Ma davvero la pesantezza è terribile e la leggerezza meravigliosa? Il fardello più pesante ci opprime, ci piega, ci schiaccia al suolo. Ma nella poesia d’amore di tutti i tempi la donna desidera essere gravata dal fardello del corpo dell’uomo. Il fardello più pesante è quindi allo stesso tempo l’immagine del più intenso compimento vitale. Quanto più il fardello è pesante, tanto più la nostra vita è vicina alla terra, tanto più è reale e autentica. Al contrario, l’assenza assoluta di un fardello fa si che l’uomo diventi più leggero dell’aria, prenda il volo verso l’alto, si allontani dalla terra, dall’essere terreno, diventi solo a metà reale e i suoi movimenti siano tanto liberi quanto privi di significato. Che cosa dobbiamo scegliere allora? La pesantezza o la leggerezza?

“L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera

Perché la leggerezza?

Il brano precedente è tratto da uno dei miei romanzi preferiti di Kundera, premio Nobel per la letteratura. Vi potrete chiedere cosa c’entra tutto questo con la seduzione e l’attrazione, e la riposta è semplicemente tutto. In anni di consulenze uno dei comportamenti più ricorrenti, negativi, è senza dubbio quello della pesantezza.

Conquistare una ragazza deve essere un gioco, un piacere ed un divertimento, non un obbligo strappa lacrime ricco di dolore e sofferenza.

Spesso delle ragazze chiedono del tempo, con frasi banali:

  • Ho bisogno di tempo.
  • Mi serve spazio per riflettere.
  • Mi potresti piacere ma ho bisogno di tempo per capire.
  • Vengo da una lunga storia ed ho timore di soffrire.

E così via in varie declinazioni. Quasi sempre queste affermazioni scatenano nell’uomo dei comportamenti negativi e immaturi, pesanti appunto. Si diventa dei zerbini e stalker che non generano alcuna attrattiva o emozione.

Cosa vogliono le donne.

Le richieste viste sopra in realtà sono veri e propri consigli che vengono dati ai maschi per sedurle e conquistarle. Loro vogliono soltanto leggerezza, vogliono stare bene e non sentirsi perennemente pressate e sottoaccusa.

La pesantezza è sintomo di insicurezza, così come la gelosia, si può essere “leggeri” soltanto quando si è sicuri di sé. E allora perché non iniziare da subito, per conquistare una ragazza, ad essere leggeri e quindi dimostrare la propria forza emotiva. Il paradosso è tutto qui:

LEGGEREZZA —–> SICUREZZA

PESANTEZZA —–> INSICUREZZA

Se ci si comporta in modo sano da persone sicure, con il tempo il nostro comportamento influenza la nostra mente!

Leggerezza è Attrazione.

Se si entra nell’idea che essere leggeri vuol dire alleggerire ogni momento pesante, in automatico le donne si troveranno più facilmente a loro agio. Diviene quindi anche un’arma anti test potentissima che va ti pari passo con l’ironia.

Ad esempio una ragazza fa una battuta che lascia intendere di non essere attratta da te, che non le piaci. Anche se però è uscita con te ed il suo linguaggio del corpo ed il contatto fisico indicavano il contrario. Vediamo i 2 scenari possibili.

Scenario della Pesantezza:

Te la prendi perché eri sicuro di piacerle così ti ammutolisci, la ragazza che ti piace percepisce l’imbarazzo e anche lei smette di parlare. Oltre a generare imbarazzo le fai capire che sei ancora immaturo, un bambino che se la prende per una battuta. Oppure dopo la battuta ti arrabbi e le fai notare che lei non è stata chiara perché prima ti ha dimostrato interesse ed ora invece ti dice di non averne.

Scenario della Leggerezza:

La sua è solo una battuta alla quale preferisci non dare alcun preso. Sai perfettamente che le parole non hanno un così grande valore in seduzione, ma che quello che conta sono i gesti e le azioni. Così stai al gioco e anziché prenderla le dici che ha ragione perché oltretutto hai tanti altri difetti e fai dell’autoironia. Lei di sicuro apprezzerà il fatto che non te la sei presa e che anzi ci hai scherzato. Magari la sua è stata soltanto una battuta che le è scappata, fuori luogo, e che vorrebbe non averti detto.

Anche lo stesso contatto fisico ha più forza se viene instaurato in una situazione di leggerezza, perché in quel caso lei è più rilassata e le sue barriere antiseduzione non sono in allerta.

L’insostenibile leggerezza dell’essere.

Questo modo di essere e vivere deve permeare tutta quanta la nostra esistenza per darci la possibilità di vivere meglio e diventare seducenti. Se riesci a non dare peso alle cose inutili, come spesso fanno in molti, il tuo livello di attrazione con le ragazze crescerà esponenzialmente. Ricorda che per leggerezza non si intende frivolezza o stupidità, ma il saper dare il giusto peso a ciò che ci accade.

Anche chi è stato lasciato e vuole riconquistare la ex ragazza deve comprendere che una delle cause per cui lei ti ha lasciato è l’essere oppressivo e pesante, per riaverla devi alleggerirti,  apprezzerà!

“Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell’intelligenza sfuggono a questa condanna: le qualità con cui è scritto il romanzo, che appartengono a un altro universo da quello del vivere” (Italo Calvino).

“Chi è pesante non può fare a meno di innamorarsi perdutamente di chi vola lievemente nell’aria, tra il fantastico e il possibile: mentre i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla “compassione” verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza”. (Pietro Citati).

115 Commenti

  1. “le parole non hanno un così grande valore in seduzione, ma che quello che conta sono i gesti e le azioni”

    A me piace una ragazza, è fidanzata, lei di tanto in tanto fa delle affermazioni molto acide su di me, sul mio aspetto, però non ho problemi a fare contatto fisico con lei e sembra anche stare bene con me, non mi evita anzi, ad esempio settimana scorsa mi ha anche invitato a passare la notte a casa sua con la sua migliore amica ed un mio amico. In questo caso dici che dovrei semplicemente fregarmene dei suoi comportamenti scostanti ignorandola o facendo autoironia?

  2. Scusa sempre il disturbo,sono passati 20giorni,e ancora in crisi con la mia donna,cioè lei è in crisi con me.mi ha pregato di starle vicino,x qualche settimana,fino a che la cura x la sua tiroide che non cammina,e che gli provoca questo momento di spallamento,cominci a funzionare x chiarire dentro di Lei,se Il problema è questo o è Il rapporto che è andato.è dura,in certi giorni,ho sbandato un pó mettendogli Un pó di pressione(beta),ma da una settimana,mi sono ripreso e pur con un dolore dentro,ho ripreso la leggerezza che ha sempre segnato Il nostro rapporto.ovvio che stà donna la amo profondamente,ma sono anche cosciente che potrei perderla ,e a quel punto lasciarla and are.intanto Il fine settimana la Porto in week end a viterbo che non conosce,e vediamo.grazie sempre x I tuoi consigli.

    • Purtroppo ho poco da dirti, sta alla tua forza riuscire a reggere più che puoi. Però ricorda che non siamo immuni al dolore e a volte prende il sopravvento e ci schiaccia. Non c’è da vergognarsene, è la cosa più naturale di questo mondo, non essere troppo duro con te stesso.

  3. Ah ecco, c’ho preso in pieno ahahah.
    Non ho capito in pieno,pero’, il commento di Pietro Citati quando dice che i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla “compassione” verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza. Ma e’ sempre così? Perche’?
    Sto finendo di leggere il libro: “Lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta” di Pirsig, quando lo concludo ti diro’ le mie impressioni.

    • Perchè la pesantezza vince sulla leggerezza, è fisica. Chi è leggero vede nei “pesanti” delle persone in difficoltà così, proprio perchè leggero, si prodiga per aiutarli per essere, purtroppo, trascinato lui stesso verso il basso. Ecco perchè sta a tutti noi coltivare la “leggerezza” e sfuggire chi invece vuole a tutti i costi vivere con il peso della vita. Siamo in un ambito complesso, filosofico e metafisico in cui ognuno trova la propria via, si parla quasi di trascendenza.

  4. Ciao Sensei, arieccomi, potresti dirmi i titoli dei libri di Italo Calvino e Pietro Calvati dove nell’articolo hai citato le frasi?
    Grazie, ciao! 🙂

  5. Sensei, sabato sera sono uscito con una donna separata (con figlio). Serata molto piacevole e alla fine è scattato anche un bacio da parte mia che lei non ha affatto rifiutato. Avevamo curiosità entrambi di conoscerci. Poi classico silenzio di tre giorni. Ricontatto ma la sento fredda. Chiedo a quel punto da quanto fosse separata. Mi risponde non molto e aggiunge che è un periodo molto confusa e che accetta amicizie senza andare oltre. A quel punto ho cercato appunto di esser leggero, mi scusavo per il bacio anche se spontaneo ma appunto non sapevo da quanto fosse accaduta la separazione. Mi risponde che non ho fatto nulla di male e che è stato un bacio innocente. Ho chiuso con leggerezza ugualmente. Ora sparisco per un po’ e poi vediamo … Di sicuro mi è piaciuta molto la persona e non mi ha granché bloccato la sua situazione. Certo non è in discesa per me… Che dici ?

