Tra le varie domande una delle più comuni è come conquistare una donna sposata e quali tecniche e strategie utilizzare per avere successo.

Partiamo dal presupposto che è una donna, lo so sembra ovvio ma in molti pensano che appena una mette l’anello al dito cambia radicalmente diventando una sorta di vergine del focolare tutta casa, lavoro e chiesa.

Non è così! La donna è e rimane quella che era, magari cambia alcuni suoi atteggiamenti, almeno all’inizio del matrimonio ma puoi star certo che la sua natura verrà fuori, prima o poi.

Come conquistare una donna sposata: l’obiezione di coscienza

Cosa intendo per obiezione di coscienza? Stiamo parlando che vuoi fare tua una ragazza che ha un marito e che, in teoria, ha scelto di stare con lui per tutto il resto della sua vita e di metterci su famiglia.

come-conquistare-una-donna-sposata
Come conquistare una donna sposata? Magari non subito dopo che ha messo l’anello…

Solo leggendo questa mia ultima affermazione, non ti viene qualche dubbio che quello che vuoi fare potrebbe non essere eticamente giusto? Prima dovresti fermarti e capire perché la vuoi e se sei disposto a infilarti in un vero casino di prima categoria.

Magari tu vuoi solo scopare e le fai lasciare il marito, i figli, il cane e pur e il gatto solo per te che invece non ci pensi proprio ad avere una relazione stabile! A questo punto ci penserei bene prima di agire, e soprattutto sarei molto (ma molto) chiaro sia con lei che con te stesso riguardo a quello che vuoi.

Non ho nulla contro chi va con donne sposate, anzi, però credo che mentire in seduzione (oltre che in generale) sia deprecabile e da evitare soprattutto se le proprie balle possono avere un effetto dirompente sulla vita altrui.

Se quindi la vuoi per solo sesso è meglio farglielo capire da subito, se invece la vuoi per una storia allora tutto è lecito, in amore tutto è permesso.

Come conquistare una donna sposata: la strategia

Ora che hai deciso posso delinearti la strategia per sapere come conquistare una donna sposata o almeno aumentare le tue chance. In generale ci sono due casi possibili:

  1. La puoi vedere e sedurre con calma, ad esempio nel luogo di lavoro (siete colleghi o simili) o anche in altri ambiti in cui condividete del tempo (palestra, dove fanno sport i figli ecc ecc).
  2. La vedi molto di rado e la maggior parte delle volte è in compagnia (al supermercato con il marito, al mare sotto l’ombrellone ecc ecc).

In base a queste due opzioni devi mettere in atto delle strategie diverse.

Caso n.1

Nel primo caso dimentica del fatto che sia sposata e trattala come tratteresti qualsiasi altra

Sesso – I segreti per farla impazzire di piacere
Sesso – I segreti per farla impazzire di piacere

ragazza che vuoi sedurre. Gioca, scherza, ridi e flirta perché spesso (non sempre) i matrimoni nel lungo periodo diventano noiosi e ripetitivi e tu devi essere per lei qualcosa di

nuovo e fresco: una ventata di piacere e divertimento.

Se poi aggiungi anche il contatto fisico e il flirt ecco che lei inizierà a pensare a te non come a un tipo simpatico (zona amicizia) ma come una possibile avventura, un partner sessuale. L’errore più comune è proprio quello di sottrarre dall’equazione della seduzione proprio il fattore SESSO.

Ovviamente non tutto deve ruotare intorno al sesso, anzi, quella dovrà essere una parte “breve ma intensa”. Come per dire che sapresti farla godere, ma non ne vuoi parlare visto che lei è sposata

Così diventi il frutto proibito, quindi molto eccitante…

Molti sostengono che le donne sposate vadano adulate perché hanno delle storie importanti dove però il marito è sempre lo stronzo che le trascura, sarà vero? Per esperienza non credo molto a questi luoghi comuni perché ogni matrimonio è diverso con diverse meccaniche delle quali te ne devi fregare.

Meno sai di lei e meglio è. Perché? Perché così eviterai di infognarti in qualsiasi cosa che riguarda il suo matrimonio, tu per lei devi essere l’evasione, non il ricordo costante di cosa non va con il marito. Fatto questo sarà lei a fare la comparazione tra quanto sta bene con te e quanto si annoia con lui!

Arrivato a questo punto il passo seguente è di portarla fuori dal contesto. Se ad esempio è il lavoro invitala per un aperitivo, non è importante che siate soli ma che siate fuori dal solito grigio ufficio. E lì seducila come se fosse una giovane diciottenne che ti fa impazzire! Come conquistare una donna sposata non è qualcosa di strano, è seduzione e basta.

Caso n.2

Se invece la vedi di rado o comunque in situazioni “inappropriate per la seduzione” non hai molte alternative. In questo caso è inutile pianificare o agire secondo una strategia ben precisa.

