Come fare a capire se piaci a una ragazza? Se trova interessante quello che dici o se ti sta sorridendo solo per educazione ma in realtà vorrebbe fuggire?

Impara a leggere i messaggi inconsci che il corpo manda in tutte le direzioni e in continuazione, sono a decine ogni minuto, incontrollati e pronti per essere raccolti.

Una espressione o una posizione del corpo non hanno un unico significato. Leggere il linguaggio del corpo è un po’ come un puzzle, metti insieme i pezzi nel modo giusto ed avrai un risultato sorprendente per capire se piaci a una ragazza.

Non ti insegnerò a leggere le micro espressioni di un criminale per capire se ha appena assassinato la moglie! Ma delle MACRO espressioni che ti aiuteranno nel fine ultimo di questo sito: sedurre.

Come capire se piaci a una ragazza: le regole di base

Per prima cosa inizia ad osservare la gente, lo so è banale, ma lo hai mai fatto veramente? Utilizza come cavie le persone a te vicine, se discutono mettiti da una parte, in silenzio, lontano in modo da non sentire quello che dicono.

Cerca di comprendere il significato, i rapporti di forza che ci sono nella conversazione, trai delle conclusioni di massima, se uno dei due secondo te si è arrabbiato, innervosito o era felice.

Poi prendili da parte uno per volta e chiedi loro di essere sinceri e spiegagli cosa hai notato, rimarrai sorpreso del risultato. Esercitati ogni volta che puoi.

Di base ogni persona nota molto di più di quanto la nostra parte conscia non creda.

Alcuni messaggi seduttivi che puoi iniziare a leggere da subito

Tornando alla seduzione, che è ciò che ci interessa maggiormente, quali sono i messaggi che una donna manda? Eccone alcuni:

  • Mentre parla con noi ci guarda spesso le labbra o morde il suo labbro inferiore: interesse sessuale nei nostri confronti.
  • Si ravviva i capelli? Cerca attenzione, ma non è detto che sia un segnale di disponibilità. Comunque le interessi.
  • Si accarezza il collo: forte interesse sessuale, si fida di te, continua così!
  • Mani dietro la schiena: “sono indifesa e inoffensiva qui per te”.
  • Accarezza il naso: trova interessante quello che stai dicendo.
  • Ti allaccia un bottone della camicia o ti aggiusta la cravatta, ti vuole
  • Raccoglie i cappelli: lasciala tranquilla, si è chiusa in sé.
  • Stringe la borsa o un altro oggetto a sé: si sta chiudendo, non essere precipitoso o aggressivo. Se poi vi prende un oggetto e la richiude in tutta fretta è meglio una ritirata strategica.
  • Incrocia il tuo sguardo e poi lo sfugge: ti sta provocando

Questa è solo una minima lista di messaggi che vanno presi con il beneficio del dubbio e non singolarmente.

Se ad esempio: prima vi allaccia un bottone della camicia e subito dopo si ravviva i capelli allora forse un certo interesse nei vostri confronti c’è!

Questa è solo una minima lista di messaggi che vanno presi con il beneficio del dubbio e non singolarmente.

La natura ci da ogni risposta, sta a noi rammentarlo.

Se leggo il linguaggio del corpo riesco a capire tutto?

Quello che ho notato, dopo moltissimi anni, è la tendenza a credere che capire se piaci a una ragazza sia fondamentale per agire.

Il punto non è sapere cosa prova lei, ma decidere cosa vuoi tu e che tipo di persona vuoi essere. Esistono ragazzi e uomini che si lanciano, fregandosene dei rischi e ottenendo successi e fallimenti.

E’ il modo giusto di porsi? Non è giusto né sbagliato, è solo il loro r allo stesso tempo tu devi comprendere il tuo VERO modo di agire. Alcuni di noi sono più avventati, altri più cauti.

Se hai bisogno di avere qualche “rassicurazione” in più non c’è nulla di male, senza che queste diventino però la scusa per non agire mai. Nei film ti fanno credere che dal linguaggio del corpo, con quattro nozioni, tu possa davvero capire se le piaci.

Non è così perché, di base, lei non ti conosce. E qui torniamo sempre all’idea che si seduca con l’aspetto fisico quando questo ha un valore marginale (anche se aiuta).

Quindi puoi imparare le basi del linguaggio del corpo (trovi tutto nell’ebook) e usare quelle informazioni per essere un po’ più sicuro di te. Ma poi dovrai sedurla.

