo che quando mi reco nel posto in cui lavora la guardo fisso negli occhi e a sua volta mi contraccambia facendomi capire che se ne accorta delle mie attenzioni….una volta che mi ha consegnato quello che ho ordinato lei gira subito la faccia e se ne va o perchè deve servire qualcun’altro o perchè deve aiutare gli altri colleghi di lavoro…… mi sapresti dire qualcosa in merito a quello che ho scritto ? Grazie.

    • Ma cosa vuoi capire, se è innamorata di te??? Il linguaggio del corpo va letto mentre la seduci, prima non serve a niente, stai solo cercando rassicurazioni da lei (e da me), smettila di fare il ragazzino e rischia.

  62. Ciao Sensei, a me piace molto una ragazza che lavora in un negozio, quando vado a comperare qualcosa io la fisso negli occhi e da questo mio atteggiamento, secondo me, lei ha capito che mi piace però io non riesco a capire se gli piaccio….cosa fare?

  63. ciao sensei vorrei un consiglio ,ultimamente una mia cliente mi sta facendo impazzire ,,molto carina,,ogni volta che mi vede mi sorride a parte tutto io gli o fatto varie volte dei complimenti elei sembra gradirli ….l’altro ieri e venuta e io gli o schiacciato il cinque con la mano e le mi a incrociato le mie dite con le sue ,cosa potra essere questo comportamento normale simpatia ??ciao e grazie se mi risponderai.

  64. Ciao Sensei, piacere, ho un problemone… voglio sedurre, eccitare, e portare a letto una mia amica intima che mi ritiene il suo migliore amico. Lei è una ragazza aperta a queste cose… ma io sono il suo migliore amico e questo credo sia un problema… come faccio per ottenere ciò che voglio? grazie

  65. rieccomi, beh io da lei è ovvio cosa voglio.. Io sono davvero innamorato di lei.. con il gesto di darle il suo regalo indietro volevo come darle una scossa e dirle “sveglia, non sono qua a fare il tuo burattino”… oggi però c’è stata una piccola news.. praticamente eravamo in ricreazione e parlo con una mia amica di lei.. e questa mi dice che poco prima quella che mi piace è andata da lei a dirle “non mi parla neanche…” questo per me significa qualcosa.. vuol dire che a me ci pensa.. quindi io rimarrei sulla mia strada, cioè quella di non darle attenzioni ed aspettare che sia lei a cercare me.. tu credi che sia la cosa giusta da fare? o devo cambiare la mia “strategia” se così possiamo definirla???

    • Se hai scelto la strada del reset continuala, ricorda che non ci sono certezze di successo, ma solo tentavi che ti servono anche per imparare, in futuro, a gestire e vivere situazioni simili.

  66. Ciao, volevo farti una domanda.. come faccio a comportarmi con una a cui piaccio ma che nn mi caga? Fidanzata lei da 4 mesi ma nn le frega del ragazzo e pensa ancora al suo ex.. siamo usciti e baciati. Parliamici chiaro non voglio farci la figura dell ingenuo con lei quindi avrei bisogno di un consiglio su come gestirla.. Grazie !

  67. ciao sensei,
    c’è una ragazza che mi piace da 5 mesi e ovviamente gliel’ho detto. Lei venendolo a sapere non ha cambiato molto atteggiamento con me, perchè poi sono venuto a sapere che si sentiva con un altro che le piaceva da questa estate. Quando ha deciso di “chiudere” con questo è venuta da me.. Sembrava le piacessi davvero.. Era gelosa diceva, mi portava bigliettini con un sacco di cuori (pagine intere) e tante altre cose dolci. Nel momento in cui mi sono ben illuso il tipo che le piaceva è tornato, e lei si è lasciata trascinare da lui… io innamorato la perdono, commettendo un errore lo so. Poi lei si è vista con lui, e mi ha detto che non prova piu niente per questo. A questo punto aspetto che torni da me dato che è passata solamente 1 o 2 settimane. Pero nn è stato così anzi, mi tratta peggio. Cosi ho deciso di non darle piu attenzioni quindi non le ho piu scritto e quando la vedo non la guardo neanche. Ho persino restituito un braccialetto che mi aveva fatto come “simbolo” di legame tra me e lei.. secondo te la devo lasciare stare? oppure per avere le sue attenzioni cosa devo fare?

  68. Ciao Sensei,
    nella mia classe c’è la ragazza che mi piace. Qualche occhiatina ammiccante, il mordere del labbro inferiore, l’arrossire quando parla con me… insomma, tutti elementi che mi portano a pensare che ci sia anche per lei un certo interesse… anche se lei è molto timida…

  69. Ciao sensei,è da una decina di giorni che vedo sul bus quando vado a scuola una ragazza carina. Lei ogni volta che sale sembra che guardi se ci sono o no. io mi metto al centro e lei davanti. sta rivolta sempre verso di me e ogni tanto mi guarda che faccio?

