Molti uomini non se ne rendono conto ma essere bravi e attenti nel fare i preliminari a letto (o sul divano o lavatrice ovunque!) la farà impazzire e disinibire come non credevi fosse possibile.

“Ciao Sensei, ti leggo da un po’ e devo dire che i tuoi commenti sono sempre molto utili ed interessanti. Mi sono di recente messo con una donna più grande di me e sono contentissimo perché erano quasi tre anni con stavo con una persona.  A livello personale va tutto benissimo, c’è solo il problema del sesso. Mi spiego meglio, non è che va poi così male ma mi sembra a volte che lei non sia totalmente soddisfatta. Una volta parlando dopo aver fatto sesso ci raccontavamo dei nostri ex e lei ha detto che il suo ultimo a letto le piaceva molto. Le ho chiesto come mai così per capire cosa fare e lei mi ha risposto che questo era uno che adorava prendersela con calma e che la penetrazione era più che altro la conseguenze del prima. Più o meno ho capito a cosa intendesse,  ma ho provato anche a chiedere ai miei amici ma non è che ne sono venuto a capo più di tanto, consigli? Grazie in anticipo dell’aiuto”.

Quello di cui stava parlando la tua ragazza sono semplicemente i preliminari. La maggior parte degli uomini si comporta come un proiettile che va dritto al bersaglio, dimenticandosi che la sessualità di una donna è assai più complessa e ricca di sfaccettature. Per migliorare e farla impazzire a letto devi assolutamente renderti conto che le ragazze a letto hanno bisogno di altri tipi di attenzioni, di un coinvolgimento emotivo più forte.

Perchè alle donne piacciono i preliminari a letto?

Le donne godono di più se sono più  a loro agio, quindi è necessario far capire loro che non si è interessati soltanto alla penetrazione e che loro non sono solo un “pezzo di carne”, ma persone e che c’è un vero interesse nei loro confronti.

Se ti dicessi che fare i preliminari ti farà godere più a lungo e meglio, ti basterebbe?

Ed è proprio così!

Perchè i preliminari sono essenziali per l’uomo, anche per durare di più?

I preliminari non sono un semplice interludio tra una copula e la partita di Champions, ma un momento fondamentale in cui aprire la propria mente (ed i famosi ricettori del piacere) per godere di più.

Per la donna sono ancora più importanti perché il tempo che ci mette ad essere “pronta” per la penetrazione è solitamente di almeno 10-15 minuti. In più l’aspetto emotivo e psicologico permettono un incremento della sua eccitazione.

Il corpo umano, durante i preliminari a letto, si prepara al sesso. Ritornando al discorso calcistico è come il riscaldamento pre-partita che diminuisce il rischio di infortuni e migliora le prestazioni.

Ecco solo alcuni degli effetti benefici dei preliminari:

[checklist]

  • Diminuiscono la tensione muscolare, quindi anche di quello che vedremo in seguito detto muscolo pubococcigeo.
  • Allentano l’ansia da prestazione, permettendo quindi un controllo maggiore della propria eiaculazione.
  • Maggiore piacere nella penetrazione per l’incremento di sangue nelle zone “sessuali” (quindi più ossigeno e di conseguenza migliori sensazioni  grazie ai ricettori del piacere), anche nella donna.
  • Aumento del grado di eccitamento della donna che risulta quindi più disinibita e pronta al sesso.
  • Durante i preliminari, specialmente la donna, può lasciarsi andare alle sue fantasie.

[/checklist]

Come vedi i vantaggi sono incredibili e facili da ottenere. Ad esempio se ancora non hai un grande controllo sulla tua eiaculazione, grazie ai giusti preliminari a letto , e ad una penetrazione non molto duratura, potresti tranquillamente soddisfare la tua partner!

Preliminari ed eiaculazione precoce, quali sono le correlazioni?

Troppo spesso gli uomini si focalizzano sulla durata del rapporto in base esclusivamente alla durata della penetrazione vera e propria. Per le donne il sesso ha una valenza più globale, in cui le carezze, i massaggi, i baci non sono una inutile appendice, ma il sesso stesso.