Conoscere però tali segnali ti sarà utile, mentre interagisci con lei, per capire le sue emozioni e stati d’animo e in alcuni casi agire di conseguenza. Se vedi che si chiude (fisicamente), forse è il caso che la lasci tranquilla.

Allo stesso tempo se lei aumenta il contatto fisico, è più “morbida” e aperta nei movimenti. Si avvicina e fa alcuni dei gesti che ti ho elencato prima, potrai spingere un po’ sull’acceleratore.

All’inizio potrei fare un po’ di fatica e pensare che sia tutto troppo meccanico, eppure con il tempo sarà naturale, perché è nella tua natura come in ogni essere umano.

 

 

39 Commenti

  1. Scusa Sensei ma vorrei capire meglio se possibile questo gesto visto che mi sono accorto vederlo fare in piu’ di una occasione.
    Capelli lunghi sotto le spalle, durante il dialogo raccolti senza legarli e portati su un’unica spalla lasciandoli cadere quindi sul davanti da un lato solo…
    Un unico segnale non vuol dire molto ma di per se puo’ significare chiusura o il mostrare una spalla e’ buon segno?
    Grazie

    • Un solo gesto non significa quasi mai nulla, il linguaggio del corpo è un puzzle di elementi che vanno messi assieme per avere un quadro preciso.

  2. Ciao sensei…io ho 25 anni e mi piace una che ne ha 35…lei e l educatrice del mio cane e viene a casa x l addestramento…ora io ho provato a leggere i suoi segnali del corpo, del tipo l ultima volta mi guardava negli occhi e poi guardava o a destra o come ero vestito, rideva ma piu che altro quando il cane faceva bene un esercizio…non so come mi potrei comportare la volta successiva per capire se e fattibile la cosa?Grazie

  3. ciao sensei, qualche giorno fa un’amica fidanzata che era a conoscenza del mio interesse (anche se un po vecchio) ha mostrato molti segnali di interesse nei miei confronti così all’improvviso… A dir la verità qualche altra volta ne ho visti, ma solo questa volta così tanti… te li dico: mi dava spesso a parlare; voleva giocare con me a ping pong; sul divano mi toccava spesso con la gamba sulla mia facendola sembrare una cosa casuale; sempre sul divano ha spostato i capelli solo da un lato mantenendoli col braccio destro, col gomito sulla sua gamba mentre parlava; quando ho tolto il giubbino me l’ha rinfacciato a voce alta (avevo una tuta); spesso anche se non parlavamo mi guardava; rideva facilmente; Beh tu dici che ci sono dei segnali che sono inconsci, che manda il corpo involontariamente trasmettendo l’interesse… Ma è possibile ad esempio che tutti questi segnali che ti ho elencato siano stati “mandati” appositamente, e quindi volontariamente per farmi fesso? (cioè farmi pensare che lei è veramente interessata a me, di modo che io mi conceda un po di più a lei magari concedendole qualcosa a cui lei mirava veramente)

  4. Salve SENSEI,
    è da un pò che parlo con una ragazza, e fin dall’inizio ho notato che, si accarezza i capelli, tiene le mani dietro di se e ride a quello che dico anche se sono stupidaggini, e, secondo il linguaggio del corpo vuol dire che gli piaccio, ma, non che io sia timido dopo alcune domande e dopo che abbiamo parlato un pò dopo diverse interruzioni ci allontaniamo e ognuno fa i cavoli suoi. Consigli?

  5. Che può voler dire se mentre parlo a una ragazza lei non mi guarda in volto (ma neanche io lo faccio sempre,ora lo so che è sbagliato) e manipola forse un po’ nervosamente piccoli oggetti tipo una penna,una gomma,scrivendo magari su un foglio cose senza senso (tipo un piccolo scarabocchio) e ricalcando scritte già presenti (il tutto anche mentre mi risponde)?

    • La lettura del linguaggio del corpo non è così semplice, raramente è univoca ed un singolo gesto da solo è di difficile interpretazione.

  6. Certo Sensei conosco il significato della parola, volevo capire se era una provocazione del tipo “guardami sono qui” oppure del tipo “smettila di guardarmi”, nel senso se quando provoca lo fa perchè vuole che continui a rivolgere la mia attenzione su di lei oppure no.

    • Santa madre di DIO! ma secondo te una ragazza provoca uno ch si vuole togliere dalle palle??? A breve scatta L’ira del sensei.

