Il linguaggio del corpo di una donna è spesso fonte di informazioni utili ad esempio per capire se le piaci o se, ad esempio, in un determinato momento è meglio stare alla larga!

Però non è “la seduzione”, solo una parte – importante non c’è dubbio – del tuo arsenale. Purtroppo in molti credono che basti sapere, capire dal punto di vista “logico” per sedurre una donna.

La realtà è ben diversa. Infatti lei potrebbe anche trovarti interessante dal punto di vista fisico e darti segnali di interesse, però l’aspetto fisico è solo una minuscola parte.

Restare fossilizzati su quanto l’essere belli e fighi sia necessario per conquistare una ragazza ti farà usare le conoscenze sul linguaggio corporeo in modo errato.

Tornando alla domanda iniziale: è veramente utile capire il linguaggio del corpo di una donna?

La risposta è ovviamente sì, nel momento in cui non lo si usa solo per capire “se le piaci”, questo è il tipico atteggiamento da bimbetto insicuro senza carattere.

Un maschio alfa utilizza la lettura del linguaggio corporeo femminile per capire lei, i suoi bisogni e come porsi nel modo più sano e gentile possibile (senza diventare per questo un orsetto del cuore).

Il linguaggio del corpo di una donna, serve capirlo?

Un lettore di TpS mi scrive i suoi dubbi:

“…mi capita spesso quando conosco una ragazza di non essere in grado di capire se le piaccio.

Mi hanno presentato una ragazza qualche tempo fa, ero convinto che non le interessassi minimamente ed invece una sua amica mi ha detto che potevo giocarmi le mie carte.

Ad esempio questa tipa quando siamo in gruppo mi tocca senza problemi ma se siamo soli non lo fa mai, cosa vuol dire?”

Se fosse così semplice ed immediato comprendere cosa vuole una donna, allora non esisterebbe la seduzione. Il più delle volte loro stesse non sanno di preciso cosa desiderano, o i loro desideri possono cambiare dal giorno alla notte.

Non è superficialità, ma il loro modo di essere ed hanno le loro ragioni.

A te non deve interessare capire queste ragioni. A te deve interessare quello che il loro corpo realmente dice.

Se lei cerca il contatto fisico in comitiva, ma se siete soli lo evita, forse è perché “potrebbe” essere attratta da te. Sta a te trasformare quel potrebbe in una certezza.

In gruppo potrebbe sentirsi più protetta, sapendo che non potrebbe accadere nulla di sconveniente. Spesso le persone sono inibite dal contesto sociale, dagli amici e parenti e paradossalmente queste inibizioni si presentano di più quando nessuno le può giudicare.

  • Non dimenticare mai di accarezzarla, prenderla e coccolarla anche davanti a tutti.

Perché in quella situazione che lei percepisce sicurezza e si lascerà andare di più aumentando la fiducia e l’attrazione nei tuoi confronti.

Quando siete soli mantieni comunque il contatto fisico, ma devi essere più rilassato, probabilmente lei percepisce la tua agitazione, la tua mancanza di sicurezza, e a sua volta si allontana da te.

I messaggi di una ragazza, capirli senza farsi condizionare

I messaggi che manderà il suo corpo saranno duplici perché tu in questo momento non sei un UOMO da cui farsi prendere, sei un “potrebbe”.

Osserverai in lei atteggiamenti bivalenti, di chiusura ed apertura. Dalle il suo spazio e fai quello che si chiamami mirroring, devi essere una sorta di specchio (senza fare il mimo!).

Se si avvicina a te, copiala. Se si allontana un po’ fai la stessa cosa. È un metodo molto semplice per entrare in sintonia e rompere le barriere che ci sono tra due persone.

Il tuo tono della voce deve essere il più simile al suo e mentre parlate prova ad utilizzare alcuni termini che lei ha appena utilizzato. Vedrai che lei si rilasserà e quei messaggi negativi diminuiranno.

Esistono alcuni “messaggi del corpo” che sono molto difficili da notare ai quali, secondo la mia esperienza, è meglio non fare troppo affidamento perché le energie che investirai per vederli sono eccessive.

Ad esempio la famosa “dilatazione delle pupille”. Se sei in una situazione in cui è facile (c’è luce, siete vicini ecc) allora può essere fattibile, altrimenti non ti concentrare troppo a meno ché non sei già esperto della lettura del linguaggio corporeo femminile.

