Come vesrirsi per piacere alle ragazze è importante come portare il bidet nel gforno per

In realtà è solo buon senso, in realtà: se hai intenzione di chiudere l’accordo, il primo passo che devi compiere è ottenere il suo numero di telefono in modo da poter organizzare un altro incontro.

Diamo un’occhiata ad alcuni modi per prendere questo importantissimo, fondamentale primo passo:

Tecnica di seduzione:
1. Il modo più semplice per ottenere il suo numero di telefono è farlo: chiedilo.

Ok, sembra sarcastico, ma quello che sto cercando di dire è che spesso le persone hanno paura di chiedere semplicemente quello che vogliono nella vita. Non puoi essere arrabbiato perché non ottieni quello che vuoi, se non lo hai mai chiesto.

Essere ottimista. Non otterrai nulla nella vita senza chiederlo. Credimi, nessuno ci darà niente su un piatto d’argento. Quindi il primo passo per ottenere quello che vuoi è chiedere.

2. Sii disposto a rischiare il rifiuto. Sii disposto a farle dire no invece di sì. Renditi conto che il suo “no” significa che lei è quella che si sta perdendo. Lei è stata l’unica a fare l’errore. Ricorda che questo è vero. Non ti sta giudicando perché non ha abbastanza informazioni su di te per esprimere un giudizio, quindi ha commesso un errore nell’essere così veloce nel dirti di no. Prendete il cuore in quella realizzazione e comprendete anche che nessuno ha il potere di farvi sentire inferiori se non date loro quel potere.

3. Pratica un approccio semplice e memorizzalo in modo che venga naturale quando ti avvicini a una donna e chiedi il suo numero. Di ‘qualcosa, come questo: “Ehi, è stato un piacere conoscerti.” Poi inizia ad andarsene. Fermare. Torna indietro. Di ‘: “Sai, potremmo voler continuare questa conversazione in un secondo momento. Qual’è il tuo numero?”

Attrarre le strategie delle donne – Come attrarre una donna
4. Comprendi che a questo punto è completamente fuori dalle tue mani. Hai fatto la tua parte, ora tocca a te. L’unico controllo che hai ora è come reagisci a ciò che dice. Se è interessata a te, ti darà il suo numero. Qualunque cosa in meno è un no, nonostante qualsiasi scusa possa esserne legata. Non mi interessa se lei dice che non distribuisce il suo numero di casa agli uomini o che è nel servizio segreto e deve mantenere la sua privacy. Nulla di meno che darti il ​​suo numero non ha importanza.
5. Memorizza e pratica la tua reazione a un no e poi dillo con fiducia. Ecco una grande affermazione che ti fa solo sembrare bella e che forse le lascia pentirsi delle sue azioni:

Di ‘: “Beh, la notte è giovane.” Poi le fai un occhiolino e si allontana.

Dentro, dillo a voce alta: “Avanti”. E vai avanti.

3 Commenti

  1. perdona l’intrusione ma se devo sedurre la sorella minore di Fabri Fibra, imparentata dalla parte di suo padre cornuto con il campione internazionale della tatoo convention???? non pensi che la camicia…i calzettini….i caviglini…siano fuori luogo?

    • AHAHAH! Se proprio vuoi lei non posso fare nulla per farti cambiare idea…
      Comunque in questo sito dico sempre che l’unica risposta giusta in seduzione è “dipende”. La mia professoressa di Economia Politica affermava la stessa cosa per la macroeconomia. Quello che voglio far capire, almeno dalla mia esperienza, è che serve cura di sé, in una direzione o in un’altra e quella della “camicia” è una delle tante strade ma che di media è la più battuta, ma non sempre giusta. L’eleganza non è semplicità, come dicono in troppi, ma essere a proprio agio e vestito secondo il contesto. Potremmo parlare per ore di proprie scelte, libero arbitrio, voglia di stupire, personalità e così all’infinito, ma in fondo viviamo in una società con dei codici comportamentali che seguire, a volte, è utile per il proprio fine (la seduzione in questo caso). Il difficile è capire quando andare contro e quando accettare alcune regole comuni, questo non posso insegnarlo io. Ho compreso la tua provocazione e credo che tu sappia già la risposta…

  2. Quando in un mio post alcuni giorni fa dicevo che mi sarebbe piaciuta una serie di articoli più specifici e frivoli, visto che le linee giuda erano già spiegate in maniera approfondita intendevo proprio questo genere di articoli! Spero solo che chi legge non vada a scegliere le tegole prima di aver fatto la casa!
    Buona giornata Sensei…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here