Immagina questo…

Un ragazzo di nome Michael sta andando ad un primo appuntamento con una donna che ha incontrato attraverso un amico comune. Ha prenotato un tavolo in un ristorante costoso e ha comprato una dozzina di rose rosse per darle quando si incontrano.

Sa che le rose rosse sono i suoi fiori preferiti perché ha chiesto al suo amico di scoprire quali fiori le piacciono.

Hanno un buon pasto, scambiano qualche conversazione amichevole e poi Michael inizia a discutere su dove dovrebbero andare al loro secondo appuntamento.

Dice che conosce un ottimo ristorante che gli piacerebbe portarla. Poi prende la scheda, ovviamente.

La guida a casa e la accompagna alla porta, ma non tenta di baciarla perché, nella sua mente, non sarebbe la cosa giusta da fare al primo appuntamento.

È preoccupato che lei pensi che la voglia solo per sesso, quindi evita di baciarla per mostrare quanto lui la “rispetta”.

Prima di andarsene, dice che gli piace davvero e del grande ristorante di cui parlava e le dice che chiamerà domani per confermare una data. La chiama la prima cosa la mattina dopo e riceve la sua segreteria telefonica, quindi lascia un messaggio.

Ci prova qualche altra volta nel corso della mattinata e lascia un altro messaggio. Inoltre invia un messaggio di testo / SMS nel caso in cui non abbia ricevuto i messaggi vocali.

Non richiama durante il giorno, ma alla fine riprende quando la chiama di nuovo più tardi quella sera. Con tono cupo, dice qualcosa del tipo: “Ascolta, Michael, ho passato un bel momento con te, ma non penso che funzionerà. Sei un bravo ragazzo, ma non penso che funzionerà. “

Immagina questo…

Un ragazzo di nome Michael sta andando ad un primo appuntamento con una donna che ha incontrato attraverso un amico comune.

Ha prenotato un tavolo in un ristorante costoso e ha comprato una dozzina di rose rosse per darle quando si incontrano.

Sa che le rose rosse sono i suoi fiori preferiti perché ha chiesto al suo amico di scoprire quali fiori le piacciono. Hanno un buon pasto, scambiano qualche conversazione amichevole e poi Michael inizia a discutere su dove dovrebbero andare al loro secondo appuntamento.

Dice che conosce un ottimo ristorante che gli piacerebbe portarla. Poi prende la scheda, ovviamente.

La guida a casa e la accompagna alla porta, ma non tenta di baciarla perché, nella sua mente, non sarebbe la cosa giusta da fare al primo appuntamento. È preoccupato che lei pensi che la voglia solo per sesso, quindi evita di baciarla per mostrare quanto lui la “rispetta”.

Prima di andarsene, dice che gli piace davvero e del grande ristorante di cui parlava e le dice che chiamerà domani per confermare una data. La chiama la prima cosa la mattina dopo e riceve la sua segreteria telefonica, quindi lascia un messaggio.

Ci prova qualche altra volta nel corso della mattinata e lascia un altro messaggio. Inoltre invia un messaggio di testo / SMS nel caso in cui non abbia ricevuto i messaggi vocali. Non richiama durante il giorno, ma alla fine riprende quando la chiama di nuovo più tardi quella sera.

Con tono cupo, dice qualcosa del tipo: “Ascolta, Michael, ho passato un bel momento con te, ma non penso che funzionerà. Sei un bravo ragazzo, ma non penso che funzionerà. “

 

