La mia ragazza mi ha lasciato!” ecco come iniziano alcune, molte email che mi arrivano (ripeto: non rispondo alle email, solo ai commenti qui).

Di solito appena lei ti lascia hai un momento di smarrimento in cui perdi il controllo e combini una sequenza infinita di errori che diminuiscono, di molto, le tue future chance di riconquistarla.

Per fortuna, a meno di eccessi eclatanti, si può provare a porre rimedio a quanto detto o fatto ma solo se lei è confusa e ancora prova qualcosa per te.

Se lei davvero non ti ama più (o non ti ha mai amato), se non prova più attrazione per te allora le cose cambiano (e di molto) al punto che forse l’ipotesi di lasciarla andare diviene sempre più concreta e imparare a gestire la fine di un amore.

Le frasi che potrebbe averti detto son mote:

  • Ho bisogno di tempo.
  • Sono confusa.
  • Non so cosa provo.
  • Non è il momento giuso per una relazione.
  • Ho dubbi sul nostro futuro.
  • Ti vedo come un amico.
  • Non sento più certe emozioni.
  • …e via così con una miriade di frasi fatte…

Qual’è la verità? Perché la tua ragazza che fino a una settimana fa diceva di amarti adesso di lascia?

La mia ragazza mi ha lasciato: il sesso

Ma come, lei mi lascia per motivi di cuore e tu parli per prima cosa del sesso?

Già! Il sesso non è solo scopare, il sesso è molto di più, è un’intima comunicazione tra due esseri che si parlano senza dire parole, che comunicano con sguardi e gesti a una profondità tale che non serve dire nulla.

Messo così il sesso è forse la cosa più importante di un rapporto. E non parlo solo della penetrazione, ma di tutto quello che circonda il vostro stare insieme come baci, carezze, sguardi e momenti intimi: quello è sesso in una coppia che si ama.

E’ colpa mia, quindi? Ti starai chiedendo. Sì e no.

Per natura dopo un po’ di tempo la passione cala, è fisiologico e fa parte dei rapporti umani. La chimica del cervello rallenta, l’abitudine e lo stress prendono il sopravvento e i momenti in cui ci si dedica al partner diminuiscono.

Come vedi è la natura delle cose a spingere due persone, che prima lo facevano come ricci, ad abbassare la frequenza: in pratica fai meno sesso, capita sempre.

Però… è anche colpa tua. Perché il sesso non è solo qualcosa che capita o non capita, ma che puoi far capitare e che devi preservare e valorizzare all’interno del tuo rapporto. Avresti dovuto darle più attenzioni SESSUALI, non parlo di bacini e coccole e basta.

Lei è una donna e come tale ha bisogno di sentirsi desiderata e quindi anche “scopata” e

riconquistare ex

presa! Se ogni volta che lo facevate, di meno rispetto all’inizio della storia, era tutto un bacini, grattini e lentezza puoi star certo lei si sarà sentita “meno femmina”.

E poi c’è tutta la parte esterna “al letto”, la malizia, l’intimità, una carezza proibita a l ristorante in mezzo agli amici… tutte che che sono sesso e creano il legame.

A questo aggiungo che anche lei avrebbe dovuto impegnarsi a riguardo, magari lo ha fatto e tu non te ne sei neanche accorto. Capire se è così è importante per cercare di riconquistare la ex ragazza.

Poi c sono altri fattori che potrebbero aver compromesso il rapporto, in primis il darla per scontata che poi si riallaccia al calo del desiderio. Spesso capita di dare poca importanza alla propria ragazza/o credendo che starà lì per sempre: si deve sedurre ogni giorno (o almeno con una certezza costanza).

Altri, invece, scadono diventando un orsetto del cuore per paura di essere lasciati. Capita a chi ha poca autostima o chi è alle prime relazioni importanti. Lei si sentirà troppo importante arrivando al punto di annoiarsi, anche sessualmente, spingendola a cercare altre sfide.

E se le faccio un regalo?

La mia ragazza mi ha lasciato: le faccio un regalo costoso per dimostrarle quanto tengo a lei.

Anche questa è una modalità comune e, secondo me, particolarmente sbagliata. Con quel regalo costoso non le dimostrerai che tieni a lei, ma che invece sei alla frutta e costretto a provare a comprarla spendendo soldi perché non hai altri strumenti.

Capirà che ormai sei disperato a tal punto da spendere i tuoi risparmi per un gioiello che non guarirà le ferite inflitte al vostro rapporto da anni di incuria, è una sorta di morfina che la anestetizzerà per alcune settimane, forse mesi. Oppure le dimostrerà sin da subito che la vostra storia deve finire.