  7. Sensei avrei una domanda su quando lei incorica il tuo sguardo e poi lo sfugge, in che senso sta provocando? Perchè ammetto che spesso mi è capitato…

  8. Sensei forse ho fatto un errore ma alla fine ho cercato di seguire quello che hai detto negli articoli a riguardo, cioè le ho risposto però dopo molto tempo e con una certa freddezza, insomma come se fosse un favore. Il fatto è che sono molto confuso, non so cosa sia precisamente a fermarla, l’unica cosa che so è che non vuole saperne di ragazzi. Penso solo che un reset così estremo avrebbe potuto minare anche il rapporto che tra l’altro sembra sia stato coltivato solo da me, almeno da quando mi sono dichiarato purtroppo. Poi nel frattempo è sempre partito tutto da me, contatto fisico che sembrava apprezzare nonostante non fossi molto deciso fino a quando ho avuto addirittura l’impressione di poterla baciare ma poi da parte sua nulla, anzi quasi indifferenza e apertura seppur limitata verso altri. Altre volte ho pensato fosse un fantasma del passato a bloccarla. Ti ringrazio tanto per la tua infinita pazienza!!!

    • Il reset va fattobene o non va fatto, a volte è rischioso, ma in realtà perderesti una persona che non è mai stata tua e a cui di te non gliene frega veramente nulla.

  9. il reset sta andando alla grande (anche perchè non chiama nè me nè altri)…sarò freddo nel rispondere se per caso mi invierà eventuali auguri che tra l’altro mi aspetto poichè le ho fatto qualche favore ma, sottolineo, senza alcun impegno! Il suo problema è che non vuole saperne di ragazzi nonostante io abbia saputo che un pò le piacevo…mai ho fatto lo zerbino o l’orsetto del cuore, il contatto fisico c’è stato, certo non abbondante però il minimo c’è stato e credo che lei l’abbia pure apprezzato. Il punto è che lei non si apre da questo punto di vista ma dopotutto è pur sempre una donna e come tale è anche romantica. Dovrei quindi procedere con un caldo/freddo quando la rivedrò? Grazie 😀

  10. Sensei, forse il suo problema, perchè il problema è il suo, è l’ex, almeno da quanto sembra dal suo social network nonostante lei abbia rifiutato più volte di ricucire il rapporto…sfrutterò questo mese per divertirmi e se mi contatterà risponderò in maniera molto fredda, così come ho fatto anche dal vivo, visto che per ogni mia reazione di questo tipo si crea strane “paranoie”…poi magari più in là s vedrà..spero solo che questa mia strafottenza totale (tipo nemmeno la guardo in faccia se mi parla) possa peggiorare la situazione…qualche consiglio? oppure devo continuare a fare come se non esistesse?tra l’altro ci rivedremo solo tra un mesetto. Grazie tante.

  11. Sensei sono ancora io e devo dire che ormai sto perdendo le speranze…nonostante il suo modo di fare “aperto” che fa confondere tutti, lei non pensa minimamente ad un ragazzo…come ti ho già scritto mi ha rifiutato una volta proprio per questo, nonostante non le dispiacessi e dopodichè ho fatto un bel reset…ho ricominciato partendo dal contatto fisico…e come scritto più su sembrava ormai fatta per baciarla ma ora non vedo più nulla anzi se provo ad avvicinarmi per fare contatto sembra abbassare lo sguardo…probabilmente lo fa perchè crede che mi piaccia…ora ho gli ultimi giorni per vederla e ti chiedo per favore un tuo aiuto

    • Non si può piacere a tutte, a volte si deve lasciar stare, capita anche a me. Non ti arrendere ancora per qualche settimana e vedi come si evolve se ti fai vedere sconfitto e giù alle prime difficoltà diventa impossibile conquistarla.

      • Sensei ho deciso…abbandono il colpo. Secondo te non pensarla oppure non cercare una conversazione come prima potrebbe far pensare di essermela presa? Dopotutto mi pare che io non conti nulla e non sento nemmeno lo stimolo di parlarci per come mi ha deluso. Pensi che in caso di auguri per le festività debba comunque risponderle? Ti ringrazio tantissimo per tutto 🙂

  12. ho capito Sensei…quindi non devo metterle pressione, considerando che le sue barriere razionali sono destinate a cadere grazie alle emozioni che posso trasmetterle…ovviamente penso che il ruolo primario sia svolto dal contatto fisico ma mi domando se devo seguire sempre l’escalation o no e quindi essere più “leggero”. Con quanta costanza dovrei cercare il contatto? Inoltre come potrei agire quando non posso vederla? non vorrei finire in zona amicizia…Ti ringrazio tanto per la pazienza ma è che ci tengo molto a questa ragazza. Ancora grazie