La lettura del linguaggio del corpo deve essere una cartina al tornasole, non un metodo di seduzione. Diciamo un piccolo aiuto per comprendere ma, soprattutto, per capire lei!

I vantaggi che si possono avere leggendo linguaggio del corpo di una donna

Quasi tutti si focalizzano per capire se piacciono a una ragazza non comprendendo la vera potenza di questo strumento:

  • Se intuisci quando non vuole essere disturbata eviti di romperle le scatole e risultare pesante.
  • Potrai renderti conto quando il suo corpo è più recettivo alla tua vicinanza, o al contatto fisico.
  • Ti renderai conto del tipo di contatto che preferisce e quello che proprio non sopporta.
  • Capirai il suo umore per mostrarle empatia.
  • Altro bonus nel capire linguaggio del corpo di una donna è a letto! Infatti la tua mente sarà abituata a osservarlo ottenendo una quantità di informazioni che ti aiuteranno nel darle ancora più piacere.

Come abbiamo visto i benefici in ambito seduttivo sono moltissimi, non serve una laurea in psicologia per imparare a leggere il linguaggio del corpo (ti consiglio l’ebook di TpS ad esempio).

 

Esistono anche moltissimi libri a riguardo, come il già citato Paul Ekman, il difetto di tali manuali è che sono generalisti e non si concentrano sulla seduzione.

 

22 Commenti

  1. Secondo lei il mirroring ha una base scientifica? So che può sembrare una domanda stupida (e probabilmente lo è) dato che sono certo che non scriva cose a caso, ma mi chiedevo se avesse saputo di questa tecnica da qualche fonte attendibile (che magari non ha citato per non interrompere il filo del discorso o altri motivi). Personalmente sono molto scettico sul suo reale funzionamento, però non voglio essere totalmente prevenuto e negarmi l’opportunità di informarmi più approfonditamente.

    • Il mirroring è assolutamente scientifico, è uno dei pilastri del linguaggio del corpo nonché della comunicazione e della psicologica. E’ menzionato in moltissimi testi e conosciuto da decenni.

  2. Volevo chiedere a Sensei… quando un ragazzo ed una ragazza parlano con la stessa frequenza,tonalità e ritmo di voce si può parlare di mirroring?è possibile che in quel momento inconsapevolmente si stia flirtando?…io uso sempre un tono di voce molto alto ma qualche settimana fa parlando con una ragazza mi è venuto naturale adattarlo al suo…lei parlava scherzando con me con una voce che ricordava quelle delle madri con i bambini…mentre poi andava via si è girata verso di me per farmi una battuta…senza volerlo ho forse flirtato un pò con lei…magari sono riuscito a leggere il suo linguaggio del corpo in modo istintivo e senza rendermene conto ho assunto un linguaggio del corpo simile al suo…(che sia mirroring)?..dopo che è andata via mi sentivo contento ed a mio agio…vediamo cosa succede la prossima volta…

    • Il mirroring si fa anche con la voce, non solo con il corpo. Il feeling tra voi due ti ha portato naturalmente a flirtare con la ragazza in questione.