    • Mai scusarsi per un bacio, mica l’hai violentata! Ste donne così creano più problemi che altro e poi una sera le trovi con Aziz a giocare al dottore. Sei disposto a sopportare tutto questo?

  6. Cronaca del fine settimana…(La ragazza con cui ho approcciato la settimana scorsa).
    Dopo non esserci ne sentiti ne visti per l’intera settimana, sabato mattina la contatto su fb, la prendo in giro tranquillamente per un po’ e poi ci salutiamo.
    Ci vediamo sabato notte, lei era sempre con la sorella, e inizio a sedurla DAVANTI alla sorella, coinvolgendola e prendendola in giro insieme. Ad un tratto, si avvicina l’ex della sorella e da quel momento io e lei stiamo da soli nel locale. Parliamo, tanto contatto fisico in maniera più che naturale (es. lei seduta e io seduto sulle mie ginocchia davanti a lei con le mani nelle sue gambe, spintarelle reciproche, carezze e schiaffetti da parte sua di continuo) e a questo punto le chiedo semplicemente il numero di telefono, me lo da senza problemi.
    Ci salutiamo e ci diamo appuntamento in un altro locale per finire la serata (lei sempre con la sorella e l’ex). Arrivo nell’altro locale e appena entrato la vedo abbracciata ad un tipo che 2 minuti dopo se la porta. Chiedo, in maniera tranquilla, a dei conoscenti chi fosse e mi dicono che è il suo ex. Magari con me stava semplicemente giocando.
    Al momento mi dispiace un po’, avrò sbagliato qualcosa nel mio approccio, anche se sembrava che la cosa andasse, anche la sorella spingeva sul lasciarci soli ad un certo punto, però mi rendo conto che fino a questo punto con una sconosciuta non ero mai arrivato. E’ uno dei diversi “due di picche” che prenderò nel mio percorso, non ne faccio un dramma, fa parte del gioco. La cosa che mi ha “spaventato” è che quando andavo via è passata la mia “amica”/ragazza obbiettivo e l’ho vista incredibilmente figa… ho tirato diritto, un ciao reciproco molto veloce. So che è incazzatissima con me perchè mi piace,(come a dire che fino ad un mese fa non se ne fosse mai accorta), ma quello che, ripeto, mi ha colto di sorpresa è stato il blocco allo stomaco nel momento in cui l’ho vista. Forse, perchè in quel momento ero più sensibile per il fatto della sorpresa avuta con l’altra, forse perchè era incredibilmente figa davvero non so… Mi è venuta un po’ di malinconia, gestita esclusivamente dentro di me… martedì in palestra mi sfogherò anche per questo. Lo dico per gli altri utenti.. il percorso non è facile, si sbaglia, si cade e non è detto che anche se si fa tutto perfettamente le cose vadano secondo le nostre aspettative. Capita pure che vedi la ragazza per la quale hai iniziato a farlo, che senza volerlo ti ha dato una “scantata” – una sveglia, da noi si dice così – nel farti rendere conto che non ti stavi comportando da uomo con lei ma come una patella di scoglio, e la sua vista sia come un pugno allo stomaco. Ma è un cammino da fare per noi, se si migliora, si impara, ci si corregge, qualcosa di bello capiterà anche a noi, ne sono sicuro. E non perchè siamo cambiati ma, come dice bene Sensei, siamo stati noi stessi, sinceri e coerenti con chi siamo e cosa vogliamo.

    • Tu stai facendo un grande sforzo per te stesso e stai imparando a gestire le situazioni che ti capitano nella vita, prenditi il tempo per imparare e lascia fare l’Universo, ogni tanto può anche sorprenderti.

  7. Ciao Sensei
    come detto stasera l’ho contattata su fb.
    In maniera molto leggera, con un semplice “Ciao, come va?”; abbiamo messaggiato un po’, non in maniera continua (non rispondevo immediatamente, e nemmeno lei, io perchè facevo anche altro e per non dare l’impressione di non aspettare altro), ma era una discussione un po’ fredda (per quello non amo i messaggi, come dici bene tu non si vede il linguaggio del corpo) mi ha dato la sensazione di essere un po’ fredda, mi ha detto subito che non si sentiva bene, ma non ho tratto alcun tipo di conclusione merito in quanto non vedendola o sentendola non saprei… L’ho salutata gentilmente, senza dire o chiedere di vederci.
    Aspetto a ricontattarla o domani sera provo a sentirla? Ripeto, non avendo confidenza, via sms non riesco a conversare granchè bene e in leggerezza. Non penso di doverle chiedere il numero via fb, non so, ma mi sembra il classico modo che porta ad un fallimento non so.
    Paradossalmente, il percorso mi sta aiutando per migliorare la mia seduzione dal vivo, e questo, oltre a servirmi tanto, è l’unico modo che ritengo giusto per provare a sedurre… Quindi mi trovo a disagio, ora, via fb. Grazie per i consigli che vorrai darmi.

  8. Ciao Sensei, ti faccio il resoconto del fine settimana.
    Venerdì notte, rientrato dalla palestra, esco a fare un giro e si crea, per caso, l’occasione di parlare con una ragazza molto carina che conoscevo solo di vista.
    Mi comporto come da percorso: ironia, autoironia, leggerezza e tanto tanto contatto fisico fatto seguendo l’escalation, siamo arrivati ad un soffio dal bacio. Il locale era pieno di gente e dal suo linguaggio ho capito che li dentro avrebbe rifiutato, quindi serenamente e con un bel sorriso l’ho inviata a spostarsi con me da un’altra parte. Mi dice di no perchè ha la sorella “a carico” (una **** imperiale!) e che non vuole lasciarla sola perchè si è appena mollata etc……
    Sempre con tanta tranquillità, glisso e cambio discorso. La serata si conclude con loro due che vanno via.
    Sabato sera: Sono invitato da amici ad una cena (hanno pescato un dentice da 11 Kg, e hanno noleggiato una trattoria per farlo preparare, uno spettacolo!) e il caso ha voluto che ci fossero anche loro. Finita la cena usciamo tutti insieme…Io non avevo voglia di “provarci” mi stavo divertendo per i fatti miei ma inconsciamente ho fatto tanto caldo/freddo perchè, quando ci avvicinavamo il contatto fisico e l’ironia erano a mille poi sparivo e continuavo la mia serata. Lei comunque non si distaccava mai dalla sorella. Oggi guardo la mail e vedo che entrambe mi hanno chiesto l’amicizia su fb…………… Praticamente non lo uso più, ho altro da fare che buttare le giornate sul pc, ho semplicemente accettato la loro richiesta e non ho mandato alcun messaggio. Come posso fare la prossima volta per farla staccare dalla sorella? O provo a portarmi a casa entrambe??? scherzo ahahhaha!… Ho bisogno di fare altra esperienza prima di tentare con l’approccio alla mia ragazza obbiettivo, anche se lei in questo caso è in secondo piano. Consigli? ti ringrazio.

    • Seducila DAVANTI alla sorella, ovviamente coinvolgendole entrambe nelle variue discussioni. Usa la sorella per prendere in giro lei e vedrai che se è interessata troverà il momento per stare sola con te. Per quanto riguarda fb, se è l’unico strumento che hai va bene per iniziare, anche se le dovevi chiedere il numero di cell. l’ultima volta che l’hai incontrata.

  9. Ciao sensei complimenti per il sito lo sto trovando davvero utilissimo! (a breve comprero l ebook)Vorrei raccontarti una mia esperienza e mi piacerebbe avere la tua opinione. Oggi sono uscito in comitiva con i miei amici e ad un certo punto ho sentito L. che diceva a M. riferendosi a un altro ragazzo ridendo “Eh, forse dovrei trovarmi un finto ragazzo per farlo ingelosire” Io allora mi sono intromesso nella conversazione e con faccia tosta e tono chiaramente scherzoso le ho risposto “Se vuoi io posso fare quello vero!” A quel punto L. e M. si sono guardate e si sono messe a ridere. Premettendo che nessuna delle due ragazze é quella che mi piace, tu la trovi buona come risposta oppure dicendo cosi le fai capire che ti piace e potrebbe vederti come 1 di quei ragazzi che le sbavano dietro.

    • Dipende dal modo come lo dici e se lo loro ti hanno già inserito nella lista “zerbini da riporto”, omunque ti chiedo: “Quale è il fine di quella battuta? A cosa dovrebbe servire?”

  10. Sensei, tu ci insegni come sedurre e conquistare una donna, e di questo ti ringrazio. Ma perché non apri anche una sezione nella quale fai degli articoli su come tenersi bella stretta una donna una volta conquistata? Capita a volta di essere lasciati per i più svariati motivi, ma capita a volte anche di essere lasciati senza alcun motivo. Come evitare tutto ciò se teniamo veramente a una ragazza? Penso che potrebbe ritornare utile a tutti. Grazie Sensei!

