Lei guarda le tue labbra? Mentre è sconsigliato fissare direttamente le sue labbra durante l’intera data, le labbra possono dirti molto su come si sente qualcuno. Sta guardando le tue labbra molto mentre parli? Si è casualmente leccata le labbra mentre parli? Continua a staccarsi le labbra? O facendole il broncio? La sep

arazione e le labbra sporgenti è un riflesso naturale (e talvolta intenzionale) che può significare che sta pensando di baciare le tue labbra. Ma se le sue labbra sono rigide e dritte, è probabile che non lo senta. Ride con tutto il suo corpo? Il ridacchiare è carino, ovviamente, ma quando ride di qualcosa che dici, sia per scherzo o sinceramente, fai att

 

enzione a quanto sta ridendo. La risata è facile da simulare come qualsiasi altra cosa, ma è quasi impossibile fingere risate a tutto corpo. Se il tuo amico o la tua donna ti interessano, ride con gli occhi pieni di tutto il corpo che brillano, le labbra si aprono largamente, le spalle tremanti – è probabile che sia dentro di te. Il suo corpo è rivolto verso il tuo? La posizione è tutto Se una donna è completamente dis

interessata a parlare con te, non volgerà il suo corpo verso di te. Questo è vero sull’autobus o sulla metropolitana, in un’auto che stai condividendo per andare al lavoro o in una

data. Se lei non ti piace e non vuole impegnarsi con te, il suo corpo non sarà vicino al tuo corpo, o anche rivolto nella stessa direzione. Se lei è dentro di te, lo sarà assolutamente. Le sue braccia sono aperte? Lo stesso è vero per le sue braccia. Se sembra rilassata e a suo agio, le sue braccia saranno al suo fianco, o sul tavolo, o sfioreranno le tue. Se non vuole stare vicino a te o non vuole impegnarsi con te, probabilmente avrà le braccia conserte e le spalle tese. Fai attenzione. Se è a

disagio, non vuoi continuare a farla così. È rilassata? Simile agli uomini, o qualsiasi genere, è facile dire se qualcuno si sente a proprio agio con un’altra persona. Se la donna con cui hai gli occhi è rilassata e confortevole, sarai in grado di dirlo. Ha “lasciato cadere i capelli”, letteralmente o ipoteticamente? Le braccia sono rilassate, le spalle basse, le gambe non due rigidi ceppi di disagio? Lei è coinvolgente con te? Sorridente? Ti guardo negli occhi? Non è difficile capire se qualcuno è a suo agio, e se è rilassata, è probabile che si diverta. Se si sta divertendo, potrebbe essere un ottimo segnale per le prossime date future.

Unisciti alla discussione

15 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Quando una ragazza si oppone esattamente come spieghi in questo articolo, si possono seguire le regole del escalation e fare due passi indietro per poi riprovarci se continua a trovarsi bene con noi e a provare emozioni?

  2. Ciao, io sto vivendo una situazione assurda, da 8 mesi ho mi sento e mi vedo quasi tutti i giorni con una donna più grande di me (21 anni on più) lei sposate e con vari amanti, io fidanzato da dieci anni. Quando ci vediamo lei fa tutti i segnali del corpo che indurrebbero a pensare che le piaccio ( accavalla le gambe verso di me, mi mostra sempre il collo alzandosi i capelli, fa la gelosa con le altre donne, cerca sempre di farmi guardare parti del suo corpo o la sua biancheria intima sexy,ecc..)
    Spesso si fa massaggiare collo e spalle gemendo per tutto il tempo, l’altra sera siamo andaci a cene insieme, e ieri sera ha accettato di venire a casa mia alle 23.30 a mangiare dolci e stare insieme, ma quando mi avvicinano lei molto educatamente si spostava in un’altra posizione, il minimo per non farmi avvicinare troppo, e quando lo invitata ad una possibile nuova cena mi ha detto molto chiaramente no.
    Abbiamo parlato spesso di sesso e cose simili, lei sa che io la voglio da impazzire, ma oltre a bacini sulla guancia e i massaggi non siamo mai andati oltre. Sto veramente impazzendo! Non riesco a capire lei cosa vuole da me, perché non arriviamo al bacio e a tutto il resto?