  70. Ciao Sensei.
    Ecco la mia situazione: ogni venerdì sera vedo una ragazza che mi piace, ma NON conosco e con cui non ho mai parlato.
    Sono riuscito ad ottenere il suo numero di telefono tramite amici, e ho anche trovato il coraggio di scriverle un paio di sms, ma non mi basta. Ovviamente io vorrei conoscerla di persona, magari scambiarci anche solo una parola, perché so che poi mi scioglierei.
    Sono molto timido con le ragazze, ma vorrei riuscire ad andare oltre questa cosa.
    Come dovrei agire?

  71. Ciao sensei e buon anno.
    Siamo sempre qui.

    NUOVO EPISODIO 🙂

    Conosco a una festa di capodanno una tipa..che subito mi fa capire le sue attenzioni..seduta molto distante da tavola, si pone al mio fianco, scrivevo msg di auguri (era capodanno) mi chiede di vedere le foto…e mi dice “come sei bello a me piacciono i tipi come te” beh parliamo del piu e del meno…ci guardiamo e parliamo come dovessimo trombare subito..pero c era troppa gente e lei li era di casa quindi non poteva/doveva uscire.

    Aggiungendomi su fb il giorno seguente le scrivo..ma butta male, non mi caga piu. L unica e sparire giusto? E vedere che fa, ma io dico PIZZA E FICHI, lei sensei?

    Grazie

    • Dovevi farti dare il numero dal vivo, ora ormai l’effetto “fascino” sta morendo e attraverso fb sei uno dei tanti (la grande potenza del sedurre dal vivo…). Ignorala per almeno una settimana (almeno).

  72. Salve Sensei. Ho 32 anni Lavoro presso uno stabilimento balneare, e da qualche anno ho conosciuto una ragazza, più grande di me di 39 anni con una figlia, e alle spalle un divorzio. Non so come, ma anche se abitiamo nello stesso paese e frequentiamo i medesi posti, ci vediamo solo nel periodo estivo. È una bella ragazza, mi piace.quando mi vede vuole sempre che l’abbracci e gli dai un bacino, cerca sempre il contatto si mette sempre vicino a me e ride ad ogni sbronzata che dico. Però purtroppo non siamo mai andati oltre. Sembra di sia un qualcosa che la frena. Che mi consigli di fare??. Prendo l’ iiniziativa e rischio?? Grazie dell’aiuto.

  73. Ciao sensei, grazie per tutti questi consigli e in particolare volevo un tuo parere su una ragazza che vedo ai tavoli a studiare all’università nelle ultime 2 settimane. Allora siamo tutt due al primo anno ma di facoltà diverse, ti dico quello che successo, i primi giorni andavo a sedermi dalla parte dove stava lei con le sue amiche ovviamente su un tavolo un pò lontano da lei e ogni tanto vedo che lei mi fissa… allora io la guardo e lei si mette a guardarmi ma per pochissimo tempo e guarda giu.. magari è timida, però è andato avanti cosi poi per non metterla in imbarazzo non la guardavo… dopo qualche giorno con tutti gli spazi che ci sono lei si mette dalla parte dove ci sono io “perche sono arrivato prima di lei XD” ma avati di 2/3 tavoli, ed è andato cosi fino alla settimana scorsa, ovviamente adesso l’università è chiusa quindi nesuno ci va. La cosa bella è che ho trovato lei su Facebook, purtroppo non abbiamo in comune nessun amico/a quindi non lho aggiunta, poi potrebbe pensare anche male credo… qualè il tuo consiglio aspetto fino a settembre sperando di trovarla o hai delle alternative?

    • La prima cosa è che dovevi agire e toglierti il pensiero, solo parlando con una ragazza capisci se un minimo di interesse c’è oppure se ti guardava e basta, senza secondi fini (e ti assicuro che capita più spesso di quanto si pensi). Invece di incasinarti l’estate, goditela, divertiti e conosci altre ragazze, se è destino che vi incontriate a llora sarà così. Fb è un’arma a doppio taglio e rischi di diventare ai suoi occhi il classico ragazzetto impaurito che anzichè andare a parlarci si nasconde dietro al pc.

  74. Ciao,
    ho conosciuto una ragazza che mi piace molto, ci siamo visti solo un paio di volte in compagnia, come faccio a capire se le piaccio?

  75. ciao.da un po sento un attrazione fortissima per la sorella di mia moglie.ci sono molti segnali.contatto molto ravviciniati,sguardi prolungati,si ride insieme,e altre cose.in una situazione normale sai partito a bomba,ma cosi sono restio.lei è sposata anche con bambini,io idem.in questi casi un errore comporta un vero pandemonio,per cui non so cosa fare.l ‘attrazione è fortissima ,sento anche dall’ altra parte,però la situazione mi complica le cose,il fatto di conoscersi da molto tempo mi fa pensare,a volte,che certi atteggiaemnti siano piu da amicizia.sono confuso.

  76. Ciao sensei..io vorrei conquistare una ragazza un po’ + piccola di me ma molto carina!!mi potresti dire come fare??bhè una cosa che posso dire è che andiamo in bus insieme e quindi non so se è qualcosa di utile….so che a volte mi guarda fino a quando non procede + avanti…sono un po’ timido e non so cosa fare perché..bhè con le ragazze non ci so fare però secondo me mi vesto bene…hai presente i vestiti Foot Locker?bhè io vado di + ascuola con questi vestiti mi potresti consigliare perfavore??grazieeeeee in anticipo!!

