L’appuntamento è il coronamento di una lunga strategia di seduzione, spesso però si commettono una serie infinita di errori che ne compromettono il buon esito.

  • Prima di tutto la devi portare nel ristorante più alla moda che puoi permetterti!
  • Vestiti con abiti firmati, costosi ed eleganti.
  • Orologio d’oro e polsini con brillanti. Se puoi affitta una bella macchina sportiva, se non ne possiedi una.
  • Ordina solo champagne, impressionala con la tua ricchezza (ma si spara pure qualche cazzata, tanto la devi solo portare a letto), con il tuo lavoro incredibilmente eccitante e gratificante.
  • Raccontale delle centinaia di amanti che hai avuto e che tutt’ora ti chiamano per stare insieme, in una parola: ESAGERA.

L’appuntamento non è una gara, ma un momento per stare bene con una persona. Se ti comportassi così rischieresti il 2 di picche persino da una escort.

Lo so che nella tua mente non hai mai pensato di arrivare a quei livelli, però di gonfiare e colorare un po’ le cose sì, pensi che non ci sia nulla di male. Errore da matita rossa! Ecco cosa NON fare:

  • Mentire.
  • Esagerare.
  • Tentare mai di impressionarla.

Tu non vuoi impressionarla, o farla ridere o che ti stimi, tu vuoi SEDURLA. Quindi comportati per sedurre. Provando a farla ridere ad ogni costo da lei otterrai solo simpatia e tante risate, che non servono a nulla. Devi farti desiderare.

L’appuntamento: cosa fare e non fare

Una cosa che devi fare è leggere il galateo, in commercio ce ne sono molti, trovane uno moderno, non quello scritto di suo pugno da Monsignor Della Casa!

Impara i piccoli gesti che trasformano una pizza ed una birra in una cena di gran classe. Come ad esempio il suo bicchiere deve essere sempre pieno, lei apprezzerà.

Questi gesti non sono fondamentali, aiutano semplicemente. La portata principale non sono ne’ le ostriche ne’ voi due: sono le emozioni.

Il segreto è tutto lì. Le emozioni sono come i fiori, si schiudono da soli. Ma se tenti di fare più in fretta non fai altro che soffocarli ed ucciderli. Quindi più che le cose da fare ti dirò cosa NON fare per rendere l’appuntamento magico.

La differenza tra la galanteria e lo zerbinismo

La differenza sta in cosa ti aspetti da lei. Mi spiego meglio: come già detto è importante che tu la faccia sentire al centro del vostro incontro, con piccoli gesti e le giuste maniere.

Ma dovrai farlo perché senti che sia giusto essere un “cavaliere”, perché TU sei una persona gentile. Se ti aspetti ringraziamenti, sorrisi o gratificazioni lei se ne renderà conto e ti pagherà con quella moneta.

Lo farà con la consapevolezza che tutto quello che vuole da te lo potrà ottenere con uno sguardo malizioso. Quindi niente aspettative, le tue azioni devono essere indipendenti dalla seduzione.

Probabilmente nei tuoi ultimi appuntamenti sarai stato il più dolce e gentile possibile, tentavi di COMPIACERLA, e ti sei messo ad un livello inferiore rispetto a lei.

Nessuna donna andrà mai con uomini così. La donna vuole un uomo in grado di guidarla, un maschio alfa che sappia gestirla e che non si faccia sottomettere da lei.

Come ti ho ripetuto più volte siamo animali.

Godersi l’appuntamento

E nel mondo animale i ruoli sono ben definiti per il proseguimento della specie. Se tu li stravolgi rendendoti tu stesso inferiore comunichi alla donna che non sei in grado di fare l’uomo.

Risultato: ti vedrà come un essere di sesso maschile (non un uomo) innocuo ed il suo impulso sessuale verso di te sarà annullato trasformando l’appuntamento in una uscita in amicizia.

  • Non fare un interrogatorio.

  • Falle una domanda, se possibile su qualcosa che effettivamente vuoi sapere di lei e poi dì la tua sull’argomento.
  • Le domande non devono essere a tenuta stagna le une fra le altre, segui una logica, lei se ne renderà conto e capirà che la stai ascoltando e l’appuntamento sarà una conversazione, non un’interrogatorio.

C’è un racconto Zen molto utile a riguardo: vi era un eremita su una montagna, ogni anno alcuni avventurieri tentavano di raggiungerlo per acquisirne la saggezza. A tutti il vecchio poneva le stesse domande:

“Perché sei salito fin qui?”

“Per farti una domanda” rispondevano

“E cosa ci farai con la mia risposta?”

La maggior parte rimanevano bloccati, altri farfugliavano risposte senza senso. Un giorno un uomo gli disse:

“Userò la tua risposta come punto di partenza per farti un’altra domanda e così continuerò fin quando mi risponderai”.

Questa è saggezza! E vedrai che l’appuntamento andrà meglio.

202 Commenti

  1. Buongiorno,
    la settimana scorsa incontro finalmente dopo diversi mesi una ragazza conosciuta in chat.
    Ci siamo sentiti per un certo periodo poi è sparita poi improvvisamente e’ ritornata a scrivermi (prima mi dice che non e’ fidanzata poi chiedendole di vederci mi dice che si sta vedendo con uno e da qui la cosa si era interrotta) vabbe’…
    Ci troviamo di giorno, in un centro commerciale, quindi tutto alla luce del sole
    La percepisco molto sulle sue sia nel verbale ma soprattutto nel para-verbale, cosi’ come nei messaggi che mi scriveva.
    Cerco di dialogare con tranquillita’ e di rompere il ghiaccio con qualche fuori programma e un minimo il dialogo parte.
    Tuttavia nonostante cerchi di svariare, la maggior parte delle sue domande verte sulla mia vita privata sentimentale.
    Prima lei mi dice di aver avuto una convivenza, poi un lungo periodo di riflessione e recentemente di essere rimasta scottata dopo soli due mesi da un tipo conosciuto in chat di cui si era innamorata!?!
    per quanto mi riguarda sono sincero e le faccio capire che, a parte una lunga storia importante avuta diversi anni fa, non ho piu’ altre frequentazioni degne di nota. Quindi lei mi sottolinea: “solo storielle”
    Annuisco e preciso che so quello che voglio e che non ho tempo da perdere solo per accontentarmi.
    Dopo qualche battuta lei mi congeda dovendo partecipare ad una fantomatica cena.
    Non pongo resistenza, cerco di accompagnarla all’uscita ma sfugge.. quindi la saluto e pace
    Rimango molto perplesso dal suo atteggiamento, dopo qualche giorno ritento indifferente un contatto ma mi risponde in modo glaciale.
    Lascio passare una settimana cerco di ragionare con lei per capire se ci possa essere stato un malinteso ma mi risponde fuori tema. Smile e la lascio andare…
    Vedi qualche errore in cio’ che ho fatto? inoltre mi e ti chiedo se sia stato opportuno dire la pura verita’ oppure se sia invece il caso di non dire una bugia per evitare preconcetti che precludono una piu’ profonda conoscenza dell’altro… penso mi avrai capito
    Grazie

  2. ciao sensei ti espongo il problema (inanzitutto non ho piu’ cercato la mia ex ragazza della grecia e manco le ho fatto gli auguri….echissenefrega) ho conosciuto da poco una ragazza amica di miei amici che si è mollata da poco col tipo col quale ha convissuto e che mi interessa. Lo scorso venerdi’ le ho chiesto il cellulare, dopo una serata passata con tutta la compagnia, ma nella quale abbiamo parlato molto assieme applicando il contatto fisico toccandola più volte. Domenica l’ho chiamata per parlare e conoscerla un po (alla sera ci siamo visti poichè un mio amico aveva deciso di andare al cinema tutti assieme, anche li ho usato il contatto fisico). Lunedi’ mi ha cercato in chat e ci siam parlati un po. Ora mi chiedevo quando richiamarla per una uscita a due, tenendo conto che il 31 a capodanno molto probabilmente ci vedremo con gli amici e io poi il 2 me ne vado via 4 giorni in montagna. grazie come sempre …..

    • In questi casi non ci sono regole o tempistiche perfette da applicare come un cerotto. Ormai sei in ballo e ti basterà continuare nella stessa direzione. Ma ricorda che nessuno vi obbliga a vedervi ora e subito, sfrutta il 31 per divertirvi, non serve per forza un incontro 1v1 per sedurre.

  3. Quello che dice è giusto, però è anche vero che è capitato che ci conoscessimo in circostanze in cui risultava difficile vedersi, e in cui si poteva, al limite, scambiarsi qualche messaggio su Whatsapp, cosa che lei ritiene deleteria. Comunque, pare che poi abbia risposto ai miei messaggi, dicendo che, per vederci, possiamo organizzarci dopo capodanno. Credo, a questo punto, di telefonarle dopo capodanno per vedere cosa farà, non posso fare altrimenti.
    Viste le mie ultime esperienze, avrei una piccola curiosità: lei consiglia sempre di dare poca importanza ai messaggi, a Whatsapp, e qualunque tipo di comunicazione virtuale, e di darla, invece, alle telefonate e alla seduzione sul campo.
    Ebbene, ho preso il suo consiglio decisamente troppo alla lettera, nel senso che, se ci sto provando con una ragazza, mi capita di mandarle pochissimi messaggi, quasi tutti per sfottere e comunque dal tono molto leggero, e di telefonarle per lunghi minuti, ma questo sempre sporadicamente, tanto per non metterle sul piedistallo. Mi chiedevo, sentendo varie conversazioni di amiche, fino a che punto questa strategia possa essere efficace. Sento, sempre di più, ragazze lamentarsi del fatto che i ragazzi chiedano il numero e non si facciano sentire per giorni, che non mandino mai messaggi, e che facciano i preziosi. Molte finiscono per crederli disinteressati, e non ci escono più. Questa cosa si tratta della solità ipocrisia femminile per cui maschi sono tutti stronzi, o c’è un fondo di verità? Ho notato che, anche se uno telefona qualche volta, se non manda alcun messaggio, a meno le condizioni non siano tali da permettergli di uscire subito con la ragazza in questione, quasi sempre la ragazza si indispettisce, al punto di non rispondere. Mi è capitato, ed ho dovuto applicare un buon reset per far sì che tornasse a rispondere.

    • Come in tutte le cose della seduzione non c’è mai una risposta unica e precisa, purtroppo. Di sicuro qualche messaggio fa piacere, ma anche lì non si deve esagerare, personalmente penso che sia meglio che lei un po’ si indispettisca piuttosto che che pensi che tu sia uno zerbino, ecco perchè dico che è meglio fare qualcosa in meno che di troppo. Il giusto equilibrio lo devi trovare tu in base al tuo stile e modo di essere e in seconda battuta anche in base alla ragazza che hai di fronte. Di solito, comunque, è meglio se non dai peso a quello che dicono le amiche.

  4. Buonasera Sensei e, visto che ci sono, le auguro anche buone feste. Allora, mi trovo impantanato in una situazione torbida, rispetto alla quale non so, in alcun modo, come muovermi. Ecco, le racconto tutto quello che è successo, affinché lei possa indicarmi quali errori ho commesso. Allora, sembra quasi una storia da romanzo, ma le assicuro che è esattamente così. Allora, lo scorso Natale conosco una ragazza che, sin da subito, mi lancia fortissimi segnali di interesse; tuttavia, poiché mi ero lasciato da poco con la mia ragazza, e non avevo alcun interesse a conoscerla approfonditamente, mi limito a flirtarci in modo accennato, e, poiché i nostri genitori si conoscono in modo molto stretto, decido di dimenticarla e di lasciarla stare. Mesi dopo, ricevo la sua richiesta di amicizia su FB, ci parlo e mi lascia, senza che glielo chieda, il suo numero di cell. La chiamo qualche volta e ci gioco un po’, flirtandoci, ma nulla di che, perché non mi sento ancora tanto interessato. La contatto pochissimo, giusto qualche telefonata sporadica, e pochissimi messaggi leggeri. Un giorno la chiamo per avvisarla del fatto che ho preso la decisione di andare a studiare fuori e, tempo qualche settimana, e parto. Io voglio salutarla solo al telefono, in modo formale insomma, ma lei mi chiede, sempre di sua spontanea volontà, di incontrarci. Le dico che va bene. Nei giorni successivi, tuttavia, a causa di una serie di imprevisti, non riusciamo a vederci (Si tratta di imprevisti e non di un ripensamenti, poiché ho avuto modo di verificarlo). Quando arrivo lì, continuiamo a scriverci ogni tanto, dicendo che, quando torno, dobbiamo vederci. La rivedo ad una festa e una sua amica mi dice esplicitamente che lei voleva che mi sedessi vicino a lei. Lo faccio e, se prima pensavo che ci stesse provando, questa volta ne ho la conferma: i segnali del corpo sono molto positivi, il corpo completamente volto verso di me, le pupille dilatate, e c’è un contatto fisico quasi morboso, quando doveva passare mi stringeva i fianchi. Comunque, a parte stuzzicarla, non ho fatto granché, perché tutti i parenti erano lì, e sarebbe stato imbarazzante. Ci siamo salutati, sapendo che ci saremmo rivisti a Natale, poche settimane dopo. Ci rivediamo, e questa volta, anche se il contatto fisico è sempre molto forte, sembra più fredda e parla poco, e, a tratti, mi ignora completamente. La sera le scrivo e fa tutta la carina. Decidiamo di vederci, prima che parta, e di passare insieme una giornata a Roma, e ci salutiamo con la promessa di risentirci per stabilire la data. Ok, visto che devo partire a breve, provo a telefonarla per stabilire un giorno. Mi scrive dicendomi che è impegnata perché si trova ad una cena, ma che, se voglio, può uscire qualche minuto per la telefonata. Pensando che per lei fosse più comodo, le dico che il giorno possiamo anche stabilirlo via whatsapp, dato che tanto mi ha contattato lì ( non la condideravo una cosa tanto compromettente, mi era capitato di telefonare una ragazza per chiederle di uscire, che questa accettasse, e che poi decidessimo tranquillamente su Whatsapp il giorno, senza che la richiamassi, per cui non temevo alcun esito negativo ). Le dico che nei giorni successivi sono libero, lei mi dice quelli in cui non lo è. Le chiedo se le va bene il giorno dopo e non mi risponde: non era mai capitato, ha sempre risposto subito. Aspetto un po’ e le scrivo che l’avrei ricontattata io, dopo capodanno, per decidere quando vederci prima che io partissi. Non ha risposto nemmeno in questo caso. Per quanto mi sembri strano, è chiaro che io abbia commesso degli errori. Le chiedo, quindi, che tipo di errori pensa che io abbia commesso? E poi, data la situazione, come dovrei agire? La richiamo dopo capodanno, o, visto che non ha risposto, applico un reset e aspetto di tornare? La ringrazio in anticipo.

    • Sei stato lento, poco determinato e anche un po’ troppo concentrato sulle tue esigenze. E’ una donna, vuole sentirsi al centro dell’attenzione ed essere sedotta e non rincorrerti per mesi senza che tu ti dia una smossa! Ma che deve fare una povera ragazza per avere due grammi di attenzioni?

