Come Fidanzarsi con una Ragazza: 4 Semplici Passi

L’uomo che si pone con serietà questa domanda è l’uomo che sta pensando al futuro, perché il fidanzamento è segno di una relazione profonda e duratura.

Nella sua proiezione in avanti prevede, solitamente, il matrimonio, mentre nella sua proiezione all’indietro vede di solito un rapporto sentimentale che si è sviluppato nel tempo e che è pronto a culminare.

Per fidanzarsi con una ragazza serve innanzitutto (e ovviamente) trovare una ragazza, incontrarla e parlarci, uscire con lei, conoscerla e sedurla ad ogni passo.

Tutti momenti del rapporto uomo-donna che TuPuoiSedurre ha discusso in lungo e in largo e su cui può fornirti preziosi consigli se non addirittura delle guide pratiche.

Faccio riferimento ai momenti che precedono il fidanzamento non solo perché vorrei che tu buttassi l’occhio sulle ricche risorse di TuPuoiSedurre che sono frutto di infinite esperienze.

Voglio anche che tu percorra (o ripercorra) queste fasi del tuo rapporto con la donna affinché tu non commetta l’errore banale di buttarti in un rapporto formale con la ragazza senza averci pensato per bene e senza esserti convinto che sia la cosa giusta per te.

Il fidanzamento, spero converrai, è una cosa seria. É un impegno serio. Richiede serietà.

Medita quindi sui consigli che ti espongo di seguito.

Verifica che corrispondano alla tua esperienza, che tu abbia superato le fasi preparatorie che ti consiglio e che il tuo rapporto con la ragazza sia impostato in una maniera giusta per il fidanzamento.

1. Trovare la ragazza con cui fidanzarsi

Per fidanzarsi con una ragazza serve innanzitutto trovare una ragazza — un passo che, come tutti gli altri sulla via del fidanzamento, va eseguito con consapevolezza e metodo.

Su TuPuoiSedurre ho già discusso la questione del come trovare una ragazza.

Ti ricordo, in questo contesto, le tesi principali che ho esposto:

  • Recati negli ambienti frequentati da ragazze, specie quelli a maggioranza femminile;
  • Conosci ragazze nuove per mezzo dei gruppi sociali di cui fai parte;
  • Incontra ragazze per mezzo degli interessi che hai, magari anche via internet;
  • Non perdere occasione di parlare alle ragazze, anche quelle che incontri per caso;
  • Esponiti, corri il rischio del rifiuto, esci dalla tua comfort zone.

Per un uomo che ha in mente di fidanzarsi questi principi hanno un’importanza tutta speciale.

Perché l’uomo che pensa a fidanzarsi a maggior ragione deve incontrare e conoscere più donne possibile.

La selezione che deve fare (vedi la discussione che segue) è più seria e delicata di quella di chi sta scegliendo la prossima ragazza da portarsi a letto.

2. Scegliere la ragazza giusta

Il momento conoscitivo è cruciale per un rapporto che andrà facendosi via via più intimo e serio. Ti servirà capire che tipo di persona ti trovi davanti, che mentalità e personalità abbia, quali piani e idee abbia per il futuro, cosa voglia e cosa non voglia da una relazione.

Non esimerti dal fare le giuste domande ad una ragazza che ti piace e che stai conoscendo con l’idea di un possibile fidanzamento.

L’appuntamento è il contesto ideale per farle domande.

Altrove, come ad es. a lavoro, questa indagine intima potrebbe suonare invasiva, perché non è detto che la ragazza se l’aspetti o che sia dell’umore giusto per confidarsi.

La conoscenza di lei come persona ti serve per capire se è la persona giusta per te. Non c’è dubbio che di ragazze sbagliate ce ne siano a non finire. “Sbagliate” per carattere o modo di pensare; “sbagliate” per progetti di vita che hanno; “sbagliate” perché magari non vogliono una relazione o non vogliono il fidanzamento.

Concedi però del tempo, sia a te stesso che a lei, perché possiate conoscervi per bene. Non è necessario farle tutta la lista di domande che ti sei segnato.