    • Le fai un sorriso quando la vedi sull’autobus, questo per un paio di giorni. Dal terzo invece la saluti con un semplice “ciao”, dopo qualche giorno ancora ti ci fermi a parlare direttamente. Vedrai che lei sarà di sicuro ben disposta ed accettera di consocerti.

  77. Ciao Sensei,
    Ho iniziato ieri a leggere i tuoi articoli perchè finalmente ho deciso di prendere in mano la mia vita…. Ho intenzione seriamente di compiere questo percorso di seduzione per prendere il comando della mia vita.
    Il principale problema secondo me è il farsi troppe seghe mentali rinviando la cosa che secondo me è la più importante: l’azione.
    Troppo spesso mi sono creato scuse per non agire…Prendo spunto da questo articolo per farti una domanda: non pensi che possa essere controproducente fissarsi sui segnali di interesse possa essere controproducente? Se mancano, o non li cogliamo, questa potrebbe diventare una scusa per non muoversi!!
    Voglio buttarmi nella mischia ed agire senza scuse, per questo motivo ti faccio questa domanda!!
    Grazie

    • Questo è un dilemma come se è nato prima l’uovo o la gallina! La lettura del linguaggio del corpo è uno strumento per sedurre, non la seduzione, ed è giustissimo che siate in grado di capire le sensazioni di una ragazza perchè è quello che fanno i grandi seduttori, comprendono cosa desiderano le loro prede. Il fatto è che spesso non si fa nulla per sedurre e ci si sofferma sul linguaggio corporeo che, ovviamente, non da alcun segnale, così si pensa di non piacere. La realtà è che non si è fatto nulla per attrarre la ragazza a sè. Puoi insegnare ad una persona tutte le tecniche di pesca di questo mondo, ma se poi butta l’amo senza esca il risultato è comunque nullo. Se vuoi veramente dare una svolta alla tua vita impara il linguaggio del corpo con la volontà di sfruttarlo, non di usarlo come scusa per il fatto che non hai agito.

  78. ecco qui sensei.. 🙂 non vorrei farmi troppe seghe e viaggi mentali.. ora ti racconto..
    in palestra da me.. c’è una ragazza con cui all’inizio non ci parlavo molto.. quasi mai.. da 1 mese a questa parte.. le conversazioni sono aumentate.. oggi.. del tipo che oggi.. mentre ci stavamo allenando.. (combattendo kick box) ogni pugno lei sorrideva e io l’assecondavo.. quando ormai era sfinita.. Dice.. oddio non ce la faccio più è tutto oggi che studio.. (in modo ironico) poi mi fa.. te cosa studi?? e io.. cinema.. lei del tipo spalanca gli occhi e mi fa.. oddio tu fai il liceo?? e io.. Eh si… devo fare 19 anni a maggio.. (lei 1 in più) e lei.. no ragazzi non ci posso credere.. parliamo ancora un po e poi ritira fuori il discorso.. Non ci credo che te sei del 94..(tutto questo.. 20 min prima ne stava parlando con altri\e che si allenano con me.. io ascoltavo ma senza entrar nel discorso) poi abbiamo parlato sempre di cose simili… quando stavamo per finire l’allenamento eravamo in parte opposte di un cerchio.. io la guardo lei mi guarda mi fa un verso del tipo bocca a O con la mascella spostata in avanti.. non so se hai presente ahahaha.. sorride e distoglie lo sguardo.. finito ci salutiamo e via… come lo deduci???

    • Che almeno è simpatica! Per il resto c’è poco da dedurre e molto da agire, quindi, come immaginavi ti consiglio MENO seghe mentali e PIU’ azione.

  79. Scusami aggiungo una cosa.
    4- Ho notato osservando il suo ragazzo che è uno un bravo ragazzo,timido, poco sicuro di se, che secondo me la mette su un piedistallo, infatti non capisco come abbia trovato una ragazza così.
    Secondo te devo far leva su questo per compensare quelle emozioni che non le dà lui? la decisione nel fare le cose, nel prenderla e nel farle provare emozioni?

  80. Grazie Sensei. Sono stato uno scemo effettivamente.
    alcune domande:
    1- Stavo pensando di fare in modo di avere un incontro casuale mentre torna a casa o qualcosa del genere ( in modo che non ci sia tra le palle lui), ma se mi stai dicendo che probabilmente lei non si ricorda delle emozioni sarebbe inutile… tuttavia me ne devo fregare e andarci a parlare no?

    2-Se le ho suscitato quelle emozioni la prima volta, se mi comporto in egual modo non dovrei fargliele provare di nuovo? O magari

    3-Ti ringrazio tantissimo, prima di leggere le tue guida non avrei mai parlato con così sicurezza a una sconosciuta e comportarmi così.
    Dopo quella volta mi è successo altre volte( sull’ autobus o roba simile).
    Questa situazione in cui si conosce una ragazza dal nulla sembra colpisca molto la ragazza che si incuriosisce a te solo per il fatto che ti sei presentato così e hai mostrato molta sicurezza.
    Ho più difficoltà invece a incuriosire una ragazza conosciuta tramite amici, ci presentiamo e ci sono molti altri attorno e non so davvero come comportarmi…perchè sedurre quando si è in 2 è più facile, quando si è in gruppo mi trovo in difficoltà (magari mi sento inconsciamente giudicato dagli altri e perdo quella sicurezza che ho nell’ altra occasione). Cosa mi consigli?