  5. Si ci ho riflettuto dopo, è stata un gesto d’impulso, in realtà volevo solo portarla in un posto interessante a Roma, niente romanticismi semplicemente un luogo allegro dove si può passeggiare e conversare bene immersi nella storia, che sono sicuro le piaccia molto, un po’ la conosco ed ama la cultura e tutto quello che le ruota intorno.
    Comunque in tutti i modi non credo che l’errore comprometta tutto, semmai le farà capire che non sono un fenomeno delle sorprese ma almeno sono autentico…
    Grazie comunque…

  6. Buona sera sensei e buone feste, dopo parecchie uscite e frasi romantiche da parte sua e qualcosa da parte mia, ci organizziamo per uscire sabato sera, le dico che ho una sorpresa le mi risponde con testuali parole “le sorprese mi mettono ansia te l’ho mai detto? Ahahah” non capisco cosa indichi
    Grazie come sempre
    Un abbraccio

  7. Buonasera Sensei, ti spiego brevemente la mia situazione. Ho conosciuto una ragazza ad un compleanno e siamo finiti per baciarci in pochissimo tempo, dopo pochi minuti di conversazione, andando avanti per molte ore. Non rispettando per niente la regola dei tre giorni, ho deciso, d’istinto, di contattarla il giorno dopo via internet, soltanto per chiederle il numero: me lo ha dato. Ho aspettato due giorni e l’ho chiamata: abbiamo parlato del più e del meno, poi le ho chiesto di rivederci e così è stato. Ora ci stiamo frequentando e la situazione e quel che si potrebbe definire “un rapporto in via di definizione”. Ora, se, come effettivamente sta capitando, una ragazza ti fa capire, in modo non troppo sottile, che vorrebbe dei contatti più frequenti, e tu, al contrario, non sopporti lunghe e sterili conversazioni via internet, in quanto odi internet e tutto ciò che concerne i social network, e preferisci parlare al telefono, ma non in modo pressante, come fare? In passato sono stato uno di quelli sempre presenti, che si facevano sentire praticamente tutti i giorni, ora non ne sento più questo bisogno e, anzi, dire che ne conosco le conseguenza deleterie. Tu dici che in seduzione è sempre meglio non esporsi troppo e, questa, in teoria, sarebbe ancora una fase iniziale della seduzione, anche se volge, ormai, verso un rapporto e una frequentazione più concreta. Prendere accordi per sentirsi mi sembra veramente ridicolo; direi che è molto meglio improvvisare. E’ anche possibile che si raggiunga un ritmo in modo naturale, senza parlarne direttamente con la persona in questione, no?

  8. Ciao Sensei da un po’ ho conosciuto una ragazza fantastica all’università, il problema é che ci separano oltre 70 km (siamo di 2 provincie diverse). Per l’appuntamento non sò proprio come fare ad organizzarlo, vorrei andare da lei, ma per il ritorno sarebbe un problema (se non dormo da lei) non vogliò tornarmene a casa dopo l’appuntamento, il tragitto é lungo… Sò che non lavori in una agenzia di viaggi ma credo di non essere l’unico in questa situazione

  9. Ciao Sensei, ti scrivo per un consiglio. Ho conosciuto una ragazza frequentando un locale, l’avevo già notata la volta prima ma non mi ero fatto avanti. Quella sera parliamo,sembra esserci buon feeling e lei mi lascia il suo contatto fb(pessimo lo so ma è stato lei a farlo spontaneamente quindi non ho rilanciato).Decido comunque di non scriverle visto che sarei partito per le vacanze e sarebbe stato inutile.Torno nel locale dopo le vacanze e la reincontro, e questa volta l’incontro va ancora meglio introducendo il contatto fisico e usando molta ironia.Decido il giorno dopo di invitarla per un’uscita e lei accetta in maniera apparentemente contenta proponendo luogo e orario. Il giorno dopo, la mattina dell’appuntamento mi scrive con parecchie ore di anticipo rimandando il nostro incontro alla settimana successiva adducendo un impegno apparentemente valido ma secondo me falso,alchè io le rispondo che non era un problema e ci saremmo visti un’altra volta.è possibile secondo te che pur essendo attratta da me quando ci vediamo io non le abbia lasciato abbastanza da invogliarla così tanto ad uscire con me?Ora aspetteresti che sia lei a farsi sentire o le scriveresti tu(eventualmente riproponendo un’uscita)? Il fatto è che essendoci visti solo 2 volte lasciando passare del tempo la cosa si affievolisce molto probabilmente…Un incontro casuale in quel locale può essere una soluzione?Ciao e grazie

    • Che tu non abbia usato fb è stato giustissimo, come ti sarai reso conto da solo. Forse lei non vuole sentirsi facile, o forse non le piaci abbastanza, chi può dirlo? Quello che puoi fare ora è aspettare che faccia lei la sua mossa, se non accade nulla l’incontro pseudo-casuale al locale mi sembra un’ottima idea. Ovviamente senza farle notare che non si è fatta sentire, seducila fino alla morte ma senza invitarla.

  10. Buona sera Sensei, grazie del consiglio, me ne starò alla finestra con i miei fornelli e le mie macchine da presa cine, dovresti vedere che faccia fanno le donne quando parlo loro di cinema e cucina! questa ragazza mi ha chiesto di scriverle una non meglio precisata lettera scritta a mano, vuole qualcosa di mio da tenere, dice che sarà usata contro di me in caso di emergenza, credo di aver afferrato il concetto ma vorrei un tuo parere professionale, e poi se posso permettermi vorrei consigliarti nel massimo rispetto, di scrivere una miniguida sulle ragazze ferite da poco, tradite, oppure con ex alle calcagna, e cose di questo genere un compendio sull’atteggiamento da osservare per massimizzare le possibilità, e cosa più importante il genere di risposta per le domande o affermazioni classiche, anche se non sempre le stesse, ho notato che le frasi comuni sono più o meno presenti e un determinato atteggiamento funziona meglio di altri, ma mi piacerebbe tenere sotto mano un prontuario per impararlo bene, sarei il primo a comperarlo!

    • Il prontuario è la cosa più sbagliata che ci possa essere, tu mi chiedi dei manuali delle giovani marmotte per single! La vera forza nella seduzione sta nella naturalezza che con guida del tiupo che tu consigli non sarebbe assolutamente possibile. stai tranquillo che se segui il tuo personale Percorso, sei sicuro di te, leggero e sereno le giuste risposte ti verrano sempre. E per giusto non intendo la risposta che te la faccia portare a letto, ma quela migliore per te, e questo attrae più di qualsiasi prontuario per seduttori.
      La lettera non la scrivere adesso, aspetta un po’, perchè non è equo che lei chiede e tu dai. Fai si che se la guadagni, che ti dimostri che la tua fatica e attenzioni hanno un valore. Non so se lo fai, mail cinema e la cucina sono due doti molto interessanti che forse palesi troppo facilmente, giocaci su, fai finta di non saper cucinare e poi invitala da te e stupiscila. Le doti sono belle se vengono scoperte quando meno se lo aspettano, altrimenti ti basterebbe darle il tuo curriculum!

  11. Aggiornamento stato, ieri andiamo a firenze a girare un po per il centro, la porto alla fontana dove si si getta la monetina per esprimere i desideri, lei lo fa prima di me sorridente, poi io e mi dice che devo pensare intensamente al desiderio da esprimere, piccolo appunto abbiamo dovuto raggiungere una sua amica che disperata per essere stata lasciata dal ragazzo è scoppiata in lacrime (io non la conoscevo) la consolo e c’è mancato poco che rimediassi un altro appuntamento dalla sua amica (abbastanza sveglia se capite cosa intendo) ma non mi interessa l’altra, ci faccio bella figura e mi becco anche un bel feedback dopo che lei se n’è andata e ha scritto sul cell della ragazza con la quale sono uscito, oltre questa parentesi che potrebbe essere sgradevole (cioè incontrare una amica al secondo appuntamento) ho cercato comunque di far andare l’accaduto a mio vantaggio, così ho indicato alla sua amica alcuni punti su cui la sua storia faceva acqua (da tutte la parti in pratica) e se n’è andata via tutta sorridente, ed anche la ragazza con la quale sono uscito, ce ne andiamo (qui l’episodio della fontana) provo a baciarla ma si scansa sorridente, quasi come volesse mollarmi uno schiaffo, ma si limita a dirmi che sono uno farabutto che non mantiene le promesse, ci incamminiamo verso la nostra meta e d’un tratto mi prende la mano incrociando le mie dita con le sue, molto imbarazza la vedo con la coda dell’occhio, io faccio finta di nulla ma la stringo forte e continuo a camminare (preciso che non si era mai proposta verso di me in alcun modo ho dovuto sempre prendere l’iniziativa io) non manca di dirmi anche stavolta che non devo farmi film in testa che non è necessario stare insieme e che tutto questo potrebbe finire da un momento all’altro, mi dice che posso prendermi la libertà di vedere altre donne ma che vorrebbe essere informata, io le rispondo che saprà se vedrò altre donne, ma per il momento non è mia intenzione (parole testuali)
    la riaccompagno dove sono andato a prenderla, vado via, mi telefona e stiamo altri 20 min al telefono, mi dice che è stata benissimo e mi chiede scusa per aver schivato il mio bacio, ma vuole sentirselo veramente nel cuore prima di qualunque altra cosa (ricordo il bacio in macchina al primo appuntamento) arrivo a casa, mi ritelefona dopo cena, mi ripete che è stata benissimo, e vuole con assoluta certezza stavolta che non provi più a baciarla, io le rispondo che se dovessi provare a ribaciarla ha l’autorizzazione a mandarmi a quel paese definitivamente, ma di contro sarà lei a doverlo fare la prossima volta quando se la sentirà, mi dice che è contenta di questa promessa e che non mancherà al momento opportuno, mi dice che vuole organizzare una cena per farmi conoscere i suoi amici in un locale della città, dico che è una bella iniziativa e che sarò disponibile (visto il largo anticipo di quasi 2 settimane più o meno) ci salutiamo con la buona notte… che ne pensa dott. Sensei?

    • Che ti sei goduto un bel pomeriggio e te la sei giocata apparentemente bene, ora sta a lei e anche questo è un bene. Aspetta alla finestra e vedi cosa accade, è la posizione migliore.

  12. Buongiorno Sensei, credo che la mia risposta di ieri non ti sia arrivata, in breve sono rimasto incollato al tuo romanzo MIS, ho letto la prima metà in 1 ora, oggi leggerò la seconda metà, oltre a fare il cuoco ho anche una passione sfrenata per la regia cinematografica, hai mai pensato di farci un film? o comunque un video o un trailer per spingerlo? su questo fatto posso aiutarti in maniera altrettanto professionale della tua nella seduzione, per quanto riguarda la faccenda della ragazza in questione, ieri mi chiama, e dopo un pò di risate e scherzi mi scoppia a piangere dicendomi che non vuole rivedere il suo ex (deve prendere delle cose sue) e che manderà una amica, io cerco di alleggerire la conversazione spostandola su altro tipo università, mi dice che l’appuntamento di questo fine settimana è confermato se le prometto di non baciarla per alcun motivo, non so se ho fatto un errore alla fine della chiamata dicendole “insomma allora alla prossima” lei si è un pò alterata dicendomi che non si dice così e che ormai sono settimane che ci sentiamo regolarmente e che si sta abituando alle nostre chiamate, insomma mi dice che si dovrebbe dire “a domani” chiudiamo la conversazione lei mi dice “alla prossima” io ridendo “a domani” spero di essere stato chiaro nella descrizione, vabbè tu sei Sensei hai l’occhio lungo non penso ti servano spiegazioni, che ne pensi?

    • Secondo me stai andando bene, non lemetti pressione, non sei scontato e la fai ridere. Questo non significa che sarà tua di sicuro, purtroppo sti ex sono un vero disastro! Per quanto rigurda il Mis ti ringrazio molto, in questo momento sonotalmente oberato di impegni che non avrei proprio un minuto da dedicare ad un prgetto così stimolante, ora, in caso saprei a chi rivolgermi ;).

  13. E quando ti dicono “non farti fim in testa” ma poi se per qualche ora non ti fai sentire ti dicono: ma non fili più? qual’è la risposta migliore? e qual’è la risposta migliore quando ti dicono “ti ho sentito più distante, c’è qualcosa che non ti piace di me? me lo diresti se c’è qualcosa che non va?”

  14. Buongiorno Sensei, secondo te cosa significa di preciso quando una ragazza passa con te tutta la serata, ti dice che il tuo corpo le piace un sacco, tu la baci di sorpresa e lei ci resta di stucco, ti dice che la prossima volta che la bacerai sarà fra tantissimo tempo e che dovrà essere lei a farlo e non tu, tu la ribaci dopo qualche minuto e lei ci mette la lingua, poi alla fine, mentre torni a casa lei ti tiene 1 ora al tel e ti dice che non devi farti film in testa ma vuole che un giorno cucini qualcosa per lei? (sono un cuoco)
    considerando che lei si è lasciata da poco con uno che ha amato molto, credo sia stata tradita e lasciata, cosa dovrei fare per non bruciarmela? mi piace veramente tanto, ma di fare lo zerbino francamente non mi si addice, c’è questa sensazione che mi dice di fuggire e lasciarla fare poi però ho paura che si senta troppo poco considerata, bel dilemma!

    • Secondo me le piaci ma ha paura, per cui più che capire il significato dei suoi gesti devi solo avere pazienza (se lei ti piace davvero) e tanta leggerezza. Cucinarle non significa inzerbinarsi ma solo prestarle attenzione, ovviamente il tutto dipende dal “come” lo fai e dal tuo fine ultimo, se è per ingraziartela evita, se lo fai per piacere allora va bene.

  15. Si, lo credo anch’io.
    Non ho nessuna intenzione di incasinarmi o incasinare qualcuno; è una situazione che si è creata per caso e io ho provato a “sedurla” per gioco, per migliorare il mio approccio e acquisire maggiore sicurezza e naturalezza. Non vado appresso alle ragazze fidanzate, non mi è mai piaciuto quando lo hanno fatto con me, quindi…
    Aspetterò una sua eventuale azione e vedrò come comportarmi.
    Ti ringrazio.

  16. Ciao Sensei, ti chiedo un consiglio.
    Continuo il mio percorso e a “fare esperienza” nel sedurre. Cerco di capire e prendere le occasioni che mi capitano, senza andare ossessivamente alla ricerca di esse. In questi 15 giorni mi è capitato di interagire con una barista carina (sembra il capitolo 1 di un libro….) che è fidanzata. Abbiamo organizzato una cena lei (senza ragazzo) i colleghi del bar e me. Lei ha capito benissimo, naturalmente, che sto provando a sedurla. Dal suo linguaggio del corpo sembra che ci sia dell’interesse ma, è fidanzata da qualche anno ed è una ragazza fedele. Per la cena stamane mi ha detto che non sa se è bene farla perchè mancano quasi tutti i colleghi e ha chiesto se secondo me era da fare. Praticamente saremmo io, lei ed altri due. Io ho detto che per me va benissimo, e l’ho vista imbarazzata.
    Ora, come potrei confermare e fare in modo di fare questa serata senza dare l’impressione di spingere troppo su questa cosa o “di avere paura” di farla visto che saremmo praticamente da soli? Gli altri due uno è il titolare e l’altro è un ragazzo ventenne.
    E’ una situazione nuova per me… grazie per i consigli.

    • Ti stai infilando in un bel casino, lei chiaramente si sente in grossa difficoltà ed è probabile che ti dia buca o che la serata non sia delle più piacevoli, anche se è difficile da fare, se fossi, in te, non farei nulla e aspetterei una sua azione. Se non agisce è perchè non voleva vederti, o almeno non in quel contesto. La fretta è sempre negativa in seduzione.

  17. Ho gia’ letto tutto ma il problema si pone perche’ da una parte va tutto perfettamente, c’e’ contatto fisico dialogo e tutto, mentre dall’altra sento un forte dubbio che mi fa pensare che lei si comporti cosi’ praticamente con tutti i ragazzi, e quindi anche con me, finendo cosi’ di diventare uno dei suoi tanti amici senza accorgermene. Quello che mi chiedo in parole povere e’ : E se nonostante tutto il contatto fisico e tutti i segnali che mi manda con il linguaggio del corpo lei continui a considerarmi amico? Come me ne accorgo? Soprattutto.. e’ possibile che accada una cosa del genere?

  18. Salve sensei vorrei chiederle un parere. Conosco questa ragazza da 1 settimana e ci sono uscito due volte. C’e’ dialogo si scherza ci si prende in giro e c’e’ contatto fisico “amichevole” sia da parte sua sia da parte mia. Vorrei sapere se c’e’ il rischio di venir considerato un amico. Mi e’ venuto in mente questo dilemma perche’ lei e’ una ragazza molto socievole e ha un sacco di amici maschi e non vorrei fare la stessa fine. Premetto che ora la conosco perche’ e’ stata lei a fare il primo passo ed e’ stata lei a chiedermi di uscire la prima volta.

  19. il problema che questa ragazza non era del mio paese quindi per vederci bisognava per forza che lo chiedessi.. comunque hai ragione devo essere meno disponibile e farmi desiderare di più..