Quindi evita di fare cose del genere perché non sono MAI la soluzione al fatto che ti ha lasciato.

Prenditi del tempo. Ti servirà per prendere le distanze emotive e raffreddarti, le azioni messe in atto quando si è troppo coinvolti sono il più delle volte pericolose e portano di frequente a peggioramenti.

NON AVERE FRETTA. E’ una regola banale ma necessaria. Ti spiego: se non ti ama più non ha alcun senso starle addosso, anzi è peggio perché i tuoi comportamenti da adolescente non saranno più tollerati ne ammortizzati dal sentimento che prova per te.

In pratica le scasserai le palle oltre ogni limite.

Se invece ancora prova qualcosa per te, e ti ha lasciato, significa che ha davvero bisogno dei suoi spazi e forse anche di sentire un po’ la tua mancanza.

La mia ragazza mi ha lasciato,cosa fare?

Abbiamo visto che regali, o anche azioni eclatanti tipo mandarle fiori tutti i giorni, scriverle sull’asfalto che l’ami o altre simili non hanno quasi mai un grande risultato.

L’unico modo è dimostrarle concretezza emotiva: significa che le devi mostrare sì amore, ma anche una solidità che forse le è mancata.

Non c’è un metodo unico che funziona per tutte perché ogni persona e ogni storia sono differenti tra di loro.

La mia ragazza mi ha lasciato. Capita a tutti, non è nulla di nuovo ne di così drammatico, anche se fa soffrire molto, lo so. Leggi i vari articoli su come riconquistare la ex, l’ebook scritto ad hoc per aumentare le tue possibilità di rifarla tua e poi lasciale spazio.

Starle addosso è uno dei peggiori errori che si possano commettere con la consapevolezza che potreste anche non ritornare insieme, in questo caso lasciala andare. L’amore non è una gabbia d’orata.

6 Commenti

  1. Ciao Sensei sono uscito per qualche settimana con una ragazza che frequentavo in amicizia già da un po di tempo…a un certo punto lei mi dice che nonostante io le piaccia tanto e da molto piu tempo di quanto pensassi, ha una specie di blocco e fatica ad impegnarsi nelle relazioni…nonostante questo mi chiede di continuare a sentirci, e così facciamo, ma la cosa mi porta ad essere nervoso e per spiegarle il mio comportamento un po strano le dico che faccio così perche mi piace ancora, e lei risponde dicendomi che vorrebbe coltivare un’amicizia. A questo punto mi defilo, e dopo qualche settimana di silenzio è lei a farsi sentire, prima di tanto in tanto, poi sempre piu frequentemente…ogni tanto prendo iniziativa di scriverle io e a volte mi sembra contenta, altre davvero seccata…dato che provo ancora qualcosa, come dovrei comportarmi?? o ho completamente frainteso e lei vuole davvero un rapporto di amicizia e basta?non capisco

    • Non devi capire, devi agire. In suoi problemi non ti riguardano, devi imparare a gestire meglio le emozioni perché sei ancora immaturo, e avere pazienza.
      ps: non è che se scrivi lo stesso commento 6 volte ti rispondo prima… tale atteggiamento è sintomatico delle tue insicurezze che le trasmetti anche a lei. Se fosse interessata, anche un minimo, comportandoti da dodicenne la faresti scappare (come accade).

      • AHAHAHAHAHAHA ma io aspetterei a parlare di insicurezza…ieri ho provato a inviare il commento ma a metà caricamento si bloccava per quello l’ho scritto piu volte…poi in questa situazione un po di insicurezza l’avro sicuramente…ma per favore controlla il sito prima di psicoanalizzarmi…detto questo grazie per il consiglio

        • I tuoi commenti sono a distanza di 2 ore (il primo e l’ultimo) in mezzo ce ne sono altri 3-4. E’ un comportamento esasperante, puoi credermi o meno. Ma una persona un minimo più sicura avrebbe evitato di bombardarmi: il sito funziona perfettamente. Io non psicoanalizzo, vado a constatare l’ovvio che per tante ragioni spesso non volete vedere.

          • Infatti sono anche un po diversi perchè lo riscrivevo ogni volta…ma ti assicuro che non è niente di voluto, e veramente non mi comparivano caricati…detto questo mi rendo conto che cercare di capire non ha senso e devo agire, ma come farlo senza essere invadente?

          • Continuando a sentirla e vederla senza chiedere nulla. Continua a flirtare e a mantenere un buon contatto fisico. Questa è seduzione, fatta con calma e senza pressioni, non è garanzia di successo ma se le stai addosso o la metti di fronte a una scelta lei scapperà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here