    • 1. Si.
      2. Devi essere naturale, ripetersi è sbagliato.
      3. Stai andando bene, non ti arrendere.
      4. Non si incuriosisce, ma perchè avete tutti sta cavolo di idea?

  81. Ciao sensei, scusa per il nome un po ridicolo 😀
    Ho postato in questa sezione perchè la domanda è attinente, preferisci così o che posti domande nei tuoi ultimi articoli?
    Comunque è successo che una mattina al bar una ragazza molto bella mi ha sorriso e abbassato lo sguardo, mi sono presentato ecc ci siamo messi a parlare e ho iniziato il contatto fisico e in pochi minuti sono arrivato al livello seduttivo del contatto fisico e lei mostrava grossi segni di apprezzamento.
    Dopodichè siamo entrati a scuola, dove ho scoperto, non da parte sua, che ha un ragazzo da molto tempo e mi sono bloccato. Nel senso che al massimo mi sono limitato a salutarla e a farle un sorriso(siccome il fidanzato è nella scuola). Sono passati 2 mesi e non ho fatto nulla.
    Il problema è: secondo te dopo due mesi è come se si fosse scordata di quanto successo (emozionalmente parlando)? Come comportarmi?
    Ho fatto una cavolata a non provarci prima? E soprattuto a non chiederle il numero di telefono subito!

    • In teoria è meglios e postate nella sezione perteninte. Per la ragazza dovevi agire prima, le emozioni vanno e vengono non sono imperiture e quelle che di sicuro le hai fatto provare probabilmente sono morte e sepolte, am non è detto. C’è sempre la minima possibilità di resuscitarle e per far si che accada devi agire con questa benedetta ragazza, fino ad allora è inutile che ti spremi le meningi per capirci qualcosa. Fregatene del ragazzo e seducila, male che va ti dice di no che è fidanzata.

  82. Sensei, ho visto che il mio commento è stato eliminato, vuol dire che ti ho fatto imbestialire e mi dispiace molto. Lo riscrivo magari esprimendo meglio il concetto della domanda. Io penso di essere molto osservato e quant’altro(almeno sembra), ma quando mi trovo nell’atto di conoscere qualche ragazza sembra che lei non sappia mai come comportarsi e io quindi non capisco più se le piaccio o meno, se aspetta che faccia praticamente tutto io o è proprio disinteressata. So che la soluzione sarebbe “agire, punto e basta” ma purtroppo è da un po’ che sto in questa situazione e sono veramente molto confuso. Può capitare di piacere a una ragazza e per questo magari rimane per così dire imbarazzata. Conosco da poco il blog, quindi non so se posso trovare la risposta in giro, in caso se c’è magari mi potresti indicare dove trovarla. Grazie in anticipo

    • Non ho cancellato il commento, è che ancora non avevo risposto! Le ragazze sono molto recettive al tuo linguaggio corporeo, a come ti poni e a cosa dici. Il più delle volte il loro imbarazzo è lo specchio del tuo. forza un po’ il dialogo e stai attento a non avere un linguaggio corporeo remissivo, le metterai più aloro agio.

  83. Ho dimenticato di aggiungere che incredibilmente brutto è solo un’esagerazione, naturalmente non credo di esserlo.

  84. Ciao Sensei, innanzitutto complimenti per i consigli che dai, sei veramente un mito! C’è una cosa che mi assilla da diverso tempo e spero che tu possa darmi una minima risposta. Sono un ragazzo universitario e mi sono accorto da un po’ di tempo a questa parte di essere abbastanza osservato da ragazze(almeno sembra!) nei posti in cui vado. Poi se me ne accorgo comincio a lanciare sguardi anch’io e capitano le solite cose che tu hai ampiamente già descritto(abbassamenti di sguardo, ecc.). Però se mi capita di conoscere qualcuna così, magari a una festa, sembra che non sappiano mai cosa dirmi e io mi sento molto stupido! Sono incredibilmente brutto o aspettano me?

