Non ho intenzione di condividere con voi raccogliere linee, persuasione o trucchi di manipolazione … questa merda è una cosa del passato, e potrebbe essere stata utile nel Medioevo …

Le comunità di Seduction hanno iniziato a comparire all’inizio degli anni ’90. Questo è stato un grande contributo all’umanità – molti uomini hanno assaporato i piaceri del successo, non solo con le donne, ma con la vita quotidiana (e con le loro carriere) facevo parte di quella comunità. Quindi voglio condividere con voi, attraverso la mia modesta esperienza, i concetti che mi hanno aiutato a raggiungere i miei obiettivi, liberarmi e vivere la vita dei miei sogni, con la donna dei miei sogni.

Ma fa attenzione…

Ma condividerò con voi, ripeto, concetti pratici basati piuttosto sulla vostra personalità e relativi allo sviluppo personale.

Regola numero 1 …

La seduzione è un … gioco divertente!
A meno che tu non sia una specie di Superman con una pozione magica (che suona più come i Puffi, giusto), non puoi mai sedurre una donna proprio così! Inoltre, se hai letto il mio ultimo articolo su come sedurre una donna in meno di 3 minuti, probabilmente hai capito, almeno spero che lo hai fatto, che si tratta solo di fare una “buona prima impressione”, e non sull’uso di tecniche di seduzione VERO.

Che ti piaccia o no, la seduzione richiede una serie di passaggi che, naturalmente, richiedono tempo.

Per raggiungere il tuo obiettivo finale (ottenere il suo numero di telefono, chiederle un appuntamento, dormire con lei ecc.) Dovresti seguire ogni passaggio, ma soprattutto, DOVRESTI divertirti OGNI passo durante il processo di seduzione.

Se vivi a New York City e stai andando in Florida in auto, non dovrai aspettare fino al tuo arrivo in Florida per iniziare a divertirti! Sarebbe una crudele perdita di tempo, e sarebbe molto stupido.

Nel momento in cui colpisci il motore, il tuo viaggio è ufficialmente iniziato e dovresti quindi iniziare a prepararti per goderti il ​​resto del tuo viaggio. Una volta arrivati ​​in Florida, le cose saranno ancora più intense e DIVERTENTI! Allora, perché uccidere quel piacere fino a raggiungere IL grande piacere?

Lo stesso principio vale per la seduzione.

Quando parli con una donna, devi, prima di tutto, provare a divertirti e divertirti, e lasciare la seduzione per dopo (specialmente colpirla).

Non è necessario attendere l’ultimo passaggio (il tuo obiettivo è stato precedentemente impostato) per festeggiare finalmente la tua vittoria: ogni momento trascorso con quella donna (che ti interessa!) È un’occasione unica per divertirsi e divertirsi! Quindi divertiti!

Si tratta di . . Stile di vita !
Conosco molte persone che hanno l’idea sbagliata di cosa sia veramente lo stile di vita. Per tali persone, avere uno stile di vita dei propri sogni significa:

Unisciti alla discussione

21 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Bellissimo articolo, ne ho letti molti ed oltre ad essermi divertito ne ho tratto spunti davvero utili! Mi sono immaginato quel genio di Leopardi ai giorni nostri che commentava questo sito e tu che gli davi dell’orsetto del cuore e sono scoppiato in una risata 🙂

  2. Ciao Sensei.
    Nonostante io sia fidanzato, mi fa piacere frequentare ancora il blog e scambiare qualche opinione con te.
    Tra me e me stavo pensando al linguaggio del corpo femminile e nello specifico, gli occhi e lo sguardo.
    È solo una mia impressione oppure ci sono donne che con lo sguardo comunicano ti comunicano qualcosa?
    Ad esempio, a volte ho l’impressione che alcune ragazze “mi salterebbero proprio addosso”… Mi danno l’idea di essere interessate anche solo dal modo in cui mi guardano.
    Altre invece mi danno l’impressione di essere si interessate, ma i loro occhi comunicano comunque timidezza.
    Chiaramente questo non vuole essere il classico ricerca conferme “se fa così allora le interesso?”.
    Ti chiedo solo se anche a te è capitata una situazione del genere, oppure se è il mio… Sesto senso (?) che mi parla