  20. Ciao Sensei, ti scrivo perchè vorrei che mi spiegassi dove sbaglio, perchè da parecchio tempo a questa parte ogni volta che esco con una ragazza dopo essa mi rifiuta.. con una ragazza ormai sono mesi che usciamo insieme in gruppo però io lo conosciuta per prima, e niente, non mi ha mai dato segnali di interesse ma mi ha sempre fatto capire che mi vuole come amico.

    un altra ragazza conosciuta in chat ma che già conoscevo di vista, dopo 2 o 3 volte che siamo usciti, ha detto che con me sta bene ma mi vede solo come amico

    ed ultimo oggi una ragazza conosciuta in disco, con cui ho ballato e pomiciato tutta la sera, dopo 2 giorni ci vediamo,stiamo insieme i miei amici e le sue amiche, e quando le chiedo di rivederci da soli, mi dice che non vuole approfondire con me..

    • Darti una spiegazione precisa e certa è quasi impossibile in base a quel poco che mi scrivi, mi sembra (e qui posso sbagliare) che forse sei un po’ troppo agitato e un po’ pressante con le ragazze, una maggiore leggerezza ti gioverebbe. Ad esempio con quella con cui ti sei baciato non serve dirle di vedervi, lascia stare, scherza con lei, giocaci e vedrai che sarà lei a farti capire cosa desidera e tu, in primis, devi farti deisderare di più, essere meno disponibile.

  21. Salve Sensei, ho letto su di un articolo che Wiseman, un docente di psicologia, pensa che per il primo appuntamento con una ragazza il modo migliore per sedurla sia in linea di massima:
    1) portarla in un luogo che le faccia provare emozioni forti (es: portarla a fare bungee jumping) perchè lei assocerà quelle emozioni alla persona che sta con lei;
    2) parlare di cose intime facendole domande del tipo “se avessi la casa in fiamme, quale oggetto salveresti?”;
    3) fare un sorriso “finto”, ovvero girarsi verso di lei con un sorriso che duri più di un secondo (quello vero dura meno);
    4) non essere troppo gentili e accondiscendenti (quindi non fare l’orsetto del cuore con complimenti vari);
    5) far ridere le sue amiche, perchè lei vorrà provare, per così dire, le stesse emozioni.
    Ormai sono un assiduo lettore di TPS e i tuoi articoli sono pienamente d’accordo con i concetti 3 e 4. Per quanto riguarda il punto 5, mi sembra concordi con il fatto di essere degli alfa, perchè un alfa è il centro dell’attenzione. Invece per gli altri lo sono a metà: per il punto 1 è in contrasto il fatto di portarla in un posto preciso, ma è anche vero che tu affermi che le donne sono succubi delle emozioni e qui le si fanno provare, ma in modo diverso. Il punto 2 va a braccetto con il concetto di empatia, ma mi sa anche tanto di interrogatorio. Comunque mi piacerebbe sapere la tua su questo. E soprattutto sapere se la mia “analisi” è stata corretta. Tanti saluti.

    • 1. le emozioni gliele fai provare tu, non il luogo.
      2. non pianificare cosa dici ma goditi il momento con lei e sempre con tanta leggerezza.
      3. idiozia totale.
      4. mi sembra ovvio.
      5. mica sei un giullare! Essere alfa non significa questo.
      In conclusione mi sembra una sequela di cose senza senso.

  22. ciao sensei;
    anche questa volta siamo alle solite; la porto in un pub che le piace la prima volta (martedì), io come al solito ci metto un po’ a liberarmi dei miei condizionamenti, ma sono abbastanza spavaldo, anche se sul contatto fisico c’è da lavorare…poi gelato e mi riaccompagna verso casa (lei è di quì e ha la macchina, io studio fuori sede). non calco la mano, e ancora mi chiedo perchè… due giorni dopo (giovedì) c’era una festa, io le dico che non so se andare, mi scrive lei per chiedermi cosa ho deciso e io accetto proponendole di mangiare una boccone al volo prima, lei accetta e a cena inizia a scherzare di raduni lesbo e glory hole, al che io rispondo sempre ironico, ma l’imbarazzo traspare (come dicevo c’è da lavorare). per rincarare la dose alla festa il mio gruppo di amici bidona e io mi ritrovo con le sue amiche, cerco di farmi qualche amicizia sul momento, per non ronzare sempre attorno, ma tant’è… ogni tanto balliamo assieme (mia iniziativa). sta di fatto che a fine serata mi riaccompagna con la macchina alla bici e quì provo a baciarla, e lei “dai meglio che vai” e io “ma mi butti fuori così? che cattiva” e uscendo mi fa “sono una rossa” e non ho potuto replicare perchè ero già sceso (lo so, lo so……). Allora non l’ho più chiamata perchè sapevo che non era andata benissimo e sta di fatto che non ci siamo più sentiti finchè ieri sera non mi manda l’in bocca al lupo (a mezzanotte e 40) per l’esame di oggi … e io rispondo ma finisce lì… l’esame è pure andato male con tutte ste pippe mentali… le mando un mess per chiedergli un terzo incontro (qualcosa di easy tipo un gelato la sera?)

    • Diciamo che qualche piccolo errore lo hai fatto, e questo potrebbe comprometterti la terza uscita, per sciogliersi ci vuole pazienza e soprattutto tanta tanta pratica. E’ come pretendere di saper andare da subito in bicicletta sperando di non cadere mai, purtroppo qualche ginocchio te lo devi sbucciare prima di correre la Milano-San Remo! Aspetta un paio di giorni e poi CHIAMALA, affronta il rischio che non risponda anzichè mandarle sms da sfigato. Se poi effettivamente non risponde, non fare nulla, aspetta che sia lei a farsi sentire.

  23. Ciao Grande Sensei,
    ti ho spedito via mail la mia personale “TOP 10 commenti del Sensei”.

    Ne approfitto per porti un quesito. Come consigli di reagire quando si invita una ragazza (la quale è la “vittima” del percorso di seduzione) per una uscita e lei dice “Posso chiamare anche la mia amica XXXX con il suo ragazzo?”.
    Buona nottata a te e a tutti i lettori amanti dell’arte della seduzione.

    • Accetta! Anche se ci sono altre persone lei ti sta comunque offrendo un’occasione che devi saper cogliere. E’ il più classico dei test quello di vederti in “azione” in vari contesti sociali. Molti mi fanno spesso la stessa domanda, che vengono invitati a cene o feste e non sanno se andare e di solito non vanno per paura. Alla fine è solo un’uscita, goditela, divertiti e dimostrale che non sei un dodicenne impaurito ma un uomo che sa stare nel mondo e che non le fa fare brutte figure in mezzo alla gente.

  24. Certo Sensei, lo farò senz’altro, selezionerò la mia personale TOP 10.
    Ti volevo fare un piccolo appunto in merito a “The Game”, leggendo in rete riguardo l’autore (wikipedia inglese) ho letto che effettivamente è andato assieme alla ragazza del complesso musicale (che onestamente non mi ricordo più il nome del complesso, però mi carica sia riuscito a conquistarla, visto che all’inizio era uno sfigato).
    Mentre su Youtube ho trovato video “dell’epoca” dove si vedono Style. penso anche Sweater, e i video all’interno della casa che avevano preso… insomma penso che se non il 100% ma un buon 80-90% di quello contenuto del libro sia una storia vera… questa è la mia opinione che volevo condividere con te e con tutti i lettori. Se vi piace leggere storie di seduzione… oltre ai MANUALI del SENSEI, leggete The Game di Neil Strauss, una bibbia romanzata della seduzione 🙂 !

    • Su The Game se ne sono dette veramente tante, che sia vero o falso alla fine importa poco. Quello che conta è il messaggio che la seduzione è un gioco e che non ti devi porre dei limiti.
      Personalmente lo ritengo un libro interessante, divertente e scritto anche bene, sulla totale veridicità ho moltissimi dubbi…

  25. Ciao Sensei, volevo dirti che sei un numero 1! Tutti questi consigli che dai sulla Seduzione sono utilissimi, e soprattutto ci stai regalando un sacco di materiale utile. Mi sono fatto un documento sul PC (e che tengo anche sul cellulare) dove tengo tutte le tue perle che ho accuratamente selezionato. In quest’ultimo anno ho capito quanto gli SMS siano anti-seduttivi, quanto sia importante sparire IMMEDIATAMENTE da una ragazza se questa calpesta la nostra dignità, e quanto gli “Orsetti del Cuore” con la Seduzione centrino come i cavoli a merenda. Nel corso dell’ultimo anno sono riuscito a conquistare più ragazze grazie ai tuoi consigli, che tengo sempre a mente, che negli ultimi 5 anni. Per me Sensei… nr°1 !!!!

    • Ottimo, mi piace il tuo entusiasmo, è una qualità che in seduzione fa veramente la differenza! Se ti va di mandarmi una lista, sono molto curioso di sapere quali per te sono le “migliori” perle (info@tupuoisedurre.it).

  26. Salve Sensei… ho i suoi consigli e mi sono trovato MOOOLTO bene… però questa sera mi verrà presentata una ragazza da un amico e non conoscendola non so come comportarmi… (Lei dovrebbe essere una tipa abbastanza semplice ma che può strapparti il cuore a mozzichi…) come devo comportarmi??
    P.S. data una serie di motivi è di fondamentale importanza che io me la faccia entro stasera.. anche se l’avrò appena conosciuta…

    • Come ormai ben saprai non esistono chissà quali tecniche miracolose, la cosa principale è che utilizzi gli struemnti più importanti della seduzione: ironia, leggerezza, linguaggio del corpo e tanto tanto contatto fisico (che in questo caso deve seguire una escalation molto veloce vista la premura che hai), ma ricorda che la fretta non aiuta mai.

  27. Ciao Sensei, come ben sai, da circa una settimana, sono in fase “reset”, sto seguendo i tuoi consigli, ovvero crescere, migliorare, flirtare con altre ragazze.
    A tal proposito, attualmente mi sto sentendo con 5 ragazze (4 conosciute in chat e ancora dal vivo non ci siamo visti, mentre 1 ci siamo già visti una volta), so che tu sei contrario alle chat, però, in attesa di provarci con altre di persona, al momento questo è quello che passa in convento. Con tutte e 5 sono d’accordo che ci dobbiamo vedere, cosa fare? Credo che per migliorare devo fare “pratica”, e uscire con 5 ragazze diverse sicuramente mi può aiutare parecchio, cosa faccio mi butto? alla fine penso, ho 24 anni, se non lo faccio ora quando lo faccio? mi butto fregandomene delle conseguenze e godendomi solo le uscite con ognuna di loro? Grazie!

  28. salve Sensei, recentemente via FB una ragazza del mio paese mi ha aggiunto agli amici, dopo una paio di tranquille e simpatiche chiacchierate venerdì le ho chiesto di uscire con me, e lei senza pensarci due volte ha detto si, e sabato sera ci siamo visti.
    Abbiamo passato una piacevole serata, parlando di noi, delle nostre passioni e dei nostri interessi, trovando molte cose in comune. Ho fatto molto contatto fisico, carezze sul viso, sulle mani, massaggi al collo e siamo stai anche abbracciati per lunghi minuti al lungo mare.
    A fine serata mi disse che mi avrebbe fatto sapere qnd fosse stata di nuovo libera per rivederci. In questi due giorni ci siamo sentiti tranquillamente via cell e via FB, ma oggi di punto in bianco mi manda un sms con scritto che non si sente ancora pronta per un nuova storia e che ha in mente ancora il suo ex!
    Ci sono rimasto troppo male! Le ho detto che pazienterò e gli darò il tempo di schiarirsi le idee.
    Cosa mi consiglia di fare? Aspettarla davvero o lasciarla perdere e cercare altrove?

    • Cerca altrove, s ele interessi e le passa la cotta per l’ex di sicuro si farà sentire lei, altrimenti vuol dire che ti ha usato per provare a dimenticarlo.

  29. cIAO sENSEI NON SI LEGGE IL FINALE!
    CMQ SI è VERO QUELLO CHE HAI SCRITTO, è UN PO’ LA CULTURA DELLE ITALIANE IN GENERALE ANCHE SE CI SONO DELLE ECCEZIONI. PER MIA ESPERIENZA TI POSSO DIRE CHE APPENA MI DIMOSTRO INTERESSATA AD UN UOMO QUESTO SI ALLONTANA E PENSO SIA UNA COSA CHE SUCCEDE SPESSO, QUINDI MAGARI ADOTTO QUESTO COMPORTAMENTO ANCHE PER QUESTO!

  30. ciao sensei mi è venuta un’altra domanda da farti, lui esplicitamente mi ha chiesto il numero perchè era stanco di vedermi solo in palestra, quindi perchè una volta avuto il mio numero non mi chiede di uscire? perchè dovrei chiamarlo io? in fondo gli ho dato il mio cell e per lui sarà stata una certezza. E’ vero che mi ha mandato tre messaggi dopo una settimana che ce lo siamo scambiati ma che senso ha mandare sms senza finalizzare ad una uscita?
    non ti smenra un controsenso prima dire che le donne devono stare sulle loro e poi invece dire che non devono tirarsela? ma insomma cosa dobbiamo fare noi donne di fronte a questi comportamenti strani? o c’è un numero di giorni e settimane da aspettare prima di invitare una donna ad uscire? grazie

    • La seduzione femminile si gioca sull’essere preda e cacciatrice, non solo preda! Poi quando mai ho detto che devono stare “sulle loro”? Essere un minimo difficili ed eteree è giusto, ma anche voi avete le vostre armi di seduzione che non è soltanto avere un bel culo. Voi donne italiane (dirò qualcosa di impopolare al massimo) siete veramente troppo fissate e chiuse, ottuse direi, incancrenite in un una posizione di sufficienza che vi fa perdere di vista anche la vostra capacità di attrarre. Datevi una svegliata, poi vi lamentate che gli uomini guardano le donne dell’est (belle e a volte arriviste) che vengono nel nostro paese. Io non sono un fan delle straniere, ma solo ed esclusivamente delle DONNE. Ne ho conosciute di tutti i paesi del mondo e voi italiane non siete neanche in grado di fare un complimento sincero ad un uomo, non è che lo desideriamo per bassa autostima, ma perchè sarebbe una dimostrazione di attenzione che meritiamo come esseri umani. Tu stessa hai compreso che c’è qualcosa che non va nei tuoi modi di sedurre, altrimenti non staresti qui, però non riesci ancora a comprendere e ti incarti nell’idea che una donna debba tirarsela e basta. Hai presente un pescatore? A volte lascia andare la lenza per evitare di perdere la preda, altre volte tira con forza, molte italiane invece o tirano e basta (rompendo il filo) o non tirano affatto portando all’infinito situazioni inutili. In conclusione: agisci in qualche modo o mandalo a “cagare”, ma scegli TU cosa fare.

  31. Ciao Sensei mi hai fatto sorridere! Mi sento un po’ regina in effetti! Ma che devo fare quindi? Aspetto ancora un asettimana prima di farmi sentire? Dammi qualche dritta..grazie!

    • Purtroppo non sono un esperto di seduzione femminile, però da uomo ti dico che una donna un minimo deve anche esporsi o il mio interesse verso di lei muore del tutto. E’ giusto che sembri una caccia, ma almeno si deve vedere ogni tanto la preda! Aspetta una settimana e fatti sentire, stupiscilo.

  32. ciao sensei io sono donna e ti vorrei chiedere un consiglio. ho conosicuto un uomo molto bello e affascinante in palestra che mi ha attaccato subito bottone. dopo poche volte che ci siamo visti mi ha invitata alle terme di sera ma io ovviamente ho rifiutato mi sembrava troppo confidenziale. dopo circa un mese in cui ci siamo visti sempre in palestra ci scambiamo i numeri. Ma mi manda solo qualche sms carino senza nessun accenno ad inviti per uscire, eppure il numero me l’ha chiesto perchè voleva volermi vedere al di fuori della palestra. Io non l’ho mai chiamato e mai mandato sms solo risposto. che ne pensi? sta usando tattiche? o non è interessato? eppure mi fa sempre un sacco di complimenti..e viene sempre puntuale in palestra ma come interpretare questo suo atteggiamento?

    • Ti sta cuocendo a fuoco lento oppure è uno di quelli che sembrano affascinanti e sicuri di sè ma che in realtà sono terrorizzati dalle donne. Comunque non è che devi fare la figa e non farti mai sentire, che sei la regina d’Inghilterra. Come ho appena scritto ad una donna prima di te: scendete dal piedistallo, che non significa imputtanirsi ma imparare che la seduzione femminile non è solo fare le triglie.