  85. Ho conosciuto una ragazza per motivi di lavoro. All’inizio a me nn interessava fino a che lei mia ha confesato che le batteva fortissimo il cuore ogni volta che mi stava vicino. Abbiamo così cominciato a mandarci sms molto belli romantici, insomma stava nascendo qualcosa. Lei molto decisa voleva uscire con me e io ci sono uscito; serata bellissima baci, abbracci, carezze nn abbiamo fatto l’amore per rimandarlo a un momento tutto nostro. Questo è successo prima di Natale ma dopo il 31 dicembre qualcosa è cambiato. Lei è fidanzata, lo sapevo e mi aveva detto avessero problemi. Si è allontanata in questi giorni messaggi nn più romantici come prima, senza cuoricini e solo di lavoro. Ho chiesto spiegazioni, mi ha detto che è in conflitto, ha sensi di colpa e che nn se la sente di lasciare il fidanzato anzi chiaramente mi ha detto che non vuole lasciarlo. Io le ho comunicato i miei sentimenti ieri, so che lei è attratta da me, ma non la “sento” più come prima. Come si dice la notte porta consiglio dopo la mia dichiarazione di ieri oggi le ho mandato un messaggio per lavoro ho deciso di comportarmi da “distaccato” il mio obiettivo è a questo punto riconquistarla perchè vi dico la verità il maschio “alfa” sta soffrendo..cosa devo fare??? E’ giusta la mia strategia??
    n.b lei è molto più piccola di me.

  86. Buongiorno Sensei. Mi trovo in una situazione alquanto difficoltosa, ma vorrei quntomeno capire se sbaglio e dove sbaglio e come comportarmi in futuro per evitare errori. Io fidanzato, lei fidanzata, ci conosciamo io come cliente e lei come cameriera di una tavola calda. Si instaura subito un buon feeling, dopo alcune settimane le lascio il mio numero. 3 giorni dopo mi scrive e iniziamo una sorta di relazione. Lei mi invita a casa sua, ci vado un paio di volte. Chiaramente non abbiamo solo parlato.. A distanza di qualche giorno lei inizia ad essere più scostante, messaggi brevi, poca empatia, fin quando mi scrive chiaramente di non farmi più sentire in quanto i sensi di colpa sono troppi. Decido per qualche giorno di lasciarla stare, dopodichè le riscrivo, l’aria è sempre di sufficienza. Ma non disinteressata. A questo punto (la faccio breve) le scrivo che non le scriverò più in quanto la mia presenza le arreca un danno nel suo rapporto. Mi risponde con un “ok grazie..”. Quindi silenzio assoluto da una settimana. Come procedere? Pensavo ad una telefonata di auguri (per Natale), magari ventilando un regalo in base all’evolversi della conversazione. Risulterei troppo zerbin? Chiaramente mi interessa mantenere il rapporto.
    Grazie mille, cari saluti. Alessio

    • Sms come quello non sono solo inutili, sono addirittura dannosi. Una volta chelo hai mandato devi scomparire, altrimenti fai la figura dell’incoerente, resetta 1 mese e poi ricontattala.

  87. ciao sensei,
    vorrei chiederti un consiglio e anche spiegazioni riguardo una situazione particolare, che nn ho trovato nelle risposte precedenti. è da qualche tempo che una bella ragazza mi manda i segnali da te illustrati in questa pagina (eye contact e sembra che ripeta i miei gesti). ieri sera in discoteca mentre ballava con delle amiche scherzava con loro e mi guardava. ho deciso quindi di farmi sotto: mi sono avvicinato e quando ero molto vicino, prima ha fatto finta di non notarmi e poi improvvisamente il suo ragazzo è venuto a ballare con lei.
    come è possibile che questa ragazza (che ovviamente mi piace) mi mandi tutti questi segnali quando in realtà ha già il ragazzo????
    grazie

  88. Ciao!
    Ti volevo raccontare la mia esperienza così da poter ottenere un consiglio su come agire
    Ecco tutto….
    Un giorno ero ad aspettare l’autobus con dei miei amici e vedo una ragazza che si avvicina e che poi si dimostra essere amica di amici dei miei amici (scusate il gioco di parole). Inizia a parlare con gli amici dei suoi amici e, mentre io la guardavo, lei mi guarda per tre, e ripeto tre, volte e subito dopo abbassa completamente lo sguardo.
    Poi, circa una settimana dopo, la rincontro dentro la scuola che frequento, e lei mi vede e abbassa lo sguardo e diventa tutta rossa.
    Infine pochi giorni fa mentre stavo entrando a scuola la vedo con una sua amica che stanno ridendo come delle pazze, ed a un certo punto, dopo avermi visto, smette di ridere e dice: “Che figura di m***a!!! E’ lui!!!” e insieme alla sua amica scappa in classe sua.
    Volevo solo chiederti cosa consiglieresti voi di fare…
    GRAZIE!!

  89. Sensei mi ritrovo così:
    Ragazza fidanzata, conosciuta in una festa di sfuggita.
    Fa la simpatica con me. Un sabato sono uscito con il mio gruppo e casualmente incontro lei con il suo gruppo. Decidiamo di passare la serata con loro e ci uniamo. Noi due siamo distanti nei tavolini ma non troppo per non divertirci assieme. A metà serata ci alziamo ma a causa della folla ci disperdiamo e non ci vediamo più. Tornato a casa mi ritrovo un messaggio di lei che mi dice che alla fine abbiamo fatto questa uscita (perchè in passato l’avevo invitata ad uscire per divertirci dato che abbiamo amici comuni). Chiaccheriamo un po’ e la rinvito ad uscire e lei accetta. Il secondo sabato però io ero impegnato e non ho potuto contattarla per farle sapere che non ci sarei stato. Lei mi risponde che non era uscita ma io sapevo dalle mie fonti che era uscita con il suo boy, io le chiedo perchè mi risponde di non essere uscita e se è successo qualcosa tra loro rendendomi disponibile per parlarne. Lei mi risponde (cambiando discorso):
    “E allora un giorno durante i nostri “discorsi” magari mi racconterai a chi dedichi tutti i tuo link ;-)”
    (dato che su Fb condividevo link sdolcinati)
    Io li mando senza destinatario ma alcuni li mando pensando a lei.
    Cosa devo fare? Dirglielo che sono per lei oppure no, gli dico che sono per un’altra ragazza?

