Fare il Bravo Ragazzo Non Serve a Niente. E Cosa Devi Fare Invece…

Iniziamo questo articolo con un messaggio di un nostro caro lettore:

“Dopo anni e anni di delusioni ho deciso di cambiare il mio atteggiamento verso le ragazze. Prima ero sempre il bravo ragazzo, quello di cui potersi fidare fra tutti i ragazzi del gruppo. Praticamente tutte le amiche mi cercavano nei momenti del bisogno, mi confidano i loro problemi e cercavano consiglio. Ovviamente non riuscivo a conquistare nessuna di loro manco per sbaglio. Sembra che più facevo il buono con la ragazza che mi piaceva e più a lei piacevano i miei amici che con le donne fanno sempre i bastardi. Ho deciso di fare il cattivo anch’io, di trattarle male ecc. Ma nemmeno con questa strategia arrivo a concludere l’affare.”

Le tecniche di seduzione servono nella realtà dei fatti per ben poco. Si possono benissimo imparare delle buone regole comportamentali come quelle delle buone maniere, ma è quasi impossibile modificare la propria natura.

Il proverbio ci insegna giustamente che se nasci tondo non puoi morire quadrato.

Non lo dico di certo per scoraggiarti. Cambiare al fine di conquistare le donne è possibile, ma richiede tempo e pazienza. Più che una rivoluzione è un percorso che si intraprende e che può durare anni. Il risultato è garantito solamente se sai quello che stai facendo.

1. Non recitare un personaggio

Perciò non cercare di essere qualcuno che non sei. Invece di scimmiottare quello che hai visto fare agli altri solo per un appuntamento con la donna coltiva le tue vere qualità.

Ricorda però che per conquistare una donna non impiegherai una qualsiasi delle tue doti. Dovrai manifestare l’animale seduttivo che è in te, comunicare la tua istintività, toccare la donna, sviluppare il contatto fisico ed esporti al rischio.

2. Fai vedere i tuoi pregi

Quello che devi evitare di fare è questo: Mostrare le tue buone qualità.

La tua onestà, affidabilità, empatia — il tuo essere un bravo ragazzo — sono doti preziose che fanno tutta la differenza, ma dopo la conquista!

Prima di tutto devi dimostrare di essere uomo e non un imitatore prepotente. Devi convincere la donna che non hai paura di correre i dovuti rischi e che non hai paura di perdere.

La donna si nutre di curiosità. Quello che il bravo ragazzo non fa e che il bastardo invece spesso riesce a fare è incuriosirla, suscitare il suo spirito esplorativo, avventuriero. Inoltre ad una donna fa impressione l’uomo che concede le proprie attenzioni con l’aspettativa di ricevere qualcosa in cambio. Perché il suo tempo non è gratis.

Il bastardo il più delle volte, se non sociopatico, è sicuramente molto insicuro. Non imitare i bastardi. Quello che da loro devi rilevare sono i buoni risultati che talvolta hanno con le donne. Noterai che una volta che la donna ha capito di che pasta è fatto un bastardo solitamente non ci pensa due volte a lasciarlo non appena si stufa.

Tu andrai a diventare per la donna uno scrigno prezioso. Richiederai da lei la giusta chiave per aprirti e non concederai i tuoi tesori senza ricevere nulla in cambio. La seduzione sarà solo la tua ma la conquista dovrà essere svolta anche da lei.

In conclusione

Smetterai di trattare l’opportunità di corteggiarla come fosse un onore che lei per grazia ti concede. Dovrà essere un grande onore per lei tutto il tempo che tu le dedichi. In altre parole: smetterai di cercare la sua approvazione e comincerai a sedurla.

Lascia un commento