  11. Ciao Sensei, leggendo e rileggendo i tuoi articoli, diciamo che ho fatto ENORMI passi in avanti, non sono diventato un latin lover, e anzi, non ho fatto neanche molte conquiste, però è cresciuta la sicurezza in me stesso. Ancora mi manca un po’ di strada per arrivare a rimorchiare al volo, però intanto è già qualcosa. Ti scrivo per un consiglio, sabato sera ero a ballare con amici, tra cui una ragazza amica di amici che non conoscevo. Molto bella, inizialmente sto nel mio, mi presento, qualche battuta ma niente di più, poi dopo un po’ che vedevo che ballava con miei amici molto amichevolmente ho detto: “ma sarà che io sono qui, lei è lì e sto fermo come un cretino?” Allora mi sono avvicinato per parlare un po’, e ho notato che anche se io magari dopo un po’ diciamo che “mi sarei accontentato” di quei 10 minuti di chiacchere e sarei tornato “volentieri” insieme a tutti gli altri, magari continuando a parlare, lei non smetteva di parlarmi, di chiedermi e bla bla. Allora ho continuato, poi è partita una canzone, l’ho presa e abbiamo iniziato a ballare, anche molto sensualmente a tratti..ci siamo lanciati sguardi e di contatto fisico ce n’è stato a tonnellate. Poi una volta usciti dal locale, ci siamo incamminati e prima abbiamo scambiato qualche battuta e poi mi ha chiesto un po’ di me..cosa faccio, cosa non faccio e bla bla, e io le ho chiesto di lei..poi dopo ci siamo salutati, bacio sulla guancia e mi ha detto tipo: “ci vediamo alla prossima lezione di ballo”. una cosa simile, visto che mentre ballavamo mi ha raccontato che faceva rock n roll acrobatico tempo fa. Il problema, che per come sono fatto io problema non è, è che lei abita a circa 40 km, ha due anni in più e non saprei come alimentare il rapporto. L’unico modo che ho per vederla è tramite amici, e non sono nemmeno molto legati neanche loro..hai qualche consiglio? L’ho aggiunta su facebook, secondo te è giusto contattarla giusto per tenere un minimo caldo il “rapporto”, per poi magari vedersi?

    • Purtroppo in questi casi se provi a “conquistarla” via fb non otterrai nulla, ti consiglio di non fare nulla e confidare nel destino questo ti farà guadagnare punti mengtre aggiungerla su fb rischi che ti farà sembrare il solito “affamato di figa”.

  12. Ciao sensei ho bisogno di un consiglio. sabato scorso mi dovevo vedere con una ragazza con cui mi sono messo d’accordo stesso sabato sera su fb (il cell non l’aveva sentito)… sembrava contenta, però mi dice che stava con un’amica e che non era sicura di scendere in paese. Io esco con i miei amici, poi la chiamo e ci incontriamo per un po; stavamo io, il mio amico e loro due, loro dicono che devono ancora mangiare, noi no, quindi loro vanno e le dico di vederci più tardi. Dopo la richiamo, stavano mangiando ancora, però le dico che me ne devo andare perchè i miei amici con cui avevo il passaggio se ne dovevano andare, lei dice “ok sarà per la prossima” (obbiettivamente potevo rimanere ad aspettare da solo in strada che lei si liberasse, però poi avrei dovuto fare un po di strada a piedi per ritornarmene a casa, però non so se lei sa che abito non molto lontano dal paese, forse si)… Quindi me ne vado con i miei amici a casa, poi più tardi mi chiama un altro amico con cui esco di nuovo in paese, però mentre scendevo la incontro (se ne stava andando, la stavano aspettando per andarsene), quindi la saluto e niente più… In questa settimana l’ho contattata un paio di volte su whatsapp, un paio di volte non mi ha risposto, poi mi ha risposto una volta e poi niente più, 2 giorni dopo la ricontatto dicendole che mi dispiaceva per il sabato scorso e che sarei voluto rimanere ancora e lei mi risponde “no figurati” le dico “allora mi perdoni :P?” dopodichè non mi ha risposto più. Me la sono giocata secondo te? che devo fare?

    • Non stai facendo nulla, eccetto mandare sms o telefonate, devi sfruttare quando vi vedete per sedurla, osando e agendo.

  13. Ho un aggiornamento.. L’ho contattata utilizzando quel metodo “socratico” che ho letto in un articolo e lei ha detto che era contenta e che le sarebbe piaciuto tanto che fossimo amici.. Ora diciamo dopo questo periodo che non ci siamo più parlati, dopo questo RESET, vorrei agire secondo una strategia precisa ovvero essere caldo e freddo, contatto fisico , leggerezza e ironia.. Cioè voglio creare in lei il dubbio voglio metterla in confusione deve pensare “Ma questo mi vuole o no? Non aveva detto che dovevamo essere amici?” . Forse questa è la strategia migliore per conquistarla? Che ne pensi?

  14. ciao sensei.
    ho letto con interesse i tuoi articoli in genere non leggo molto on line avendo 40 anni ed avendo vissuto tante storie e diverse convivenze mi ritenevo..(errore 1) in grado di gestire le situazioni.
    da un anno circa sono infatuato di una mia collega molto piu piccola di me…sono single vivo solo e quindi pensavo di potermi innamorare senza problemi se non fosse che lei ha 21 anni…
    in un anno circa è nato un bel feeling, lei era fidanzata..mi ha sempre detto che mi rifiutava perche fidanzata..io ho comunque provato in ogni modo a farla uscire a incontrarla soli io e lei ( errore 2 insistere)..ma niente non mi ha mai dato nessuna soddisfazione. Pero il contatto c’era anche quella giusta malizia..solo che poi fuori dal lavoro spariva..
    ora lavora in un altra sede e non la vedo quasi piu..ci chiacchieravo spesso per mail cercando di mantenere il rapporto per riuscire ad uscire con lei e scopro che ha incontrato un tizio in un occasione ha mollato il ragazzo e si frequenta con questo tizio O.o!
    non c’ho visto piu..mi sono dichiarato (errore 3), lo so ci stavo male nel mentre mi sono accorto di essere proprio innamorato perso…
    come mi aspettavo mi ha gentilmente rifiutato dicendo le solite cose, ti voglio bene come amico bla bla..
    di errori ne ho fatti un botto..ora vorrei tentare il reset di molti mesi ma sono sicuro che non la riuscirò mai a sedurre…anche dopo un reset se mi ripresento mi ignorera..consigli?

    grazie mille è un ottimo blog

    • Purtroppo gli errori comessi diminuiscono le tue chance di conquista, anche perchè dovevi sedurla quando potevi, ora il reset è uno strumento poco efficace (e anche l’unico che hai) visto che è quasi obbligatorio. La forza del reset è tale quando sei tu a decidere e comunque un po’ l’hai sedotta, da quello che mi dici in realtà lei ti stava solo usando come flirt lavorativo per “passare del tempo”. Fallo ma non troppo lungo, tipo, 3-4 settimane, e poi sarebbe meglio che riesci a vederla “per caso”.

  15. ho capito sensei … vediamo come va in questi giorni … vediamo … .. ti aggiornerò in questi giorni … grazie…

  16. grazie della risposta Sensei…si!, sono uscito quando capitava..e ho conosciuto ragazze, e grazie ai suoi consigli e al suo ebook, non ho fatto solo esperienza, ho acquisito un pò di sicurezza e mi sono anche divertito.. non dico che sono diventato un dongiovanni ma rispetto a prima sono migliorato …
    il problema è che con le altre è stato molto più semplice, queste con cui sono uscito in questi due mesi ho sempre trovato una risposta, cioè a telefonata fatta o sms inviato ho sempre avuto una risposta… ma con questa non lo so ma non riesco ad approfondire la cosa… quando sembra che tutto vada bene, ecco che appare dal nulla qualcosa che mi impedisce ad andare avanti .. qualcosa che mi confonde le idee..
    in questi due mesi non mi sono proprio fatto sentire… mi ha mandato due messaggi ai quali non ho risposto, uno per RIfarmi gli auguri di capodanno (che tra l’altro l’avevo già fatto qualche giorno prima del 31 e che lei aveva risposto, quello è stato l’ultimo contatto) ovviamente non ho risposto (che poi come hai detto il messaggio per farti gli auguri di capodanno no significa niente, visto che è un messaggio che si fa persino alla più cozza delle tue amiche).. e poi un’altro su facebook per sapere come andavano gli esami … ma niente di che …
    comunque non la richiamerò… come dici te devo lasciarle la curiosità… ma sensei dimmi.. non è che questo suo atteggiamento, cioè quella di essere sempre carina le volte che ci vediamo, quella di giocare sempre con me (contatto fisico), quella di mandarmi messaggi corporei positivi e poi non rispondere è un test ?, vuole sapere fino a dove sono disposto ad arrivare?…sono domande da zerbino, lo so!… ma io non so dove sto sbagliando, forse sto interpretando male i suoi segnali … non lo so …

    • Se capita una volta è facile che sia un test, ma se è così sempre allora c’è qualcosa:
      1. è fatta così (e quind fatta male).
      2. con te gioca e basta e si diverte a testare il suo potere.
      3. interpreti male i suoi atteggiamenti e messaggi corporei male.