  33. Sensei, ti scrivo perchè ho letto una tua frase in cui dici che sfogarsi serve a non esplodere, allora butto giù due righe…
    Ho letto quello che ha scritto “ciufs” qui sopra e devo dire che è soprendente vedere come con un po’ di buona volontà, si possano ottenere risultati strepitosi. E credo tu sia molto fiero di “instradare” così tanti ragazzi!
    Anche io ti seguo da mesi, tutto è partito da quando sono arrivato ad una fase di stanca con la mi ex (8 anni insieme) e ho deciso di migliorarmi e aprirmi al mondo.
    Non che stessi a livelli bassisimi, ma ero sempre stato fedele e quindi mi ero esposto poco o niente con le altre donne.
    Ho letto gli ebook, ho curato look e fisico, e ho iniziato a flirtare sul lavoro e nei locali con le donne, anche senza un reale interesse, per esercitarmi! Ho visto che la cosa funzionava, anche se poi quelle che volevano di più da me, in realtà non mi piacevano e non sono andato fino in fondo. E quelle a cui ero più interessato (e di cui ti ho chiesto consiglio in atri commenti) si sono rivelate “inaccessibili”.
    Ora sto vivendo un momento di crisi. Quasi di stanca direi. La città è piccola e i locali sono sempre quelli, sempre con le stesse poche facce, che incontri anche in piazza o in palestra. Le ragazze sembrano fatte con lo stampo, sembrano vivere per farsi le foto da mettere su fb,dove tra l’altro fanno commenti che denotano una superficialità di fondo disarmante. Poi sono tutte un po’ troppo piccole (17-23 anni), io ne ho più di 30… Quindi mi sono un po’ stancato di andare negli stessi posti e vedere queste, che poi sbavano dietro a dei ragazzetti coetanei, anche loro tutti uguali, con quei capelli a mò di leccata di vacca.. 🙂
    Poi mi prendono i dubbi se ho fatto bene a lasciare la ex (dopo 3 anni di convivenza). E’ vero che la passione si era affievolità e volevo guardarmi intorno, ma se quello che c’è fuori è questo mi prende una tristezza…
    Mi sta passando anche un po’ la voglia di attaccare bottone con le ragazze, non ci sto provando più gusto. Allora sto iniziando a starmene per conto mio (da solo ci sto anche bene),e a chiudermi.
    Poi all’esterno non lo faccio vedere, quando usciamo sono sempre allegro e con la battuta pronta, ma dentro mi sto un po’ spegnendo e demotivando.
    Grazie a te e al percoso sono un’altra persona, ora credo nelle mie potenzialità e sono molto più sicuro di me stesso, però sono in una fase di stallo, come quando gli scrittori hanno il blocco e non scrivono per giorni e giorni…
    Ti sono mai capitate fasi in cui hai avuto queste sensazioni, di pausa delo “percorso”? Se si, come ne sei uscito? Consigli di fare cambiamenti importanti (tipo lavoro e città) per iniziare nuove avventure o significherebbe scappare?

    • Ti dico un segreto: quando vedo che aiuto veramente delle persone mi rendo conto che dedicare tanto tempo ed energie a questo progetto è stata la scelta giusta! A parte questo comprendo perfettamente la fase in cui stai passando, ci sono passato ed io stesso a volte sono sconsolato nel vedere tanta idiozia e superficialità (e non credo sia un problema di età, quanto di cultura e valori). Quello che ho visto è che però, nella tua situazione, si ha la tendenza ha giudicare con troppa facilità findendo ad essere superficiali quasi quanto le persone che valutiamo. Per non essere come loro si deve avere la mente aperta ed accettare anche un pizzico di “superficilità”, magari una ragazza può essere una fan di fb però adorare i poeti russi dell’800, chi lo può sapere? Devi conoscerla a fondo per scoprirlo. Nel mio “personale” percorso, quando mi trovo nella tua situazione (perchè è una cosa ciclica), prima di tutto mi do del temppo, non mi metto fretta e sto anche mesi senza conscere donne. Darsi tempo e avere pazienza con se stessi è necesario (senza essere ottusi mi raccomando). La difficoltà sta nel capire quando sbloccarsi, ma lì ci vuole esperienza. Ti posos solo dire che tra gli scrittori ci sono veramente delle tecniche per superare il blocco, e sono semplice: prendi un foglio, scrivi la prima parola che ti viene in mente ed inizia a scrivere da quella. Il concetto base è che se vuoi scrivere, basta farlo. E tra qualche settimana potrai decidere che vuoi fare, qua non si tratta di seduzione, ma di qualcosa di più “ampio”, di vita. E cambiare città per fare nuove esperienza non è scappare, è VIVERE!

  34. Uno spettacolo Sensei!! Ti seguo da pochi mesi, ma tanto è bastato per farmi radicalmente cambiare nei modi di fare nei confronti di qualsiasi ragazza, e con che risultati!! Ho scritto 4/5 volte sul tuo blog (l’ultima un paio di giorni fa) e ho letto e riletto articoli e commenti per cercare di capire dove sbagliassi e dove invece mi comportassi correttamente, cercando di migliorarmi e a volte semplicemente modificando il mio comportamento per vedere gli effetti che sortiva sulle ragazze… Ho il vantaggio di non essere un brutto ragazzo (pur non essendo un foto-modello, sia chiaro!!), ma si sa che, superata la fase dell’approccio, l’aspetto fisico conta sempre meno (e l’ho provato sulla mia pelle diverse volte!!).. Vengo al dunque: 3 giorni fa sono andato a parlare ad una ragazza molto bella, che da qualche giorno mi tirava certe occhiate da farmi quasi impazzire ed io chiaramente ricambiavo e non abbassavo mai lo sguardo prima di lei (anche se in certi momenti l’emozione la faceva da padrona).. Senza esser certo se il suo fosse vero interesse oppure un semplice giochetto per far cadere ai suoi piedi più prede possibili, sono andato a parlarci; era con una sua amica, l’ho presa in disparte e nel giro di un minuto (cercando di mantenere il controllo del tono di voce, dei gesti, e guardandola fissa negli occhi) sono riuscito ad invitarla a prendere un caffè e a farmi lasciare il suo numero senza però lasciarle il mio!! sono sparito per 24 ore, senza farmi sentire fino alla sera successiva e senza farmi vivo all’università (sperando di cuocerla un pò a fuoco lento). Dopo averla contattata abbiamo messaggiato una mezz’oretta e sono riuscito già a strapparle qualche apprezzamento nei miei confronti del tipo “verrò all’università solo per vederti” o cose simili… La mattinata successiva le ho scritto un messaggio dicendole che sarebbe venuta con me a fare colazione (non gliel’ho chiesto, le ho proprio scritto: “sta mattina dovrai fare a meno di studiare per una mezz’oretta perchè vieni con me a fare colazione” 😉 ) e lei ha ovviamente accettato. Siamo stati in un semplicissimo bar davanti all’università a parlare per un ‘ora abbondante (lei ha parlato quasi sempre) e il il problema del “cosa dire” non si è mai presentato perchè dopo la prima domanda (che mi pare riguardasse suo fratello) lei è partita come una macchinetta e si è fermata raramente, poi, le altre domande, venivano da sè nel corso della conversazione.. L’ho riportata all’università e mi sono fermato a studiare il pomeriggio con lei e dopo 1 oretta di studio abbiamo ripreso a ridere e scherzare e la conversazione si è fatta, quasi naturalmente, sempre più spinta e leggermente maliziosa e il contatto fisico da semplici gesti casuali è diventato via via più intenso.. Senza dirmi nulla è rimasta lì con me a parlare perdendo tutti i treni che la dovevano riportare a casa e solo la sera mi ha mandato un messaggio dicendomi simpaticamente che per colpa mia ci aveva messo 2 ore a tornare a casa e concludendo con un “adesso quando ci rivedremo?”… perdonami se sono stato lungo, per oggi non ho domande da farti, volevo solo ringraziarti perchè in 2 giorni, soltanto 2 giorni, sono riuscito ad ottenere questo in gran parte per merito tuo… Sono ancora agli inizi, ma indipendentemente da come vada a finire ci tenevo a ringraziarti. Credo che in queste righe, o in questi 2 giorni se preferisci, ci siano almeno una decina di tuoi articoli e un paio di ebooks se non di più, che mi stanno veramente portando a conquistare una ragazza ambita da tanti, ma che, almeno per ora, ha occhi solo per me!!! Grazie mille e mi auguro che continuerai il più a lungo possibile a mantenere questo blog la miniera d’oro che è!!

    • Grazie a te, sono veramente contento nel sapere che stai ottenendo dei buoni risultati e che stai trovando il tuo “personale” Percorso che ti porterai dietro per tutta la vita. Complimenti ancora e tienimi aggiornato, stai andando alla grande!

  35. Il punto è che lei già ha capito che mi interessa perché io sono stato molto, ma molto esplicito. Ossia ho tentato di baciarla, senza successo. E le ho anche scritto cose piuttosto inequivocabili su ciò che provo per lei. Ora, a distanza di tempo, lei mi ha dato un’altro appuntamento, ma la mia paura è che mi “geli” con una frase del genere.

  36. Buongiorno Sensei.
    Volevo chiederti questo.
    Come reagire, se una ragazza, già consapevole del mio interesse nei suoi confronti, al secondo appuntamento, ti dice frasi del tipo: “Sono venuta a questo appuntamento, ma non vorrei che tu ti facessi delle strane idee in testa” oppure frasi come questa, che implicano una brusca frenata da parte sua.

    • Se una esordisse così per me sarebbe in automatico una povera scema, quindi me ne andrei seduta stante dimenticandola. Dovete imparare ad essere più critici nei confronti di queste presunte dee, dire una frase del genere è un atto di superficialità (nei tuoi confronti) e di presunzione (credendo di averti già conquistato perchè è una superfiga, e magari è pure un cesso) che non è accettabile. Fuori le palle e mandala a quel paese una così.

  37. Aggiornamento: mi ha appena mando un sms con scritto “scusa ma prima non potevo”, allora l’ho chiamata e mi fa “scusa ma ero in concessionario per ritirare la macchina nuova e non potevo rispondere, ed è stata l’ennesima giornata di m!” quindi le ho detto “ti volevo dire ma tu nel weekend hai da fare” e lei mi fa “guarda, domani pomeriggio sì perchè ho l’allenamento, domenica invece, salvo imprevisti, sono libera” e quindi le ho detto “no perchè dobbiamo vedere quel film che ti dicevo” e lei mi fa “si si, va bene domenica, poi guardiamo sul sito gli orari del film e ci mettiamo d’accordo x l’ora”. Cioè in sostanza è successo un casino ma alla fine si è risolto tutto come se nulla fosse no?? P.S. in tutto il casino però c’è stata una cosa super positiva: finalmente ho mollato gli sms e ho parlato a voce con il cellulare! e devo dire che hai ragionissima, chiedere di uscire con gli sms è triste, a voce è tutta un’altra cosa! stavo pensando domani di mettermi d’accordo con lei per l’orario in cui vederci, la chiamo di nuovo o stavolta le mando solo un sms??

  38. Caro Sensei, la situazione è precipitata!! senza motivo però!
    Ti spiego: 2 giorni fa ci siamo sentiti normalmente, l’ho invitata ad andare al cinema a vedere un cartone animato giovedì e lei ha detto “se non ci sono imprevisti va benissimo!”(l’eventuale imprevisto riguardavo il suo lavoro, perchè forse gli spostavano il turno alla sera), nel frattempo abbiamo riso e scherzato sul fatto che io voglio vedere un cartone animato ecc..quindi era tutto assolutamente normale! ieri sera(la serata in cui ci saremmo dovuti vedere) mi scrive “ti chiedo umilmente perdono, ma in questi giorni x me è un casino” io le ho risposto “è successo qualcosa” lei mi fa “niente di grave, è che ho un sacco di cosa a cui pensare e la metà me le dimentico, e mi sono dimenticata di dirti che faccio il turno serale” io le ho risposto “ok, sei libera sabato?” e non ho avuto risposta. Stamattina le scrivo un sms e non mi ha risposto, stasera ho provato a chiamarla, dopo 5 squilli entra la segreteria, allora le scrivo “mi puoi risp un secondo” dopo 5 minuti la richiamo ma niente, come prima, dopo 5 squilli parte la segreteria. Cioè ma ti rendi conto?? una situazione del genere non mi era mai capitata! ha qualcosa che non va nel cervello secondo me. Ti ripeto fino a 3 giorni fa(3 giorni, non 3 anni) ci siamo sentiti normalmente, anzi, messaggi del tipo “buongiorno” “buongiorno anche a te” ecc..e ora?? io non accetto che finisca tutto così, senza motivo e senza una spiegazione, preferirei che mi dicesse di sparire, ma non posso tollerare una situazione del genere! questo è un colpo pesante! e pensare che l’ultima volta che ci siamo visti ci siamo divertiti, addirittura ha voluto vedere il posto dove lavoro, mi ha pagato lei il cinema ecc! aiutami a capire cos’è successo ti prego!!

    • Hai 5 anni? Perchè ti stai comportando da zerbino-infantile-rompipalle. A volte mi chiedo se leggete il sito o postate e basta…Sconsiglio gli sms e gliene mandi svariati, dico che basta contattarla una volta e la tampini e di non presessarla e lei sei addosso come un mastino. E’ semplice, la inviti, ti dice che non può, fine. Deve chiamarti lei, s enon lo fa è sicuro al 100% che è perchè non vuole sentirti quindi non romperle le palle. Chiaro?

  39. Ciao Sensei e buon anno!
    Dunque l’altra sera ho avuto il terzo appuntamento con quella ragazza, è stato bello, l’ho portata a fare l’aperitivo e poi al cinema, ti dico subito che il bacio non c’è stato, però iniziamo ad avere più confidenza e un pò di contatto fisico c’è, ora ci vediamo credo in settimana, però ho due domande da farti:
    1-Quando ci salutiamo(soprattutto a fine serata) lei allarga le braccia e fa la prima mossa per baciarci(sulla guancia), la cosa che mi fa piacere è proprio il fatto che allarga le braccia per abbracciarmi, credo sia positivo no?
    2-Quando a fine serata l’ho salutata l’ho abbracciata al collo, è stato un abbraccio molto intimo(praticamente le ho messo il mio braccio destro dietro fino a mettergli la mano sulla sua spalla sinistra), credo che, nella logica del contatto fisico, questa sia stata una mossa giusta da parte mia no?

    • Sono domande che indicano insicurezza, anzichè buttare energie mentali per tentare di capire se le interesse, agisci in modo più deciso.

  40. Ciao Sensei, dato che la prossima volta che io e lei ci vedremo sarà la nostra terza uscita ti volevo chiedere una cosa: quando ci vediamo ci salutiamo sempre con i 3 baci sulla guancia, la prossima volta la saluterò ancora così? O devo fare qualcosa di diverso? Sai non vorrei che diventasse un saluto troppo amichevole magari

  41. Ok, quindi il regalo lo faccio? Anche se lei penso che non me lo faccia, allora le compro lo stesso qualcosina che non costi più di 5€?

  42. Ultimissima cosa: a natale le manderò un sms di auguri ovviamente, le dovrò scrivere un semplice “buon natale” come scrivo a tutti o a lei le devo scrivere qualcosa di diverso? sai per non rischiare di finire in zona amicizia

  43. Scusa Sensei, la prossima volta che ci vediamo(spero prima del 31 dicembre) secondo te le dovrai portare un piccolo regalo di natale anche se un pò in ritardo? giusto un pensierino intendo, una cosa non impegnativa

  44. Si si il terzo appuntamento l’ha già accettato, siamo già d’accordo per settimana prossima. Cercherò di aumentare il contatto fisico, anche perché se ha accettato ancora di uscire evidentemente è interessata(come lo sono io), quindi si aspetta e forse spera che io finalmente ci provi

  45. Ultima cosa, dato che è davvero una bella ragazza, e mi ci trovo davvero benissimo, secondo te potrei farle qualche complimento? anche ieri era vestita davvero bene però non le ho detto nulla, magari qualche complimento dovrei faglielo? e se sì cosa potrei dirle? ovviamente non vado a dirle tipo “sei bellissima” e altre cavolate, però vorrei dirle qualcosa che facesse capire che ho notato il suo modo di vestire ecc..