Devi assolutamente impararlo e farlo tuo, perché la differenza tra un grande amante ed uno che “scopa bene”, non la fanno i minuti della copula o le dimensioni del pene, ma se le fai provare “totalmente” sensazioni che la stordiscono e coinvolgono.

Usate sempre il Preservativo! Come usare o mettere il Profilattico è importante per diminuire i rischi di gravidanza e malattie sessualmente trasmissibili.

Queste Informazioni sono tratte dal nuovo ebook di TpS:

Sesso. I segreti per farla impazzire di piacere.

L’ebook è ora disponibile , lascia la tua email nell’apposito form nella barra laterale, riceverai inoltre i nostri 2 ebook gratuiti —>

Unisciti alla discussione

21 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ciao Sensei, tu che conosci l’importanza dei massaggi e dei benefici che porta durante il coito e ne parli anche nell’ebook del sesso, quale olio profumato mi consigli di prendere in farmacia? Fino ad adesso ho incluso nei preliminari con la mia ragazza anche il massaggio e lei rimane molto contenta però l’ho fatto senza olio e ora vorrei provare qualcosa di nuovo…

    1. Il bello di queste cose è anche il parlarne con lei, chiderle che “gusti” le piacerebbe provare, oppure potete andare insieme e prendere quello che sul momento vi ispira di più. Questo farà iniziare i preliminari ancora prima di toccarvi e vedrai che l’effetto sarà ancora migliore.

  2. Leggendo tps ho davvero cambiato la mia concezione del sesso, è un qualcosa di molto più bello e ampio, che va ben al di la della semplice penetrazione, ma non mi è ancora chiara una cosa.
    Per ritardare l’eiaculazione, il muscolo pc va tenuto contratto o rilassato? Perché io ho capito che al punto di non ritorno va usato, ma quindi bisogna contrarlo? Così facendo a me viene più l’istinto di eiaculare. E durante la penetrazione, va usato o no?

    1. Durante la penetrazione rimani rilassato, appena senti che ti stai avvicinando al punto di non ritorno contrai subito e con la massima intensità il PC e, in aggiunta, fermati un paio di secondi mentre contrai. Con il tempo potrai avvicinarti sempre di più al punto di non ritorno senza contrarre in modo da aumentare il piacere. Il pc puoi usarlo anche per migliorare l’erezione, come se pompassi sangue nel pene.

  3. Ciao Sensei, per i preliminari, la mia ragazza mi masturba e non fa del sesso orale a meno che non glielo chiedo io. Io non so come ma masturbandoci a vicenda la mia eccitazione sale vertiginosamente ed è successo che proprio 2 secondi dopo la penetrazione sono venuto…. Il sesso orale ti prepara al meglio in un rapporto sessuale senza il rischio di venire invece che la semplice smanettata là sotto? So che è tutta una questione mentale ma più che godermi il momento e cercare di respirare al meglio ed usando il muscolo pubococcigeo ho il piacere che mi assale la mente e l’eccitazione alle stelle! Molte volte l’abbiamo fatto 2 volte di fila perché la prima sono durato veramente poco, invece la seconda duro tantissimo. Per questo io sono già proiettato al farlo di nuovo che una sola volta. Quindi ricapitolando….il sesso orale mi può aiutare di più che la semplice smanettata anche se lenta all’inizio ma poi con ritmo? Grazie

    1. E’ soggettivo, ci sono persone che vengono subito con la masturbazione e altre con il sesso orale. Secondo me, visto che entrambi ormai lo spaete, perchè crearvi il problema. Ogni essere umano ha posizioni, ritmi o modo di farlo che gli provocano piacere molto più rapidamente, perchè non debba essere lo stesso per te? Non ci sono regole precise sul “ritmo” da tenere, se fra voi due c’è complicità perchè non giocate a scoprirlo! invece di contrastare l’orgasmo durante la masturbazione, goditelo. Ci sta a durare poco la prima volta se prima ti sei eccitato tantissimo, è tutto normale.