  17. ciao sensei:
    allora… devo fare un riassunto … fino a dicembre andava tutto bene finché ho cominciato a comportarmi da zerbino quando ho scoperto che già usciva con un’altro… e ho mandato tutto all’aria… mi avevi detto di fare un reset .. e cosi ho fatto… dopo due mesi ci siamo rivisti all’università… e cosi ho cominciato tutto da capo… abbiamo parlato .. in questa prima settimana c’è stato tanto contatto fisico …e so che per ora nn esce con nessuno.. e cosi oggi con la scusa del “giorno delle donne” ho provato a chiamarla, giusto per fare una chiacchierata … ma lei nn ha risposto … cosi ho detto vabbè, pazienza… dopodiché mentre guidavo mi arriva un suo messaggio.. “ciao ti chiedo scusa ma solo ora ho visto la tua chiamata, dimmi”, cosi dopo quasi 20 minuti l’ho richiamata ma niente risposta, cosi ho lasciato stare.. io sinceramente comincio un pò a stancarmi sensei… se lei mi manda un messaggio dopo una chiamata senza risposta vuole dire che vuole essere contattata.. ma lei continua a non rispondere, non voglio commettere lo stesso errore di qualche mese fa…. è per questo che nn ho più insistito… hai da darmi qualche consiglio sense?

    • Se lei ti scrive un sms ad una tua chiamata, se vuoi rompere il potere che ha su di te, devi lasciarle la curiosità e non richiamarla. Il reset non è solo sparire, ma migliorare e fare nuove esperienza, hai fatto tutto questo?

  18. Il problema è che non so come.. Tipo scusarmi con lei e riprendere l’amicizia almeno per ora.. Però non so se ritornare come prima scherzoso oppure essere un pò freddo.. Ho una confusione mentale pazzesca

  19. hai perfettamente ragione.. mi sono fatto trascinare dagli istinti.. e me ne rendo conto solo ora.. ma potresti darmi un consiglio per riavvicinarmi a lei pacificamente?

  20. ciao sensei volevo chiederti un consiglio, settimana scorsa ho conosciuto una ragazza e la voglio sedurre ma ci sono due problemi il primo è che è fidanzata, e il secondo è che la vedo per l’ultima volta questo giovedi. il primo non lo ritengo un problema vero e proprio rispetto al secondo che mi costringere a dover affrettare i tempi. la mia domanda è questa quando la vedo mi conviene tentare subito il tutto per tutto o gli chiedo il numero e cerco di sedurla con piu calma? come ho detto giovedi è l’ultima volta che la vedo in modo cosi per dire casuale. aspetto una tua risposta e grazie per tutti i consigli che ci dai

    • Purtroppo sulle tempistiche non ti posso dire molto, una giornata per farsi dare il numero va più che bene, quindi spingi al massimo con ironia e contatto fisico e chiedile il numero (magari con una scusa), ad esempio per lo studio o per qualcosa che vi piace fare ad entrambi. Se dovesse dirti di no potrai in ogni modo continuare a sedurla quando la vedi. Una soluzione non esclude l’altra.

  21. p.s. sono pronto a rischiare, perchè penso che è davvero la ragazza giusta per me, siamo molto simili e davvero non mi capacito di come sia potuta finire così, tutti lo credevano che ormai era una cosa fatta.. e invece è finita così, ma non mi voglio arrendere non voglio fuggire perchè non sono un vigliaccio e voglio prendermi ciò che voglio davvero.. Solo che mi serve una dritta un qualcosa per farla cadere ai miei piedi anche se i tempi saranno lunghi, farei la qualsiasi, perchè io ci credo davvero, se prima c’era un minimo di interesse voglio fare scattare in lei quella scintilla che è mancata!

    • Ma ti leggi quando scrivi o ti lasci prendere soltanto dal “ciclo” e dagli ormoni? Sembri una dodicenne che legge Twilight. Sta tipa manco sai chi è veramente, non l’hai mai baciata e dici che è la ragazza giusta? Stai montando questo nulla così tanto da diventare uno dei maggiori esponenti della classe degli orsetti del cuore, anzichè pensare a come conquhistarla pensa a crescere e a migliorarti, conosci altre ragazze e anche lei (ma conoscila davvero). Il problema non sta nel tuo modo di sedurre ma in una immaturità da cariarsi i denti, ti sei permesso di litigarci, di criticarla e quant’altro solo perchè lei non ti vuole…ma lo leggi quello che spiego? Non si ilitga e non si battono i piedi per terra, si accetano le decisioni altrui con rispetto e sdrammatizzando, ti manca tanta tanta leggerezza.

  22. Ciao Sensei, forse avrò scritto già un commento simile in un altro articolo, ma in questo voglio spiegare in modo dettagliato la mia situazione. Circa a metà gennaio ho iniziato a sentirmi con una ragazza che mi piace molto, abbiamo incominciato a cercarci sia l’uno che l’altra molto intensamente. Ovviamente io glielo facevo capire l’interesse e anche lei tant’è che l’ha detto a tutti che si stesse sentendo con me (abbiamo amici in comune) e che mi trovasse molto simpatico e voleva conoscermi. Successivamente siamo usciti insieme, e in quest’uscita mi sono comportato in modo normale, ironico scherzoso però allo stesso tempo dolce, abbracciandola, (è capitato anche un attimo che la tirassi per mano), a braccietto, bacetti in guancia, ed è stata una serata in cui abbiamo parlato molto, cioè avevamo molta empatia feeling.. Era chiaro che da ambo le parti c’era interesse me lo dimostrava tant’è che si è ingelosita per una battuta. Dopo la fine dell’uscita, l’ho cercata mandandole la buonanotte, e il giorno dopo mi ha cercato lei parlando del più e del meno. E’ sparita per 2 giorni, e mi ha contattato poi dicendomi che fosse meglio non sentirci più perchè non voleva prendermi in giro.. dopo qualche giorno che non ci eravamo sentiti più l’ho contattata dicendole che mi mancava e non mi ha risposto.. l’ho ricercata chiedendole il motivo di questo brusco allontanamento e lei ha detto che era per non farmi illudere perchè ha capito che non era quello che voleva anche se c’era un minimo d’interesse prima e sperava che anzi saremmo rimasti amici e io (me ne rendo conto solo ora che ho sbagliato) le ho detto che mi dispiaceva perchè ci credevo davvero e la volevo davvero e lei ha detto che ho ragione e si era comportata malissimo e io le ho detto che non me la sentivo di dirle ne si ne no per restare amici ma rispettavo la sua decisione.. Ho sbagliato sicuramente link o cazzate varie per farle capire che la volevo sul serio, ma ormai è passato.. Successivamente le ho chiesto di vederci (con l’intento non di parlarci, ma di prenderla e baciarla senza preavviso) e lei aveva detto ok ti faccio sapere, dopodichè mi ha detto che stava uscendo e che se avevo qualcosa da dirle andava bene ma che lei tutto quello che aveva da dirmi già lo sapevo. A quel punto io sono esploso le ho detto che non doveva comportarsi come se mi stesse facendo un favore e le ho detto divertiti stasera, lei poi ha risposto dicendomi di calmarmi e non essere nervoso e che tutto questo lo faceva solo per non farmi stare peggio e lì l’ho accusata di fare la vittima ecc, anzi ha replicato dicendo che la vittima fossi io per una cosa che non c’è stata, in pratica abbiamo avuto una lite molto accesa.. Un ora dopo siamo usciti (siamo in comitiva), e io l’ho salutata in modo freddo, sono stato indifferente tutta la serata, a scherzare con tutti a cercare di farla ingelosire, ho buttato pure una frecciatina e lei lo ha notato e si è innervosita. A fine serata non so come c’è stato uno scambio di battute come se la lite non ci fosse stata anzi lei mi spingeva il braccio giocosamente e io ero normale cioè non la calcolavo più di tanto. Da lì non ci siamo sentiti più.. Io la voglio per davvero mi sento in una situazione in cui sono bloccato e non so come muovermi.. Vorrei un consiglio, avevo pensato di usare il metodo socratico, cioè contattandola e dicendole che ha ragione che siamo fatti per essere amici ecc ecc, e resettare il rapporto, perchè io non mi voglio arrendere, l’interesse suo c’era e quindi non è tutto perduto, io voglio tentare il tutto per tutto per conquistarla davvero. Cosa posso fare???? Scusa per il lungo e dettagliato commento, ma forse ne vale la pena

  23. Ciao Sensei, vorrei esporre alla tua attenzione questo caso. Frequento l’università e da diverso tempo ho notato gli sguardi e i sorrisi di una ragazza(spero di non aver frainteso). Non la conosco minimamente e ammetto che non ho mai saputo come fare per rompere il ghiaccio e parlarle di presenza. Ad ogni modo tramite una pagina nata sul male per eccellenza ossia facebook, sono riuscito a trovarla. So che dovevo evitare, perdonami ma ho deciso di fare il tentativo tramite il social mandandole un messaggio. Lei ancora non ha visualizzato ma so per certo che si è connessa. Qualora non abbia frainteso è possibile che questa ragazza che mi lanciava segnali inequivocabili adesso neanche risponde per messaggio?!

    • Si è possibile, perchè se una ti manda messaggi chiari (per lei almeno), vuole che agisci e che ci vai a parlare di persona non su fb.

  24. ti ringrazio =) io il fatto di dichiararmi l’ho escluso.. anche perchè rovinerei l’intesa e la splendida amicizia che abbiamo. lei è innamorata di un ragazzo di una città molto distante ma lui non se la fila proprio per niente, anzi l’ha fatta solo soffrire.. queste cose me le hanno dette le sue migliori amiche non lei, perchè quando sto con lei trovo stupido parlare di lui e cerco di non toccare questo tasto. per favore puoi darmi qualche altro chiarimento? Grazie ancora Sensei 😉

  25. Ciao Sensei, ti scrivo per capire se lei è interessata a me o no. In pratica noi abbiamo un rapporto di amicizia favoloso ma io di lei ne sono completamente innamorato, ma non lo do a vedere proprio per niente a tal punto di evitarla, noi usciamo in comitiva e lei si avvicina sempre a me mettendosi sempre sotto braccio, a volte quando parlo di ragazze sembra di essere gelosa. lei con me si diverte un sacco, ride, scherza e vuole sempre abbracci e bacini (sulla guancia) e si vede che gli piace passare del tempo insieme a me, io non sono il tipo di amico che confida tutti i suoi problemi e nemmeno lei a me. Lei è una ragazza dolce, sentimentale e romanticissima, non esce molto la sera perchè è un po impegnata, allora quando non esce, io con qualche scusa banale la chiamo e parliamo per diversi minuti, ma lei non è il tipo che si fa sentire spesso, per favore te ne sarei molto grato se mi daresti una tua opinione.. 🙂

    • La situazione è chiara: non hai fatto nulla per sedurla quindi per quale diavolo di ragione dovrebbe essere interessata a te? Per grazia divinia? La cosa migliore che puoi fare è leggere l’ebook Conquista la ragazza che ti piace, ci troverai il metodo migliore per conquistare una tua amica. Sei in una situazione complicata e difficile da sbrogliare, di sicuro evita di dichiararti o farai soltanto danni e la allontanerai, serve un metodo preciso e mirato pe aumentare al massimo le tue possibilità di farla tua.

  26. Sensei ti posso chiedere,anche se non è l’ articolo adatto, quindi quali sono gli errori da non fare assolutamente in discoteca?
    Grazie mille

  27. Grazie per la risposta sensei… il fatto è che non ci siamo “lasciati” granchè bene… autostima a mille per me (e rabbia !!!)…e successivamente orgoglio femminile a mille per lei…

  28. Ciao Sensei, scusa il disturbo, volevo commentarti sull’articolo di “cosa fare dopo un reset”, non so se ti ricordi tutto… Ho cercato di essere più sfuggente come mi avevi consigliato, e mi sono io stessa convinta che forse non ne vale più la pena, lui mi ha chiamato e gli ho detto che non voglio fare più l’amore con lui. Alla domanda cosa io voglio e cosa deve lui fare non ho saputo più rispondere. Cioè io vorrei che lui mi volesse veramente, mi ha detto che gli piaccio e che mi desidera, ma non mi basta. Dice che non mi capisce, il problema è che ne anche io capisco lui.

    • O forse sei tu che non vuoi accettare che gli piaci e speri che affronti lui per te le tue paure. Non può essere un ragazzo a spazzare via le tue insicurezze ma te stessa. Ti ha detto che gli piaci, che altro vuoi? L’uomo è semplice.

  29. Grazie mitico!! :D…

    Diciamo che ho fatto dei “mini reset” costanti e continui che mi hanno permesso di non entrare in zona amicizia ma ora mi sono andato a rivedere cosa fare e cosa non fare durante il reset e la anche la parte del caldo/freddo così da essere più deciso!! (grandi articoli!! ;-))

    Diciamo che la “torturerò” con la mia cattività nel farlo sto reset!! Già ora mi definisce come “antipatico” per queste cose e lo dice in maniera inequivocabile sotto il punto di vista del linguaggio non verbale (prima o poi cede!! :D), voglio vedere come mi definirà ora!! :D…

    E poi amen se questo reset più cattivo non funziona IL MONDO E’ PIENO, di lei posso fare a meno!! 😀

  30. Scusa non ho specificato una cosa… volevo che fb rimanesse l’unico appiglio… no per contattarla via chat, ma perché volevo che lei vedesse dov’ero e cosa facevo…

  31. Ciao Sensei ! Complimenti per tutto davvero… a quanto ho capito hai applicato i tuoi studi di psicologia e linguaggio del corpo alle tecniche di seduzione e conquista… semplicemente ammirevole. Sotto molti punti di vista, hai cambiato radicalmente il modo di vedere le cose… Passiamo ai fatti…. sto leggendo il tuo libro “come conquistare la ragazza che ti piace” sono in fase di reset. Una domanda… e se fosse lei che mi ha tolto dagli amici di facebbok senza che lo facessi io… dopo che tutto filava liscio, mi ha come anticipato, io volevo che fb rimanesse l’unico appiglio… è ciò un punto a mio sfavore… cosa ne pensi?

    • Penso che fb non debba essere per nssuna ragione “l’ultimo appiglio”, perchè è inutile e fa solo danni. Come avrai letto il modo migliore per riallacciare i contatti è di riincontrarla dal vivo in modo pseudo-casuale, il fatto di non avere fb a disposizione, per te, è un bene. Sarai costretto a vederla. E’ fondamentale che durante ilr eset tu faccia quello che c’è scritto nell’ebook per sfruttare al meglio l’effetto sorpresa e le armi di seduzione.

  32. Ciao sensei,
    ho bisogno di un consiglio/parere…
    Frequentando la palestra si è venuto a creare un certo feeling con la receptionist prima di cortesia e poi quando è scattato qualcosa di vera e propria empatia!! (hai presente quando tutti ti dicono che sembriamo 2 scemi?!?!?)

    Beh direi che ci sono segnali di interesse inequivocabili e per quanto possibile il contatto fisico c’è con giochini vari o quando volutamente le tocco le mani con la scusa delle monete!! (cavolo sta lavorando ed è dietro al bancone quindi non è facileeeeeee!!! –> accetto suggerimenti perchè non so più che inventare!! :D)

    Bene ora il problema, lei propone di andare di qua andare di là ma puntualmente succede un qualcosa che lo impedisce o c’è qualche scusa sempre da parte sua… Lei propone, lei è contenta quando propongo, addirittura a volte è invidiosa dei posti che vado (apericena chissàdove, a sciare da qualche parte…) e dice che le piacerebbe venire ma non può… (ora su quest’ultimo punto sono “cattivo” in quanto le faccio desiderare tutti sti posti in maniera incredibile)…

    Da quanto ne so lei è fidanzata da anni e anni (penso circa 7 o 8, ha 26 anni, lui credo sia più grande ed io 23) ma so anche che si respira una certa crisi!!
    Il problema è che svia sempre l’argomento fidanzato, non ha MAI parlato di lui in mia presenza!! Ma nemmeno accennato, io non so ASSOLUTAMENTE NULLA, nemmeno della sua esistenza!! Inoltre parlando del più e del meno dice che vuole cambiare, fare cose nuove, etc etc…

    Ok fin’ora son stato bravo a non cadere nella zona dell’amicizia giocandomi le serate in palestra, non facendomi vedere quando non dovevo farmi vedere e comunque distaccandomi a tempo debito…

    Ora visto che la cosa si protae da tempo mi sono un po’ rotto di aspettarla perchè il tempo gliel’ho lasciato!!
    Credi che dovrei forzare sull’argomento fidanzato??

    E’ attrattissima, vorrebbe, le piacerebbe ma non può chissà per quale motivo!!
    Il problema è che non mi ha dato UNA e dico UNA occasione al di fuori della palestra perchè sa benissimo anche lei che cederebbe!!

    Cosa dici di fare??

    Grazie!! 🙂

    • A cosa ti serve parlare del suo fidanzato? Vuoi diventare la sua migliore amica? Evita il discorso quindi. Di solito quando una ragazza fa così è perchè un minimo le interesi, ma non a tal punto da lasciare il ragazzo per te, diciamo che ti sfrutta per flirtare a lavoro, svagarsi e passare del tempo. Se volesse cambiare qualcosa nella sua vita lo avrebbe già fatto senza il bisogno di uscirecon te. Invitala seriamente per vedervi fuori dalla palestra, se accetta bene, se non lo fa RESETTA, ma deve essere un reset totale e cattivo. Ad esempio potresti andare in palestra quando sai che non c’è e s ela vedi la saluti e basta, senza neanche fermarti e se lo fa lei le dici che devi andare.

  33. Ciao sensei, riguardo questo argomento vorrei chiederti una cosa, tu dici di usare la leggerezza e che la cosa migliore da dire(anche se conta poco)va pensata ed adattata in base al momento.
    Però per quanto riguarda la discoteca, secondo me in generale le cose migliori da dire sono individuabili.
    Quindi secondo te, per non apparire come i soliti noiosi che fanno i casca morti, qual’è qualche frase che possiamo utilizzare in un ambiente così diverso dal solito? Non si può certo usare una comune routine

    • Essere naturali è la scelta migliore per non sembrare degli sfigati che ci provano con tutte. Sfrutta il momento e la situazione, il resto, se hai seguito il Percorso, verrà da sè.

  34. Grazie di tutto sensei!! Ho cominciato il percorso mesi fa e dopo essermi messo in discussione finalmente ce l’ho fatta! Contatto fisico ed autoironia sono 2 armi devastanti. Avevamo deciso andare a Roma per un paio di giorni, siamo stati bene e tutto si è concluso nel migliore dei modi. Però mi sono accorto che con questa ragazza c’è qualcosa di più, almeno da parte mia. Il problema sta nel fatto che è una ragazza dai modi abbastanza freddi (anzi diciamo che a letto è letteralmente un pezzo di legno)…soltanto il secondo giorno si è cominciata un pò a sciogliere, ma prima che prendesse l’iniziativa lei per dare qualche bacio o fare qualche complimento ce n’è voluta. Ovviamente neanche lei abita vicino a me ma ad un centinaio di km quindi la situazione si complica. La prima cosa che ho pensato dopo averla salutata è stata la tua frase “a volte un pò di fatalismo aiuta”. Sono d’accordo, anche perchè scriverle chissà quali messaggi ora è indice di pesantezza e invece lei deve sentire la mia mancanza. Entrambi vorremmo vedere un film quindi sto pensando di invitarla tra circa una settimana.
    Non vorrei eccedere in leggerezza a non contattarla mai perchè poi passerei da menefreghista..purtroppo non so come muovermi perchè ero partito con l’idea di un’avventura ed invece mi sono trovato molto in linea coi suoi pensieri & gusti..

    • Non ci sono regole precise, sta alla tua sensibilità ed empatia agire nel modo che ritieni giusto e mi sembra che tu stia sulla buona strada devi solo avere un po’ più di fiducia in te stesso.

  35. ciao Sensei volevo porti un mio problema!
    giovedì sera sono andato in un locale dalle mie parti, e li ho incontrato una ragazza.
    lei e molto carina e simpatica, ci siamo conosciuti perché lei era li ha fare la ragazza immagine.
    dopo un po che stavamo parla lei mi dice di segarmi il numero di cell e di fagli uno squillo.
    durante la serata la ragazza tornava spesso da me e ci restava anche per un bel po!
    Ieri verso le due mi arriva un sms di questa ragazza, i soliti sms come va?? e palle del genere.
    e stata una conversazione moto breve!
    il mio problema e che non so se chiamarla per invitarla ha fare serata oppure aspettare ancora un po e beccarla nel locale dove lavora!
    non so proprio come comportarmi con una ragazza che ho conosciuto cosi cioè ke fa la ragazza immagine!
    puoi darmi qualche dritta flasc
    grazie in anticipo!

  36. Alla fine quella ragazza è un po scomparsa dalla chat e quindi non posso lavorarmela per uscirci..aspetto un altro po e gli mando un mex privato o non la cerco piu e aspetto che ritorna?

    • Le chatt e compagnia non snono seduzione ma solo scambio di informazioni ed opinioni che mirano a “non si capisce cosa”, visto che mancano contatto fisico e linguaggio del corpo. Non è il mio campo e devo dire che non mi interessa neanche che lo diventi. Conosci ragazze dal vivo invece di perdere tempo i chatt. Se non sai come fare leggi il Percorso.

  37. ciao sensei.La storia con quella ragazza di cui ti avevo parlato va avanti..non so se ti ricordi comunque ti avevo detto che lo abbiamo fatto e che io come prima volta avevo avuto dei problemi e non ero riuscito a venire..adesso comunque è tutto apposto e lo abbiamo rifatto varie volte.La domanda che ti faccio è più una curiosità che altro..ho notato che negli ultimi due giorni lei si è fatta stranamente più distante..per carità di fatto non è cambiato niente e non è mancato il sesso ma fino a 2 giorni avrei giurato che fosse lei quella più presa fra i 2 mentre negli ultimi giorni l’ho vista stranamente più critica nei miei confronti e molto più restia a dirmi cose dolci che prima mi diceva a diritto..
    Ti dico che è più una curiosità che altro perché io sinceramente non sono presissimo anzi..questo rapporto mi sta bene così come è e non voglio renderlo troppo serio,ci sono anche altre ragazze che mi piacciono di più..però vorrei sapere da cosa può dipendere questo suo cambiato atteggiamento e come riportare a me una leadersheap che fino a 2 giorni fa era indiscussa.
    Lei crede che io sia preso..più di quanto in realtà non lo sono davvero..io fino ad ora gliel’ho lasciato più per comodità mia che altro..ciao

    • Mi dispiace sottolinearlo, ma io aiuto a sedurre, non a ristabilire l’equilibrio di coppia, quello credo spetti a te imparando dagli errori e facendo esperienza. Unica cosa che posso dirti è che non tutto il suo mondo gira intorno a voi due, potrebbe avere preoccupazioni esterne, capita.

  38. é quello che voglio fare infatti..sono un po impacciato in chat però perche vorrei proporglielo ma non passare per quello che vuole vederla perche è gia preso da lei perche non è vero

  39. Ciao Sensei..ho “conosciuto” su fb un’amica di una ragazza che conosco..ovviamente io sono per il conoscere di presenza e quindi in chat non parlo mai di cose serie ma parliamo sopratutto di vederci..lei fa molte domande di me alle quali rispondo dicendo che saprà le risposte da sola appena ci cominiceremo a vedere..lei è lasciata da poco e quindi è un po confusa..e mi ha detto che vuole vedermi ma ancora non è pronta..che faccio?

  40. Scusa se scrivo di nuovo, al mio sms “ok facciamo settimana prossima”(io intendevo il prossimo weekend), mi ha risposto “dovrei essere più disponibile perchè finisco prima, quindi si può fare anche in settimana”, è una risposta positiva ovviamente, ma è l’ennesima conferma di quanto sono strane le donne!

  41. Ultima cosa, per quanto riguarda la partita le avevo detto che qualche volta sarei andato,ma stasera non vado, non è il caso

  42. Aggiornamento: stamattina le ho scritto se c’è qualche problema, se è successo qualcosa, lei mi ha risposto “no, tranquillo, è che sono solo molto, molto e ancora molto incasinata” quindi le ho chiesto se ci vediamo domani e mi ha detto “non so se riesco a liberarmi questo weekend” quindi le ho detto che facciamo settimana prossima. Io so che in effetti in questo periodo al lavoro fa anche dei turni fino alla sera e che nel weekend gioca e allena per la pallavolo, infatti nel weekend non siamo quasi mai riusciti a vederci(tra l’altro io domenica questa non ci sono nemmeno), però credo che se non le importava nulla non mi avrebbe nemmeno risposto no? anche perchè non è la prima volta che capitano questi giorni in cui è totalmente incasinata tra lavoro, partite, allenamenti ecc..ora mi prendo una pausa di 2-3 giorni poi mi farò sentire per metterci d’accordo

  43. Ciao Sensei, prima di tutto complimenti per il sito, davvero ben fatto e istruttivo!
    Ti espongo la mia situazione:
    Mi frequento con una ragazza da ormai due mesi(premetto che non è successo nulla per ora), ci siamo conosciuti su una chat e ci siamo trovati bene fin da subito. Siamo usciti 6 volte e devo dire che si capisce che ogni volta diventiamo sempre più sciolti e abbiamo sempre più confidenza(anche il contatto fisico è aumentato col passare del tempo, anche se non è mai stato eccessivo), comunque l’ultima volta siamo usciti sabato scorso, siamo andati a cena(tra l’altro ha pagato tutto lei, ha insistito lei per pagare) e poi al cinema. E’ stata una bella serata, abbiamo parlato, riso, scherzato ecc..a fine serata ci siamo salutati e come al solito eravamo d’accordo di organizzarci x la settimana dopo, ok fin qui tutto normalissimo. La domenica non ci siamo sentiti perchè io stavo male e lei era presa con la pallavolo, il lunedì mattina le scrivo un mex del buongiorno chiedendole anche com’era andata la partita e mi risponde normalmente con un “ma ciao!(faccia sorridente) abbiamo vinto ecc..” e fin qui ancora tutto normale. Arriviamo al momento in cui iniziano i problemi: martedì le scrivo un sms proponendole di andare, questo sabato, al giropizza ma non ottengo nessuna risposta. Mercoledì le scrivo di nuovo il mex del buongiorno e mi risponde con un “ma ciao! tutto bene” ecc..allora le rispondo di nuovo che “sabato che ne dici di andare al giropizza” ma niente, non risponde. Decido di chiamarla alla sera, la chiamo, non risponde, mi scrive che è ancora in ufficio e che non può parlare(questo so che era vero perchè a quell’ora lavorava ancora) e che dopo ha gli allenamenti, quindi le dico “ti chiamo domani”. Bene, oggi, giovedì, non mi faccio sentire, stasera la chiamo, non risponde, la richiamo dopo un’oretta e non risponde, le scrivo un sms dicendole di dirmi quando posso chiamarla perchè devo parlarle un secondo e non risponde.Questa è la situazione, cioè abbiamo 25 anni, non 12, se ha qualche problema me lo dice, non sparisce nel nulla nel giro di due giorni, e non mi risponderebbe agli sms tutta felice salvo poi non rispondere quando le dico di uscire, cosa sarà successo? sabato è stata una bella serata non riesco davvero a capire che cavolo le passa per la testa(bacata), si aspettava che io facessi un passo avanti? bo! non so davvero cosa pensare, cosa posso fare?
    So che ora probabilmente mi parlerai di reset ecc..però, mettiti nei miei panni, io vorrei anche capire che cavolo sta succedendo, non mi è mai capitato che una sparisse nel giro di due giorni, come ho detto usciamo ormai da due mesi, non è che siamo estranei, che senso ha sparire così senza spiegazioni? Quindi prima di fare il reset o tutte le altre cose che mi dirai non sarebbe giusto che io sappia la verità? Tra l’altro domani sera lei gioca una partita, sabato le ho detto che probabilmente sarei andato a vederla, cosa faccio? vado lo stesso? io vorrei andarci anche per parlare con lei di persona, perchè sono fatto così, mi piace parlare di persona non dietro ad un cellulare! Sensei, scusa se mi sono dilungato, ma ti giuro è una situazione grottesca, non mi era mai successo in tutta la mia vita! e poi da lei proprio non me l’aspettavo, mi sembrava una persona matura, io sto pensando domani mattina di scriverle che alla sera ci vediamo alla partita, giusto per vedere se da parte sua c’è qualche reazione. Non so davvero, sto diventando pazzo, è una situazione assurda veramente, aiutami ti prego, dimmi un pò come la vedi, cosa dovrei fare domani per la partita e cosa dovrei fare in generale per favore! grazie mille!

    • E rilassati! Il volere capire a tutti i costi le sue ragioni è un atto antiseduttivo, immaturo e da Orsetto del Cuore professionista! Non è una questione di reset o altro ma di dare il giusto peso alle sue azioni. Non esiste che le scrivi e la chiami a rotazione chiedendole di uscire quando lei palesemente non ti vuole rispondere a rigurado. Smetti sto comportamento ridicolo, prenditi qualche giorno ed aspetta che sia lei a contattarti, mi sembra che tu lo hai già fatto a sufficienza e se eravate rimasti daccordo che andavai a vederla vacci senza troppi problemi. in caso contrario non andare.

  44. @luquemode: innanzitutto devi scordarti di usare fb come riferimento in fatto di seduzione perché, in questo caso, una ragazza ti può aggiungere per mille motivi. per quanto riguarda i rifiuti la cosa mi sembra abbastanza chiara: lei si è offerta di diventare la tua prossima partner, ma tu invece, anziché accogliere questa sua propensione, ti sei limitato a semplice contatto fisico, quando avresti dovuto baciarla e chissenefrega se l’avessi fatto anche dopo 30 minuti dal vostro primo incontro. le ragazze quando mostrano il loro interesse nei nostri confronti si aspettano che tu riconosca questo interesse e faccia il passo decisivo. se tu non lo fai, stai certo che molte si stufano. quando esci con una donna devi essere deciso e non chiederle se le va di uscire: in un certo senso glielo imponi; così facendo lei sentirà in te una buona sicurezza e sarà più invogliata a uscire (per farti un esempio immaginati un amico che ti chieda di uscire, ma che non sia sicuro, ti chiede se hai voglia e ti chiede anche dove vuoi andare. ora, non ti senti poco invogliato rispetto ad uno che è sicuro di cosa vuole fare per l’uscita?). altro consiglio: i consigli delle donne (soprattutto delle tue amiche, ma ancor di più delle amiche del tuo obbiettivo) in materia di seduzione sono abbastanza inutili, perché la maggior parte delle ragazze non sanno nemmeno loro cosa vogliano da un uomo.
    ora, a mio parere devi affrontare la situazione in questo modo: non scriverle più in alcun modo, quando la vedi salutata e vacci a parlare, facendo anche contatto fisico. vai avanti così almeno una settimana e poi invitala fuori e questa volta cerca di baciarla da subito, senza aspettare il classico momento “fine uscita/appuntamento”, che, se non vi siete ancora baciati, può diventare troppo pericoloso per la tensione che si viene a creare.
    dottor S

  45. ciao sensei tantissimi complimenti per il sito, mi sta aiutando molto! ho bisogno di un consiglio..un pò di tempo fa sono uscito un paio di volte con una ragazza che mi interessa (mi aveva aggiunto lei su facebook dicendo di avermi visto in giro)..le uscite sono andate discretamente, c’è stato il contatto fisico ma non il bacio..lei mi sembrava si trovasse a suo agio ma improvvisamente dalla terza volta ha iniziato a trovare delle scuse per non uscire (5 rifiuti in circa 2 mesi)..ci siamo visti ancora per caso qualche volta in giro ma facendo solo due parole..io le ho scritto raramente, giusto qualche messaggio ogni 2-3 settimane perchè ho seguito il tuo consiglio del reset..l’ultima volta che le ho chiesto di vederci aveva detto si ma all’ultimo ha ritrattato..per caso la sera dopo ci siamo incontrati in un locale, abbiamo fatto due parole e a fine serata mi trovo un suo messaggio in cui si scusava se non mi aveva salutato ma era dovuta scappare..io non le ho risposto perchè un pò le balle mi erano girate (era a 2 tavoli da me), anche seguendo un consiglio di una mia amica che mi ha detto che non rispondendole l’avrei fatta restare sulle spine e alla fine mi avrebbe riscritto lei..invece non l’ha fatto e mi sono rifatto sentire io dopo 10 giorni, chiedendole di nuovo di vederci..lei mi ha detto che sono ben strano, perchè non le avevo risposto al messaggio e ora le chiedo di uscire e mi ha detto di dirle perchè non le ho risposto..io per creare un pò di mistero le ho detto che se fosse uscita con me glielo avrei detto e lei ha accettato..ora il problema è: che le dico?? di certo non posso dirle che ci sono rimasto male che non mi abbia salutato e che mi abbia tirato pacco tante volte, o che un pò mi sono stufato di questa situazione in cui lei fa molto la preziosa, come dice il tuo titolo devo essere leggero il più possibile:) ma non potrò neanche glissare del tutto l’argomento con una scusa banale..grazie

    • Le dici che non le hai risposto perchè non ne avevi voglia, che è la verità. Ovviamente glielo dici quando vi vedete.

  46. se una ragazza con cui esci da poco e con cui però c’è già una certa intesa ti dice di essere spaventata perché tu sei carino con lei e di solito con lei i ragazzi sono carini i primi tempi e basta..vuol dire che a te ci tiene e ha paura di perderti oppure che si sta spaventando perché tu ti stai allargando un po troppo?

  47. Ho come l’impressione che in seduzione(e non solo)tutto si giochi sul distacco.Sul non attaccamento al risultato finale,sul capire che alla fine potrà sempre e comunque uscirne anche un 2 di picche..forse no ma in ogni caso non è la fine del mondo.Questo ti rende più libero di rischiarire e ti fa preferire il ricercare il contatto fisico piuttosto delle parole,oppure in altri casi ti da la possibilità di aspettare che sia anche un po lei a cercarti senza divenire assillante te facendo così un po di caldo/freddo.Credi che sia giusto?io ho avuto questa impressione..perché quando uno è fidanzato ha più successo con le donne?semplice perché con quelle che incontra al di fuori del suo rapporto è distaccato.

    • Quello che dici è tutto esatto, la difficoltà sta proprio nel raggiungere quella “pace dei sensi”, a volte i sentimenti ci rendono meno lucidi.

  48. il contatto fisico deve essere per forza giustificato? con le mie amiche mi capita di toccarle anche senza un motivo, posso fare lo stesso con lei magari andando per gradi o cosi facendo sono troppo diretto?

    • Sempre per gradi, ma la “giustificazione” te la devi un po’ creare tu all’inizio e durante l’escalation devi diventare naturale toccare la ragazza che ti interessa (un po’ come fai con le tue amiche).

  49. cerco di spiegarmi meglio… qualche anno fa sono stato scaricato da questa ragazza, naturalmente da quel periodo sono stato attratto da lei ancora maggiormente ma non ho fatto nulla per conquistarla, sono passato oltre ed ho avuto altre storie. Il fatto che ogni volta che la riveda mi faccia l’effetto di qualche anno fa mi fa ben sperare che debba dedicare più tempo a lei ( nel senso che è evidente un interesse da parte mia ), ora ho trovato un modo per frequentarla ( biblioteca per studiare ) ma mi rimane difficile non considerare le cavolate fatte in passato, e questo non mi permette di essere me stesso

    • Anzichè focalizzarti sugli errori passati pensa a tutto quello che puoi fare per sedurla:
      – contatto fisico,
      – linguaggio del corpo,
      – ironia.
      Solo applicando questi tre elementi vedrai la tensione diminuire.

  50. Ciao sensei, sabato scorso mi è capitato, mentre ci provavo con una ragazza, di riuscire ad attrarre lei e una sua amica; quando sono giunto all’ultimo stadio dell’escalation fisica con entrambe, mi sono trovato in difficoltà: chi bacio per prima? Potrò farmele contemporaneamente? E adesso come funziona? Ho provato a ingegnarmi in qualche modo ma ho rischiato di far saltare tutto, e a malincuore ne ho dovuta sceglierne solo una…. Quindi ti chiedo di fare un articolo che tratta proprio di questo argomento in seduzione e nel letto. Grazie in anticipo

  51. si, per un periodo sono stato completamente assoggettato da lei… per avere valore intendo essere in grado di scegliere e non dare la possibilità di scegliere a lei, non sono molto in grado di spiegarlo.
    Ora dopo molto tempo ci stiamo risentendo, sorprenderla con baci sul collo potrebbe far bene o è meglio lasciar perdere e fare le cose con calma in questo caso?

    • Prima di tutto devi essere in grado di spiegare quell che inbtendi, perchè s enon lo hai chiaro in mente farai solo una gran confusione con lei. E non mi direi che tu lo sai ma non riesci a spiegarlo a me…la realtà è che non lo sai neanche tu.

  52. ho parlato di questa ragazza in altri miei commenti… mi sto rendendo conto sempre di più di come io sia stato cieco e disattento ai miei ed ai suoi atteggiamenti.

    Avevo intenzione di mandare avanti questa amicizia magari passando del tempo a studiare insieme, ascoltando quello che ha da dire, facendo contatto fisico ( che tra amici mi risulta facile ma con lei non credo sarà cosi.. ).
    Ora per dimostrare valore ai suoi occhi ho intenzione di andarmene sempre io per primo, essere inattaccabile ai suoi trucchi ( è molto bella ed ha molta più pratica di me ) di presentarmi sempre eccellente insomma.
    E se inoltre il mio linguaggio del corpo trasmettesse sicurezza ed indifferenza? se fossi io a considerarla come un’amica? quale potrebbe essere poi il modo per prendere il controllo??

    • Mi sembri un po’ troppo “aggressivo”, hai forse studiato il Mystery Method o altri manuali PUA? Perchè hai il loro atteggiamento in cui devi “darti valore” a tutti i costi. La realtà è che valoe lo acquisisci solo se vali davvero, altrimenti non sei altro che un gigante dai piedi di argilla. Con lei fai si contatto fisico, ma poi devi fare autocritica e provare le tue tecniche di seduzione con altre ragazze per imparare e metterti in discussione. Da quelloc he ho capito lei ti si mangia in un sol boccone.

  53. Ciao Sensei, sono perfettamente d’accordo su un atteggiamento leggerlo nel rapportarci con le donne.Con quella ragazza con cui ti dissi che avevo avuto qualche problemino(tu sostenevi, ed era vero, che non faceva sesso da troppo tempo.In realtà ho scoperto che è vergine!).Comunque ho cominciato ad adottare un atteggiamento molto leggero con lei ed ho continuato a toccarla.Nella sera di capodanno ha cominciato ad abbracciarmi calorosamente di sua iniziativa ed anche qualche bacio sulla guancia.Non ti nascondo che vederla improvvisamente saltarmi addosso per abbracciarmi in maniera così calorosa e passionale, quando in maniera scherzosa la prendevo in giro, mi ha sorpreso (lei mi liquidò tempo fà come amico). In proposito vorrei sapere la tua.Ti ringrazio in anticipo.

  54. Ciao Sensei, sono perfattamente d’accordo su un atteggiamento leggerlo nel rapportarci con le donne.Anzi di recente ho cominciato a testarlo. Non so se ricordi sono quel ragazzo che stava e stà studiando da poco I’ebook Il percorso della seduzione (personalmente mi sta salvando e comincio ad avere un approccio diverso non solo con le donne, ma nei confronti della vita.Dovrebbe essere un best-seller…..ahahahah).Comunque con quella ragazza con cui ti dissi che avevo avuto qualche problemino(tu sostenevi, ed era vero, che non faceva sesso da troppo tempo.In realtà ho scoperto che è vergine!).Comunque ho continuato a scherzare con lei in maniera molto leggera ed ho continuato con il contatto fisico. Lei è un tipo a cui non ho visto avere slanci fisici con nessuno.Però,dopo che ho deciso di rischiare( contatto fisico, baci e abbracci), sia chiaro rincorrendo il mio piacere personale e basta, Lei ha cominciato nella sera di capodanno ad abbracciarmi calorosamente di sua iniziativa ed anche qualche bacio sulla guancia.So benissimo che, magari, non significa assolutamente nulla.Però non ti nascondo che vederla improvvisamente saltarmi addosso per abbracciarmi in maniera così calorosa e passionale, quando in maniera scherzosa la prendevo in giro, mi ha sopreso (lei mi liquidò tempo fà come amico).Anzi ultimamente, sembra quasi che la gente mi ascolti parlare ben volentieri.Mi viene detto che,da come parlo, sembro una personale passionale ed empatica.Condizione questa mai verificatesi prima.Anzi a volte, o meglio comincio ad avere l’impressione di essere trattato diversamente, quasi da seduttore sia da donne che da uomini.Mi cominciano a dire che sono una persona dotata di un certo estro, soprattutto nel linguaggio. Un tempo era solo il tipo timido e strano. In proposito vorrei sapere la tua, soprattutto per quanto riguarda lo slancio di questa ragazza.Nel frattempo continuo con il percorso e nel processo di liberazione dell’animale (obbiettivo personale)!

    • Sono contentissimo quando leggo queste email, di persone che trovano la forza di mnettersi in discussione e che riescono a migliorare la loro vita. Ed ancora di più mi rende felice il fatto che tu abbia compreso che il Percorso non è solo riguardante la conquista di ragazze, ma un percorso di vita che può aiutarti in tanti aspetti. Per quanto riguada la tipa credo tu stia andando alla grande e da come scrivi sembra anche che stia passando un po’ in secondo piano, sarebbe utile se provassi a “sedurre” altre ragazze, mettendo un po’ lei da parte, per vedere che succede. Ricorda che leggere e stuudiare serve, ma ancora più importante è la pratica (come vedo hai compreso) ed anche fare qualche passo falso. Sembra paradossale ma si impara più dagli errori, te lo dice uno che ne ha fatti e orgogliosamente ne continua a fare! Continua così, bravissimo.

  55. sensei, io avrei un altro problema….sono stato un ragazzo schivo, timido…. vabbé forse un po’ asociale. Il problema è che mi è sempre andato bene così! Ora però qualcosa si è rotto (non inizio la solita lagna com fanno certi….ti dico solo che sono cambiato a seguito di qualcosa). prima d iniziare a provarci con le donne infatti vorrei”provarci” con degli uomini, nel senso che sono sempre stato un frana non solo con le donne ma anche nelle amicizie e sono sicuro che se ho paura anche solo a dare una pacca sulla spalla ad una mico come spero di fare contatto fisico con una donna?? Come posso farmi una rete di amici secondo te? dove andare? cosa fare e come cpomportarsi?

    • Non vorreis embrare scortese ma aiuto nella seduzione, non nella vita sociale, al massimo ti consiglio palestre e luoghi di incotro come università, lavoro o anche corsi vari.

  56. chiavarmela per bene! ahahha!! io sinceramente avrei risposto una cosa del tipo: “credevo mi stessi baciando tu” guardandola in modo strano per poi sorriderle e riprenderla a baciare. bisogna vedere poi come avrebbe risposto. nell’ipotesi in cui lei ti scansasse, allora avrei detto: “se pensi di conquistarmi in questo modo sei fuori strada :)”
    bisogna prendersi alla leggerissima con le donne!!!!
    sensei già che ci sono mi è venuto un dubbio: se io faccio una battuta sul sesso ad una ragazza, dicendole che posso darle una mano in materia (ovviamente in modo scherzoso e leggero) e lei diventa tutta rossa restando imbarazzata (lei che timida non è, anzi!) significa qualcosa? io di mio penso di no, anche perché magari si è vergognata essendo davanti ad altri, però non si sa mai ;D

    • Significa che l’hai colpita, s epoi è una cosa positivia o negativa lo devi vedere tu sul momento. In generale, dalla mia esperienza, non è una cosa negativa.

  57. Bell’articolo, secondo me la leggerezza non andrebbe usata solo in seduzione, ma nella vita in generale, non trovi?

  58. Grazie sensei!ps con lei ho utilizzato molti dei tuoi consigli e ha funzionato alla grande!adesso non mi resta che castigarla;);)

  59. *Volevo scrivere con cui sono in rapporti intimi da poco abbiamo iniziato il nostro rapporto come “amici”fino a che non abbiamo iniziato a baciarci e lei ha mollato il suo ragazzo e poi mi ha fatto sta cazzo di tirata-.-

  60. Ciao senesi mi servirebbe un consiglio l’altra sera mentre mi stavo baciando con una ragazza da poco lei mi fa “perche?” E io cosa perché è lei “perché mi baci?dammi una spiegazione” e l’unica risposta che mi è venuta in mente e stato perché è una cosa molto carina e lei mi ha detto che non è una risposta valida e ha smesso di baciarmi e poi mi ha detto che adesso vuole stare da sola e che a paura di rovinare la nostra amicizia e che devo pensare anche io(anche se non so a cosa) ora, come dovrei agire per chiavarmela x bene?? Help me

LASCIA UN COMMENTO