  46. Ciao Sensei, ieri ho avuto il secondo appuntamento con questa ragazza, dunque la serata è stata piacevole, siamo andati al cinema, il problema è sempre il solito, io ho un blocco mentale che mi impedisce di fare il contatto fisico, però con la ragazza con cui uscivo due mesi fa(prima di conoscere il tuo sito) il contatto fisico era zero totale, ora con questa, grazie ai tuoi consigli, sono leggermente migliorato(cammino vicino a lei, la tocco dentro con la spalla, quando ci salutiamo ci baciamo sulla guancia e le metto la mano sul fianco ecc), per fortuna ci siamo già sentiti oggi e le ho già proposto per settimana prossima(visto che saremo in ferie tutti e due) un appuntamento diverso, cioè ci facciamo un aperitivo ecc quindi avremo la possibilità di stare insieme più tempo. Altra cosa, ieri salutandoci a fine serata le ho dato tre baci molto, molto, molto vicini alle labbra più che sulla guancia dici che ho fatto bene? o non se ne sarà manco accorta?

    • Se ha accettato un terzo appuntamento hai fatto bene, ora però spingi un po’ sul contatto fisico o rischi la zona amicizia.

  47. Detto fatto! Le ho detto se martedì è libera andiamo a vederci un film insieme e mi ha risposto “si si il martedì sono libera di solito” quindi martedì usciamo! Ti devo ringraziare di nuovo Sensei!!
    Invece sai l’altra ragazza che ti dicevo qualche commento più sopra?(quella che è uscita portando la sua amica, poi domenica sera mi ha chiesto se volevo venire a ballare ma io ho rifiutato) ecco in pratica ogni volta le dico che ci dobbiamo vedere e lei mi dice sempre che va bene, quando dico un giorno mi risponde “vediamo cosa ho da fare”, come ti ho detto a me lei non interessa(può essere che l’abbia percepito?), mi interessa solo quella con cui devo uscire martedì, però voglio che questa qua accetti di uscire con me(poi magari rifiuto io, però voglio capire se le interesso) tu come la vedi? E se hai qualche consiglio particolare x martedì dimmi pure! Grazie di nuovo!

  48. Piccolo agiornamento: la ragazza di ieri stamattina mi ha scritto un sms dicendomi “buongiorno, dormito bene? scusa se ieri non ero brillantissima ma come avrai visto ero stanchissima sono arrivata a casa e sono crollata” come dici tu gli sms contano poco, però credo che se le avessi fatto schifo non mi avrebbe scritto addirittura scusandosi. Comunque tra quanto devo invitarla di nuovo?

  49. Ciao Sensei ti scrivo di nuovo(scrivo talmente tanto che tra un pò mi manderai a quel paese ahah). Stasera sono uscito con un’altra ragazza, conosciuta in chat, è stata una serata piacevole, abbiamo cenato insieme, abbiamo fatto un giretto al centro commerciale e poi quando ci siamo salutati ci siamo un pò abbracciati(grazie ai tuoi consigli sono riuscito perlomeno a mettergli una mano sul fianco), ci siamo baciati(solo tre baci sulla guancia ovviamente), quindi io le ho detto “dai poi ci sentiamo” e lei mi fa “sicuramente”, dopodichè mi ha anche detto “quando arrivi a casa mandami un messaggio”, quando sono tornato le ho scritto che ero arrivato e mi ha risposto “bravissimo! sono a casa sana e salva pure io”. Ora tu come la vedi? quali sono le prossime mosse che devo fare?

    • C’è solo da uscirci, non si seduce con gli sms o le chatt, qundi meglio un messaggio in meno che uno di troppo. E aumenta il contatto fisico o finisci in zona amicizia!

  50. Ciao Sensei ti aggiorno: per prima cosa lei ora si fa sentire sempre anche tramite sms, anche domenica ci siamo sentiti tutto il pomeriggio via sms(ha iniziato lei, nonostante era a un pranzo con i parenti), domenica sera mi ha scritto che andava a ballare latino e mi ha scritto “dai fai un salto qui pure tu”, io le ho risposto “guarda stasera non ho voglia però una volta andiamo” e lei mi ha risposto, ridendo, “se se questa me la segno altrochè”, io ho rifiutato il suo invito perchè sinceramente non avevo davvero voglia di uscire, ero in giro dalla mattina presto, alla sera non avevo voglia di uscire e quindi ho rifiutato. Ieri le ho detto se mercoledì ci possiamo vedere, lei ha risposto “sono un pò presa mercoledì”, quindi le ho detto “ok, allora facciamo un altro giorno” e lei mi fa “si dai”, come la vedi? Un mio amico mi ha detto che secondo lui lei mi ha detto di no x mercoledì perchè io ho rifiutato il suo invito domenica sera, comunque io e lei stiamo continunando a sentirci regolarmente, ieri sera alle 10 mi ha anche scritto di venire in chat che lei era lì, poi ogni volta che ci salutiamo mi dice “buonanotte, a domani” ecc..io ti confesso che non è che al momento sia tanto preso con lei, cioè ok se esce bene, altrimenti pazienza, però voglio capire se lei è interessata a me tu cosa dici?

  51. Ok grazie Sensei! comunque dopo che ieri ci siamo visti continua a cercarmi in chat(lo fa x prima), ride scherza, mi chiede a che ora mi collego ecc..credo siano buoni segnali, da parte sua dovrebbe esserci un interesse visto questi comportamenti tu cosa dici?

  52. Altra cosa, parlando stasera in chat mi ha chiesto se mi sono sentito a disagio perchè sembravo imbarazzato. Io le ho risposto di no, che non ero in imbarazzo

  53. Grazie per tutti i consigli che mi stai dando,sto imparando! Riguardo alla ragazza di martedi non sono riuscito a chiederle di andare qualche volta a prenderci un caffè insieme alla fermata perchè c’era quasi tutta la classe di armonia del conservatorio, lei sta nella stessa classe mia, e stavamo tutti insieme a parlare… mi è sembrato brutto chiederlo anche perchè c’era anche un’altra ragazza della classe. Ho fatto però contatto fisico e ci ho scherzato anche davanti a tutti. Ad un certo punto ho chiesto il numero a tutti così se manca qualcuno alla lezione possiamo contattarci…alla fine ci siamo scambiati solo facebook! Oggi le ho chiesto su facebook che mi faceva molto piacere se ci andassimo a prendere un caffè insieme un giorno di questi…e lei se n’è uscita che purtroppo sta lontana da dove sono e viaggia solo per studiare al conservatorio. Mi ha detto che ci vediamo il martedì con faccia sorridente. Io le ho detto di lasciarmi il numero cosi ci organizzavamo meglio e lei sempre con la scusa che in conservatorio ci va massimo 2 volte a settimana e solo per fare lezione ed andarsene. Dopodichè non ho voluto insistere e le ho fatto la battutta : sei proprio una ragazza casa e chiesa eh…non va bene! ci si vede martedi! Ora, lei ho visto che quando siamo di persona manda dei segnali di interesse e non si ritira al mio contatto ma anzi. Ha anche replicato qualche volta,però non capisco se vuole che ci provo davanti a tutti per vedere se ho le palle di farlo oppure non le interesso. Come mi consigli di agire per farla mia una volta per tutte? Certo provarci davanti a tutti per me è una vera impresa e c’è un alto rischio di figuraccia che vorrei evitare 😉 ! Sempre se non c’è altro modo,ovvio!

    • Un po’ ti devi esporre e prenderti qualche rischio di “figuraccia”, ma guarda che chi lo fa davanati ad altri ha veramente le palle! Ed andche se ti dovesse andar male nessuno ti toglierà la soddisfazione di aver avuto coraggio dove gli altri fuggono!

  54. Ciao Sensei! allora oggi sono uscito con la ragazza che ha portato la sua amica, siamo stati insieme un paio d’ore per un aperitivo, abbiamo riso e scherzato, però non ho fatto contatto fisico, ora non so come comportarmi, anche stasera abbiamo parlato io e lei su internet, ma come mi devo muovere ora? devo già chiedere di uscire insieme solo noi due? non so come muovermi

  55. Ciao sen oggi ho mandato un altro messaggio alla ragazza che gli avevo dato buca circa una settimana fa con scritto Ciao! Come va? . Questa volta mi ha risposto e pure subito. Mi scrive tutta furiosa: con che coraggio mi parli dopo quello che mi hai fatto ?. Io gli ho risposto che per me e’ acqua passata e che se voleva sich azzerava tutto e ricominciavamo a frequentarci. Abbiamo iniziato a discutere e lei che voleva che mi scusassi ma io le ho detto che non mi scuso perche’ ho avuto le mie ragionie e che e’ stata una mia scelta in quel momento . Lei comincia ad insultarmi ed a dire che non valgo un cazzo, che non sono ne un ragazzo serio ne un vero uomo . Io le rispondevo dando ragione e facendo anche delle battute tipo che prendero ‘ i suoi consigli come perle di saggezza e lei si aizzava sempre piu nelle risposte . Alla fine le ho detto di finirla di piagniucolare e di fare la bambina e siamo arrivati alla conclusione che prendero non vuole piu incontrarmi e ne vuole che io le scriva. Ad un certo punto della discussione le ho detto che se non vuole sapeva perdonare e’ inutile che andiamo avanti e lei risponde che si perdona solo chi si scusa. A questo punto mi viene il dubbio per come sarebbe andata a finire se mi sarei scusato ? Cosa ne penso sensei e cosa avrei potuto fare ? Se la incontro in conservatorio come devo comportarmi ? Secondo lei e’ veramente finita ?

    • Tu hai sbagliato la prima volta con tutta quella scena inutile, ti bastava spostarti. Ma anche lei ha avuto dei modi da regina degli uccelli che si poteva evitare. Se ti sei comportato in quel modo era perchè avevi le tue ragioni, tornare indietro solo perchè si è arrabbiata è sbagliato. Nella discussione le dovevi spiegare le tue ragioni e farle presente il suo comportamento. Purtroppo il tuo comportamemto iniziale avevaq già azzerato le tue probabilità, l’unica chance che avevi era quasi di far finta di nulla, perchè anche se ti fossi scusato lei ti avrebbe messo in sala d’attesa. Se la vedi salutala con un bel sorriso, poi magari una volta scambiaci pure due parole come se nulla fosse, lentamente dovrebbe sciogliersi.

  56. Ok grazie! comunque l’importante è usare il contatto fisico! cosa che purtroppo non ho mai fatto, meno male che ho scoperto il tuo sito!

  57. Grazie! Un’ultima cosa, non so mai se e quando provare a baciarla, nel primo caso è più difficile perché lei è fidanzata e oltre a noi 2 c’è la sua amica. Ma con l’altra? Saremo solo noi 2, magari inizio con tanto contatto fisico durante il film?

    • Contatto fisico sempre, per il bacio non ci pensare, se capita capita! Se ti va di buttarti ti butti, non farti apsettative e rilassati, non si può controllare o pianificare tutto.

  58. Ciao Sensei, dunque ti aggiorno sulle 2 situazioni con due ragazze conosciute in chat(che ti dicevo qualche giorno fa)
    Dunque in settimana esco con tutte e due(mercoledì con una, venerdì con l’altra), le situazioni sono queste
    1-Conosciuta in chat, ci sentiamo ogni giorno da ormai due settimana, lei è fidanzata, mercoledì ci vediamo per la prima volta e lei porta un’amica, io sono da solo, tu mi dicevi contatto fisico con lei e scherzo sopratttto co l’amica giusto?hai altri consigli?
    2-Conosciuta pure questa in chat, ci vediamo venerdì, saremo solo noi due, andiamo al cinema a vedere un film horror, lei ridendo mi ha detto che probabilmente mi salterà addosso x la paura durante il film, hai qualche consiglio particolare su cosa fare? considerando che siamo al cinema ed è facile il contatto fisico.P.S. lei non è fidanzata
    Aspetto i tuoi consigli Sensei, perchè non voglio più commettere gli stessi errori che faccio ogni volta.
    Però ti confesso che a volte penso “e se a loro non piaccio”?

  59. Buonasera Sensei, stamane le ho mandato il messaggio con scritto: “Ciao Alessandra(nome di fantasia), come va ? Ti va di rivederci lunedì pomeriggio?”. Lei ancora non risponde e non scrive dall’ultima volta. Sono stato proprio un coglione e ho anche il rimorso addosso per non essermi spostato! E ci sto male! Cosa faccio adesso ? Non vorrei perderla per una cazzata che ho fatto soprattutto perchè aveva detto che voleva fare sesso con me ;)! E poi volevo sapere perchè secondo lei non posso scusarmi…visto che sono stato io a darle buca e lei sarà arrabbiata penso?

    • Te l’ho già detto, se le chiedi scusa dopo che hai agito in quel modo fai la figura dello zerbino incoerente.

  60. Ciao sen, ieri ho fatto come mi hai consigliato con quella ragazza della fermata…martedi prossimo faro’ molto contatto fisico e poi le chiedo di uscire ed il numero . Intanto quattro giorni fa mi scrive una ragazza che ho conosciuto alla stessa fermata ad ottobre ed anche lei fa il conservatorio … Quando l ho conosciuta c e ‘ stato subito buon feeling tra di noi ma per ragioni di tempistica non gli ho chiesto il numero perche ‘e’ passato l autobus . Quando mi ha contattato ha detto che mi aveva visto in conservatorio ed il numero glielo aveva

    dato un suo amico che mi conosce . Il giorno successivo, dopo che ci siamo un po messaggiati mi scrive che mi vuole fare sesso con me e che mi vuole rivedere . Oggi dovevo uscirci insieme e ci siamo dati appuentamnto in un posto al centro. Ho fatto un quarto d ora di ritardo e l avevo avvisata perche venivo con l autobus . Arrivato li lei non c era ed io domando dove sta e lei risponde che stava in un altro posto distante quasi 500m da dove stavo io e me lo ha detto in tono di comando via sms (vieni al posto x )allora io ho chiesto pensato fosse un test ed ho insistito a far venire lei da me visto che l appuntamento era dove stavo io e lei niente insisteva facevo anche la civetta. Dopo averla avvisata che se non veniva me ne sarei andato e cosi ho fatto non rispondendo nemmeno all ultimo mess in cui ancora insisteva . Fino ad adesso non mi ha piu ‘messaggiato e nemmeno io. Crede che l sono stato stupido e cheeffettivamente dove dirle che ho sbagliato oppure ho fatto bene ed aspetto fino a che mi ricontatta lei o cosa ? Grazie mille 😉

    • Ormai hai intrapreso una strategia e devi essere coerente ad essa, quindi non ti scusare per nulla al mondo! Forse era il caso che ti spostavi, ma ormai…magari tra qualche giorno scrivile come se non fosse successo nulla e non panicare se non risponde o lo fa in ritardo.

  61. Ho deciso, mi butto e vado da solo! anche perchè con questa ragazza si sta creando un rapporto bellissimo, ci sentiamo in chat tutte le sere, c’è veramente tanto feeling. L’unica cosa il contatto fisico lo devo fare con tutte e due o solo con lei?

  62. Hai ragione, dal vivo sarebbe certamente meglio ma ancora non ci riesco.
    Sul fatto di portare un amico non saprei, da una parte vorrei andarci da solo tu cosa dici?

  63. Ciao Sensei! penso che ormai ti ricordi di me e dei miei impacci con le donne e della situazione con la ragazza con cui uscivo(ormai da 3 settimane ho iniziato il reset)
    Ti spiego le due situazione che ho in ballo in questo momento
    1-Ho conosciuto una ragazza in chat, è fidanzata, io ho visto la sua foto e lei la mia, ogni giorno parliamo per 2-3 ore in chat, c’è feeling ridiamo e scherziamo parecchio ecc..siamo d’accordo di vederci, solo che lei preferisce venire con una sua amica, quindi all’uscita saremmo io solo con due donne! già faccio casini quando esco con una sola, figuriamoci ora con due cosa devo fare aiutami? però è una ragazza con cui mi trovo bene a parlare quindi vorrei davvero conoscerla di persona
    2-Ho conosciuto un’altra ragazza in chat, dalle foto non mi sembra granchè, lei preme per uscire, mi ha lasciato il suo numero io le ho dato il mio, e insiste sempre per uscire, però, come ti ho detto, non mi sembra granchè, cosa dovrei fare secondo te? uscire lo stesso per iniziare a fare pratica ed usare i tuoi consigli?
    Grazie Sensei!