  13. Sensei ma quando la ragazza con cui ci stai riprovando abbassa lo sguardo quando siamo soli, vorrebbe essere baciata secondo te? quando mi ha salutato ed ha avvicinato le guance per farlo mi ha dato due baci. Tu credi si possa affondare il colpo? Ti ringrazio infinitamente come al solito 🙂

    • Se abbassa lo sguardo il più delle volte significa che è in imbarazzo, e di solito si è in imbarazzo con qualcuno che ci piace (70%) oppure con qualcuno che non ci piace ma a cui piaciamo (25%), il restante (5%) sono persone che non sanno quello che vogliono. Nel tuo caso è il momento di affondare il colpo! E se dovesse rifiutare non ne fare un dramma, magari è veramente tanto in imbarazzo.

      • Sensei quando l’ho rivista non mi ha dato nessun segnale a quanto sembra, eppure mi sembrava davvero pronta per un bacio, specie se penso ad una sua reazione istintiva che l’ha portata vicino a me. Premetto che sto continuando con il contatto fisico anche se uso qualche scusa. Mi daresti qualche tuo prezioso consiglio? Mille grazie

        • Trovi tutto nel sito, magari inizia a fare un contatto più “vero”, non mascherato da sotterfugi o giochetti, devi osare un po’.

          • Vorrei un tuo parere…ho scoperto che molto probabilmente il problema non sono “io”…è rimasta troppo scottata da alcune delusioni tanto da non pensare ad alcun ragazzo siccome pensa che non potrà provare le stesse cose provate in passato…mi farebbe piacere una tua opinione e grazie

  14. Volevo sapere, cosa intendi per incrocia il tuo sguardo e lo sfugge.
    Penso ke mi succeda molto spesso con la ragazza che mi piace

  15. @julio: basta piangersi addosso! Chi se ne frega della figura che fai? Vuoi sapere la verità? Sono tutte scuse perchè hai paura di essere rifiutato, quindi smettila e seducila!

  16. Ho paura che sia imbarazzata a essere corteggiata da un ragazzo più piccolo(io ho 18 anni lei 21 quasi 22) C’è non so! E’ sempre una ragazza più grande è più difficile rispetto una più piccola! Capito cosa intendo? Non voglio illudermi di poterla avere e poi fare la figura del ragazzino respinto perchè piccolo!

  17. @jul: ma è poi così importante capire se le interessi? Non è forse meglio che comprendi se lei ti piace? Se ti piace una maglietta che fai? La compri! In seduzione, ma anche nella vita di tutti i giorni, si deve imparare a rischiare e andarsi a prendere quello che si desidera. In più se tu non sei sicuro di te anche il tuo linguaggio corporeo sarà poco chiaro ed incisivo, generando confusione in lei. Una donna ti da maggiori segnali se anche il tuo corpo gliene da prima. Se non ti sbrighi ad agire, rischi la zona amicizia, e te ne pentirai. Meglio ferite che rimpianti!

  18. Salve SENSEI… Grazie per lo scorso consiglio era solo un modo per arrivare a casa senza fatica… Cmq avrei da chiederti un’altro aiuto. Nel gruppo in cui canto hanno chiamato una ragazza per suonare alcune parti,diciamo più ke aver cantato lo guardata una serata ho notato ke però anke lei mi fissava per un’oretta è stato un continuo scambio di sguardi. A fine serata siamo rimasti io e un altro mio amico a chiaccherare qnd si avvicina e inizia a parlarmi chiedermi quale scuola frequento etc quasi incuriosita direi.Però è finita la. Dopo una settimana parcheggio la moto di fronte a lei ed era con il suo maestro nonchè mio amico ma lei cm mi vede abbassa lo sguardo e si gira quasi cm se avesse vergogna e cm se volesse ricevere attenzione ( forse nn l’ho nemmeno salutata!) mentre il mio amico inizia a scherzare e a fare battute cm al solito, ma poichè avevo da fare me ne sn andato subito. Il problema è ke nn riesco a capire se lei è interessata e poi ho paura di provarci ma perchè è più grande di me penso ke magari nn sono quello ke veramente cerca. Sono di fronte un dilemma ci provo o nn ci provo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here