      • Sinceramente non so se c’è feeling,la conosco appena e non so neanche il suo nome (è la postina del mio paese)…quando la vidi le prime volte osservandola bene notai che era una persona con l’espressione seria (il mio istinto mi dice per difesa)…mesi fa capitò che il mio vicino cadde davanti l’ingresso di casa sua (era pieno come una spugna,purtroppo è alcolizzato)e chiamammo un’ambulanza…io,mio padre e un’altra signora,nostra vicina,aspettammo l’arrivo del mezzo e in quel momento si avvicinò lei che stava lavorando in zona a chiedere cosa fosse successo…mio padre le disse che il nostro vicino aveva fatto il pieno e si era addormentato davanti l’ingresso di casa sua e lei rispose “oh poverino”…io senza neanche pensarci e sorridendo la guardai e le dissi “perchè non gli dai un bacio magari si risveglia”?!..lei mi guardò stupita ed un pò acida mi rispose “perchè non glielo dai tu”?!…continuai a sorriderle e non le dissi niente,pensai “almeno la ragazza ha la battuta pronta”…un’altra volta la incrociai per strada e la salutai guardandola negli occhi sorridendo e notai che anche lei fece la stessa cosa…solo due volte la salutai molto freddamente con il musone,la verità è che avevo dei feroci mal di testa (causati dalla fibromialgia) ed essere simpatico e con il sorriso sulle labbra e l’ultima cosa che mi passa per la testa in quei momenti…infatti lei,avendola salutata molto freddamente,mi risalutò senza guardarmi in faccia,con lo sguardo rivolto verso il basso (devo averla messa a disagio)…ma da allora ogni volta che arriva a consegnarmi la posta,anche se si presenta con espressione seria e ligia al dovere io vado al cancello sorridendo e guardandola negli occhi,come se la battuta di tempo fa e tenerle il muso non fossero mai capitate ed infatti anche lei ricambia sorridendo (nello stesso modo di una ragazza a cui piacevo tempo fa)…ho usato inconsciamente il mio linguaggio del corpo per ricevere a sua volta da lei dei segnali…l’istinto per adesso mi dice positivi…come dici tu Sensei non bisogna focalizzarsi solo su un segnale o due ma guardare tutto l’insieme (e ascoltare le sensazioni che esse mi danno,non avvertivo nessuna chiusura da parte sua per il momento)…devo creare più feeling in modo che lei mi dia la possibilità di iniziare un pò di contatto fisico in maniera graduale…non ho fretta e non le darò fretta,alla fine la seduzione è un gioco che si fa in due e se dovesse andarmi male…pazienza,meglio un giorno da leoni che cento da coglioni!

  3. Si certo hai ragione… Solo che osservando molte coppiette in giro o in locali ho notato che l’uomo ha spesso una posizione statica e non rivolta verso la ragazza, mentre lei sta con tutto il corpo verso di lui… Anche a me viene da fare come hai detto, quindi diversa posizione a seconda del discorso…

  4. Salve Sensei.. Volevo chiederti una cosa, si tratta di un dettaglio… Quando mi trovo seduto su una panchina o un divanetto con una ragazza con cui sono uscito per la prima volta, che posizione mi consigli per comunicare con il giusto linguaggio del corpo? Devo stare dritto e girarmi solo con la testa o mettermi con il corpo orientato verso di lei? Grazie ciao

    • Di solito queste cose, non contano molto, dipende anche di cosa state parlando. Se è qualcosa di coinvolgente che la colpisce girati con tutto il corpo verso di lei e vedi s efa lo stesso, avvicinati un po’ e coinvolgila con entusiasmo e gesticolando. Se invece non state parlando o di cose futili puoi tranquillamente girare la testa verso di lei ed il corpo verso un’altra posizione. Ma non ti focalizzare su dettagli così poco importanti.

  5. Sensei a proposito delle uscite di gruppo, l’altra sera sono uscito con alcuni amici e uno di questi ha portato due ragazze(una la conoscevo già ed è mia amica).
    Dopo poco le due ragazze si allontanano per salutare qualcuno, allora guardo negli occhi quella che non conoscevo, sostengo lo sguardo e vedo che lei lo abbassa, ma non ci ho dato importanza. Durante la serata non ho fatto granché, anche perchè non volevo proprio sedurla, però nell’ultima ora prima che se ne andasse ho deciso di vedete cosa succedeva, se riuscivo a iniziare qualcosa.
    Allora ho iniziato a fare più contatto fisico, ironia e vedevo che un minimo era interessata.
    A fine serata ci salutiamo, mi guarda come per aspettare qualcosa(che mi abbassassi per darmi un bacio sulla guancia), allora me ne frego e la abbraccio, boh mi andava.
    1)Secondo te quest’ultima cosa è stata un errore?
    2)Il fatto che abbia abbassato lo sguardo in quel caso secondo te indica un poco di interesse?
    Non ho fatto granché, però volevo giusto vedere come è aumentata la mia sicurezza, e considerando che fino a qualche mese fa in una situazione simile non ci avrei nemmeno parlato non posso che ringraziarti, poco a poco sto migliorando sempre di più.

    • 1. E perchè? Hai agito come ti sentivi ed hai flirtato con lei, cavolo un minimo di autostima in più!
      2. L’ho scritto in decine di commenti e articoli: “un solo segnale non significa quasi mai nulla, dovete leggere tutto il suo linguaggio del corpo”.