    • Va bene consocere qualche ragazza ogni tanto in chatt, ma sarebbe emglio dal vivo, devi esporti e rischiare con qualcuna male che va ti prendi un due di picche, sapessi quanti ne ho presi io prima di capirci qualcosa!
      1. Portati un amico e spiegagli che deve farti da spalla.
      2. Escici ed usa gli strumenti di seduzione. Conoscere ragazze ti arricchisce come persona e come seduttore.

  64. ciao sensei. tra qualche giorno uscirò con una ragazza della mia età, una ragazza carina che a me piace davvero tanto. Ora: gli ho chiesto di uscire, e lei ha detto che appena sarebbe stata libera sarebbe uscita volentieri con me.. ma quando sarò con lei… beh non so di cosa parlarle a meno che di cose banali…. mi puoi aiutare per piacere?? E poi quando potrò capire che è il momento di baciarla? grazie sensei. 🙂

    • Leggi gli articoli…parla di quello che sai, di cose semplici. Fai contatto fisico ed il giustolinguaggio del corpo, andrà bene, in fondo se esce con te è perchè le piace qualcosa di te. Non cercare di impressionarla.

  65. Ciao Sensei,
    ieri sera mi ha scritto che mercoledì non c’è. è come dici tu. Reset e mi faccio vivo io tra una settimana oppure la lascio perdere? Io questa ragazza l’avevo sedotta circa 6 mesi fa. Ora venivo da un periodo di reset di un mese perchè avevamo litigato

  66. Ciao Sensei,
    ti scrivo perchè ho chiesto ad una ragazza un’appuntamento e non so se mi abbia testato oppure no.
    in pratica questa ragazza è arrabbiata perchè ieri passando davanti al suo negozio l’ho guardata e ridendo gli ho fatto cenno di no con la testa e sono andato via (mi aveva detto che non lavorara) stamattina gli ho scritto definendola ragazzina bugiarda (con tono ironico) e lei mi ha risposto che era arrabbiata. io ho risposto che stavolta la perdonavo e accettavo il suo invito a cena mercoledi davanti a …
    Lei mi ha risposto: mi dispiace ma non esco da sola (?) e subito dopo: Poi dove vuoi andare?
    io: a cena. penso che dove abiti ci siano i ristoranti non mi sembra il Sahara
    Lei: sei anche simpatico (conoscendola con molto sarcasmo)
    Per ora non mi ha risposto. Che ne pensi? è un test?

  67. Ciao sensei, vorrei un tuo parere perchè starei per fare una cosa che forse è inopportuna. Allora…..c’è una ragazza fidanzata dell’università con cui ho filtrato parecchio nell’ultimo periodo; tra battute sessuali, contatto fisico, prese in giro e così via. Ora, lei mi ha chiesto di fare insieme una relazione, quindi a fine lezioni andremo a mangiare qualcosa, passeggiamo un po e poi ci mettiamo a lavoro. Naturalmente durante le pause e la passeggiata io ne approfitto per provarci, c’è solo un problema…..cioè il suo ragazzo che gira continuamente per l’università dove studio e con cui lei si vede spesso per pranzare o stare insieme, la loro relazione non so com’è ma ho saputo che hanno alti e bassi. Io comunque ho la maledetta paura che lei se ne vada con “lui” durante il pranzo lasciandomi lì come un baccalà per farsi vedere solo per l’ora del lavoro, o peggio che mi invita insieme a lui per pranzare e passeggiare tutti e 3, in tal caso se è un test non saprei proprio come comportarmi e la cosa mi darebbe terribilmente fastidio, oppure mi vede solo come “amico” ma quest’ultima opzione mi sembra strana; a questo punto va bene se metto subito le cose in chiaro e le dico direttamente: SENTI! SE DOBBIAMO FARE LA RELAZIONE, PER QUELL’ INTERO GIORNO NON VOGLIO NESSUNO DAVANTI LE PALLE(scusa i termini rozzi), MEN CHE MENO IL TUO RAGAZZO VISTO CHE TI VOGLIO SCOPARE!! (per il resto se la vede lei come fare per non farsi scoprire). Naturalmente lo dico con tono sicuro e deciso ma assolutamente non incazzato; ho proprio intenzione di rischiare a costo di prendermi uno schiaffo con tanto di 2 di picche, però ero proprio curioso di sapere il tuo parere, se ritieni che proprio sia sbagliato dimmelo senza pietà, ho letto i tuoi articoli e di te mi fido, quindi ti ascolterò. Inoltre ti ringrazio perchè per alcune cose mi hai davvero aperto gli occhi.
    PS: Le chiederei un appuntamento vero e proprio ma per motivi che non sto a specificare non ne ho la possibilità, quindi non mi rimangono che queste occasioni all’università per provarci, purtroppo la situazione è un po scomoda.

    • Se è l’unica possibilità che ritieni di avere, allora è giusto sfruttarla. Soltanto io cambierei il modo, così è forse troppo rozzo. Meglio qualcosa tipo: “Ok per la relazione, ma sia chiaro che saremo solo noi due, non voglio ngente che ci faccia perdere tempo, men che meno il tuo ragazzo….visto che passerò la giornata a sedurti” e la guardi malizioso. Il contenuto è lo stesso, ma il modo meno aggressivo. E’ solo un consiglio, adattalo alla situazione ed al tuo stile.

  68. ciao sensei

    mi piace una ragazza che ferquenta con arti marziali. sembra esserci interesse, scambio di battute e sfottò.
    Quando parliamo ride sempre e ci sono stati dei contatti.
    L’ultimo sms mio è di Domenica, martedì l’ho contattata per un sms riguardo la palestra, mol,to neutrale e un poco freddino. Domenica a questo punto la invito fuori. Mi chiedo meglio aspettare domenica per telefonarle per l’invito o farmi risentire nel frattempo con un paio di sms.
    p.s quello che mi ha frenato finora dal lanciarmi con maggiore insistenza è grande differenza di età tra noi due.

  69. Ciao, ho conosciuto una ragazza, fino ad oggi siamo usciti 4 volte, i primi 3 appuntamenti sono stati tranquilli(la prima sera in un bar, le altre 2 volte al cinema), non ho creato contatto fisico perchè sono terribilmente impacciato, ma ci siamo divertiti. L’ultima volta che siamo usciti mi sono deciso a toccarla(per adesso mi sono limitato a dargli qualche spintone, a toccarle il braccio ecc), e devo dire che ha funzionato, ci siamo divertiti parecchio e anche lei si è sciolta di più, abbiamo cominciato a fare battutine, a prenderci in giro a vicenda ecc..ora siamo d’accordo di rivederci, a me lei piace, non voglio assolutamente essere un suo amico, come mi dovrò comportare? è il momento di provare a baciarla? il fatto che lei accetta di uscire con me sapendo quello che io voglio(cioè una relazione, non un’amicizia) dovrebbe essere un buon segno vero?

    • No, non è ne un buon segno ne un pessimo segno, semplicemente avrà le sue ragioni. Continua con il contatto fisico e fai l’escalation, nell’ebook Il Percorso della Seduzione è spiegato per filo e per segno, così da non finire in zona amicizia e non baciarla al momento sbagliato.

  70. Ciao Sensei.
    Conosciute 2 ragazze ad una festa.
    Io e 2 amici miei (di cui uno fidanzato).
    Stando a molte cose, le 2 sembrano interessate…
    Una delle 2, in particolare, mi è sembrata interessata a me, da una serie di cose…

    Ci hanno detto di uscire qualche volta tutti insieme.
    Stiamo organizzando…

    Domanda:

    1) Come capire chi delle 2 è interessata a chi di noi? (ok, leggo il capitolo apposito sul percorso – ma, altri consigli specifici per questa situazione particolare?)

    Soprattutto:
    2) Andremo a bere/mangiare. Dobbiamo offrire noi maschietti?

    Grazie!!!!

    • Le ragazze da questo punto di vista sono un passo avanti, vedrai che saranno loro a farti capire a chi e se sono interessate.
      Se è una cosa in gruppo, è più carino se offrite voi, ma a riguardo non ti creare troppi problemi.

      • OK tutto chiaro.
        Ora ho un dilemma: solo il Sensei ci può aiutare! (ho buoni motivi per porti questo quesito…).

        Supponiamo che entrambe siano interessate allo stesso soggetto di noi ragazzi… e che per non scornarsi si dicano tra di loro: “lasciamo scegliere lui” (comunque, sono sorelle).

        In tal caso… il fortunato di noi prescelto… che deve fare? Come deve regolarsi?

        Grazie.

        • Due ragazze non faranno mai una cosa del genere, se uno gli piace combatteranno con il coltello tra i denti fino alla morte.

  71. Si lo so di aver sbagliato e di averle messo pressione..ma visto che si è detta disponibile a sentirci e rivederci nn pensi siamo meglio usare quest’ultima opportunità per rivederci e modificare quello che ho sbagliato?o è meglio sparire?

  72. @Oliver: prima ti bacia, poi si “arrabbia” e infine esce con te. Scusarsi è stato un errore. Le ragazze, come tutti, cambiano idea e tu a riguardo, solo via telefono non puoi fare nulla. Unica possibilità che hai è sparire e vedere se mai si farà risentire lei. Il tuo sbaglio più grande è stato di metterle pressione con inutili discorsi sul “voi” e lei è scappata.

  73. Ciao Sensei..un mesetto fa un’amica mi ha presentato una sua amica la classica ragazza da capogiro!la sera che ci siam conosciuti è andata bene sopratutto quando siamo rimasti soli per 3 ore e abbiam riso e scherzato scoprendo cose in comune..la sera stessa le ho dato l’appuntamento x rivederci 3 giorni dopo..siamo usciti ed è stata una bella serata lei si è aperta con me e sopratutto mi ha detto cose importanti (tipo il destino ci ha fatti incontrare..) e anche il contatto fisico è stato buono alla fine giravamo a braccetto x i locali!
    verso la fine della serata ho provato a baciarla ma lei si è scostata dicendomi che le sembra un pò presto perchè è da poco che è single..vabbè io ho insistito e mi ha detto potremmo abbracciarmi e così poi sono arrivati alcuni baci! 2 giorni dopo l’ho chiamata e lei mi ha detto che ci è rimasta male che ci ho provato e sopratutto che lei nn bacia al primo appuntamento..vabbè scusandomi ecc son riuscito a recuperare la situazione e mi ha dato un altro appuntamento!
    il giorno dopo le invio sms x l’ora e lei mi risp il giorno dell’appuntamento dicendomi che nn se la sente di intraprendere una nuova storia ora come ora! dopo due settimane che nn la sentivo le ho mandato io sms x chiedere spiegazione del suo silenzio e sopratutto x chiederle di uscire e lei di nuovo mi ha ripetuto la stessa cosa che nn le sembrava una buona idea che nn si sente pronta! al che le ho detto se almeno potevam sentirci in amicizia e lei mi ha risp di si e dopo vari sms mi ha detto vabbè allora ci rivedremo uno di questi giorni!
    Cosa dici ho compromesso qualcosa offrendole di esser amici? che consigli mi dai per riportare la situazione a mio favore? come posso rimediare? cmq lei nn mi scrive mai se nn lo faccio io per primo..mi interessa veramente attendo tua risp grazie

  74. Sensei grazie davvero!
    In 3 righe hai risolto il mio prblema, evidentemente non era poi così interessata, al contrario di quello che mi era sembrato, e dire che stavo quasi per chiamare…..però ho solo un ultimo dubbio per il futuro; ho letto i vari commenti ed in uno di questi hai detto che non bisogna aspettare più di 3-5 giorni per fissare il terzo appuntamento e che comunque nel frattempo bisogna farsi sentire; ecco, io questo non l’ho assolutamente fatto, l’attesa è stata più di una settimana (organizzarlo prima non mi era possibile), e nel frattempo non mi sono fatto minimamente sentire se non con questo messaggio mandato 4 giorni prima di quello che doveva essere il terzo incontro, visto che comunque nel secondo appuntamento eravamo rimasti che ci saremmo sentiti più o meno verso questo periodo. Pensi che ciò possa aver influito in qualche modo? Oppure nel mio caso ho fatto la cosa giusta?? grazie ancora, non rompo più.

  75. @Ciro: ormai tu l’hai invitata e le hai dimnostrato interesse e disponibilità, quindi basta, sta a lei farsi sentire. Se non lo fa è perchè non è interessata, cose che capitano a tutti.

  76. @maik: non sembra particolarmente interessata, prendila con pazienza e aspetta che sia lei a farsi sentire e non la invitare per un po’.

  77. Ciao Sensei
    Ecco, a proposito di questi test e dell’appuntamento, ho conosciuto una ragazza con i quali ho avuto 2 appuntamenti; al primo l’attrazione c’è stata ma un po scarsa, lei dopo un primo momento in cui mi sembrava fosse interessata, si è messa a parlare di cose un po più personali ed io ho fatto lo stesso, ma senza scendere troppo in profondità. Al secondo appuntamento è andata decisamente meglio, abbiamo giocato e scherzato per tutto il tempo, ho mandato segnali misti, l’ho presa in giro e così via, ho persino fatto l’escaletion del contatto fisico arrivando quasi fino al punto 3, e sembrava davvero essere interessata, tant’è che ho tentato di baciarla; durante quel momento ha mantenuto a lungo lo sguardo col mio, ma prima che mi potessi avvicinare troppo si è scansata, tutto sommato la cosa era andata così bene che mi sono fatto 1000 seghe mentali. Eravamo rimasti che ci saremmo visti la settimana successiva, ma quando la settimana successiva le ho mandato il messaggio di conferma mi ha risposto molto freddamente dicendo era impegnata tutta la settimana (cosa molto strana); le ho risposto che non era un problema e che ci saremmo sentiti più in là, e che comunque posso vederla più che altro di domenica, ma da parte sua non c’è stata alcuna risposta, che sia un test?? Ora non so se comportarmi come ho detto, chiarmarla più in là e se mi risponde tento di fissare l’appuntamento, o è meglio lasciare perdere del tutto ed eventualmente aspettare che sia lei a farsi sentire?? Cosa ne pensi? Grazie per la disponibilità, il tuo sito mi sta davvero aiutando, anche se ho molto da migliorare.

  78. Salve Sensei, qualche settimana fa ho inviato un post dove chiedevo come mi dovessi comportare con una ragazza che dopo il primo appuntamento, alla mia richiesta di un secondo non mi ha fatto più spaere niente. Gli sviluppi sono: mandando un sms sbaglio e lo invio a lei, (con sms) mi scuso e le chiedo come andasse, mi risponde che era stata fuori città per un colloquio di lavoro e che mi avrebbe detto.Dopo di chè, ancora silenzio , dopo un altra settimana mi manda un sms dicendo che è sempre molto impegnata e mi fara sapere per un caffè; io rispondo cordiale ma sintetico, ancora silenzio una settimana e si fa sentire tramite FB chiendendomi come stessi e lagnandosi della sua salute, anche qui rispondo, dopo un giorno cordialmente ma molto breve.
    Cosa vuole?dovrei farmi sentire io ora?

  79. …riassumo le puntate precedenti. con i tuoi consigli ho sedotto una donna molto bella e in carriera. l’ultimo incontro è stato un picnic a sorpresa di un mese fa, cosa da lei graditissimo e in cui l’ho baciata e lei totalmente coinvolta e molto affettuosa nei miei confronti..il giorno dopo però era già più distaccata, mi ha baciato ancora ma sembrava già più a disagio. poi la sfiga…sua madre l’hanno ricoverata, e lei si è staccata da me totalmente. nel senso che io le ho dato tempo e spazio, mi sono solo fatto sentire senza pesare nulla. un mess ogni tanto ironico. poi la madre l’hanno dimessa.. ci siamo risentiti per mess ma alla domanda di vederci, non mi ha neppure risposto. ma il messaggio lo ha letto. il giorno dopo l’ho chiamata per farla ridere e farla sfogare, sempre per via della madre, e non volevo fare nulla di più, se non che lei per due volte mi ha domandato che programmi avessi…quasi, ma forse mi ero sbagliato, quasi a domandare se volessimo vederci. io le ho infatto domandato se ci si vedeva la sera ma lei ha fatto subito retromarcia e fatto capire che non aveva molta intenzione… Io sommando la non risposta al messaggio del giorno prima, e la non risposta positiva di ora, ha deciso di fare un po’ freddo, visto che mi è sembrata veramente come quella che non fosse per niente interessata, o come se ci avesse ripensato, o che ne so..?!?! sarei per fare un altra settimana di freddo…o meglio se dopo questa settimana in cui entrambi non ci siamo cercati, la chiam?? Io ripeto sono rimasto molto…sbalordito da questa retromarcia improvvisa, da quella affettuosa di carezze, a quella che mi evita…senza che io avessi pesato o soffocato….