  4. Si certo, sono pienamente daccordo… E infatti così ho già fatto in passato… Tutto in maniera romantica… Ma lei si lascia andare alla passività e non fa nulla… In pratica pensa solo a godere, nei preliminari; non pensa a toccarmi o a esercitare dell’erotismo su di me (sempre in maniera romantica) magari per via della timidezza, l’inesperienza, oppure crede che sia tabù il fatto che anche lei faccia la sua parte dato che è davvero una ragazza molto seria e con dei sani principi a lei insegnati. Bene mi interessava sapere nello specifico se c’è un tipo di approccio fisico non verbale che la spinga a fare ciò già detto prima… Non so anche se tipo io gli prendo con dolcezza la sua mano e la porto fino al mio membro… Roba di questo tipo… Cmq ti ringrazio nuovamente per i consigni e le idee sempre utili di prima… Sei fenomenale 😉

    1. Semplificati la vita e diglielo direttamente, se no è in grado di cogliere certe “sfumature” allora è il caso che vai diretto al problema. Non parlarle come se la accusassi ma semplicemente le devi dire cosa ti piace.

  5. erezione senza che una donna eserciti su di me i preliminari (almeno la masturbazione) ma lei su questo aspetto è molto passiva infatti faccio tutto io… E la prima volta che avremmo dovuto farlo nn ho raggiunto la piena erezione e nn ho combinato nulla… Esiste un modo per invoglliarla in maniera romantica e sensuale a compiere preliminari?? Esiste qualche tecnica?? Qualche metodo?? La ringrazio in anticipo

    1. Prova con il romanticismo e tanta tanta lentezza. Crea un’atmosfera “morbida”, falle dei massaggi, un buon vino, muisca e candele. Creale un sogno che però duri molto. Non ci deve essere una sequenza prestabilita, ad esempio massagio->sesso ma prendi delle lunghe pause in cui parlate, giocate e vi godete lo stare insieme. Se ciò non ha alcun effetto allora parlare, con calma e senza pressioni o accuse di quello che desideri.

  6. La ringrazio, mi ha rassicurato enormemente, nonchè’ confermato ciò che sospettavo. Se io provo autoerotismo pensando a lei, o a situazioni “piccanti” con lei, tutto va normalmente. Il problema è che per lei è la prima volta in tutto, non ha mai avuto nessun tipo di rapporto intimo con nessun altro, è una ragazza molto seria e credo che i preliminari lei li giudichi negativamente. E questa “freddezza” non aiuta per niente la mia eccitazione, un minimo di trasgressione credo sia indispensabile. Proverò a parlargliene e le farò sapere, la ringrazio!

  7. Caro Sensei, anch’io sono vergine e la mia ragazza (anch’essa vergine) non ama fare i preliminari, solo riceverli. Lei vorrebbe fare l’amore con me, siamo entrambi pronti, ma io non raggiungo mai l’eccitazione necessaria per la penetrazione, questa situazione mi fa stare molto male, ma dato che in passato ho raggiunto bene l’orgasmo tramite masturbazione e fellatio (con una ragazza ben meno attraente di quella attuale), credo che l’inghippo sia questo, non riesco ad eccitarmi senza preliminari. Soprattutto, SPERO sia questo, aspetto un suo parere! 🙂

    1. Di sicuro non hai problemi fisiologi (intendo dire che fisicamente sei sano), l’inghippo è di tipo mentale e capirne le ragioni non è mai semplice. Potrebbe essere che lei non ti eccita abbastanza (e ti assicuro che capita anche se le vuoi bene), oppure tra di voi ci sono dei problemi irrisolti che dovreste affrontare. Il primo passo è comunque parlarne con lei, spiegale cosa ti succede e cosa pensi, che forse la mancanza di preliminari un po’ ti pesa perchè perdete intimità oppure perchè non ti fa sentire sensuale ai suoi occhi. Ripeto: parlane con lei, è una tua alleata, non nemica. Fammi sapere se la situazione migliora.

