Tieniti le tue perle, pochette di perle.

Il Distretto scolastico di Tulsa dell’Oklahoma ha appena annunciato i piani per attuare una politica di educazione sessuale senza precedenti.

Città come Boston, New York, San Francisco e Los Angeles stanno già insegnando una educazione sessuale completa, accurata dal punto di vista medico e LGBTQ agli studenti delle scuole pubbliche.

Ad una ad una, le città americane annunciano un allontanamento dal piano di studi per l’astinenza o, peggio, niente affatto.

L’educazione sessuale in tutto il mondo varia

così ampiamente che è probabile che tu stia facendo sesso con qualcuno che ha ricevuto un’educazione sessuale diversa da te.

Non sarebbe bello se potessimo tutti entrare (… heh) in relazioni sessuali e romantiche fiduciose nella conoscenza di base dell’altra? In un mondo ideale, questo è ciò che impareremmo tutti prima di andare avanti e diffondere il nostro amore. O seme. O gambe

 Safe Sex vs. Unsafe Sex

è una falsa dicotomia. Senti, se decidi di andare sui pattini, potresti farlo in molti modi.

Questi vanno dalla discesa in discesa nudi senza interruzioni in mezzo alla strada fino ad andare lentamente sull’erba in un pad completo.

Qualunque cosa tu scelga, stai facendo il rollerblade, che è meno sicuro che piace, sdraiato. Qualche sesso è più sicuro dell’altro sesso.

Fai tutto il possibile per essere ragionevolmente al sicuro e felice, ma sappi che nessun sesso con un’altra persona è al 100% “sicuro”.

Ad esempio, il metodo pull-out è inaffidabile, ma meglio di niente per ridurre il rischio di rimanere incinta.

Le persone, compresi gli adolescenti, continueranno ad avere rapporti sessuali non protetti rischiosi, SOPRATTUTTO se insegneremo loro che nel secondo caso non stanno usando una combinazione di preservativi e contraccettivi orali e lubrificante spermicida ($$$$) hanno fallito nell’essere sicuri. Daglielo dritto, insegna.

Puoi dire “no” a tutto ciò che vuoi.

Se c’è qualcosa che non vuoi fare, non devi farlo. Se qualcuno ti dice che non vogliono fare ciò che stai proponendo, smetti di farlo.

A volte, a causa delle dinamiche di potere o delle pressioni sociali, questo sarà davvero molto difficile. Una cosa che diventa complicata è quando in realtà vuoi davvero fare ___ con qualcuno, ma non ___.

Se qualcuno sta facendo una strana, complicata manovra che ti sta facendo ridere, come dici “no grazie” senza chiudere tutto? Sto immaginando sceneggiature e acconsento al gioco di ruolo. Sto immaginando illustrato brainstorming cartelle di lavoro con fumetti.

Puoi dire di sì a tutto ciò che vuoi.

Va bene a come il sesso. Ecco perché le persone lo fanno sempre. La tua vita sessuale è la tua ostrica, tesoro, quindi vai a tagliarla.

Parla di ciò che ti piace e di un entusiasta si a ciò che vuoi. Nota: Ragazzi, questo non ti rende un semidio, questo ti rende solo qualcuno che fa del buon sesso.

Allo stesso modo ragazze adolescenti, questo non ti rende una cagna!

E per l’amore di ogni cosa meravigliosa … bambini LGBTQ, il buon sesso ed espliciterà esplicitamente i tuoi desideri.

8 Commenti

  1. Salve Sensei, cosa ne pensi dell’autoerotismo? Nel senso: quando non si ha una ragazza ed è un periodo “no”, capita che la masturbazione diventi regolare. Secondo te è un male e bisognerebbe resistere? E soprattutto: masturbarsi troppo può influire negativamente o positivamente sulla seduzione?

    • Ognuno di noi è diverso e reagisce a modo proprio, secondo me non dovrebbe mai diventare una “abitutidine”, come il sesso in una coppia, per cui saper vivere bene la masturbazione è sicuramente meglio che masturbarsi a caso solo perchè non si ha una ragazza. Per quanto riguarda la seduzione, forse, ma non posso esserne certo, potrebbe incidere negativamente perchè nel tuo cervello hai un appagamento sessuale senza esserti esposto. In pratica il sesso dovrebbe essere il coronamento della seduzione, se per averne ti basta accendere il pc allora perdi qualche stimolo.

  2. @andrea:
    1. non crea problemi, per durare di più basta un po’ di pratica oppure alcuni esercizi.
    2. non c’è uno “schema” migliore, prova a variare e ad avere fantasia, se fai sempre le stesse sequenze potrebbe annoiarsi, domandale cosa le piace.
    3. no, devi imparare dalle sue reazioni a muoverti di conseguenza.
    4. per quanto possano dire le donne, specialmente con una persona a cui tengono, prediligono quasi sempre la delicatezza.
    A breve farò uscire il nuovo ebook sul sesso, lì troverai informazioni ed esercizi molto più dettagliati.

  3. Sensei, ho alcune domande.
    1-io quando lo faccio duro 3 minuti e poi vemgo , ma il mio pene nn si ammoscia nemeno per una frazione di secondo allora mi pulisco e ricomincio per durare d+ (anche se preferirei venire con lei, ma aimeh devo migliorare)
    Questo mini stop crea problemi alla donna?
    2, io do molto spazio ai preliminari e soprattutto al cunnilingus(lo faccio sempre).
    Meglio farla venire con il cunnilingus e poi fare l atto e rifarla venire o meglio “caricarla” di arrapamento e poi farla venire direttamente con l atto?
    3- è vero che è bene quando si fa l amore (nn le sveltine selvagge), avere un ritmo medio e costante con saltuari affondi decisi?
    4 lei vuole sempre delicatezza, ma io voglio proprio strappargli le chiappe, però lei gode meglio con delicatezza mixata a qualche moderata bestialità,
    E’ normale che preferisce la moderatezza alla bestialità? o so io che nn riesco a farla diventare amante della bestia?

  4. @VICTOR: il sesso non è solo la penetrazione, se ti concentri solo su quella è normale che non durerai molto. Farlo bene vuol dire sapersi godere molto di più tutte le sensazioni con calma e tranquillità. Se ti lasci andare diminuisce lo stress, l’ansia di durare poco e di conseguenza migliorerai le tue performance. Importante è respirare bene, anche se a volte viene di trattenersi come se si stesse facendo una gara di apnea!

  5. mi ricordo la prima volta che ho fatto sesso. l’ho fatto con una ragazza abbastanza facile. Non conoscendola abbastanza ho fatto cilecca. per una anno ho pensato di tutto, anche di essere ghey. dopo un anno ho conosciuto un’altra ragazza. la prima sera lo baciata, la seconda lo masturbata e la terza l’ho portata in macchina e abbiamo scopato. sono durato 2 minuti. ho cambiato preservativo e ho ricominciato. da quel giorno faccio sempre così. è sbagliato e non lo consiglio a nessuno. perchè la seconda volta tu non provi niente, lo fai solo per lei.
    Ora ho deciso di provare questo prodotto che ha convinto tutti.
    Vi farò sapere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here