  6. Sensei non ho capito una cosa… ammettiamo che io mi avvicini alla ragazza obiettivo cercando del contatto fisico e ad esempio lei reagisce scostandosi, io come dici tu devo applicare il mirroring, quindi dovrei fare anche io un gesto equivalente al suo, mi allontanerei un poco, però dopo per passare di nuovo all’attacco devo aspettare un suo segnale oppure posso farlo tranquillamente dopo un po con più decisione e vigore? oppure ci riprovo con qualcosa di più cauto?

    • Se si scansa è perchè hai agito o troppo rpsto o in modo aggressivo, se succede allontanati a e riavvicinati lentamente, senza fretta e poi toccala con molta molta delicatezza, quasi sfiorandola.

  7. Ciao senesi, ascolta la mia ex mi saluta sempre in modo un po’ “duro” però mi saluta per prima perché fosse per me non la saluterei nemmeno(cold;)) e l’altra sera in discoteca si stava girando per guardarmi mentre parlava con una sua amica ma quando ha visto che io ero già girato verso di lei si è voltata subito è un segnale positivo o negativo?

  8. Qualche volta mi capita di guardare una ragazza, tipo a scuola o nei bar o in giro, la guardo tipo per curiosità e pure lei incrocia il mio sguardo, tipo una al massimo 2 volte. Dopo però se provo a guardarla nn mi guarda più…secondo te questo significa che non gli interesso o che dovevo provare a parlargli subito dalla seconda volta che ho incrociato il suo sguardo….?

  9. ps: sa che le vado dietro perkè una volta una sua amica (anche mia) ha detto che gli andavo dietro davanti a tutte e due lei a sorriso ed è rimasta in silenzio

  10. Ciao sensei è da un mese che seguo i tuoi consigli, comunque quest’estate ho conosciuto una ragazza che mi è piaciuta da subito, ho seguito i tuoi consigli, mi sono dimagrito ho smaltito 5 kg poi una seria ci ho parlato in una panchina insieme ad una sua amica abbiamo riso e scherzato. Appena se ne stava andando gli ho chiesto te ne vai? lei è venuta e mi ha baciato su tutte e due le guance (bacio cordiale) da quella sera mi sono innamorato e ho cominciato a frequentare il suo gruppo per stargli più vicino ho cercato il contatto fisico ma nn ci riesco sono molto timido e nn riesco a parlarle seriamente, ora ci sto parlando su fb e mi ha detto ke del mio paese nn gli piace nessuno. poi gli ho chiesto se voleva andare a mangiare un pizza io,lei e altre sue amiche e mi ha detto che c’è ancora tempo per pensarci. preferirei se ci potessimo contatattare in privato comunque perfavore dammi qualche consiglio. ora lei è tornata nel suo paese e riverrà a ottobre solo il weekend.poi a natale e a pasqua. Grazie in anticipo.

  11. @maik: la stretta di mano è da sempre un indicatore del carattere di una persona, in modo più preciso della indole. Una stretta forte indica, appunto, una persona sicura di sè e decisa. Troppo forte, invece, insicurezza, ira e prepotenza. “Floscia” è tipico di una persona debole che preferisce seguire e farsi comandare piuttosto che mettersi in discussione (persone così evitale, come quelle del secondo tipo).

  12. Volevo farti una domanda tecnica, capita che molte ragazze quando ti danno la mano, hanno una stretta molto molto moscia, ha qualche segnale da decifrare? grazie

  13. @VICTOR: i chiarimenti servono a poco, meglio il contatto fisico e le reazioni del suo corpo che sono la cosa più sincera.

  14. anche io ho avuto questo problema.
    tanti sguardi, sorrisi, ma poco contatto fisico. mi scivolava via come una saponetta.
    in macchina si sedeva dietro e mi toccava i capelli. ma in pubblico era un’altra.
    lo accompagnata a casa, lo baciata, gli ho messo la mano tra le cosce ma a detto basta.
    sono stanco di queste ragazze infantili. ho deciso di focalizzarmi su altre ragazze. ne ho conosciuta un’altra, abbastanza determinata. ci siamo baciati. non puoi capire la mia amica quant’è diventata gelosa. continua a parlare male di questa ragazza che ho baciato. la definisce brutta e troppo facile.

    in questi casi non è meglio un chiarimento? io lo allontanata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here