Come capire se gli altri ti considerano bello e attraente

Che quasi ogni guru del mondo ti dica che l’aspetto fisico conti poco nella seduzione è un problema loro. Io e te sappiamo che è una grandissima bugia.

Per quanto tu voglia convincerti, leggendo falsità su come sei più bello di quello che pensi, bisogna pure fare i conti con la realtà. La ragazza più figa che conosci non ti presta attenzione non perché non ti ha conosciuto per davvero…

Tu non le interessi perché ti guarda e non l’attira quello che di te vede. Lo so è una dura verità…

Ma questo vuol dire che non hai speranze? No! Certo che ne hai — ma devi migliorarti.

Lasciamo subito da parte tutte le ipocrisie sul condizionamento sociale all’immagine e all’apparenza. Ti faccio notare che l’intero mondo animale, quando fa selezione sessuale, la fa sulla base delle qualità fisiche dei suoi membri. Quello che vale per la leonessa vale anche per la donna.

La bellezza fisica è persino sinonimo di salute.

Non voglio banalizzare la tua esperienza di vita, ma diciamoci la verità. Una delle prime cose che tu rilevi in una donna sono le tette, e quando si gira, il culo. Stai di fatto ammettendo che quelle per te sono le cose importanti.

Per tua fortuna c’è da dire che le donne non sono così. Ben oltre l’aspetto fisico e qualità come le spalle quadrate, la mascella scolpita e il vestiario di lusso, le donne trovano certe altre cose affascinanti in un uomo.

Però altolà! I tuoi calzini bianchi in vista, la maglietta sporca e i jeans messi a caso vengono fermati all’entrata. Le basta uno sguardo per dirti di no. Sei bocciato alla porta del locale e non ammesso. Ti rimane la scelta: o trovi un posto in cui ti fanno entrare come sei o cominci a migliorare il tuo aspetto fisico.

Penso tu abbia capito il messaggio. É arrivato il momento di farsi ammettere in quei locali VIP dove prima non sei mai stato ammesso. Dove i buttafuori non ti hanno mai fatto entrare.

Inizia dal chiedere aiuto agli altri per capire come ti vedono fisicamente

Per rifare il tuo look in meglio chiedi aiuto. Il beneficio non sarà solo alla tua immagine ma al tuo carattere anche, alla tua capacità di ricevere critiche. Chiedi ad un amico — ancora meglio un’amica — che solitamente ha successo nelle sue relazioni di dare un occhio al tuo guardaroba.

Apri l’armadio e lascia che divida il tuo vestiario fra ciò che gli/le piace e che non gli/le piace. Il passo successivo lo sai già: il mucchio di vestiti che non piacciono va rimosso. Devi sbarazzartene.

Presta attenzione agli uomini intorno a te, al loro vestiario, accessori, pettinatura, fisico. Tutti gli elementi dell’aspetto esteriore. Immagina te stesso vestito e acconciato come loro. Ti piaci? Immagini che ti sentiresti a tuo agio? Prendilo in considerazione. É più che possibile che anche tu riusciresti a realizzare quel look. Da ogni uomo che ritieni ben vestito seleziona un oggetto della sua combinazione e compralo (con buonsenso finanziario, ovviamente).

Magari accompagnato dalla persona che ti hai aiutato a disfare il tuo armadio, visita i negozi.

Prova le cose che hai deciso di voler provare. E dimmi: non la senti già la differenza? Non ti senti più attraente?

Sistemata l’esteriorità del corpo, cosa rimane da fare? Sarà un mio modo un po’ mistico di vedere le cose, ma io considero il corpo un dono magnifico. É agile, efficace e potente. É capace di mille sensazioni; è fantastico.

Come ci permettiamo di lasciarlo andare in rovina?

Detto altrimenti, forse è il momento di investire qualche oretta in allenamento in palestra.

Senza nemmeno entrare nel dettaglio, te la pongo così. Se al mare hai l’impressione di rassomigliare ad una mozzarella, bianca, grassa e sudaticcia — qualche mese (o anno) di palestra e alimentazione insieme a qualche lampada ti faranno sicuramente bene.

Lascia un commento