  90. Ciao Sensei. Ho Conosciuto Una Ragazza Molto Bella 1 Settimana fà, il Mio Sguardo Si è Subito incrociato con il suo, e quando la guardavo negli occhi dopo un pò lei abbassava lo sguardo è sorrideva. Ride alle mie battute con gusto, inoltre gli piacciono i ragazzi più grandi e io sono più grande di lei di un anno. Non Sono Molto Bravo nel conquistare una ragazza, fino a ora tutto è accaduto è basta, non so se per mano mia o della ragazza con cui mi ero fidanzato.Con Lei e diverso ho vergogna e non riesco a parlare liberamente. Sembra Sia che ci voglia stare che non ci voglia stare. Non lo so forse mi stò facendo io un film in testa?? dopotutto ci conosciamo da 1 settimana. Però Mi piace davvero è sono molto attratto da lei. Inoltre anche i miei amici dopo che siamo usciti mi hanno detto “ti piace molto vero??” è io o chiesto come lo avevano capito e loro ” da come la guardavi”. Ti Chiedo aiuto un tuo consiglio mi sarebbe di grandissimo aiuto. cosa devo fare?

  91. Ciao sensei, beh io ho cambiato scuola da poco frequentavo l’alberghiero ora faccio ragioneria e sono al 3° anno, c’è una ragazza molto carina nella mia scuola però non ci ho mai parlato ne niente, ho letto la guida su in cima alla pagina di mandarle segnali con gli occhi ecc..
    ma io vorrei fare un bel passo, avvicinarmi e trovare un qualcosa di cui parlare mi capisci?, poi come faccio a capire se lei è seccata o meno e se suscito interesse per lei?Non sono un ragazzo timidissimo anche se un po lo sono e ho baciato mille ragazze in vita mia non mi faccio problemi che mi respinga come si dice alle mie parti di prendere il “palo” cmq.. grazie mille in anticipo

  92. ciao sensei,dall’inizio dell’inizio dell’anno vedo sul pullman una ragazza che mi fissa.l’ho aggiunta su facebook ma dopo un pò non mi rispondeva più.
    non riesco neanche a parlarle perchè è circondata da amiche e il bus è strapieno.ho anche un secondo account di facebook e non so se sfruttarlo per vederla.consigli?
    grazie

    • Vacci a parlare…se la contatti su fb penserà: “Ecco un altro sfigato che non ha le palle per venirmi a parlare”.

  93. Sensei, c’è una cosetta che non ho capito: se lei volge lo sguardo di lato oppure non ti guarda la seconda volta è sicuro che non le piaci?

  94. Ciao Sensei, sono rimasto molto affascinato da questo articolo in quanto rispecchia la mia situazione. Una ragazza che viene a scuola nel mio stesso istituto e mi piace, mi guarda spesso. anzi potrei anche affermare che mi fissa. inoltre a volte quando le passo vicino fa finta di non vedermi e non riesco a capire il perchè (è normale). io sono un ragazzo molto timido e non ho mai avuto il coraggio di andarci a parlare. anzi addirittura quando ricambio lo sguardo sono io il primo ad abbassare gli occhi. vorrei un consiglio su come approcciarmi a lei
    P.S. la vedo spesso in discoteca ma non saprei proprio come avvicinarmi
    grazie

    • Non esistono tecniche, devi solo trovare in te un po’ di coraggio per andarci a parlare, il resto verrà da solo. Se vuoi puoi prima iniziare con un ciao quando la incontri, solo un semplice saluto. E dopo un paio di volte ci vai, è più semplice di quanto credi e vedrai che lei stessa sarà in difficoltà, è normale. Non farai brutta figura!

  95. Ciao Sensei,
    volevo chiederti qualche consiglio: nella mia scuola c’è una ragazza che mi piace tantissimo, tra l’altro anche più piccola di un anno…C’è però un problema, anzi due: che non ci conosciamo e che sono molto molto timido. Ogni volta che la guardo lei ricambia, ma una volta distolto lo sguardo sento come un blocco e non riesco a riguardarla. Come posso avvicinarla in modo estremamente soft?

  96. Voglio farti una domanda.
    Ultimamente ho commesso molti errori.
    Ti spiego.
    Un mio amico mi ha fatto conoscere una ragazza due settimane fa e a me mi è piaciuta molto fin da subito.
    Ho sbagliato se quel giorno non ho incominciato ad approfondire il nostro rapporto fin da subito.
    Ho visto di aver sbagliato e le ho chiesto su facebook(2° errore) se potevo conoscerla meglio, ma lei non mi risposto.
    Cosa potrei fare se domani la incontrerò di nuovo di persona?