Anzi, se non le poni con tatto e nella giusta circostanza, le tue domande potrebbero trasformare l’appuntamento in un interrogatorio e darle una cattiva impressione. (Non dimenticare che ad un appuntamento anche tu sei sotto indagine — da parte sua.)

3. Fidanzarsi con una ragazza: valori e onestà

Conoscere la ragazza vuol dire scoprire come pensa e quali valori abbia rispetto alla vita e al rapporto con l’uomo.

Talvolta si scopre che due persone, malgrado tutta l’apparenza positiva, non sono una buona coppia perché i valori che hanno non corrispondono bene o sono addirittura in totale conflitto.

I valori condivisi sono ciò su cui una relazione a lungo termine si basa.

Non l’aspetto fisico e non un hobby in comune. Per questo è importante che tu sappia se la ragazza con cui stai pensando di fidanzarti condivide il tuo modo di pensare.

Ovviamente spetta a te mostrare lo stesso rispetto e serietà nei suoi confronti parlando con onestà delle cose in cui credi, delle cose a cui ci tieni, delle cose che non vuoi — dei tuoi valori insomma.

L’uomo che pensa a fidanzarsi con una ragazza non ci guadagna niente a mentire o a sopprimere le verità importanti. Mentire o nascondere vuol dire piantare mine lungo le vie che dovrai in futuro percorrere. Perciò apriti e parla con onestà con la ragazza che vuole conoscerti.

4. Fidanzarsi con una ragazza: le tue richieste

Proprio perché la ragazza ha bisogno di conoscerti deve capire anche le tue richieste. Con questo intendo sia quelle cose che ti aspetti in un rapporto volto al fidanzamento sia quelle cose che non accetteresti in un rapporto così importante.

É necessario che tu capisca che in un rapporto serio con una donna non puoi semplicemente continuare a dirle di sì — come forse faresti con una ragazza verso cui hai solo un interesse a breve termine da consumarsi preferibilmente in camera da letto.

Ti ho chiarito l’importanza della comprensione reciproca in una relazione a lungo termine. Aggiungo solo che un uomo capace di asserire quello che vuole e capace di spiegarsi con leggerezza e fiducia in sé fa un’ottima impressione.

La donna lo vede come un uomo che sa quello che vuole e che è perciò affidabile.

Questi sono due ottimi motivi per chiarire le tue richieste nei confronti di una ragazza che stai considerando come potenziale fidanzata.

E te ne aggiungo un terzo, più concreto e immediato. Una ragazza che ti vede come un uomo fiducioso e forte non avrà dubbi sul fatto che in una relazione con te dovrà metterci impegno.

La grande delusione per molte persone, sia uomini che donne, è la scoperta che la persona con cui uscivano non è la stessa con cui ora si trovano fidanzati. Ha smesso di prendersi cura di sé e/o ritiene di avere già investito abbastanza.

Questo succede perché non si è rimarcato bene l’importanza delle proprie richieste nella fase conoscitiva e seduttiva della relazione.

Conclusione

Una volta conosciuta una ragazza ideale e presa la decisione di costruire con lei un rapporto orientato verso il fidanzamento, continua la tua seduzione, prosegui il tuo lavoro conoscitivo e non introdurre complicazioni inutili nel vostro rapporto.

É un errore tipicamente femminile ma non è escluso che anche un uomo ne sia tentato: l’errore di creare difficoltà, test o complicazioni quando il rapporto fila liscio e non c’è niente che non va. Pensano che questo sia il modo di esibire il proprio valore. Comportamenti infantili di questo tipo possono invece rovinare una relazione promettente facendoti sembrare un idiota.

Dedicati piuttosto ad una continua conoscenza della ragazza con cui vorresti fidanzarti — includendo nelle tue indagini pacate (ricordati di non esagerare) gli ambienti e le persone che frequenta.

Questi hanno spesso un’influenza sulle persone e, se vi fidanzate, potrebbero diventare parte anche della tua vita.

La formalità del chiedere ad una ragazza se vuole fidanzarsi con te è optional. La maggior parte delle ragazze con cui hai realizzato una buona relazione a lungo termine lo apprezzerebbe ed è quindi una buona idea.

Lascia un commento