13 Commenti

  1. conosco una ragazza di 27 anni e unafiglia di uujna miaa cara vicina di casa , con la madre e la famiglia ho buon rapporto ,ma io ho 550 aaanni non credevo che mi capitasse a questo puntno della mia viita di invaghiirmi ancora, ma io sono romantico passionale , ebbene questaa ragazza e stat in ospedale ,quando la madre miia coetanea mi hha raccontato che la figllia era stata ricoverata per un operazione fibroma benigno , io dopo due giorni ho voluto fargli un regalo un pensiero gentile ,glii ho comperaato un piiccolo secchiello colorato con delle roselline fuxsia e non sapendo che lei era ancora in ospedale l’hoo dato alla sua nonna dicendogli che era un pensieero da parte mia, questa ragazza e di una dolcezza infinita e una di quelle poche ragazze rimaste cressciuute con la semplicita di pochee oramai ,quando e uscita dall’ospedale ha trovato il mio regalo sulla sua scrivania ,e stata colpita davvero dal mioo pensiero e ha voluto incontrarmi per abbracciaarmi e ringraziarmi,ora l’ho persaa di vista perché eandata alavorare fuori in un centro di abbigliamento, ancora una volta credo che dovro rassegnrami , ,non fa per me , ma un gesto talvolta valke più di mjille paarole

    • Sono piccole cose che toccano il cuore, secondo me rovinarle agendo a tutti i costi, tentando di ottenere, qualcosa è un delitto. Fai bene a lasciarla andare e serbarne nel cuore il ricordo.

  2. Ho visto di sfuggita una ragazza, dopo qualche giorno e dopo svariate ricerche sono riuscito a trovarla su instagram…. le ho mandato un messaggio ma non è stato visualizzato (dato che io ero il primo a non saperlo il primo messaggio non viene ricevuto con notifica ma con un pallino blu che devi notare, un mezzo casino insomma). Tipo agente 007 ho scoperto dove abita, conviene tentare il tutto per tutto è mandarle un mazzo di fiori? (Mi sembra una cosa piu da persona normale invece di appostarmi sotto casa tipo sfigato).

    • Mi sembra che tu sia al limite dello stalking, prova a metterti nei suoi panni, ti renderai conto che non deve essere bellissimo avere una persona che investiga in quel modo. Mandarle i fiori così, senza neanche conoscerla è da beta quanto farle le poste sotto casa. Se fossi in te lascerei fare all’universo, ma dato che ho capito che tipo di persona sei (insicuro, pedante), non lo farai. Meglio scriverle un bigliettino carino e vedere la sua reazione.

  3. Ciao, io sto cercando di conquistare una ragazza che lavora ad un bar. È una dell’est, però non mi è saltata subito addosso, anzi prima mi ha attratto lei e poi dice che non è così e vuole stare sola, poi ci vado la bacio a sorpresa, rimane ferma a prendere il bacio e poi si tira indietro, si lascia prendere le mani o poggiare le mie sul viso e di nuovo allontana ribadendo che vuole stare sola. Insomma, credo che voglia giocare, ma io desidero farle una sorpresa che la sciolga di più, farle capire che nelle mie parole, la mia sensibilità è reale. Purtroppo è sempre a lavoro, quindi regalarle una rosa rossa può essere una cosa buona?

  4. Buonasera a tutti, se mi posso permettere una domanda.
    Sto uscendo da poco (2 volte) con una ragazza, e all’inizio c’era molta affinità soprattutto tramite messaggi ovviamente, abbiamo interessi in comune e ha accettato di vedermi senza troppi problemi, mentre la seconda volta sembrava mi avesse spinto lei a sedersi più appartati..cioè non si è fatta problemi a sedersi un po in disparte con me..ancora niente bacio perchè pensavo fosse la cosa giusta visto che mi era sembrato di capire che fosse una ragazza con cui fare con calma..non so se me la sono giocata, ma mandarle dei fiori sorprendendola prima del bacio è consigliabile?

    • Queste teorie le hai prese da Beverly Hills 90210 o da qualche serie su Disney Channel? Seducila e basta, le sorprese si fanno a Natale!

  5. mai fiori al primo appuntamento? Ma se sono fatti apposta se è una cosa seria, se invece è una delle prossime da provare, magari non è economico. Il bigliettino che serve? Per ricordarsi di chi sono? Battute quando glieli regali? Come dire: guarda che mi tocca fare, ma lo faccio per davvero. E poi fare attenzione se ha già il ragazzo o è sposata? Ma se lo è non dovremmo proprio mandarle i fiori!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here