    • Che signifa “approfondire” da subito? Se la incontri di nuovo, comportati normalmente e fai un minimo di contatto fisico per iniziare, che la chiacchierata non duri molto, devi chiudere prima che lo faccia lei.

  97. il fatto è che nn vorrei sembrare un “disperato” chiedendigli l amicizia su fb, anche perche per ritrovarla avendo solo il suo nome ho dovuto fare giri pazzeschi..faacebook potrebbe bruciarmi ma ad oggi è l unico strumento che ho per ricontattarla, so bene che per sedurla devo agire face to face, grazie sensei.

    • Se fb è l’unico modo che hai usalo, non essere appiccicoso e aspetta almeno un paio di settimane che si abitui a “te” prima di invitarla.

  98. ciao sensei ho una domanda da farti.
    qualche giorno fa ho conosciuto una ragazza in occasione di una cerimonia di alcuni parenti, dopo la presentazione siamo capitati vicini in chiesa e tra una battuta e un altra due risatine ci sono scappate. al ristorante avevamo tavoli diversi ed io nn ho avuto il coraggio di andarci a parlare, ogni tanto la guardavo e 2 volte lo sguardo si è incrociato, poi abbiamo parlato un po ma in gruppo ovvero con altre persone presenti. all ‘atto dei saluti sono andato a salutarla e lei mi ha detto alla prossima (ovviamente nn può esserci una prossima volta intesa come occasione fortuita quale una cerimonia). mi sono informato alla domanda se fosse impegnata, un amico mi ha detto “ni”, la sono andata a cercare su fb e li c’è scritto impegnata.
    premesso che sono rimasto colpito appena l ho vista,la mia domanda è:
    le chiedo l’amicizia su fb e inizio a interagire o aspetto?

    • Dovevi agire dal vivo, facebook è il male (continuo a ripeterlo all’infinito). Personalmente preferirei aspettare e sperare di rivederla fortuitamente piuttosto che usare quell’odioso strumento. Se proprio non credi minimamente al destino e non sei minimamente fatalista usa fb, ma per sedurre non serve a nulla, al massimo lo potresti usare per parlarci un minimo e poi giocarti subito la carta di un incontro. Anche in questo caso dipende dall’interazione che hai avuto dal vivo.

  99. Ciao Sensei,
    se una ragazza appena conosciuta, alla prima uscita:
    _Ride spesso alle tue battute, anche quando sai che non sono un gran che (tanto che ti meravigli tu stesso)
    _E’ rivolta verso di te
    _Non evita e a volte cerca il contatto
    _Sta tutta la serata a sistemarsi i capelli, ad accarezzarsi il mento, la zona mento-collo, ecc…

    Significa anche per te quello che penso io?

    Grazie.

  100. Ciao sensei, dopo aver letto l’articolo volevo un parere da te. Spesso mi capita, sia a scuola che per strada, di incontrare ragazze, sia della mia età o a volte anche apparentemente più grandi di me che mi guardano, uno sguardo da tipo 3/4 secondi dipende poi dalle varie volte, oppure a scuola se è durante l’intervallo ci possono essere degli sguardi ripetuti. Può essere una cosa normale secondo te?

  101. Ciao Sensei,
    sto leggendo il percorso.
    Volevo chiederti 2 curiosità.

    1 la prima riguarda ad una ragazza.
    Lei ha 3 piercing in viso…ad un certo punto mentre gli parlavo ha cominciato a toccarsi prima uno e dopo un altro piercing (come per farli girare o accarezzarli)..Nel libro (nella tabella del linguaggio del corpo) dici che toccarsi il viso è visto come un segnale cui bisogna allontanarsi… lo è anche in questo caso?
    Sempre questa, che conosco da tanto tempo ormai, quando parlo mi guarda negli occhi ma ogni tanto abbassa lo sguardo per poi rialzarlo mentre altre volte (ma più raramente) lo abbassa prima e poi guarda in giro.
    Questo sarebbe un segnale di interesse nella tua tabella, ma vale anche per ragazze con cui si parla da tanto tempo e in cui si è diciamo in rapporti di amicizia-conoscenza?

    So che singolarmente nn bisogna prendere i vari segnali, ma sto cercando di fare attenzione a tutti i segnali che posso ricevere così da abituarmi a vederli senza dovermi sforzare per coglierli…!!

    2
    La seconda riguarda la mappa della mano che hai nel libro, ho guardato in internet e in alcuni siti posizionano le linee e specialmente il monte di venere in un altra posizione da quella indicata da te…precisamente sotto il pollice…la zingara a cui hai fatto riferimento diceva il giusto? 😉

    Grazie

    • 1. I piercing purtroppo sono una cosa molto particolare, perchè fanno parte del viso, ma in realtà non ne fanno parte. Quindi decifrare cosa per lei inconsciamente significhi è abbastanza complicato. Diciamo, a rigor di logica, che dipende da come li tocca. Se li accarezza leggera può essere un sintomo di interesse, se invece ci “gioca” con fare nervoso potrebbe essere un messaggio negativo. Per il discorso dell’annassare lo sguardo vale per tutte ed in qualsiasi rapporto si trovino con te (es. amiche).
      2. Per la lettura della mano dipende dalla scuola, e ce ne sono moltissime, in realtà quella segnata è la Linea di Venere. In alcuni libri il monte di
      Venere è invece proprio nella zona delimitata dalla Linea stessa. Per semplicità ho quindi unito le 2 scuole. In fondo il tuo fine non è leggerle la mano….