  8. Grazie davvero sensei. Ma per quanto riguarda farlo in macchina, dici che una volta che si sta bene insieme e si crea la situazione, va bene anche se siamo in macchina? e non a casa di uno dei 2?
    Grazie ancora…

  9. ciao sensei, è la prima volta che leggo i tuoi consigli, e devo dire che sembra che tu abbia sempre la risposta a tutto.
    io ho iniziato a consultare il tuo sito perchè volevo leggere commenti che potevano essere simili alla situazione in cui mi trovo, e quindi trovare consigli che potevano essermi utili.
    io e la mia ragazza siamo isieme da 3 mesi, ma ci conosciamo da piu’ di un anno..diciamo che è una relazione a distanza, ho passato tutta l’estate con lei e ci vediamo una settimana ogni mese.
    io ho 19 anni e lei 17, entrambi non l’abbiamo mai fatto, io per il semplice fatto la prima volta volevo farlo con una persona che mi trasmettesse qualcosa, non solo con l’aspetto fisico, io di occasioni ne ho avute, ma non le ho sfruttate proprio per questo motivo. Lo so che è strano per un ragazzo, ma è così. Lei invece perchè non ha mai incotrato quello giusto.
    io tra una ventina di giorni la raggiungo, e abbiamo già parlato del fatto che volevamo farlo, solo che lei ha detto che non ne è sicura, nonostante dica sempre che io sia quello giusto per quesro. Noi se decidessimo di farlo, l’unico posto disponibile è la macchina. Cosa ne dici a riguardo?
    io non so se la sua risposta era riferita al fatto che non vuole che sia una cosa programmata o al fatto che non si sente pronta. Nemmeno io voglio che sia programmata, ma che succeda da se la cosa. Però io so di certo che lei è quella giusta, e lei lo è per me da quanto mi fa capire.
    Vorrei sapere cosa ne pensi..
    Grazie inticipo!

    1. Penso che quello che dici sulla prima volta sia molto bello e significativo, però non gli dare TROPPA importanza o diventerà un chiodo fisso. Ha ragione lei, le cose succedono, non si programmano. Goditi il tempo con lei, il trucco per vivere un bel rapporto è la leggerezza. Vedrai che se è destino, accadrà.

  10. ciao!!!
    Ho conosciuto una donna bellissima!!! Siamo finiti a letto e mi sono bloccato perchè non ama i preliminari, ne riceverli e ne farli.
    Mi è scesa la libido perchè per me sono fondamentali anche per allentare la tensione, soprattutto la prima volta. quindi…comprensibile mio imbarazzo e non sono riuscito a fare nulla…come un pirla.
    Che faccio ?? Come posso ritrovarmi a letto con lei e vincere questa situazione, e trovare quel giusto grado di libido che mi consenta di procedere ugualmente e vincere l’ansia da prestazione?

    1. Semplicemente non puoi, la tua non è solo ansia da prestazione, è più un vero e proprio bisogno. Se ti piacciono i preliminari e ti fanno stare bene perchè non farli? In questi casi c’è chiara incompatibilità sessuale e non ha senso forzarla. Puoi fare un altro tentativo sapendo già che non farete i preliminari, quindi mentalmente sarai più preparato. Ti consiglio di leggere anche l’ebook sul sesso, lì troverai anche molti esercizi e metodi per allentare l’ansia e migliorare anche le tue erezioni.

  11. @Riccardo: molti uomini non capiscono che il “tempo” è un’arma di seduzione potentissima. Spesso se una donna non vuole andare oltre o fare determinate cose è perchè non è stata messa a suo agio prima del rapporto. Quindi è meglio investire qualche minuto in più per conoscersi piuttosto che essere poi costretti a fatiche titaniche. In più hai un’altra arma a tua disposizione: il bacio. Baciala in tutti i modi possibili, dedica molto tempo a baciarle le labbra, il viso ed il collo, la vedrai aprirsi piano piano. Anche i baci o massaggi sono preliminari, che le donne adorano.

  12. Viva il cunnilingus , la 69 e i vari preliminari . Ma se ti capita la ragazza che non li vuole ? Convincerla o rassegnarsi alla sua richiesta ?
    Altra situazione ….provi ad andare giù e ti chiudono le gambe , dicono che non vogliono …come se si vergognassero della loro v****a . Tu hai detto proprio questo in un articolo precedente e la tua soluzione era di dirle che aveva una bella forma,profumo , sapore ma se non te la fanno vedere,odorare e leccare che si fa ?