La base della seduzione è il desiderio, senza di esso non riuscirai mai a conquistare alcuna ragazza. Purtroppo moltissimi uomini hanno la tendenza a dimenticarlo e molto più spesso a negarlo a loro stessi. Perché?

Perché vorrebbe dire darsi un elevato valore, mi spiego. Si desidera soltanto qualcosa alla quale si da un valore (alto o basso che sia), più il valore aumenta e più il desiderio, per cui se una ragazza ti desidera molto significa che lei ti da un valore molto alto.

È un concetto di una banalità sconcertante a tal punto da divenire una sorta di verità assoluta, che spaventa, terrorizza soprattutto chi ha una bassa autostima. Per evitare di essere desiderati, e quindi per certi versi valutati, si tende a nascondersi dietro comportamenti infantili e poco mascolini, vediamone qualcuno:

  • Aspetto fisico poco curato. Così non si rischia minimamente di venir desiderati per alcuna ragione. Questo è un meccanismo difensivo, immagina di sforzarti per piacere ad una ragazza e poi renderti conto che non è così, è una mazzata incredibile che solo in pochi sanno affrontare e superare. È quindi molto più semplice evitare direttamente il giudizio/desiderio.
  • Puntare sull’amicizia. Questa è la tecnica di seduzione di base di chi va regolarmente in bianco. Un amico è una sicurezza, è facile, è semplice essere un amico, ognuno di noi sa come si fa! Ma in pochi, invece sanno come ci si comporta da “oggetto del desiderio” di una donna: da seduttore.
  • Immobilismo. Non fai nulla, ma nulla di nulla! In molti che non hanno una ragazza sono totalmente fermi e bloccati nelle loro paure senza capire che la seduzione non si basa sull’essere un bel tenebroso che dice sempre la cosa giusta, la seduzione si basa sul desiderio e si può generarlo (come le emozioni) solo agendo e facendo anche una marea di errori.

Se esistesse la formula perfetta per sedurre la venderebbero al supermercato accanto alle merendine, questo significa che la seduzione è il caos più totale e che solo mettendoti in discussione e rischiando puoi portare a compimento.

 

Come passare dall’autostima al desiderio.

Il problema è che spesso non si ha la minima idea di come fare per sedurre una donna perché nessuno lo ha mai insegnato a dovere. Così si interagisce con loro con gli strumenti base che la nostra società ci ha forniti, eppure essi sono totalmente inutili e spesso deleteri.

Il Percorso della SeduzioneL’unico desiderio che ci sentiamo in grado di gestire e meritare è quello delle “cose”, degli oggetti da comprare e da avere a tutti i costi per sentirci parte integrante di un sistema a cui manca l’anima, a cui manca il VERO desiderio.
Magari starai pensando che nessuna mai potrà desiderarti davvero, eppure non è così, Il Percorso della Seduzione che hai seguito fin qui serviva proprio a farti capire che tu sei una persona di valore e che merita di essere desiderata. In pochi hanno il coraggio di mettersi in discussione come stai facendo tu.

Pensi forse che il brizzolato con la BMW lo faccia, abbia la forza di guardarsi alla specchio e di affrontarsi a brutto muso? Tu invece ci sei riuscito e stai continuando il tuo cammino verso un nuovo te, verso la persona che meriti di essere e che soprattutto SEI realmente.

Solo per questo sei desiderabile perché le donne, quelle vere, vogliono accanto veri uomini, non pupazzi plastificati e griffati. Se hai avuto delle ragazze loro sono state con te perché ti desideravano e ogni volta che ti viene il dubbio a riguardo ricorda i loro occhi, il loro sguardo di desiderio verso di te, si proprio te!

2 Commenti

  1. Ho 56=anni,e come ho scritto spesso,sono sempre stato negato in fatto di seduzione.se ho cominciato a razionalizzare le mie enormi pecche riguardanti le donne,lo devo molto,e non lo dico x ruffianeria,non sono capace di esserlo,lo devo a questo sito,che il senesi cura con dedizione e pazienza.il mio punto debole maggiore,oltre a sentirmi brutto,è proprio la autostima.anche grazie al lavoro che faccio,sono un agente di commercio,almeno nel mio lavoro,riesco a mascherarsla.la stima dei miei clienti verso di me,mi riempie di orgoglio,anche in tempi difficili come questi.ma con le donne,mai come in questo periodo,sono totalmente Trasparente.eppure,ci sono momento,specie quando leggo qui,che mi sento un energia,una furia,pronto a sedurre tutte le donne che voglio.poi in pratica,sono ancora il regno ne che non fa nulla se non essere un buon amico.ti Chiedo è normale avere questi smottamenti del anima,queste montagne russe che ti fanno sentire sicuro e poi giù con autostima nulla?Nella vita non sono un lamentoso,ho una vita sociale amici e ho avuto donne.i miei momenti no li tengo x me,e nessuno intorno a me,sa di questi miei difetti.ti saluto e ciao.

    • Il primo modo per affrontare un problema è parlarne con qualcuno. Capisco le difficoltà che tu possa avere nel farlo ma tenerti tutto dentro non ti fa assolutamente bene, l’effetto positivo che hai leggendo TpS è simile a questo: è uno sfogo delle tue emozioni negative e una presa di coscienza dei tuoi limiti, ma non basta. Parlane con persone fidate che ti vogliono bene, trovando i modi e i tempi a te più congeniali. Tutti hanno problemi di autostima in un mondo che ci vuole belli, intelligenti e vincenti sempre e comunque, è normale. Il primo passo è accettarlo e poi accettare che tutti abbiamo limiti e difetti.

LASCIA UN COMMENTO