    1. Non posso sapere cosa le frulla nel cervello, in generale se una donna ti vuole ti prende, se non ti vuole non ti prende. Lei sta giocando con te e si sta godendo il piacere del flirt e nulla di più. Da quello che scrivi sembra che tu abbia provato più volte a baciarla e lei ti ha rifiutato, non credi sia il momento di dimostrare un po’ di amor proprio e carattere e di mandarla a pascolare le pecore in Aspromonte? Così salvi la tua ormai traballante dignità e crei un distacco che la potrebbe portare a cercarti (forse).

  3. Due giorni fa ho approcciato una ragazza molto carina in un locale, era con delle sue amiche (è la prima volta che ho provato ad abbordare qualcuna che stesse in gruppo, diciamo che anche il fatto che fossi un po’ brillo credo abbia aiutato, ma sono comunque molto contento di averlo finalmente fatto, lo considero un ottimo traguardo dato che fino a 1 e mezzo fa non avevo nemmeno mai provato a parlare con una donna), all’inizio parto come sempre, cercando di non esagerare, essere controllato e parlando con voce serena e sicura. Mi presento a tutte e scambiamo qualche chiacchera tutti insieme (che lavoro fate, di dove siete, venite qui spesso, tutte domande semplici e banali, ma dopotutto credo che quello che si dica debba essere solamente una scusa per rompere il ghiaccio ed avvicinarsi a lei, niente di più). Poi mi avvicino alla ragazza che mi interessava e comincio a fare qualche battuta, a parlare con leggerezza con lei, al che le chiedo se vuole ballare con me, lei mi dice che va bene. Ho cercato di essere sfrontato, ho fatto molto contatto fisico ed alla fine ci baciamo. Poi io, stanco dell’rumore che c’era lì dentro le chiedo se le andasse di uscire, lei accetta nuovamente. Andiamo a mangiare un gelato sedendoci su delle panchine (gliel’ho offerto, non so se sia da orsetto del cuore come dici tu, o meno). Abbiamo continuato a baciarci e abbracciarci per 30 minuti. Io la vedo presa e decido di provare ad arrivare fino in fondo, per non avere rimpianti, perché penso che tanto al massimo avrebbe potuto rifiutare, che nonsarebbe successo niente di grave e se le piacevo, come sembrava, non è che non avrebbe più voluto vedermi, quindi le chiedo se vuole cercare un hotel lì vicino per noleggiare una camera, ma lei si rifiuta, dice che non fa queste cose con chi ha appena conosciuto, io non le voglio mettere pressioni e quindi le dico che va bene e non importa. Stiamo lì a parlare per un’altra oretta, ci baciamo ancora, poi ci salutiamo e lei ritorna dalle sue amiche che le continuavano a mandare messaggi. Io ora sto aspettando domani per chiamarla ed invitarla ad uscire e mi volevo chiederti se avessi sbagliato qualcosa con lei, soprattutto riguardo la cosa dell’hotel, secondo te ho sbagliato a spingermi così in avantii fin da subito, potrebbe averla percepita come una cosa di cattivo gusto? Grazie mille per un eventuale risposta!

    1. Complimenti per i grossi passi avanti che hai fatto, bravo davvero! Certo invitarla in un hotel sa molto di squallido, neanche lei fosse una meretrice della strada. Sono convinto che la prossima volta non lo rifarai, ma solo commettendo alcuni errori si impara. Allo stesso tempo ricorda che TU sei stato sincero con lei e hai avuto il coraggio di chiederle quello che tu volevi realmente, mentre altri ci avranno solo girato intorno.