  102. Salve, ieri ho conosciuto una ragazza ad una festa, e mi e stato riferito da una sua amica che secondoo lei sono carino, lei pero e molto timida e quando voleva parlarmi poi si tirava sempre indietro…. Mi ha chiesto (tramite la sua amica) il numero di telefono! Adesso non so cosa fare perché io sono timido come lei ma se devo fare il primo passo sono dispostissimo….
    Grazie

    • La timidezza è spesso un ostacolo nelle relazioni interpersonali, devi imparare a controllarla. Ti consiglio l’ebook Bye Bye Timidezza come primo passo. Per quanto riguarda la ragazza devi chiamarla, evita gli sms. Fai una telefonata semplice senza andare sul personale o che duri troppo. Non la devi impressionare, ma solo metterla lentamente a suo agio, come vorresti che una ragazza facesse con te.

  103. Ciao sensei…sto conoscendo una donna matura di 40 anni ed è sposata io ne ho la meta…dopo sguardi reciproci, finalmente abbiamo rotto il ghiaccio parlandoci ieri purtroppo non abbiamo potuto parlarci perchè c’erano altre persone però mi sorrideva e mi chiamava citando il mio nome e quando ce ne siamo andati si è girata verso di me salutandomi…Cosa mi consigli di fare ora ??? che posso fare la prossima volta ke la vedo ???

  104. No non ci stava giocando, lo teneva fermo come barriera. Sono quei segnali contraddittori come quando una ragazza seduta porge il busto verso l’interlocutore e nel frattempo continua a tenere la borsetta sulle gambe quando invece potrebbe appoggiarla sul divano. Anche in quel caso non so se pensare che il tutto sia positivo o negativo…comunque quante ne sai, grande sensei!

  105. ciao sensei, volevo chiederti un consiglio sulla mia situazione. Circa un anno fa frequentavo una ragazza, che a me piace tantissimo, e ci stava, poi per paura di essere sminchiato ho abbanndonato tutto. Ora vorrei riattaccare con lei e non so come fare.
    Ps= in questo anno ci siamo distanziati molto, e ci limitamo ad un ciao

  106. @Albert: il solito errore dell’invito a cena troppo presto, è un classico. Melgio fare un invito intermedio di giorno. Ora resetta un paio di settimane, poi invitala per vedervi di giorno.

  107. @Matteo: un bicchiere davanti può essere una barriera, ma come giustamente dici deve essere messo a sistema con altri messaggi del corpo. Nel caso specifico potrebbe essere , però, che lei avesse un minimo di interesse. Giocare con il bicchiere ha una valenza, a volte, sessuale perchè ha una forma “fallica”, se lo tiene davavnti senza giocarci o sfiorarlo allora è più una difesa. Le gambe incrociate, in piedi, hanno un carattere seduttivo. Questo perchè quella “posa” mette i risalto i fianchi della ragazza (e quundi le sue doti riproduttive). Immagina una ragazza in piedi, dritta, con i pieidi parallelli. non esprime di certo femminilità!

  108. Ciao sensei, vorrei chiedere cosa pensi di questa situazione!!
    Ho conosciuto una vicina di casa Abita sotto di mè, andando a correre, cisiamo scambiati il numero di cel e fino a qui tutto ok cisentiano x andare a correre e le ho chiesto se usciva a cena! la prima volta ha detto che aveva gia tutto pronto a casa , ho provato nuovamente x sms e non ha detto di no però la tira per le lunghe ci scherza e non da una risposta seria come devo comportarmi?
    Non capisco se le interesso o no!
    Dimenticavo si è lasciata a maggio con il ragazzo puo influenzare questo ?
    sto andando troppo di fretta?

  109. Ciao sensei, se una ragazza mentre ti parla mette il bicchiere davanti a sè è un segnale negativo perchè crea una sorta di barriera. Però per avere un’idea corretta si devono osservare più segnali contemporaneamente. L’altra sera ho notato che una ragazza mentre parlava con un mio amico usava il bicchiere come barriera e teneva le gambe incrociate (erano in piedi, quindi non le stava accavallando). Il fatto di incrociare le gambe mentre si tiene una conversazione cosa significa? Ho cercato una risposta su internet, ma nei vari siti ho trovato più che altro delle contraddizioni (chi dice ansia, chi dice interesse…). Tu cosa ne pensi?

  110. @manuel: non sono un mago che magicamente te la fa trovare da sola pronta a parlare con te. Sai perfettamente che hai solo 2 possbilità:
    1. ci vai a parlare indifferente al contesto sociale.
    2. la domentichi.
    Scegline una e comportati di conseguenza.

LASCIA UN COMMENTO