L’unica cosa che puoi fare è agire, rapido e soprattutto SFACCIATO. Non ci sono alternative, non pensare che qualche guru della seduzione possa darti una mano con frasi magiche o tecniche speciali.

A volte si deve agire d’istinto rischiando anche una figuraccia o, nei casi peggiori, magari anche un ceffone. Per non parlare che potrebbe anche dirlo al marito, quindi informati su quanto sia pericoloso (non scherzo).

Se lei è interessata a tradire allora troverai terreno fertile e ti ritroverai tra le lenzuola con lei in meno di quanto tu possa credere. In caso contrario avanti la prossima, magari non sposata!

16 Commenti

  1. Ciao Sensei mi sono invaghita di un collega che sembra quasi seguirmi sul posto di lavoro ovunque . Ebbene quando lo chiamo non mi risponde al telefono e neppure ai messaggi . Ieri gli ho chiesto se non gli funzionasse il telefono e per tutta risposta mi ha detto che gli funziona ma mentre mi parlava mi toccava il braccio e con un dito mi toccava sotto il seno lasciandomelo per un poco poggiato sopra. Ci siamo poi salutati e abbiamo continuato il nostro lavoro
    Ma che devo pensare? Io lo desidero da matti

    • Se quello che dici è vero o non sa quello che vuole, oppure è un po’ fuori di testa. Sinceramente non posso valutare una persona che neanche ho mai visto, ne le sue ragioni. Se lo vuoi così tanto flirta con lui, provocalo, fagli vedere che sei sensuale e intrigante. Se anche così non prende l’iniziativa allora attiveremo altri metodi.

  2. Ciao siamo due colleghi di uffici diversi sposati entrambi.Non riesco a capire se prova interesse.Ieri diceva che potevo andare nel suo ufficio a bere un caffè quando mi andava insieme anche alla sua collega e io come battuta le ho detto che a me non interessa la sua collega….lei ridendo ha detto ma smettila e se ne è andata.Come dovrei comportarmi ? Grazie !

  3. Sono innamorato di una donna sposata con due figli. Lei è presa da me ma ha molto paura del casino che potrebbe scoppiare. l ultima volta mi ha rifiutato in maniera secca dicendomi che dovevo dimenticare tutto, ma so che non vuole questo. Cosa devo fare per sbloccare questa situazione?

          • Il fatto è che mi disorienta. Se con i gesti del corpo, occhi, labbra, capelli mi ha fatto capire o in qualche caso ancora adesso mi fa capire che mi vuole con le parole mi ha respinto. Poi aggiungi che altri colleghi la stuzzicano e a me cresce la gelosia. Dammi qualche dritta grazie

  4. Ciao Sensei, mi scuso da subito se il commento non è inerente con l’articolo.
    Questa sera ho conosciuto due ragazze, ero con un amico. Punto una delle due e incomincio a parlarci tranquillamente, la serata procede e fin da subito inizio con l’escalation del contatto fisico, un pacca e così via(forse anche qualche bottarella di troppo…ma li per lì me ne sono fregato) in ogni caso, faccio autoironia e non mi prendo troppo sul serio, sopratutto sulla mia vita personale.La ragazza in questione sembrava interessata(anche se di contatto fisico da parte sua non cè n’è stato molto), gli leggo la mano e cose così;non si è mai ritirata a nessun contatto. Gira che ti gira a fine serata le chiedo il numero…in quel preciso momento, non riesce a mettere neanche due parole in fila, comincia a balbettare cose riguardo le mie intenzioni e del fatto di non voler sembrare una ragazza facile che da il numero a tutti e che in ogni caso ci saremo rivisti, a quel punto le dico di non giustificarsi, tiro una battuta e continuo con un altro discorso(sempre con il sorriso).
    Secondo il tuo parere dovrei insistere un po o meglio lasciarla andare? Anche perchè da poco ho intrapreso il percorso della seduzione e ricevere queste sole ancora mi fa effetto. Sopratutto quando il tuo amico rimane asettico senza neanche sfiorare l’amica ma in ogni caso riesce a prendergli Facebook.
    Approfitto anche per farti i complimenti, il sito e sopratutto gli e-book mi hanno aperto un nuovo mondo!

    • Prima cosa non fare comparazioni con il tuo amico. Facebook è solitamente il modo elegante che hanno le ragazze per “friendzonarti”, meglio che si sia impappinata e non ti abbia dato il numero. Questo perché significa che la tua seduzione l’ha emozionata palesemente e per me conta questo, il risultato sarà solo una conseguenze positiva che ci sarà, magari non con questa, ma ci sarà! Ora non so come puoi “insistere” visto che non hai un suo contatto, secondo me non sarebbe insistere ma sedurla, che è ben diverso. A volte si possono anche prendere dei bei due di picche per una miriade di ragioni che non sono da ascrivere a noi o al nostro comportamenti, capita e basta. Da quello che mi hai scritto lei potrebbe esser tranquillamente fidanzata/impegnata/innamorata/incasinata e chi più ne ha più ne metta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here