Senza stare a girarci troppo intorno risponderò subito alla fatidica domanda se le dimensioni del pene contano o meno nel sesso:

Si, le dimensioni contano.

In molti si sarebbero aspettati la classica risposta diplomatica che no, non contano affatto, che l’unica cosa che conta è saperlo usare e che per le donne ci sono cose più importanti, come la passione, le attenzioni, le emozioni e soprattutto i sentimenti.

dimensioni_pene
Che grandi risate che si fa sta ragazza…

In molti siti, la maggior parte a dire il vero, affermano che per le ragazze le dimenesioni del pene non contano proprio, basta leggere i vari forum e molti dicono che a loro basta amare il proprio ragazzo, che ciò che le eccita di più è nella testa del partner e non nelle mutande.

Queste brave donnine tentano in tutti i modi di rassicurare i maschi che le dimensioni del pene non contano, che non averlo enorme non conti nulla e che si, il loro ex ce lo aveva come un toro, però è un ex e in fin dei conti ora stanno con te, non con lui!

Le dimensioni del pene contano? Secondo la scienza no!

Oltre ad avere il supporto delle ragazze che non danno poi tutta questa importanza ai centimetri ci si metterebbe pure la scienza a difendere i normodotati! Infatti per evitare di dire idiozie potrebbe essere utile conoscere l’anatomia umana, in modo particolare quella della vagina.

treno_nel_boschetto
Il treno è entrato in profondità nel “boschetto”!

Molti pensano che più lo si “infila” dentro e meglio è, tutta colpa dei film porno! In realtà la parte più sensibile dell’organo sessuale femminile è all’inizio, i primi 8 cm sono più sensibili e quindi importanti per far godere una donna. E anche qui l’ignoranza la fa da padrona perchè la maggior parte delle donne sono clitoridee e poche vaginali, per quanto riguarda l’orgasmo.

In pratica, giusto per essere ancora più chiari, godono e vengono se si stimola il/la clitoride o comunque la parte iniziale della vagina (8 cm) tanto da avere anche un orgasmo di tipo, appunto, clitorideo. Ma visto che sto benedetto clitoride è “esterno“, a cosa serve una verga di 38 cm?

Quindi, se la matematica non è un’opinione basterebbe averlo di almeno 8 cm per poter far godere una donna e provocarle un orgasmo. Se però si sta al di sotto di questa misura si parla di micropene e quindi entriamo in una sfera sessuale molto complessa che necessita di uno specialista e in alcuni casi si può affrontare attravero un intervento chirurgico.

Le dimensioni del pene contano? Secondo la donne no!

E invece cosa ne pensano le donne delle dimensioni del pene? Se si parla con loro seriamente la maggior parte diranno che entro certi limiti le dimensioni del pene non contano, alcune diranno anche che troppo grosso non lo vogliono perchè può far male e può provocare lacerazioni molto poco gradevoli.

Diranno che quello che conta non è la dimensione ma come lo si usa, che contano i sentimenti e che il più grande afrodisiaco non sono i centimetri in più ma l’amore… che romantiche! Come si fa a non credergli, sono così chiare e convincenti che in molti ci credono. Ma stanno mentendo o cosa?

Perchè poi capita di sentirle con le amiche che lodano le dimensioni del loro ragazzo, che prendono in giro l’ex di turno che “ce lo aveva piccolo“, comunque ne parlano neanche fossero dal salumiere a comprare prodotti per la tavola!

In pratica secondo quello che dicono sia le donne che la scienza le dimensioni del pene non contano proprio a nulla, ma è chiaro che questo continua a non convincerti, da quello che hai sentito da loro di nascosto, alla televisione, i film porno e altro ancora se non sei un superdotato le possibilità di farla godere sono quasi nulle.

terza_gamba
Anche tu potrai dire di avere la “terza gamba”.

Così sarà anche più facile che ti lasci per uno che invece ha molti centimetri più di te, un vero uomo che le darà grandi soddisfazioni a letto e con le amiche, con le quali lei si potrà far bella avendo accanto un maschio con la terza gamba!