    1. “i loro occhi comunicano comunque timidezza”. Se hai questa dote sei a metà tra Xavier, Freud e Casanova… Oppure ti fai dei film degli di Verdone. Si da troppa importanza allo sguardo per via dei media che, incapaci di mostrare l’interesse sensuale in altro modo, lo esplicitano sempre e solo attraverso gli occhi. Ci si guarda intorno, anche senza volerlo e ragazze così esplicite che nello sguardo ci mettono tanto ardore ce ne sono poche perché la maggior part hanno paura. Secondo me volevi fare una domanda più personale e hai fatto il giro largo…

      1. La domanda personale era: ti è mai capitato di percepire “l’ardore” di alcune ragazze, solamente guardandole negli occhi?
        Ma probabilmente hai ragione, troppi ragionamenti inutili 🙂

        1. Le impressioni sono negli occhi di guarda, anche se una certa “intuizione” può essere veritiera penso sia inutile anche solo pensarci se non si intende agire. Alcune volte posso averla percepita e quando è stato, se lei mi interessava, ho agito. E devo dire che a volte mi sbagliavo… per cui…

  3. Ciao Sensei, cerco di esporre la situazione in maniera piuttosto sintetica
    Conosco questa ragazza più di un anno e mezzo fa (stessa scuola e alcuni amici), la noto ma nulla più
    Qualche mesetto dopo un mio amico mi dice che le piace, così io, che in quel periodo ero fidanzato, lo aiuto facendogliela conoscere e facendo un po’ da tramite
    Fatto sta che tra me e lei c’è sempre stata un minimo d’attrazione, tant’è che anche quando ci conoscevamo da poco talvolta uscivamo e ci vedevamo anche da soli (e non é tipa che esce da sola facilmente con un ragazzo, in generale) per parlare eccetera
    Lei comunque continua la relazione con questo mio amico, per un bel po’ di mesi, nel frattempo ogni tanto ci sentiamo e ci vediamo
    Ora, da relativamente poco non stanno più insieme e abbiamo iniziato a sentirci più frequentemente, e diverse volte é lei che contatta per prima
    A me piace sempre di più, ma essendo una ragazza riservata e per alcuni aspetti timida o comunque poco discorsiva e poco aperta, non so se da parte sua ci sia un rapporto per lo più amichevole, oppure attrazione che potrebbe tramutare in altro..e anche se in tutto ciò potrebbe pesare il mio amico nonché suo ex..cosa ne pensi di tutto questo? E come sarebbe meglio agire?

    1. Io non ne penso nulla perché non è chiaro cosa vuoi da me e forse dovresti chiarirti TU nella tua testa che cosa vuoi fare. La vuoi sedurre? Si o no?

      1. Sì, e sulla base di quello che ho detto vorrei sapere cosa ne pensi di lei (se secondo te effettivamente c’è interesse o altro) e in che modo dovrei agire considerando la situazione

        1. Ancora che mi chiedete se posso sapere se una persona mai vista possa provare interesse??? Ma ti rendi conto della follia e di quanto sia umiliante per te fare quesiti simili che oltretutto sono impossibili! Questo capita perché avete un’idea meccanica, da film, della seduzione che invece si basa più sulle sensazioni e istinti latenti che dovresti risvegliare.

  4. Ciao Sensei. Dopo 15 giorni di studio intensivo del tuo e book (Diventa un maschio alfa) l’ Universo ha deciso di mettermi alla prova. Tramite un amico in comune, quest ultimo mi ha detto che cè questa ragazza che è attratta da me( abitiamo nello stesso paese, ma il fatto che lei ha 16 anni meno di me(io ne ho 39) fa si che la conosca solo di vista) e che le piacerebbe conoscermi. Così decido di Agire e mi faccio dare il suo numero. Le invio un messaggio dove le chiedo di prenderci un caffè. Quindi appuntamento fissato. Sono ultra carico e ultra motivato, anche se non nascondo una certa tensione data dal fatto che è parecchio che non esco con una ragazza. Quindi in sostanza ti chiedo un consiglio? Se tu fossi emotivo come me, ma con la tua esperienza: come gestiresti questo stato d animo? A me comunque; vada come vada, questa mia Ansia la sfido. In altri tempi sarei fuggito, ma stavolta No; ed è anche grazie ai tuoi articoli Che divoro!!

    1. Puoi solo andare e basta, accada quel che accada. Ricorda solo che è un essere umano, come te e me, non una creatura angelica e meravigliosa che sfiora l’aria mentre cammina.

  5. Sensei ho acquistato il tuo e-book Diventa un Maschio Alfa. Sono sincero, attualmente sono molto sfiduciato ma allo stesso tempo Motivatissimo nel cambiare questa situazione. Leggerò e metterò in pratica. Se dovessi avere bisogno di chiarimenti o consigli… posso scriverti qua sul blog? Grazie Sensei. Sento nel mio cuore, che sei L.A persona giusta per Questa Mia Grande Sfida di Rinascita.