  80. ciao sensei. Domani dovrei uscire con una ragazza con cui uscivo poco più di un anno fa. non ci siamo più visti da allora ma una settimana fa s’è fatta risentire lei dal nulla. ho sempre fatto il vago in settimana…avvolte rispondevo dopo ore o il giorno dopo e alla fine è lei che mi ha chiesto di rivederci.
    Sinceramente non so cosa aspettarmi dopo più di un anno dove non l’ho mai + vista e sentita. come dovrei comportarmi?
    ps. mi ha appena scritto se possiamo vederci lunedi che domani lavora. che dici? le rispondo che glielo faccio sapere o vado senza problemi?!
    ciao 🙂

  81. ahahha grande sensei … se nn ti chiedevo ci sarei cascato come un pollo e nn sarei andato… l’idea mi alletta e mi diverte un casino.. nn vedo l’ora di vedere come me la caverò … grazie mille …. vado agisco e poi ti dirò

  82. @dani79: quello della cena è un classico test che il 99% degli uomini sbagliano alla garnde, il più delle volte perchè non ci vanno. Vai e divertiti, scherza con lei, con i suoi amici, non le far vedere che sei un musone smarrito come un cucciolo di foca. Dimostrale che sei un uomo, fai contatto fisico con lei e non pendere dalle sue labbra per stare bene in mezzo alla gente. Sfrutta l’occasione per dimostrarle che puoi fare ameno di lei, che sei un animale sociale.

  83. ciao sensei … ieri l’ho chiamata per invitarla ad uscire…. pensavo nn rispondesse come l’ultima volta invece a risposto…. abbiam parlato qualche minuto dopo di che le ho chiesto se usciva con me mercoledì .. ma mi ha detto di no xchè aveva già altri impegni … allora le ho detto se preferiva di venerdì … ma lei nn c’è xchè è in trentino fino al lunedì (me l’aveva detto alla prima uscita … ma nn me ne ero ricordato) … alla fine lei ha girato in un botto la situazione dalla sua … dicendomi .. se mi andava di andare alla cena del suo compleanno settimana prossima… ( nn c’è nessuno che conosco tranne un’amica che abbiamo in comune) … cmq. le ho risposto che le avrei dato conferma se andavo….
    questa è un osso duro … pensavo di nvitarla per un uscita tra noi due … ed invece mi ritrovo invitato alla festa del suo compleanno … nn soò che pensare … nn sò se andare o no! ….
    l’unica cosa x cui sono indeciso è che se vado per lo meno la vedo … ma è una magra consolazione in quanto al suo compleanno come diavollo posso fare a provarci visto che è circondata da 2000 persone? ….. ho paura che nn ci sto capendo molto … qui urge un consiglio… di gente esperta come te…
    cmq. vada è tutta esperienza che mi sto facendo … ma nn mollo! 😉
    ciao e buona giornata.

  84. @dani79: non dovevi invitarla, il suo era un test per vedere se ha ancora potere su di te, e lo hai sbagliato, capita non ti preoccupare. Invitala in rosticceria, non cena romantica, e poi toccala, clado/freddo, ironia. Deve uscire tramortita!

  85. ciao sensei … prima di quanto immaginassi si è fatta risentire tramite sms …. ( avevi ragione tu … io nn ci speravo più di tanto) tra l’altro mi ha scritto di aver passato il venerdì in un locale dove c’ero anche io 🙂 ma nn ci siam neppure visti…
    io nn gli ho risposto subito ma dopo mezza giornata xchè nn avevo aportata di mano il cellulare … cmq. sia c’è qualche scambio di messaggi … ad un certo punto le ho scritto cosa faceva quella sera …. lei mi hascritto che stava meditando di starsene a casa e mi ha chiesto cosa facevo … io …. allora le ho chiesto se le andava uscire a ber qualcosa ma lei … con una scusa ha detto di no… dicendomi sarà x un’altra volta….
    detto ciò … errori ne ho fatti anche sta volta …. credo aiutami tu…
    1- dovevo rispondergli?
    2- avrei dovuto chiamarla?
    3-sto pensando di rinvitarla tra qualche giorno … ma stavolta chiamandola e organizzando una serata che la fasccia emozionare ….. ho una voglia di sedurla come pochi ….
    xò son conscio di continuare a fare errori … devo valutare un reset per ripigliarmi ? o torno all’attacco?… purtroppo son tutte situazioni nuove sono in piena fase apprendimento …. grazie e buona giornata 🙂

  86. @luca75: le devi trasmettere calma e serenità, non entrare nel panico, rilassati. Se ti va la chiami e ci parli senza lamentarti che è fredda o discorsi su voi due, ascoltala, falla sfogare e chiedile come si sente. Falla parlare.

  87. …sembra che la mia bella si sia allontanata ma nn capisco se solo dovuto alla madre che è stata male..è fredda e distaccata.mi sono limitato a non starle addosso ma sembra voler star x conto suo.o forse sbaglio a pensarla cosi.le ho chiesto stasera se ld va una serata la sett prossima ma neanche ha risposto…. domani la dovrei chiamare ma nn so se farlo…vista la sua gelata.. che faccio?? Freddo o le chiedo spiegazioni? Eppur prima della madre era un altro persona.sedotta ed emozionata….

  88. @luca75: l’hai già sedotta, il rischio di diventare amico è basso. Le devi semplicemente stare accanto e non metterle pressioni.

  89. …come comportarsi con una donna, da poco sedotta e con la quale si è instaurato un buon feeling, ma con la madre gravemente ammalata recentemente?? Mi trovo con questa bellissima donna con la quale avevo cominciato benissimo ma che ora si è , giustamente , “staccata” per stare dietro alla madre. Vorrei farmi sentire ma nn rischiare di passare ad essere un AMICO e quindi compromettere tutto quello che ho faticato per settimane…e mantenere se possibile quella giusta chimica per mantenere la seduzione…

  90. @dani79: ti comporti come se nulla fosse e fai caldo/freddo. Un attimo parli con lei, l’attimo dopo la ignori e ti concentri su altre persone (se sono ragazze meglio).

  91. ciao sensei.ok premesso che non son convinto che si farà risentire,però mai direre mai :), fra due settimane ci vedremo sicuramente perchè abbiamo un uscita con amici …. farò finta che quella sera che siamo usciti non sia successo niente .. e nel frattempo mi alleno con altre ragazze … perchè la voglio sedurre e la voglio ! 😉 … l’unica cosa è che devo smaltire l’incazzatura perchè son conscio deglli errori che ho fatto e dell’occasione che ho sprecato …. ora non posso più sbagliare … o quantomeno non voglio avere il peso sulla coscienza di non aver fatto del mio meglio per conquistarla …. sono davvero indiavolato con me stesso ….
    qualche tuo consiglio su come affrontare il giorno che la rivedrò mi farebbe davvere un gran piacere …. cmq. venerdì esco con amici e ci sarà un’altra ragazza carina e lì mi applicherò un pò 🙂
    … son curioso anche di applicare la routine del cubo per veder l’effetto che fa 🙂 ciao sensei buona giornata e grazie per la pazienza …

  92. @dani79: c’è il rischio che sia andata peggio di come credevi, non farti prendere dal panico e aspetta che sia lei a farsi sentire, diciamo un paio di settimane almeno.

  93. ciao sensei ieri sera l’ho chiamata per organizzare un uscita questo week end… ma lei non ha risposto… neanche un messaggio nè nulla … forse è meglio sparire per un pò? anche perchè non sò se sia corretto continuare a chiamarla … credo che l’effetto pressa potrebbe solo essere deleterio … ciao e buona giornata

  94. @dani79: alla fine, da quello che mi racconti, non è andata malissimo, poteva andare peggio. Sono abituato a trovare le cose buone nelle varie situazioni della vita, provaci nche tu. Secondo me non ti ha ancora “catalogato”, però la prossima usicta le dirà molto, falla tranquillamente, evita il reset. Ovviamente non ripetere gli stessi errori, stavolta dovrai rischiare ed osare. Magari falle la routine del cubo tenendole le mani ed aumenta a 1000 il contatto fisico.

  95. @luca75: ma mi hai preso per un fioraio?! Fare un regalo senza che lei se lo sia guadagnato è sbagliato! Ed i fiori sono un regalo e qualsiasi regalo non è MAI una carta vincente.

  96. ciao sensei dopo aver letto attentamente il tuoi splendidi articoli e relativi commenti ho deciso di uscire dal tunnel della tristezza in cui ero piombato da quando mi mollò 4 anni or sono la mia ex…. da qualche settimana ho ripreso ad avere stima in me stesso e riapproprirmi della voglia di esser felice … così facendo mi son rimesso in carreggiata curando subito il mio aspetto fisico… mi son rifatto l’armadio e mi son sistemato per bene dopo di che ho deciso di provarci con una ragazza che mi piace parecchio … avendo il suo numero dopo un pò di paranoie mi son deciso a chiamarla … dopo una bellla conversazione le ho chiaramente chiesto di uscire …. e lei a accettato senza alcun tipo di problema… all’appuntamento mi son presentato alla grande ho cercato subito di metterla a suo agio … senza compiacerla o senza fare orsettate del cuore … la serata stava andando piuttosto bene … ogni tanto la toccavo leggermente per cominciare a farla abituare a me ( poca roba comunque) … da qui in poi la situazione mi è sfuggita dalle mani perchè abbiam cominciato a parlare del più e del meno ed ho perso completamente di vista il mio obbiettivo ( sedurla) mentre parlavamo me ne resi conto ….. ma non ho trovato le palle necessarie per cominciare un escalation di contatto seria…. insomma la serata si è indirizzata nella frfiend zone … non son riuscito a ripigliarmi da quella situazione …. son convinto anche che lei si aspettasse di più da un uomo di 33 anni ( lei ne ha 29 ) … il problema che a mente fredda mi son reso conto degli errori che ho fatto e volevo chiederti se è conveniente resettare per un pò e poi riprovarci (seriamente) o se riprovarci subito …. cmq. un consiglio banale che ha fatto quanto meno la differenza tra uscire con una bella ragazza o no è stata quella di chiamarla senza sms o fb … p.s. ovviamente nel frattempo se vedo ragazze che mi piaciono coglierò occasione per allenarmi 🙂
    ciao e grazie ancora!

  97. …rileggendo i vari articoli, credo non aver trovato nulla che riguardi i fiori in seduzione. Sono importanti? E se sì quando è il momento giusto per usarli come carta vincente??
    Perchè il timore è che possano invece, se regalati troppo presto, relegarti nella fase di zerbino, oppure rischiare di far capire a LEI che tu sei già suo e quindi non più una preda appetibile…?

  98. ..è possibile che una donna, il giorno dopo essere stata sedotta, poi cerchi di recuperare il proprio autocontrollo e , pur baciandoti, voglia prendere delle distanze?? io sono due giorni che non la cerco (freddo) e contavo di chiamarla domani per farla ridere un po’ e invitarla per una serata nel week prossimo. quando l’ho vista due giorni fa mi ha subito baciato lei però notavo questa contraddizione, di voler prendere delle distanze. bo..?!?!?!

  99. …il pic-nic di ieri è stato la coronazione di tutto! GRAZIE!!!!
    Ho applicato la giusta seduzione ed essendo solo noi due si è sciolta come un cioccolatino al sole.
    Tutti i consigli che mi hai dato e che in queste settimane ho seguito, in maniera certosina, hanno spianato la strada a conquistarla…..Ciao! 😉

  100. @luca75: e di cosa ti stupisci? Sei in grado di sedurla alla grande! Come vedi se non le stai addosso è lei a caercarti ogni tanto, per le tempistiche devi andare a tua personale discrezione. Potrà capitare una volta che le rispondi dopo 5 minuti ed un’altra dopo 4 ore, è importante anche che non le rispondi sempre dopo un tempo determinato o se ne accorgerà. Per la terza uscita sono entrambe buone, ricorda che il luogo conta fino ad un certo punto, a lei interssa stare con te e provare emozioni. Per il terzo incontro aspetta 3-5 giorni, non di più, ovviamente nel frattempo almeno una volta chiamala e facci 2 chiacchiere tranquille.

  101. …in effetti sta andando bene. mi stupisco 😉 Il giorno dopo mi ha telefonato, per ringraziarmi della bella serata. Abbiamo chiacchierato piacevolmente. Il giorno seguente le ho inviato un solo sms, simpatico del buon giorno, e lei mi ha risposto molto felice, dicendo che l’ho fatta molto ridere.
    Poi non le ho inviato più sms. La tentazione c’era ma non volevo cadere nello scontato, nel banale, quello che anche con un sms di troppo viola il suo spazio…
    E infatti, col mio silenzio, questa sera lei mi ha inviato un messaggio con scritto: “oggi ti ho pensato…”
    Ho atteso un ora e mezza poi le ho risposto, un sms semplice e ironico, continuando così a darle uno “zuccherino” ma senza cadere nello zerbinismo.
    Mi piacerebbe fare come mi hai suggerito, invitarla per un appuntamento, anche diurno, avevo pensato di stupirla con una gita a un parco stupendo (ama il verde) e sorprenderla con un pic nic (a sorpresa), semplice ma d’effetto, diversamente dalla classica e sempre attesa cena che già l’ha stupita la prima volta per la locazione scelta. o proporle una serata alle terme, sotto le stelle..con drink bordo vasca. Cosa ne pensi?
    Mi domando, e ti domando, se esiste ora una tempistica giusta per rispondere ai suoi sms ovvero attendere e quanto tempo (x non darle scontato che sia come uno dei tanti suoi corteggiatori, alla sua mercè…)
    e ti domando , per cortesia, che tempistica dovrei attenermi per invitarla ad un successivo incontro…
    Se sbaglio qualcosa sarei lieto di saperlo per migliorarmi.. GRAZIE!

  102. @luca75: devi essere contento non per gli errori che hai commesso, ma per tutte le cose giuste che hai fatto. Sei andato bene, sicuro di te, contatto fisico, routine. Devi solo baciarla! Per il terzo appuntamento fai qualcosa di “semplice” perchè al centro dell’incontro ci dovete essere voi due, se non è una classica cena è meglio, va bene anche qualcosa di giorno. Quello che conta è di continuare così!

  103. Caro sensei,
    dopo il mio disastroso incontro con tanti errori, con la bellissima, mi sono letto tutti gli articoli di TPS, e ho avuto una seconda chance con LEI. Ho atteso una settimana senza mai farmi vivo, poi passato questo tempo l’ho chiamata e alla fine le ho proposto una uscita che ha accettato subito. Anzi….le ho proposto un mercoledì, lei ha rilanciato venerdì…e io le ho detto che le facevo sapere.
    Ho atteso un giorno e poi le ho confermato che andava bene. me la sono tirata io….. 😉
    Questa volta il posto dove l’ho portata era sul lago, ed ha gradito tantissimo restando a bocca aperta. Ristorante con vista fa favola!!
    Come mi hai detto, con una bella bisogna portarla ben più di un semplice localino.
    Ho applicato quello che credo la giusta escalation del contatto, usando la routine del cubo a metà cena, controllando le sue reazioni anche mentre parlavamo, e sembrava emozionata, mano nei capelli e simpatiche espressioni del viso.
    poi dopo cena siamo andati a passeggiare ed ho proseguito con il contatto, prima prendendola a braccetto ma tenendole la mia mano appoggiata sulla sua, poi a tratti spintarelle scherzose e pure prendendola al fianco con il mio braccio per condurla e anche sulla spalla, ma sempre con attenzione alle sue reazioni.
    Insomma, quello che mi rimprovero è stato al momento forse più bello della serata non essere andato a fondo col bacio… e mi sento un pirla perchè era sì il secondo appuntamento, averla sedotta e aver visto in lei ottime reazioni, ma non ho portato a termine fino in fondo. La serata non è finita in zona amicizia perchè pure lei anche in macchina ha proseguito scherzosamente con spintarelle….però forse è mancato il coraggio di andare fino in fondo.
    Ho fatto molto contatto, ma non ho segnato il goal 🙁
    Mi sento un pirla ma è andata…
    Ora, visto l’esito, e visto un suo forte interesse per una probabile terza uscita, aspetto i famosi tre giorni prima di farmi vivo ??
    E per la prossima volta che atteggiamento devo tenere, considerando che è una abituata ad essere corteggiata?? …e lei sa di essere bella!!!!