  4. Ciao Sensei,
    ti chiedo anticipatamente scusa se sarà un papiro invece di un commento!
    Comunque..
    conosco da un po’ di tempo questa ragazza, si è creato un bel rapporto, il problema non sono io.. ma sono i pensieri di lei!!!
    Adesso ha 22 anni, si è mollata quando ne aveva 19 ed è stata insieme a questo ragazzo da quando ne aveva 14…
    Da quando ci siamo conosciuti ci siamo piaciuti subito, però oltre a qualche volta che ci siamo baciati non è mai successo nulla ( io comunque nel frattempo mi sono frequentato con qualche ragazza ma oltre al sesso non ho combinato altro )
    Non so per quale motivo lei è sparita per circa 1 mese e mezzo ( io in quel frangente di tempo non mi sono fatto sentire ) per poi ritornare a scrivermi se uscivamo insieme, in compagnia o non, e abbiamo iniziato di nuovo a frequentarci…
    Una sera scherzando via messaggi siamo andati sul discorso sesso, e nel ridere e scherzare è saltato fuori che lei vorrebbe farlo con me ma senza programmare nulla!!
    L’altro ieri siamo usciti e riportandola a casa abbiamo parlato per 1 oretta circa perchè io l’ho inviata da me questo weekend e lei l’ha preso come un invito a casa mia per fare sesso ed ha declinato l’offerta ( io comunque non glie l’ho detto, avevo proposto un giro la mattina poi pizza da me e o uscire di nuovo o guardarci un film da me )
    Mi ha praticamente detto che lei è molto attratta da me, ma ha svuotato il sacco dicendomi che lei pensa molto ancora al suo ex ( 3 anni che si sono lasciati ) anche per via del fatto che vivono nello stesso paese, che capita di vederlo alcune volte perchè magari escono con la stessa compagnia e che spera ancora in un suo ritorno ( anche se da quanto ho capito anche lui prova qualcosa per lei ma non vuole tornarci insieme anche se mi ha detto che hanno fatto sesso dopo la fine del loro rapporto )..
    Io le ho detto che comunque un minimo di “preparativi” ci vogliono, è normale invitarla a casa mia se si vuole farlo, non posso farlo al parchetto o all’Autogrill!!
    In poche parole lei mi vuole perchè le piaccio, almeno dal lato sessuale perchè mi ha detto che se non avesse sto problema lo avremmo già fatto, ma si è pentita di avermi detto che lo vuole fare con me perchè se dovesse capitare di farlo sentirebbe tutto questo come un “tradimento” nei confronti dell’ex!

    Hai qualche consiglio da darmi sul come comportarmi? Cosa dovrei fare con lei che non si leva dalla testa il suo ex nonostante le piaccio?

    1. Qui non si parla di seduzione, ma di problemi di cuore/ex/sentimenti, settori in cui io non mi voglio proprio immischiare. La mia personale idea è che se una sta ancora dietro all’ex dopo anni non sta bene, ha qualche reale problema psicologico che ti dovrebbe far riflettere. E tu lì, come il re degli orsettidel cuore ancora le sbavi dietro, ma fare l’uomo ogni tanto ti fa così schifo?

  5. Hai ragione, è un atto di consapevolezza e coscienza che non ho colto sul momento, ti rinnovo i complimenti per il sito e come lo gestisci!

  6. Ciao Sensei
    C’è una ragazza che mi piace. Il punto è che questa ragazza è un po’ snob, è servita in tutto per tutto e non ha bisogno di cercare attenzioni perché la gente comunque gliele da. Domani sera andiamo a mangiare fuori e non so come comportarmi. Dice che vuole un amicizia ma facciamo sempre cose da coppie (andiamo sempre al ristorante, viene a casa mia a cucinare solo lei etc.) Come mi comporto domani e in generale?
    Grazie

  7. E’ davvero così sbagliato prendere in modo letterale la tecnica del mettiglielo in mano tanto non casca? Se hai creato l’atmosfera giusta non credo che una donna la prenda male (personalmente mi è capitato più volte di prendere la mano di una donna con cui sono uscito è mettermela sotto ai pantaloni e nessuna se l’è mai presa. A volte non ci sono state, a volte sì, non credo sia sbagliato per me)

    1. Devi prendere quello che scrivo anche con una certa “leggerezza” e intelligenza. Non posso consigliare direttamente una cosa del genere perchè non si sa mai chi legge i miei consigli…