Le comunità di Seduction hanno iniziato a comparire all’inizio degli anni ’90. Questo è stato un grande contributo all’umanità – molti uomini hanno assaporato i piaceri del successo, non solo con le donne, ma con la vita quotidiana (e con le loro carriere) facevo parte di quella comunità. Quindi voglio condividere con voi, attraverso la mia modesta esperienza, i concetti che mi hanno aiutato a raggiungere i miei obiettivi, liberarmi e vivere la vita dei miei sogni, con la donna dei miei sogni.

Ma fa attenzione…

Non ho intenzione di condividere con voi raccogliere linee, persuasione o trucchi di manipolazione … questa merda è una cosa del passato, e potrebbe essere stata utile nel Medioevo …

Ma condividerò con voi, ripeto, concetti pratici basati piuttosto sulla vostra personalità e relativi allo sviluppo personale.

Regola numero 1 …

La seduzione è un … gioco divertente!
A meno che tu non sia una specie di Superman con una pozione magica (che suona più come i Puffi, giusto), non puoi mai sedurre una donna proprio così! Inoltre, se hai letto il mio ultimo articolo su come sedurre una donna in meno di 3 minuti, probabilmente hai capito, almeno spero che lo hai fatto, che si tratta solo di fare una “buona prima impressione”, e non sull’uso di tecniche di seduzione VERO.

Che ti piaccia o no, la seduzione richiede una serie di passaggi che, naturalmente, richiedono tempo.

Per raggiungere il tuo obiettivo finale (ottenere il suo numero di telefono, chiederle un appuntamento, dormire con lei ecc.) Dovresti seguire ogni passaggio, ma soprattutto, DOVRESTI divertirti OGNI passo durante il processo di seduzione.

Se vivi a New York City e stai andando in Florida in auto, non dovrai aspettare fino al tuo arrivo in Florida per iniziare a divertirti! Sarebbe una crudele perdita di tempo, e sarebbe molto stupido.

Nel momento in cui colpisci il motore, il tuo viaggio è ufficialmente iniziato e dovresti quindi iniziare a prepararti per goderti il ​​resto del tuo viaggio. Una volta arrivati ​​in Florida, le cose saranno ancora più intense e DIVERTENTI! Allora, perché uccidere quel piacere fino a raggiungere IL grande piacere?

Lo stesso principio vale per la seduzione.

Quando parli con una donna, devi, prima di tutto, provare a divertirti e divertirti, e lasciare la seduzione per dopo (specialmente colpirla).

Non è necessario attendere l’ultimo passaggio (il tuo obiettivo è stato precedentemente impostato) per festeggiare finalmente la tua vittoria: ogni momento trascorso con quella donna (che ti interessa!) È un’occasione unica per divertirsi e divertirsi! Quindi divertiti!

Si tratta di . . Stile di vita !
Conosco molte persone che hanno l’idea sbagliata di cosa sia veramente lo stile di vita. Per tali persone, avere uno stile di vita dei propri sogni significa:

Unisciti alla discussione

8 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ciao sensei, sono una ragazza e ti scrivo per chiederti un consiglio, anche se so di non essere esattamente l’utente a cui è mirato il tuo blog (pieno di spunti utili anche per noi, a mio avviso).
    Ho 28 anni, e ho preso una cotta per un uomo che ha 10 anni più di me.
    Lui è un collega nell’ufficio in cui lavoro, è sempre gentile e carino nei miei confronti, ma non so quanto questo possa voler dire qualcosa: se in alcuni casi ha delle attenzioni che riguardano solo me (ad esempio mi ha portato un souvenir quando è partito qualche settimana fa e poi mi ha preso un pensierino per Natale, cose che non ha fatto con altre colleghe) è il tipo che fa un po’ il piacione con tutte, ride e scherza facilmente, ed anche come contatto fisico non è una persona timida: quindi baci, abbracci e spintarelle non necessariamente vogliono dir qualcosa. Inoltre ha spesso avventure di una notte o poco più con diverse ragazze, quindi se anche il suo essere gentile e carino volesse indicare un interesse, potrei essere tranquillamente una tra le tante conquiste. Come faccio a capire se vuole realmente qualcosa di più e se per l’appunto sono solo una dei tanti svaghi o se gli interesso realmente io come persona?
    Inoltre il mio secondo problema è che nonostante l’età non ho mai avuto un rapporto completo, e non so se questo potrebbe intimorire o addirittura essere un fastidio per qualcuno che non è più giovanissimo e di esperienze ne ha avute a bizeffe, e che se anche dovesse essere interessato si troverebbe ad avere a che fare con una persona con l’abilità tecnica a letto di un’adolescente… tu che ne pensi?
    Grazie in anticipo!

    1. Per quanto riguarda le sue intenzioni, come dico anche agli uomini, non sono un mutante con il potere di leggere nella mente! La vita va vissuta con i rischi annessi e devi fare le tue esperienza, io posso indicare un modo per essere “migliori”, ma senza la vita vissuta non serve a nulla che dico. Per cui sei tu la miglior giudice di quanto ti capita intorno e di lui, se è un piacione tale rimane, ecco perché molte fanno le “difficili”. Lo metti alla prova e speri che ciò tiri fuori in lui dei comportamenti che dimostrino vero interesse, ma a volte non è sufficiente. Certi uomini sono esperti, smaliziati e forse anche un po’ bastardi, così hanno imparato a farsi scivolare addosso i test femminili facendo credere che ci soffrano quando in realtà non gli interessa nulla. Purtroppo non hai altri strumenti se non la tua intuizione ed esperienza. Per il sesso mi sembra che tu stia correndo troppo, analizziamo con un po’ di logica: viene con te solo per quello, di conseguenza la tua inesperienza lo urterà perché il suo desiderio è solo quello. Risultato? Ci fai sesso, lui scappa e capisci quali fossero le sue vere intenzioni. Secondo caso: vai a letto con lui e scopri che gli piaci davvero, a quel punto non si creerebbe problemi sulla tua inesperienza (in linea di massima) e scopriresti che gli piaci davvero. Per cui, al netto delle sofferenze, in entrambi i casi sapresti cosa vuole da te. Se tu vuoi sapere tutto questo prima di metterti in gioco allora, ti chiedo, la vita è vivere o sapere prima?

  2. Ciao, sono uscito con una ragazza bella per due mesi, unici segnali gelosia per me. Poi zero, mi pparlav del suo ex, ecc.

    Ho deciso di dirle che era meglio smetterla. Io non la potevo vedere come amica. Mi ha scritto qqualcosa in privato, ma io non rrispondo a cose del tipo come va.
    Se vuole cambia i presupposti.
    Secondo te ho ffatto bene?

  3. Ciao Sensei,
    come si rifiuta invece un interesse non corrisposto?
    So di interessare ad una ragazza ma la sua attrazione da parte mia, non è ricambiata.
    Come si “rifiuta” una ragazza senza ferirla?
    Mi fa sempre piacere sapere che una ragazza è interessata a me; io però per lei non provo nulla (sia dal punto di vista fisico, sia dal punto di vista della persona in se).
    Mi dispiace però dare una delusione ad una ragazza.
    Domanda stupida: c’è un modo per rendere “indolore” il mio interesse non corrisposto?

    1. No, non c’è. Un rifiuto fa sempre male, l’unico consiglio che posso darti è di essere estremamente sincero e delicato.

  4. ciao Sensei! Volevo sapere se la persona che stai conoscendo risponde solo alle tue domande e non ne fai mai a te, potrebbe un segnale di non interesse? O magari è solo timida? Grazie