  104. ….ho letto il rimprovero a “noi” rivolto, e mi impegnerò meglio d’ora in avanti. il RESET con una ragazza di settimane fa sta funzionando, ora è lei che mi cerca… chiedo scusa se rientro fra quelli ad averTi adirato o deluso. ciao!

  105. dimenticavo… il contatto è stato difficoltoso perchè lei stava seduta e molto composta. e non volevo oltrepassare il limite a forzare il suo spazio. Credo cmq sia una donna all’antica…non proprio da forzare la mano così come una qualunque. In effetti c’era una distinzione fra il mio e il suo spazio. Ma è sempre stata disinvolta e la conversazione ha spaziato su tutto. Il locale chiarisco che non era un locale da aperitivi e basta, quindi non di quelli con confusione da nn poter parlare, bensì un ristorante di quelli eleganti, camerieri in divisa, e il posto a sedere era fuori in giardino molto gradevole e piacevole. adibito a bevute più da relax. capisco però che forse era meglio aspettare direttamente la serata terme??

  106. ok, farò redenzione dei miei peccati 😉 Ma visto che una così di pretendenti ne ha e ne ha…roba “da prendere il numero” e mettersi in fila….. visto che si immaginerà un mio messaggio su fb o su tel, la domanda è se invece dovrei darmi alla macchia o farmi vivo con telefonata fra quanto tempo? come non darle nulla di scontato e quasi a farle capire “una come te la trovo quando voglio”..?? Premetto che a questo punto con i miei errori non so se la rivedrò, però preciso questo:
    l’ho agganciata in chat. dopo mesi di mia latitanza ci siamo sentiti. per una combinazione di eventi, l’ho invitata a trascorrere una serata alle terme con relativa cena (appunto magari in un ottimo ristorante) . Solo che essendo un invito per una sera fra 10gg,e immaginando che una così mi avrebbe dato una buca garantita senza mai avermi visto (però ha accettato) , le ho chiesto last second due chiacchiere per una bevuta al volo…ieri sera appunto. Ecco perchè ho commesso l’errore di un aperitivo/bevuta serale…. Io credo che non dovrei farmi sentire più se non chiamandola poco prima del 11, quando appunto sarebbe il periodo del suo ok per le terme. cosa ne pensi?

  107. @luca75: di errori ne hai commessi molti, portarla in un bel localino alla moda per un aperitivo? Ma vuoi fare il banale ragazzotto che se la vuole scopare? Ma una così la devi portare in trattoria a mangiare un bel paitto di fettucine ai funghi porcini o un panino con la mortadella per strada! Contatto fisico se ne fa di più, non una carezzina da dodicenne! La prossima volta che la senti parlaci giusto un minuto, poi chiudi la conversazione che devi andare via. Se un minimo le piaci vedrai la sua reazione la volta dopo ;).

  108. Ciao!
    Sono uscito con una ragazza conosciuta in chat e…..è BELLISSIMA, attraente, di una classe e uno stile disarmante, ma al tempo stesso semplice, simpaticissima e molto olto educata. Non per niente lavora in un negozio di alta maoda e quindi abituata a clientela con un certo stile. L’ho portata in un bel locale da aperitivi , la serata è stata molto gradevole. Ho osservato molto il suo linguaggio del corpo, e mi è sembrata sempre molto attenta a me senza distogliere lo sguardo altrove. Mai ho notato segnali di disagio. E mai però si è “proposta” con segnali verso me, ma del resto era il primo appuntamento. Con molto tatto, in punta di piedi, ho colto un momento per poter avere un contatto fisico, una mano da apprezzare per la pelle pura e ben curata. ed osservato la sua reazione….direi nè di sorpresa e nè di imbarazzo.
    A fine serata l’ho accompagnata all’auto e le ho proposto una futura serata per una cena. Lei mi ha ringraziato senza accennare a no e neppure sì…. Solo grazie con un sorriso (premetto che si era parlato già su fb di un possibile altro appuntamento, fra 10gg, in cui aveva già acconsentito. questa sera è stata una mia proposta ape last second che ha gradito e mi ha subito detto ok..). la domanda è: il suo grazie finale, che poteva essere??? Un grazie educato ma che prende tempo, un grazie per dire no educatamente? un grazie per dire sì e non sbilanciata?
    Fra quanto dovrei farmi risentire? poi..se dovesse farsi sentire lei per un saluto o un ringraziamento su fb come dovrei comportarmi per non passare subito a zerbino ma cercare di rendermi io appetitoso?
    Ripeto che è una bellissima donna, e oserei dire, un livello molto superiore delle donne che fino adesso ho avuto..
    Grazie mille.

  109. @giosia: il giorno dopo il bacio non si chiama, ma si scompare, così la metti in difficoltà e pensare se non ha fatto qualcosa di sbagliato, se lei ti piace e mille paranoie che solo una ragazza appena baciata sa farsi. Resetta fin quando non si fa sentire lei.

  110. ciao questa è la prima volta che leggo questo blog e complimenti è molto istruttivo; io ieri sono uscito con una ragazza che conoscevo già da tempo visto che siamo stati compagni di classe anni fa; è una ragazza che mi ha subito preso per come ragiona e per la facilità con cui puoi parlarle, l’ appuntamento di ieri è andato bene siamo andati a bere una birra e poi l’ ho portata su una collinetta da dove si vede un piccolo pezzo di milano cmq posso tranquillamente definire il posto come “romantico”, a fine serata l’ ho riaccompagnata e lei mi ha salutato con un bacio sulla guancia, però visto come era andato l’ appuntamento mi aspettavo qualcosa di più cosi poco prima che entrasse l’ ho richiamata sono sceso dalla macchina dicendogli “scusa mi stavo dimenticando una cosa” e l’ ho baciata lei ha risposto al mio bacio e me ne sono andato a casa con il sorriso stampato in faccia; oggi l’ho chiamata per chiedergli un altra uscita e lei mi ha un po balzato dicendomi che visto che i suoi sn partiti voleva fare una festicciola a casa sua.. dove però non mi ha invitato… detto questo non so bene come comportarmi.. qualche consiglio??

  111. Ciao sensei!
    Ho bisogno di un consoglio: ieri sono uscito con una ragazza che ci piacciamo tutti e due. devo dire che abbiamo parlato. Era come se ci fosse una barriera e comunque non lo fatta ridere molto. per il resto a un certo punto su una panchina mi avvicino e le parlo di me e lei: se ci volevamo conoscere meglio perche mi piaci etc. etc. lei sorrideva ed era felice come se volesse il tutto! dopo io avvicino la bocca e lei fa lo stesso e ci siamo baciati a stampo. la riaccompagno a casa e la saluto. il giorno dopo
    le scrivo sull bacheca di fb grazie per la
    Giornata di ieri. poi le mando dei messaggi affettuosi e lei mi eisponde fredda. infine vengo a sapere che non le piaccio piu e che lei quando siamo usciti si e annoiata e non vedev l ora di andarsene. pero era felice nel momento in cui la baciavo e le parlavo, sorrideva! secondo te cosa dovrei fare adesso?saggi esriso

  112. @Miss Arainai: più che un regola, da parte mia, è uno strumento per far capire ai ragazzi di non essere troppo pressanti. Come vedi con te sta funzionando abbastanza bene. Non conoscendo le sue “capacità seduttive” più di tanto non saprei, diciamo che c’è un film che ti spiega tutto sugli uomini soltanto col titolo: se lui non ti chiama la verità è che non gli piaci abbastanza.
    Noi siamo effettivamente così, in ogni caso non lo chiamare tu ;).

    • E’ fantastico quel film, l’avevo visto tempo fa :)… A me viene da pensare che lo faccia per farsi desiderare perché comunque non mi sono lasciata baciare e avrebbe senso che se la tiri. La sua reputazione è un po’ del “puttaniere che le prende e poi le molla” perciò penso che questi strumenti lui li usi.. Grazie per avermi risposto e aiutata 🙂 eviterò di scrivergli io allora 🙂
      Se poi hai altro da consigliarmi io ti ascolto xD

  113. Ciao Sensei, sono una ragazza, ma vorrei farti una domanda veloce per capire che cosa stia passando per la testa al ragazzo con cui sono uscita Mercoledì. Io non sono granché interessata a lui (per ora, ma sono un po’ più interessata di prima), non mi fido di questo ragazzo (reputazione sentimentale criticata da molti). L’ho incontrato ancora Sabato per strada (mesi che non lo vedevo) e lui mi fa, con il classico tono da “usciamo”, “sono in città i prossimi due giorni” e io gli rispondo “va bene” scherzando ma lasciando intendere “e allora? Perché lo vieni a dire a me?”, però qualche giorno dopo gli scrivo e mi chiede di uscire. Mercoledì usciamo, primo appuntamento, lui per più di metà uscita cerca di baciarmi, ma io, ridendo e scherzando, intanto non mi lascio baciare (gli dico anche che è estate e non cerco storie serie e lui risponde che neanche lui le cerca). Ancora prima di vederci mi aveva invitata per andare con lui e altre due coppie al mare domenica, ma da Mercoledì non mi ha più contattata; invece da quando gli avevo scritto (il 9 giugno) non si è fatto sentire solo il giorno dopo che l’avevo contattato. Che cosa mi puoi dire? Vuole farsi desiderare? E’ la regola dei 3 giorni o dell’attesa prima di ricontattare? (a proposito gira molto anche in Italia questa regola/tecnica?) Lo so che essendo una ragazza forse non dovrei chiedere qui, ma secondo me tu saresti in grado di aiutarmi a capire meglio…
    Grazie.. 🙂

  114. @VICTOR: tempo fa ho frequentato una ragazza veramente timida, che bastava guardarla negli occhi che diventava tutta rossa, però aveva un modo di flirtare così dolce e malizioso allo stesso tempo che aveva decine di ragazzi dietro. Sembrava le ragazzine dei cartoni giapponesi che più si imbarazzano più diventano sensuali. Come dice il sensei è un fatto di personalità più che di timidezza. Cmq complimenti per la schiettezza con cui l’hai conquistata! Mi sa che pure io non ci avrei fatto nulla 🙂

  115. @VICTOR : più che timida mi sembra una ragazza con poca personalità, una timida può essere tranquillamente una ragazza difficile da conquistare, con un mondo interiore ricco ed una malizia ben celata.

  116. ragazza timida.
    conosciamo con il mio amico 2 ragazze. ma non ci facciamo dare il numero.
    la seconda volta che la vedo la saluto, ma lei era molto intimidita.
    la terza volta che la incontro, dopo aver parlato e scherzato, le chiedo il numero. lei mi risponde: “pensavo che non volessi il mio numero”. Da questo momento la strada era tutto in discesa.
    la chiamai, gli dissi “ti voglio vedere”, ci incontrammo sotto casa sua, andammo in una gelateria, dopo gli dissi che avevo un impegno e l’accompagnai a casa. notai che c’era poca tensione sessuale. Era molto timida.
    per 15 giorni non la chiamai. ma lei continuava a mandarmi messaggi.
    un giorno un mio amico mi convinse a chiamarla e vederla. andai a casa sua, ma notai che non mi ispirava niente. la vedovo come una amica, gli ho detto una scusa e sono andato via.
    io da questa esperienza ho capito che l’aspetto fisico in una donna non è tutto. io adoro il flirt, la sfida. adoro le donne vivaci.
    comunque credo anche che il 90% degli uomini avrebbe fatto sesso con questa ragazza.
    sinceramente se l’avessi spogliata nuda anche io gli avrei fatto un pensierino. ma dopo chi la sopportava più a questa.

  117. @Maric: anche io posso essere definito un timido olimpico, ho letto il percorso tante volte ed alla fine anche io ho capito che dovevo partire dal punto 1 e migliorare un po l’aspetto fisico. Da quando sono un po piu in forma e d ho incominciato a toccare di più le cose sono migliorate molto. Ho ancora tanta strada da fare ma credo che proverò seriamente a seguire tutto il percorso. Si, agire è l’unica solizione per noi timidi. Complimenti per il sito Sensei.

  118. @Maric: come avrai letto in molti “post” e articoli la base del percorso della seduzione non sono le chiacchiere ma le azioni: dovete agire, rischiare, magari seguendo i consigli del Sensei :D.

  119. è la prima volta che leggo e scrivo su uno di questi post, devo dire che è davvero interessante leggere i vostri commenti, xk molte volte mi rispecchiano, anche io sono molto timido ho molte paure che mi frenano nella vita e con le donne… sto lavorando proprio su qusto, secondo me bisogna affrontare le proprie paure con fatti pratici, è importante affrontare i propri demoni e sconfiggerli come diceva un vecchio saggio. ritornando al post credo che in un appuntamento bisogna essere se stessi senza cercare di impressionare la donna , bisogna essere consapevoli della situazione e cercare di gestirla al meglio possibile.

  120. E’ da un po’ che leggo questo forum ed anche io sono un timido, ma da quando ho iniziato a seguire i consigli del sensei la timidezza è per così dire, diminuita. Ora frequento una bella ragazza che mi dice sempre che le piace di me quel pizzico di timidezza che mi rende dolcissimo! Prima mi ritenevo un super timido, ora mi dicono che è un pizzico.

  121. @Mario: apprezzo molto le tue considerazioni critiche (costruttive), ma forse c’è una cosa che non hai colto: il tuo corpo è in grado di influenzare la tua mente. Farti avere un “atteggiamento” più sicuro ti permetterà di esserlo lentamente un po’ di più. Per diminuire la tua timidezza ti devo dire cosa fare, non cosa essere. Chi sei lo decidi tu accettando anche la tua timidezza e farne una tua caratteristica, non un difetto. Quando ti relazioni ad una ragazza i contenuti sono i tuoi, è lì che devi essere sincero, il blog serve solo a spiegarti il modo migliore per esprimere quello che senti e quello che sei. Scappano perchè si rendono conto che tu stesso ti vergogni del tuo vero IO, devi esserne fiero, non nasconderlo. “Fanculo mondo, io sono timido“.

  122. Salve,prima volta che scrivo in uno di questi blog e devo dire che è moolto interessante.Sono tutti ottimi consigli,ma volevo chiederti: tu dici sempre di non mentire ed essere sinceri,ma tu stesso consigli a noi stessi di mentire per cosi dire, infatti dobbiamo presentarci come le persone che non siamo,come le persone che vorremmo essere.Ora indubbiamente aumentare la fiducia in noi stessi ci aiuterà a essere per es. meno timidi,però tutti quelli che ci conoscono sanno che noi siamo timidi e che quindi stiamo in realtà recitando fingendo di essere personaggi più attraenti.Io non ho problemi a impersonare un’altra persona magari qualcuno che uso come modello e cosi facendo sono uscito con molte ragazze,ma il Mio problema è che se in realtà poi voglio approfondire ulteriormente sono “costretto” a mostrare il mio vero io e allora scappano o ovviamente restano deluse.Credo succeda anche ad altri volevo sapere cosa mi consigli:)

  123. Leggi bene sul sito, in modo particolare su questo articolo la “storiella Zen”. Le donne, come anche gli uomini, adorano parlare di loro stessi e raccontare la loro storia.

  124. Sensei, quando esco con una ragazza a cena non so mai di che parlare. Reggere due o tre ore da soli non è facile. Hai qualche consiglio?

  125. Ciao Sensei, ho un amico che ogni volta che esce con una ragazza riesce a portarsela a letto… la sera stessa! Io invece ci esco, ci esco di nuovo, ci riesco… e poi, forse alla fine… scatta qualcosa!
    come posso fare a riuscire anche io la prima sera?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here