Per cui perchè perdere tempo per conoscere una ragazza, sedurla (se è per una notte poi lei parlerà a tutte dicendo che non sei Rocco) oppure frequentarla per poi essere lasciato dopo poco perchè tu, visto che ce l’hai piccolo, non sei in grado di soddisfarla e di farla godere! A questo punto lascia proprio perdere le donne, fai altro nella vita e investi le tue energie sul lavoro, per i poveri, fai volontariato o nella peggiore delle ipotesi regala i tuoi organi alla scienza, non il pene che è piccolo!

Se mi hai dato retta fin’ora, sei un coglione!

Ora basta scherzare, spero che tu non mi abbia creduto e ti sia reso conto di quanto è idiota il discorso che le dimensioni del pene contano qualcosa in un rapporto, perchè, senza fare battute, non contano un cazzo!

Ok, ci sta che se una dovesse scegliere tra te con un pene “normale” e te con 24 cm probabilmente sceglierebbe il secondo te! Ma il fatto è che il 99,99% dei maschi non ci capisce nulla di nulla della contorta e complicata mente femminile, a dire il vero neanche io!

Però di una cosa sono certo avendone conosciute migliaia, non parlo solo di sesso, ma di rapporti personali che spesso sono più intimi dello scopare e basta. Avendone consigliate tantissime non ce ne è mai stata una che si “lamentava” delle dimensioni del pene del compagno, per loro i problemi e le cose importanti in un rapporto sono altre, non di certo qualche centiemetro in più o in meno!

Lo so che in tanti non mi crederanno e sbiascicheranno piagnistei su TpS perchè ce l’hanno qualche millimetro sotto la media nazionale, e quello che farò io, questa volta, non sarà rassicurarvi come dei bimbetti che forse non sanno cosa sia avere dei VERI problemi fisici nella vita, ma vi prenderò a calci nelle vostre micropalle (in senso figurato).

Vergonatevi di essere così miseri, ignoranti e senza carattere. Vi volete così del male per magari 2 centimetri? Fatemi capire, se una è alta 1,65 va bene se invece è 1,63 no? Oppure se una vi piace ma ha il seno piccolo, che succede? Non vi piace più? Allora, se è così, ti prego scompari da questo sito. Se per te le dimensioni del seno della ragazza che ti piace o ami non contano, perchè alla tua compagna dovrebbero importare le dimensioni del pene?

Le dimensioni del pene contano? Si, ma solo per te.

bel_culo
Meglio pensare ad una bella donna che alle dimensioni del pene…

Ecco la risposta a cui volevo arrivare, le dimensioni contano ma solo per te, finchè crederai che i tuoi eventuali problemi a letto, di seduzione o autostima dipendono da qualche centimetro sbaglierai il focus del tuo star male e delle tue paure. Se contano per te allora conteranno anche per le ragazze, se invece te ne freghi e comprendi che stiamo parlando del nulla, allora vedrai che la tua vita migliorerà.

Voglio riportare 2 esempi che mi sono capitati:

  1. Ho sedotto anni fa una ragazza bellissima, credevo facesse la modella, ma non capivo perchè fosse single, sembrava non avere alcun interesse per il sesso. Una volta parlando, non avevamo ancora fatto nulla, tranne baciarci, forse si è sentita a suo agio e mi ha parlato del suo “problema“. Questa ragazza aveva la vagina molto stretta e cercava uomini con il pene “molto” piccolo perchè anche masturbandosi le entrava solo un dito, due era già impossibile. Provai grande compassione per lei, ma non per le “dimensioni” ma perchè anche lei, come chi è “sotto la media” si vergogna di una cosa semplicemente naturale. Come dicevano in un fil “ogni bottone ha la sua asola“.
  2. Ho vissuto in Indonesia e precisamente a Bali, un’isola magnifica, senza entrare troppo nel dettaglio tecnico le donne balinesi sono bellissime, con la pelle liscia come la seta e con la vagina talmente piccola da far “male” quando ci si fa sesso. I maschi hanno il pene “giusto” per le loro donne, che sono contentissime, sessualmente appagate e incredibilmente esigenti, ma non dal punto di vista delle dimensioni, ma della qualità!

Comprendi questo e sarai un uomo felice e sicuro che si godrà il sesso come merita, senza dimenticare di usare il Preservativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *