gungirl_wallpaper4981E non sto scherzando, il titolo è tanto chiaro quanto, ovviamente idiota! Effettivamente mi sono reso conto che su TpS ci metto poca figa, poche foto di belle ragazze mezze nude che ti guardano ammiccando facendoti credere che una come lei potrebbe essere tua: basta seguire i mirabolanti consigli di questo o quel guru per avere tutta la figa di questo mondo.

Ti dovrei far sognare di più, è vero, farti credere sul serio che la bellona di turno verrebbe con te se solo conoscessi le giuste mosse, le giuste frasi da rimorchio che solo i grandi seduttori conoscono e che ti diranno solo se (…).

Infatti sei single solo perchè non ti hanno mai insegnato i segreti della seduzione, perchè tu puoi davvero sedurre qualsiasi gran figa di questo mondo, non hai bisogno, poi, di metterti in discussione, di faticare giorno dopo giorno in palestra e su te stesso per essere un vero alfa.

In fondo che ci vuole a sembrare un alfa:  sguardo incazzato da duro del Road House, ti metti addosso 5.000 euro di paccottiglia griffata, una bella macchina sportiva e le tratti tutte come oggetti e povere deficienti. Poi se proprio sei un bidone di lardo ti fai un bel ciclo di anabolizzanti e GH e sei pronto per fare anche il culturista.

Magari possiamo anche rendere più bianchi i denti, così prima ti fai un bel giro in Albania (nel mentre ti prendi pure una laurea manco fossi il Trota) per farteli sbiancare e poi ti compri centinaia di euro di prodotti per renderli più lucenti di un diamanate. I capelli te li fai rimettere e ogni figa che sta sulla faccia della Terra potrà essere tua.

Qualsiasi figa sarà tua.

Come vedi è tutto molto semplice ed ho paura, con queste quattro righe di minchiate di aver quasi convinto alcuni di voi. Effettivamente  metto poca di figa su TpS perchè non ne vedo il motivo, da conoscitore della comunicazione e del marketing mi rendo perfettamente conto che una bonazza ammiccante con le tettone attira di più di una foto studiata e ironica: ma a me non me ne frega un cazzo del marketing.

So anche che a Google non paicciono le parolacce, ma chissenefrega anche di Google, quello che conta è dare un’informazione e dei consigli che non siano edulcorati da un bel culo, serve pensare nella vita e non per fare i profondi pesanti e rompiscatole, ma per essere felici.

sexy-girl-hd-wallpapersE una parte della nostra felicità la dobbiamo anche alle donne, purtroppo! E per averne accanto una vera, con la D maiuscola si deve cambiare modo di porsi e smetterla di pensare a loro solo come “tette e culo“. L’utilizzo eccessivo della nudità femminile non è uno strumento divertente o solo umiliante, ma che ti spappola l’autostima.

Mettere solo strafighe sui siti o in tv ti farà credere che visto che non sei mai stato con una così figa allora non sei abbastanza, non vali nulla, solo i vincenti si fanno le gnocche e un povero coglione perdente come te al massimo si mette con la ragazzetta della porta accanto o con la commessa della Coop!

Non fatevi fottere il cervello o abbindolare da chi non fa altro che obbligarvi a sognare quello che loro vogliono. Nella pubblicità in generale il primo scopo è crearti un bisogno che in realtà TU non avresti. E mettendo solo foto di bella figa su un sito ti fanno venire il bisogno, ti obbligano ad averlo, di ragazze irraggiunginbili che tu non potrai mai avere e che TU, quindi, non sarai mai appaggato e soddisfatto.cute-girl-wallpaper

Non dico di accontentarsi ma di scegliere con la propria testa e il proprio cuore, non puntare solo alla strafiga della tua aula solo perchè così è giusto, conosci invece quelle che ti sembrano carine, che ti “dicono qualcosa” e vedrai che la seduzione sarà naturale, vera e molto più appagante.

Tanto per capirci scopare una bella figa è cosa buona e giusta, e se vuoi sedurne una sono il primo a dirti di farlo, ma come se fosse la ragazza più brutta del mondo perchè la bellezza non è poi sto gran valore. Personalmente posso dirti che poi, alla fine, le ragazze meno appariscenti sono poi quelle che, oltretutto, a letto sono anche le più brave.

Meglio una bella notte di sesso con una brutta che una brutta notte di sesso con una bella.
(Con questa provocazione concludo l’articolo!).

Volevo porre alla vostra attenzione un’iniziativa benefica del nostro amico Il Dottore dei Computer che ha scritto e pubblicato un ebook gratuito che troverete a questo indirizzo: http://www.ildottoredeicomputer.com/2014/09/il-dottore-dei-computer-volume-15.html .

Come detto l’ebook non costa nulla, oltre ad essere utilissimo, e tutte le offerte in denaro verrano INTERAMENTE  devolute alla Fondazione ANT che assiste malati di tumore.

25 Commenti

  1. sensei,cosa ne’ pensi in meirtoa ad andare a letto con donne brutte?
    la bellezza e’soggettiva, ma in alcuni casi e’ palese anche il fatto di essere a scopare con ragazze
    che non sono un granche’.
    personalmente se proprio non mi piacevano un bel po’,non mi lasciavo andare, bruciando molte occasioni ed esperienze. ultimamente sono stato a letto con una bruttina, ma non mi e’ affatto dispiaciuto!
    credi che sia comunque opportuno ed utile, abbassare i canoni, fare piu’ esperienze, e poi magari alzare leggermente il tiro?

    • Alzare il tiro? Ma secondo te una ragazza “brutta” vale meno di una “bella”? Non hai capito un cazzo, se dici questo.

  2. Salve sensei, c’è da dire che dopo il discorso fatto nella seconda metà di questo articolo, la figa negli articoli è aumentata comunque.
    Comunque ammetto che la prima parte dell’articolo, che è praticamente un sogno: tutto subito! Un po nel profondo mi piace. Ma una volta che si ha ottenuto tutto senza fare quasi nulla, o con scorciatoie, si ha la sensazione di non avere ed essere niente; e li si capisce che la bellezza è nel faticare e nella serenità di aver fatto qualcosa per se stessi. E anche se non si ottengono i risultati sperati, come magari col tutto subito, si sta comunque molto meglio

    • Certo che aumentata! Non ho mica infinite idee ironiche e simpatiche, mettere figa è molto più semplice. Il tutto e subito non è possibile, è semplicemente irrealizzabile perchè l’essere umano, nella maggior parte dei casi, ha la tendenza a non essere mai soddisfatto: di conseguenza…

  3. ciao sensei. la storia con la signora procede alla grande, siamo nell’ ottica della “trombamicizia”. leggendo un tuo articolo a tal proposito mettevi in guardia da eventuali ” trappole seduttive femminili”, poiche’ nelle varie chiacchiere mi ha chiesto l’esclusiva “nel rapporto” probabilmente non solo nell’ottica di “sicurezza da trasmissibili”.io ho glissato a volte.. altre..ho risposto che e’ se c’e divertimento non si cerca altro..cmq come mi suggerisci di comportarmi?..alla fine mi conosco se vedo la ” mala parata” mando tutto a xxxxxne!..sono un istintivo…ciao mitico!

    • Pensando di meno, lascia andare la vostra realzione senza freni e vedi dove vi porta, la vita è un’avventura e chi ne vuole troppo il controllo si ritrova dove non vorrebbe.

  4. ciao sensei (mago)..la signora ha lanciato lei l’esca… voleva sapere i miei movimenti liberi per prenderci qualcosa insieme( siamo ambedue ” in..casinati”..e ci siamo scambiati i numeri..che dici nei prossimi incontri aumento contatto fisico e doppi sensi? ( l’istinto mi dice che gli piaccio)..ma allo stesso tempo ho paura di” bruciarmi”..consigli?

  5. caro sensei ci hai azzeccato!..rincontro la signora ed e’ lei che prende l’argomento del numero..” ma perche’ me lo hai chiesto?”..e io ” perche’ e’l ‘unico mezzo oltre al caso per comunicare e per conoscerti meglio dato che mi interessi e non ci vediamo spesso..e in piu’ non ho facebook”.(.alla fine il numero non l’ ho chiesto ) durante l’interazione la tipa ha arrosito un paio di volte ( non significa nulla..) ma la sfida e’ difficile cmq..” LA PAZIENZA”. ciao mago!!

  6. ahh sensei!.mi sono dimenticato un passaggio nella conversazione con la suddetta signora, mentre cercavo di sedurla lei mi fa’ ” ma tu sei un casanova..” e io..” non credo ma se do’ questa impressione solo con le do nne che se lo meritano”..

    • Evita di ritornare sul numero, continua il flirt come hai fatto fin’ora, stai sicuro che se le piaci ti lancerà un esca per riprendere il discorso numero ecc…

  7. buona sera sensei! un tuo commento o un tuo suggerimento: inizio in palestra un flirt con una signora ( anche lei sposata)..bel feeling da ambedue le parti.non mi nascondo e le faccio capire che mi piace sempre con ironia e leggerezza. la incontro fuori per caso ( anche perche’ in palestra non ci vediamo spesso) e’ lei che si avvicina e abbiamo la solita chiacchierata piacevole con doppi sensi..alla fine le chiedo il numero ma lei imbarazzata prima mi dice di no e poi mi chiede il mio..io con un sorriso le dico di no e gli dico perche’ non mi richiamerai..ci mettiamo a ridere e continuo ancora’ un po’ la conversazione come se niente fosse… che dici la prossima volta glisso sul numero cioe’ non affondo i ” colpi”..e vedo come si mette la cosa?..ciao grazie

  8. una domanda sensei…mi ha messo sempre in difficolta’ in fase di flirting..la classica affermazione..” ma tu sei sposato”!!..che palle!!..alla fine me ne esco dicendo ” il problema e’ mio”..hao consigli per uscirne un po’ meglio da questo test? ciaoo

  9. e anche in questo caso hai ragione…tutte le ragazze che conosco sono un pò oche,senza carattere (sia quelle brutte che quelle belle).
    infatti (è solo una mia ipotesi) penso che noi uomini (nella maggior parte dei casi) guardiamo solo culo e tette perchè spesso non c’è altro da guardare.
    contraddicimi se sbaglio o se la pensi diversamente.

    • Per me sbagli, gli uomini che guardano solo culo e tette lo fanno perchè non sono in grado di vedere ed apprezzare altro.

  10. buongiorno, complimenti ottimo articolo!..e da un po’ che vi seguo e devo dire che tutto o quasi quello che pubblicate e commentate ( bravo sensei) rispecchia alla grande il modo con cui porsi con le nostre ” amate” donne..sono sotto la 5antina e purtroppo le figuracce ,le pippe mentale e le sofferenze ce le siamo beccate tutte..non c’era internet o qualcuno che potesse “guidarci” a fare meno errori..con i nostri padri figurarsi di parlare di come porsi con le donne..e quindi le varie zerbinate e cazzate varie erano all’ordine del giorno per cercare di assaporare qualcosa! TEMPI DURI!..ma adesso nulla e’ cambiato anche io nonostante l’eta’ commetto ancora degli sbagli e soffro ….non si finisce mai di imparare perche’ le situazioni sono sempre diverse, ma alla fine e’ bello cosi!..ci si aggiorna sempre!!”..piu’ cicatrici e meno medaglie alla fine sono quelle che ci fanno sentire piu’ forti,,PROPRIO VERO!

    continuate cosi..bravi

  11. ‘A sensé…bella o brutta, se la donzella in questione ti piace, la notte di sesso verrà sempre bene, garantito 100 100… 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here