    1. La sfiducia è solo il punto di partenza per arrivare al traguardo, mettiti in gioco e in ogni modo crescerai e migliorerai senza neanche accorgertene. Ma ricorda che ci vuole tempo e per quel che posso qui mi trovi.

  6. Ciao Sensei.
    Sono capitato “a caso” sul tuo blog e devo ammettere che ne sono stato completamente ipnotizzato; sopratutto dalla schiettezza e dalla semplicità dei tuoi articoli. Ma anche, dalla Sicurezza( in te stesso) che mostri nelle risposte ai tuoi “seguaci”.
    Fatta questa premessa, volevo spiegarti la mia situazione difficile e di totale sfiducia( sopratutto in me stesso).
    Per farla breve: in gioventù avevo parecchio successo con le ragazze senza praticamente fare nessuna fatica.(unico imbarazzo era la mia ossessione di soddisfarle a letto e ciò mi creava parecchia ADP e parecchie Figuracce).
    A 28 anni mi fidanzo e per 5 anni ho questa relazione fatta di alti e bassi.
    A 33 torno single e da lì il Buio.
    Ora ne ho 39 e da 6 anni non ho praticamente relazioni neanche sporadiche.
    Mi sento totalmente sfiduciato. Le ragazze che mi conoscono dicono che ho qualità fantastiche per un Uomo, ma che forse fatico a manifestarle( la situazione familiare nella quale ho vissuto non mi ha aiutato ad essere Sicuro di me).
    Per concludere te lo chiedo col cuore in mano: è ancora possibile a 39 anni ripartire da zero?? Se si, e in base alla mia situazione(spiegata a Grandi Linee), che percorso mi consigli di intraprendere??
    Grazie infinite in anticipo per la risposta ( se risposta ci sarà?)

    1. La risposta da parte mia c’è nel 99% dei casi. A 39 sei giovane, il mondo è cambiato e anche la vita si è allungata dilatando l’adolescenza e l’età adulta. Premesso ciò non intendo dire che sei un ragazzino e che comunque devi darti una svegliata, non per il tempo che passa, ma per la qualità della tua vita. Per esperienza ho imparato che focalizzarsi su un problema non lo risolve, anzi. Adesso è il momento che ti concentri su te stesso e non sul fatto che sei single (che non è un motivo di colpa solo un dato di fatto come il cielo azzurro!). Smetti di rattristarti, fai nuove esperienze, cambia approccio alla vita, mettiti in gioco, riscopri hobby e interessi. Leggi, studia perché da quando ti sei lasciato (da quello che posso intuire), in realtà tu questo non lo hai mai fatto: ti devi innamorare di te stesso, perché se non lo fai tu come possono farlo le donne? Prova gli ebook Diventa un maschio alfa e Il percorso della seduzione, sono creati ad hoc per aiutare a ritrovare autostima e sicurezza, nonché dei metodi seduttivi un po’ più mirati.

      1. Quando l’ Allievo è pronto il Maestro si manifesta! Grazie Sensei
        Acquisto subito questi 2 eBook e mi metto subito al lavoro! Analizzandomi, ho notato che in me cè questo forte timore del giudizio delle donne, di “Non essere all’ altezza”, del “chissà cosa penseranno di me e cosa diranno allle amiche”… insomma un sacco di seghe mentali che spero che questi 2 eBook mi aiutino a Risolvere.

        1. Sono sicuro di sì, ti posso dire che tantissime persone hanno seguito il percorso e con pazienza e calma hanno avuto risultati insperati. Ciò che conta, questo è il punto focale, è mettersi in gioco e modificare il proprio approccio e punto di vista, anche solo farlo ti darà una soddisfazione incredibile. Non avere fretta, goditi la possibilità di essere la persona che tu desideri, io sono dell’idea che ognuno di noi ci sia un vero Alfa ma che la vita ci costringe spesso a essere dei Beta, ed è normale che sia così. Però possiamo lottare per dare sempre il meglio e volerci bene, amare noi stessi per amare il prossimo (e le donne).

  7. Soccia sensei! Come al solito hai la capacità di precedermi! Stavo per farti una domanda su una curiosità che avevo su un altro articolo (quello su come superare indenni i test delle donne) e tu cosa fai? Un articolo che mi toglie parecchi dubbi a riguardo. Complimenti e oss!